Caivano, derubavano le farmacie: fermati due baby rapinatori 15enni

Due giovani ragazzi di 15 anni sono stati arrestati e condotti in una comunità dai carabinieri di Caivano per aver messo a segno diverse rapine ai danni di alcune farmacie del paese: ad incastrare i baby rapinatori sono stati i filmati delle telecamere di sorveglianza

I Carabinieri di Caivano, un piccolo comune in provincia di Napoli, hanno tratto in arrestato e condotto in una comunità due giovanissimi ragazzi, accusati di aver compiuto diverse rapine in alcune farmacie della zona. I due rapinatori hanno appena 15 anni e sono accusati di almeno due rapine ai danni di due farmacie di Caivano, messe a segno durante il mese di febbraio.

Stando alle indagini dei Carabinieri, i due baby rapinatori, pur essendo molto giovani, avevano già un metodo criminale collaudato e ben definito. Uno dei ragazzi, infatti, si occupava di bloccare e tenere fermi i commercianti e i testimoni che si trovavano all'interno delle attività, l'altro, invece, aveva il compito di svuotare i registratori di cassa o di fare da palo.

Gli agenti della tenenza di Caivano sono riusciti a incastrare i due ragazzi proprio mentre stavano per compiere una terza rapina. Durante un appostamento nei pressi di una farmacia, infatti, i Carabinieri hanno notato la presenza dei due giovani, che si guardavano attorno e controllavano il negozio in maniera molto sospetta. Hanno deciso quindi di intervenire e di controllarli. I due sono stati trovati in possesso di cappellini per coprire la faccia e di una pistola a salve.

Dopo averli fermati, sono stati subito visionati i filmati delle telecamere di sorveglianza delle due farmacie rapinate in precedenza, grazie ai quali si è potuto ricostruire il modus operandi dei due giovani. Le videocamere, unitamente alle successive analisi antropometriche, hanno definitivamente inchiodato i ragazzi, che sono stati arrestati con l'accusa di rapina aggravata dall'utilizzo di armi. Trattandosi di minori, il Tribunale per i Minorenni di Napoli ha, poi, stabilito di collocare i due 15enni in comunità.