Incidente mortale a Sorrento: un’auto si ribalta, morta una ragazza 20enne

Sull’episodio indagano i carabinieri e gli agenti della polizia municipale, i quali hanno effettuato tutti i rilievi del caso per determinare l'esatta dinamica del sinistro. Disposta l’autopsia della salma

Era alla guida della sua Opel Corsa quando questa mattina, all’alba, una ragazza di 20 anni ha perso il controllo della vettura andando a sbattere contro un muretto di cemento per poi ribaltarsi. Non c’è stato nulla da fare per la giovane donna, che è deceduta sul colpo. L’incidente è accaduto sulla strada statale che collega Sorrento a Massa Lubrense, sulla costiera napoletana, per cause ancora in corso di accertamento.

Secondo i primi rilievi sembrerebbe che la 20enne, dopo aver sbandato in curva avrebbe urtato un muretto che cinge la carreggiata e si sarebbe ribaltata: la ragazza è stata sbalzata fuori dall'abitacolo, atterrando violentemente sull'asfalto. Sul posto è arrivata un’ambulanza del 118, ma i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della ragazza.

Sull’episodio indagano i carabinieri di Sorrento e gli agenti della polizia municipale, i quali hanno effettuato tutti i rilievi del caso per determinare l'esatta dinamica dell'incidente stradale. Intanto, il magistrato di turno ha disposto l’autopsia, mentre la strada interessata dall'incidente è stata chiusa al traffico e i veicoli diretti a Massa Lubrense sono stati deviati sulla strada che passa da Sant'Agata sui due Golfi per diverse ore.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?