Le prostitute servono ai tavoli dentro i "ristoranti" nigeriani

Le donne offrono prestazioni sessuali mentre portano il cibo etnico. Qui si fumano pure marijuana e crack

Non solo bordelli. Anche ristoranti abusivi per neri. Ad Afragola sono almeno quattro gli appartamenti in cui sono stati allestiti. Si trovano all’interno di palazzi abitati, nel centro storico della città. A gestirli sarebbero dei nigeriani. Aprono al pubblico alle otto del mattino e chiudono tra mezzanotte e l’una. Asporto o consumo sul posto, il prezzo non cambia: un pasto può costare tra i tre e i sei euro. "Entri e ordini tutto quello che vuoi. Non c’è un menù, ti cucinano quello che chiedi: pasta, fagioli, pesce, riso, carne", racconta Abdul (nome di fantasia). Le pietanze sono quelle africane.

Un "ristorante" si trova al pianterreno di un immobile situato nel cuore della città. All’interno ci vive una donna nigeriana. "È lei che cucina. Per un piatto si fa pagare sei euro", rivela Abdul. "Si può ordinare e portare via, o consumare direttamente lì. Quando si entra c’è la sala grande dove si mangia, con due tavoli da cinque o sei posti. Poi ci sono la cucina, un bagno e la stanza dove dorme la cuoca”. Al pianterreno di uno degli edifici situati tra i vicoletti del centro, si apre un altro ristorante abusivo per neri. La casa-bettola più piccola ed economica si trova al primo piano di un palazzo situato in una corte: “Lì il prezzo del pasto è più basso, tra tre euro e 3,50 euro. Ci sono massimo cinque o sei posti a sedere nella stanza dove si mangia, poi ci sono una cucina e la camera da letto della signora”. Dalla strada, sul grande portone da cui si accede al cortile, c’è una locandina con le immagini di diverse acconciature. Nella stessa casa, la donna che prepara da mangiare fa anche la parrucchiera. E l'appartamento in cui lavora è anche la sua dimora.

In una delle quattro abitazioni-ristorante che abbiamo individuato si offre anche la compagnia di prostitute. Ristorazione abusiva e sfruttamento della prostituzione vanno avanti da anni al secondo piano di uno dei palazzi di una corte condominiale in cui vivono diverse famiglie di Afragola. “Appena entri c’è la camera grande dove si mangia. Le prostitute si avvicinano per chiederti cosa vuoi da bere. Quando ti portano quello che ordini, si fermano a chiacchierare e ti invitano a scopare. Chiedono 15 euro per un rapporto sessuale e, quando finiscono, cinque euro li danno alla proprietaria”. La "proprietaria" sarebbe la donna che cucina in quel “ristorante” e che gestirebbe tutta l’attività illegale. “Le prostitute dormono con lei nell’unica camera da letto della casa, che è anche quella dove si scopa. Solitamente sono cinque o sei. Nei fine settimana se ne contano anche una decina, le altre vengono da fuori".

All’esterno dell'alloggio una luce intermittente attira l’attenzione su quella tavola calda a luci rosse. Mentre si consuma sesso a pagamento, si mangia e si balla, i vicini continuano ad essere immersi nella propria routine. In una sera qualsiasi può capitare di vedere una bambina giocare al buio sul balcone di casa con quella che sembra una girandola, mentre, sopra, delle schiave vendono il proprio corpo e la loro madame prepara da mangiare ai clienti affamati. In un appartamento di due vani arrivavo ad accalcarsi fino a una quindicina di avventori: “In settimana trovi ogni sera fino a sette o otto uomini. Poi il venerdì, il sabato e la domenica il locale si riempie, i clienti raddoppiano”, riferisce Abdul.

“Il locale resta aperto fino all’una di notte. È come una discoteca. C’è musica, si beve. Nella stanza dove si mangia - prova a descrivere la nostra fonte - c’è un tavolo lungo, da circa 12 posti, poi sedie e divano. Si possono occupare fino a 20 posti per mangiare. Il prezzo per ogni piatto è di cinque euro”. “Nel ristorante con le prostitute, si fuma anche”, rivela. “Non conosco le droghe, ma sicuramente usano quell’erba che si sbriciola tra le mani e quella roba che si scioglie”. Marijuana e crack sprigionano fumi che annebbiano stanze di circa 30 metri quadrati, luoghi di perdizione dove svaniscono anche le differenze di religione. Quando si varca l’ingresso di queste case, i precetti del cristianesimo e dell’islam (il credo della maggioranza degli immigrati sul territorio afragolese) restano fuori alla porta. Dentro si va a puttane, si beve e si fuma, a prescindere dalla fede.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?

