Napoli, agguato mortale a San Giovanni a Teduccio

Ammazzato a Napoli il 57enne Luigi Mignano, ferito gravemente il figlio. L'agguato mortale si è verificato nel quartiere di San Giovanni a Teduccio. Indaga la polizia di Stato

È di un morto e un ferito grave il bilancio di un agguato avvenuto questa mattina nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, periferia orientale di Napoli. I sicari sono entrati in azione nel rione Villa tra le 8,30 e le 9 e hanno fatto fuoco contro due uomini, tra via Sorrento e via Ravello. Sotto la raffica di colpi sono finiti il 57enne Luigi Mignano e il figlio 32enne, Pasquale. Il primo è stato ucciso. Pasquale Mignano, invece, colpito a una gamba, è stato condotto al pronto soccorso dell’ospedale del Mare.

Sul luogo dell’omicidio sono in corso i rilievi della Polizia di Stato, che indaga ora sul caso. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, padre e figlio erano nella loro auto quando sono stati avvicinati da una scooter con due persone a bordo da cui sarebbero partiti i colpi di pistola. Il raid armato è scattato nei pressi della scuola elementare Vittorio Da Feltre, nell'orario di ingresso degli alunni nell'istituto.