Picchia un senzatetto e lo riduce in fin di vita: arrestato ucraino

L’episodio è accaduto a Ischia. Il clochard è stato colpito più volte alla testa con un bastone e adesso è in gravi condizioni in ospedale

È stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio un 36enne di origini ucraine, già noto alle forze dell’ordine, che ha aggredito e picchiato, riducendolo in fin di vita, un senzatetto. L’episodio è accaduto a Lacco Ameno, nell’isola napoletana di Ischia, dove l’uomo ha raggiunto un clochard di 40 anni in un albergo abbandonato della zona e lo ha colpito ripetutamente alla testa con un bastone.

Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Casamicciola Terme, che hanno trovato il senzatetto ancora cosciente. Quest’ultimo ha fatto il nome del suo aggressore ai militari, i quali si sono messi subito sulle tracce del 36enne ucraino, riuscendo a rintracciarlo e ad arrestarlo poco dopo l'aggressione.

I sanitari del 118 hanno soccorso il clochard e lo hanno trasportato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale Rizzoli di Lacco Ameno. Data la gravità delle sue condizioni di salute, il senzatetto è stato trasferito all'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, in provincia di Napoli, dove adesso è ricoverato in prognosi riservata.

Dopo le formalità di rito, invece, per il 36enne si sono aperte le porte del carcere napoletano di Poggioreale. Qualche giorno fa, a Verona, un clochard è stato massacrato e bruciato da tre senzatetto, che sono stati fermati dagli agenti della squadra mobile della Questura con l’accusa di tentato omicidio.

Commenti

Malacappa

Mar, 16/07/2019 - 13:48

Gia noto alle forze dell'ordine e porcaccia miseria che ci faceva libero

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mar, 16/07/2019 - 14:05

Malacappa, scusi ma vive sull'albero LEI....? chiunque abbia avuto precedenti diventa già noto alle forze.... CHIARO ???? Che ci faceva libero ??? Torni sull'Albero in cima pero'

titina

Mar, 16/07/2019 - 14:48

Noto alla forze dell'ordine e l'ucraini stava ancora in italia!!!

Malacappa

Mar, 16/07/2019 - 16:20

98NARE i precedenti dell'ucraino non li conosco pero' conoscendo i soggetti e i giudici che abbiamo il tipo doveva essere in galera no libero le faccio un posto sulla cima dell'albero