Commenti
Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Dom, 13/10/2019 - 12:14

Che squallore!

FD06

Dom, 13/10/2019 - 12:17

TERRITORIO FUORI CONTROLLO Rendiamoci conto che tra 10 anni non si entrerà più senza il loro permesso oppure bisognerà mandare l’esercito a stanarli W la libertà per tutti !!!!

Cheyenne

Dom, 13/10/2019 - 12:18

L'ITALIA COMUNISTA E' RIDOTTA A UN IMMENSO BORDELLO

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Dom, 13/10/2019 - 12:18

Io vedo una situazione urbana con edifici in degrado totale. Le immagini mostrano un tessuto urbanistico che si sfalda, una cittadina vecchia, cadente.

Ritratto di frank60

frank60

Dom, 13/10/2019 - 12:19

Cosa dice Giggino tutto ok?

Ritratto di FraBru

FraBru

Dom, 13/10/2019 - 12:20

Embè, che c'è di male? È la "new economy" mondialista delle risorse della ex-presidentA, che con quei danari guadagnati illegalmente pagheranno la pensione agli italiani, i quali non vogliono più fare certi lavori: trafficanti di persone, magnaccia, ristoratori abusivi, spacciatori ecc.

steacanessa

Dom, 13/10/2019 - 12:21

Che meraviglia! Civiltà in progresso. La minestra dell’interno farà qualcosa?

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 13/10/2019 - 12:22

viva l'immigrazione ! vedrete come sarà bella la nostra Italia, peccato che poi noi dovremo scappare!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 13/10/2019 - 12:23

Ma che dite, quelle non sono le strade di Afragola, non sono strade di un Paese terza nell'economia della UE, ma si tratta di strade del terzo mondo. A no? Si tratta proprio dell'Italia?

Ritratto di Furio64Lostile

Furio64Lostile

Dom, 13/10/2019 - 12:25

E che Bel Paeseeee ! E che ci si aspettava dalla mafia nigeriana? Che servissero la Messa una volta accolti in Italia ? Ma ci credeva solo la Boldrini ed i PDioti come lei !

agosvac

Dom, 13/10/2019 - 12:25

Strano che non li abbiano sbattuti tutti in galera! Dimenticavo: la magistratura ha sempre un occhio di riguardo verso i fasulli, anche se sono delinquenti!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 13/10/2019 - 12:26

Naturalmente cibi non scaduti, massima cura nell'igiene e sprattutto fanno gli scontrini e pagano tasse.

VittorioMar

Dom, 13/10/2019 - 12:26

..Obbligateli ad usare i POS...niente scontrini o Registratori di cassa...!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 13/10/2019 - 12:27

l'anticipo di sodoma e gomorra.... che pena! e noi li permettiamo pure di sfogare le loro rabbie su di noi! come diceva un fante sul carso nel 1916: (bastoni chiodati) armi novelle di antiche barbarie, tutto sfogò su di noi l'ira nemica!

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Dom, 13/10/2019 - 12:32

Gentilmente, si prega di ringraziare il Papa, per gli inviti all'accoglienza!

Ora

Dom, 13/10/2019 - 12:42

Chi va con le prostitute e si droga? Noi

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Dom, 13/10/2019 - 12:45

a me hanno fatto la multa per una tenda di 1mt per occupazione del suolo pubblico!!!! ti inducono ad essere un fuorilegge in tutto e per tutto.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Dom, 13/10/2019 - 12:45

Come mai il Sindaco di Afragola, Claudio Grillo ed il Prefetto di Napoli, Carmela Pagano, non vengono denunciati per omissione di atti d'ufficio ?

ziobeppe1951

Dom, 13/10/2019 - 12:51

Che schifo...quello che piace a..UNA SOLA TERRA

Surfer67

Dom, 13/10/2019 - 12:51

E poi vanno a cercare evasori tra i piccoli risparmiatori italiani. L evasione si sa dov'è ma non la si vuole stanare.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 13/10/2019 - 12:53

Porti aperti, ONG scafiste che praticano la tratta di esseri umani e buonisti, pidioti e grilleschi che incoraggiano tutto questo, non contenti di trascinare il nostro Paese nelle fogne africane adesso fanno finta di non vedere il degrado che è sotto gli occhi di tutti e obbligano degli italiani a convivervi (raccapricciante l'immagine della bambina italiana che gioca in mezzo a questo schifo). I buonisti non sono solo persone losche, sono veri e propri criminali. Salvini ne prenda giusta nota.

