Deteneva 46 rolex falsi, denunciato 63enne napoletano

I carabinieri stavano indagando da tempo, dopo essere partiti da alcuni canali di smercio e di ricettazione

È stato trovato nella propria abitazione con 46 rolex falsi. Il blitz dei carabinieri della stazione di Borgoloreto, a Napoli, ha portato alla denuncia di un uomo di 63 anni, già noto alle forze dell’ordine, e al sequestro del materiale contraffatto.

L'operazione è nata a seguito di un'ispezione in casa del sessantatreenne, in via Padre Rocco, nel quartiere Mercato, a due passi dall'Ospedale Loreto Mare di Napoli. I carabinieri stavano indagando da tempo, dopo essere partiti da alcuni canali di smercio e di ricettazione, risalendo così all'uomo che, in casa, è stato trovato con 46 rolex rigorosamente falsi, tutti ottime riproduzioni dei famosi orologi che, ancora oggi, costituiscono bottino pregiato degli scippatori.

Adesso si aprono le porte del tribunale per l’accusato, che si è dichiarato innocente davanti alle forze dell’ordine e si è detto sicuro di dimostrare la propria estraneità ai fatti che gli vengono imputati. Intanto, proseguono le indagini degli inquirentim che stanno setacciando ogni angolo della città alla ricerca di materiale contraffatto, che viene immsso nei mercati illegali.