Nascondevano la droga tra le mattonelle del bagno: arrestati conviventi

La coppia era già nota alle forze dell’ordine, essendo i due sottoposti da tempo all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria in seguito ad un altro fermo

Nascondevano le stecche di hashish tra le mattonelle della vasca da bagno per sfuggire ai controlli dei carabinieri, ma sono stati scoperti e arrestati. Finiscono in manette due conviventi di Torre Annunziata, nel Napoletano, per detenzione di droga ai fini di spaccio.

La coppia era già nota alle forze dell’ordine, essendo i due sottoposti da tempo all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria in seguito ad un altro arresto, avvenuto lo scorso mese di gennaio, sempre per detenzione di hashish.

I carabinieri, nell’ultimo blitz, hanno trovato nell’abitazione degli spacciatori due stecche di droga e 720 euro, di cui la coppia non ha saputo giustificare la provenienza. Tra le mattonelle della vasca da bagno c’erano 44 grammi di hashish custoditi in un astuccio metallico.

Due mesi fa, a Napoli, sono state arrestate due donne che avevano un market della droga in casa. All’interno dell’abitazione è stata trovata una gran quantità di cocaina pura.