jav2

Dom, 13/10/2019 - 12:57

che vuoi che sia l'importante è tartassare e vessare con assurdi controlli commercianti e artigiani devono fare cassa con chi lavora dalla mattina alla sera, anche se malato, e che in cambio non riceve nulla spremerlo fin che non chiude questi invece possono fare quello che vogliono, alla luce del sole si chiama integrazione

andrea70ge

Dom, 13/10/2019 - 13:01

Dove??? Fantastico!!!Questa sì che è vita!!!

lisanna

Dom, 13/10/2019 - 13:08

che meraviglia! questi verranno premiati perche' hanno creato una start up dal sindaco o da Mattarella !e siccome le startup vanno incentivate , niente tasse !niente sommerso !niente evasione!

ziobeppe1951

Dom, 13/10/2019 - 13:09

ORA...12.42...noi chi?..e chi deve far rispettare le legge e controllare cosa fa?...ah già da quelle parti c’è il sinistrume al potere

Ritratto di pulicit

pulicit

Dom, 13/10/2019 - 13:11

Indecente che i nostri politici hanno permesso tutto questo scempio.Regards

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 13/10/2019 - 13:17

Questa è la civiltà che le Boldrini, le Kyenge, i Napolitano, i Mattarella ed infine quei traditori che momentaneamente governano il paese!!! Hanno cominciato con questa invasione incontrollata, seguita dai nigeriani che hanno nelle mani la prostituzione e lo spaccio di stupefacenti fuori dalle scuole, alla nostra gioventù, per farli rimbecillire e per prendersi il controllo della delinquenza su tutta l`Italia, """GRAZIE A QUELLI SOPRA ELENCATI"""!!!

GiovannixGiornale

Dom, 13/10/2019 - 13:25

Cosa ci trovate di strano? Fuggono dalla guerra, come dicono Papa, cardinaloni, vescovoni e pretoni nostrani.

delio100

Dom, 13/10/2019 - 13:25

LA COSA NON MI SCANDALIZZA AFFATTO PAGHIAMO LE CONSEGUENZE DELLA SCELLERATA LEGGE MERLIN COME A SUO TEMPO GLI USA PAGARONO CON IL PROIBIZIONISMO SUGLI ALCOLICI FAVORENDO L'AVVENTO DELLA MAFIA

Ritratto di Giambaldo55

Giambaldo55

Dom, 13/10/2019 - 13:30

Nel video sembra di essere a Lagos in Nigeria, non sono mai stato ad Afragola. @ Ora 12,42' quando dice " Noi " sottointende che lei e` un diversamente bianco ? Nota: nella foto dell'articolo appare una scritta in Castellano come quelle che ci sono nelle bettole di Caracas

Italo00

Dom, 13/10/2019 - 13:38

Ad Afragola e nel napolato i "risto-bordelli" nigeriani, a Milano e Roma i "massaggi-intimi" cinesi...l'accoglienza a reso l'Italia un gran casino!!

Albius50

Dom, 13/10/2019 - 13:42

AFRAGOLA mi pare che sia in CAMPANIA non sapevo che ormai stava diventando un TERRITORIO D'OLTRE MARE della REPUBBLICA NIGERIANA.

Una-mattina-mi-...

Dom, 13/10/2019 - 13:47

OVVIAMENTE NON SUCCEDERA' NIENTE, L'IMPORTANTE E' LA LOTTA AL CONTANTE E IL TORTELLINO DELL'ACCOGLIENZA

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Dom, 13/10/2019 - 13:48

NESSUN PROBLEMA PER I SINISTRI MALEFICI SONO COMUNQUE RISORSE

bobots1

Dom, 13/10/2019 - 14:07

Purtroppo da noi l'ipocrisia ci fa mantenere la legge Merlin. Comunque sicuramente queste "imprenditrici" nigeriane pagano le tasse salvando le nostre pensioni :-( !

savonarola.it

Dom, 13/10/2019 - 14:12

Un ritratto dell'itaglia voluta dai compagni e dal vaticano. Ma il bello deve ancora venire. E pensare che c'è chi ha dato la vita per questo paese. Vergogna!!!

lawless

Dom, 13/10/2019 - 14:16

scommetto che si paga rigorosamente in contanti...... ecco un esempio del perché la carta di credito non è sempre accettata e perchè non sarà mai resa obbligatoria per i pagamenti..... Le case chiuse è un dovere riaprirle, sono indispensabili per l'equilibrio psichico sociale e utili per le casse dello stato, chi pensa in modo diverso rifletta su questo articolo e su quanto di negativo succede nelle periferie cittadine nello squallore del mercimonio del sesso.

