Anselmi testimonial del referendum, gaffe della militante Pd

Una militante toscana del Pd celebra la morte della Anselmi per fare propaganda per il referendum: ma sbaglia la foto commemorativa

Tina Anselmi e Nilde Iotti rappresentano le due colonne portanti della pantheon femminile del Pd. Due donne, fra le prime a impegnarsi in politica in Italia, provenienti dalle tradizioni partitiche più importanti della Repubblica: quella democristiana e quella comunista.

Eppure le due vestali della tradizione a cui il Partito Democratico si richiama non devono essere troppo note ad Antonella Gramigna, componente dell'assemble provinciale piddì di Pistoia. Che nel celebrare la memoria della Anselmi, scomparsa ieri ad 89 anni, pubblica su Twitter una foto di Nilde Iotti. La gaffe non è sfuggita agli osservatori più attenti, che hanno subissato la Gramigna di critiche e battute sarcastiche.

L'esponente toscana del Pd ha peraltro fatto marcia indietro non appena si è accorta dell'errore (per la verità piuttosto macroscopico) adducendo a propria discolpa lo "stato febbrile" in cui si trovava.

Ma non è tutto. La Gramigna è finita nel mirino delle polemiche anche per il messaggio con cui accompagnava la foto pubblicata: "Ciao Tina, sei stata un grande esempio per tutte noi. Continueremo anche per te, oggi più che mai. #BastaunSì per la parità di genere. Che la terra ti sia lieve."

Parole che hanno alimentato le critiche da parte di molti internauti pronti ad accusare la Gramigna di "sfruttare la morte della Anselmi" per fare propaganda prima del referendum.

Video che ti potrebbero interessare di Motori

Commenti

contractor

Mer, 02/11/2016 - 13:14

Leggevo che tutte le politiche del PD commosse per la scomparsa della Anselmi sono andate subito sul web per sapere chi fosse..

gesmund@

Mer, 02/11/2016 - 14:20

Se avesse messoo la Rosy Bindi sarebbe stato più divertente

frabelli1

Mer, 02/11/2016 - 14:37

L'ignoranza comunista è quella di conoscere solo i compagni e mail gli altri, quelli fuori dal loro cerchio

tofani.graziano

Mer, 02/11/2016 - 14:57

Gramigna..........Un nome, una garanzia

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 02/11/2016 - 15:48

GLI IGNORANTI NON SI SMENTISCONO MAI.