Il museo di Storia naturale ha 170 anni

Per festeggiare due giorni (gratis) di eventi e film

Due giorni (oggi e domani) di apertura gratuita e tante iniziative per celebrare i 170 anni del museo di Storia naturale, in corso Venezia. In programma incontri sulla sua storia, presentazione dei progetti delle associazioni ospitate, concerti, proiezioni di film naturalistici e animazioni ludico-didattiche in quello che è stato il primo museo civico di Milano. Qui hanno operato scienziati e personaggi illustri della cultura italiana tra cui lo zoologo Emilio Cornalia, il geologo Antonio Stoppani, il mineralogista Ettore Artini. L’intensa attività scientifica e di studio della natura è stata sempre ricambiata dai milanesi con donazioni, sottoscrizioni e collaborazioni alla crescita delle raccolte. Oggi il Museo, il più importante d’Italia nel suo genere, possiede collezioni che comprendono oltre 4 milioni di esemplari naturalistici, fra piante, minerali, fossili e animali. Un patrimonio costantemente incrementato e studiato dai ricercatori del museo e di altri istituti di ogni parte del mondo. Oltre 350mila sono i visitatori ogni anno. Oltre alle sale espositive, da ricordare i nuovi laboratori didattici (Biolab e Paleolab) all’interno dei giardini pubblici «Indro Montanelli» e l’attività che comprende ogni anno oltre 200 fra conferenze, convegni ed eventi.