PieroBrutto

Dom, 13/10/2019 - 14:20

Dov'è l'esercito italiano?

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Dom, 13/10/2019 - 14:25

Non si chiama più Afragola ma Afralagos!

palllino.

Dom, 13/10/2019 - 14:27

a parte che sono capace anche io di fare un servizio cosi'..cattiva pubblicita'' per il paese con sacchi di immondizia e degrado...ma la notizia non e' documentata..quindi si poteva fare a meno di pubblicare il video...

Reip

Dom, 13/10/2019 - 14:28

Beh... Sicuramente converra’ a molti la presenza di questi bordelli... Che schifo!

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 13/10/2019 - 14:29

Della serie l'appetito vien trombando? Soltanto dei minorati sinistri potevano non immaginare che facendo "pesca" nei luoghi più infimi e degradati del mondo,il pescato avrebbe portato qui il peggio di se,che è poi causa stessa del suo degrado. E il tutto nel vano tentativo di integrare gente che,per dirla brevemente,se ne fotte dell'occidente civile,delle sue regole,della sua democrazia:preferisce vivere nel fango,nella sporcizia,e nell'anarchia. Bell'affare! Grazie komunistacci.

edo1969

Dom, 13/10/2019 - 14:35

Italia, 2029, africa

Anticomunista75

Dom, 13/10/2019 - 14:41

mi chiedo chi ha il fegato di andare in questi "ristoranti" nigeriani. Non so voi, ma io non ci andrei mai. Non si sa mai che ti servano una coscia di essere umano invece di una coscia di pollo.

Reip

Dom, 13/10/2019 - 14:42

Militarizzazione del quartiere, espulsioni forzate, carcere duro...

Ritratto di vincenzo69

vincenzo69

Dom, 13/10/2019 - 14:44

La proposta di riaprire le "case chiuse" inoltrata da Lega e Fdi non ebbe seguito perché fu detto: "rievoca leggi fasciste".. Avete ragione!.. Meglio che a occuparsi di prostituzione sia la criminalità e gli stranieri.. L'Italia è DEFUNTA.

clickexange

Dom, 13/10/2019 - 14:48

bella idea, altro che quelle tristi trattorie della Padania...

ettore10

Dom, 13/10/2019 - 15:01

La legge fisica che si chiama entropia spiega che per mantenere ordine è necessario consumare energia, mentre il disordine occorre spontaneo. Questa è la situazione nella quale ci troviamo, cioè l'integrazione alla rovescia e molto più probabile di quell'altra.

laval

Dom, 13/10/2019 - 15:05

"Ci porteranno una nuova cultura e civiltà", veramente le stesse immagini le troviamo per le vie di Pompei la cui storia ha origine dal IX secolo a.C. per terminare nel 79, quando, a seguito dell'eruzione del Vesuvio, viene ricoperta sotto una coltre di ceneri e lapilli alta circa sei metri. La teoria del Vico è una realtà che viviamo oggi, grazie Boldrini, Monti e Renzi più gli altri come la Boschi ecc. Tra sbolstriboli, sboldrinate, sboldro-Twerking anche le ciulate per i concittadini "e io pago". Giggino e Guru, costoro le tasse le pagano? Tranquilli, tra poco arriva il prete elemosiniere che gli riattacca la corrente e ai cittadini il conto salatissimo. Avanti con Prodi, l'Italia s'è desta e piegandosi, nel cestino ha lasciato la testa. Forza CD salviamoci almeno il fondo schiena. Sapete una cosa, mi sono rotto i marroni.

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Dom, 13/10/2019 - 15:25

Potreste per favore pubblicare i nomi e indirizzi di questi fantomatici "ristoranti"? A quei prezzi, ci andrei volentieri. E, se il cibo e' buono, li raccomanderei su "Trip Advisor".

maxxena

Dom, 13/10/2019 - 15:51

..Quasi sicuramente questi nuovi "imprenditori" avranno avuto accesso ad aiuti per la creazione di nuove imprese....magari direttamente dalla comunità europea

gedeone@libero.it

Dom, 13/10/2019 - 16:43

Segnalatelo ai due giggini, o sindaco detto o flop e ministro bibitaro, nonché il nuovo capo del dicastero dell'economia, quello che suona bella ciao. E' uno spunto per recuperare un po di evasione fiscale. Questi non credo emettano scontrini.

bruco52

Dom, 13/10/2019 - 16:46

che schifo....se sei in regola ti tartassano di tasse, controlli e quant'altro possa succhiarti soldi, mentre gli abusivi se la godono, alle spalle degli onesti e si fanno un sacco di risate, nei ristoranti nigeriani o in quelli gestiti dai centri sociali, in edifici occupati abusivamente, non fa differenza....eccola l'Italia dei buonisti cattocomunisti....

Italianocattolico2

Dom, 13/10/2019 - 17:00

Ovviamente la magistratura e la Polizia non ne sanno nulla. Ovviamente la GdF pensa a fare le multe agli ambulanti italiani ma di questi parassiti non se ne occupa. E poi dicono che la Campania è la regione con il reddito più basso e con la disoccupazione più alta !!! Che siano tutti occupati in nero in questi "resorts" a gestire il traffico ???

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Dom, 13/10/2019 - 17:06

ma chi dovrebbe controllare,come Asl,comuni,provincie,regioni ,VVdel fuoco,dove sono?? e dire che sono riusciti a far chiudere dei ristoranti blasonati per un buchetto nella zanzariera!!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Dom, 13/10/2019 - 17:09

L'attività va avanti da anni , qualcuno se la sta prendendo con l'attuale ministra degli interni . Vorrei ricordare a questi signori che fino ad agosto il ministro degli interni era uno dei vostri e passava le giornate a fermare qualche barcone , fare campagna elettorale permanente e mangiare salamelle nelle sagre paesane e niente più.

mozzafiato

Dom, 13/10/2019 - 17:11

Beh ragazzi in nostro GIGGINO... osserva, annota e riflette: tutto sommato fare il maitresse in una casa dei quartieri spagnoli, è molto meglio (e remunerativo) che vendere le “bibbite" al San Paolo no?

gpetricich

Dom, 13/10/2019 - 17:23

Ma a chi può venire in mente di andare a cena in un ristorante nigeriano?

Guido_

Dom, 13/10/2019 - 17:33

Insomma, come le olgettine, ma di queste non si parla.

Popi46

Lun, 14/10/2019 - 07:10

Ah,ecco perché sono così frequentati, mica per i menù, vere e proprie schifezze...

routier

Lun, 14/10/2019 - 07:48

A suo tempo qualcuno ha detto che le loro "abitudini" dovranno diventare nostre abitudini. Non credo che gli italiani si vorranno abituare ai lupanari dei neri. Che schifo!

Tip74Tap

Lun, 14/10/2019 - 07:53

Ok, è uno schifo e tutto quanto ma NESSUNO che pensi a quelle ragazze che al 99,99% sono schiave? nessuno pensa che queste ragazze abbiano subito ogni sorta di violenza e magari qualcuna è stata data da mangiare ai clienti (ormai il peggio che uno puo' pensare è stato dimostrato che non si avvicina minimamente all'orrore della realtà) che per me sono alla pari degli aguzzini e da processare per complicità attiva e consapevole?

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 14/10/2019 - 08:12

@marini.birocco: ok..hai detto bene...il ministro dell'interno precedente ha fermato i barconi....quello di ora,non solo non controlla i ristoranti nigeriani,ma neppure ferma i barconi!! per la storia:prima di parlare accendere il cervello

MARIOMEN59

Lun, 14/10/2019 - 08:43

X MARINO.IL PIRLOCCO: MENTRE I MINISTRI DEGL'INTERNI DEI GOVERNI PRECEDENTI TUTTI DEL PD CHE HANNO FATTO E CHI GOVERNA LA CAMPANIA DAL 2015 FORSE LA SINISTRA ??

Dordolio

Lun, 14/10/2019 - 08:53

Guido_ ... delle olgettine si è parlato, riparlato, straparlato fino alla noia e per anni. DI QUESTE di cui si discute oggi invece non si parla mai. Chiedi ai tuoi amici, sodali e complici il perchè, quando ne hai occasione.

routier

Lun, 14/10/2019 - 08:56

Che ne dice la Kyenge? Anche questa è civiltà nero/africana?

Ritratto di laghee100

laghee100

Lun, 14/10/2019 - 09:20

… le nigeriane al ristorante, le cinesi nei centri massaggi, ….. e al governo mancano i tre o quattro miliardi che potrebbero arrivare dalla tassazione di quelle italiane !