"Nozze trash non autorizzate". Il fratello di De Magistris è indagato

Secondo gli investigatori le nozze sfarzose non sarebbero state autorizzate in alcun modo. I carabinieri si sono recati in municipio e nelle abitazioni degli indagati per sequestrare computer e telefoni cellulari

È scattata una maxi inchiesta a Napoli sulle nozze tra il cantante neomelodico Tony Colombo e Tina Rispoli, precedentemente sposata con un boss della camorra. Lo scorso 25 marzo il loro matrimonio fece scalpore, poiché per la cerimonia paralizzarono il traffico cittadino, bloccando piazza Plebiscito con una carrozza bianca all’esterno della Basilica di San Francesco da Paola.

Dopo mesi di polemiche sulla presenza o meno delle autorizzazioni comunali per un evento così appariscente è arrivata anche l’inchiesta degli inquirenti. Sotto la lente di ingrandimento sono finite nove persone. Oltre al neomelodico risultano indagati Claudio de Magistris, fratello del sindaco di Napoli Luigi, due ufficiali della polizia municipale, tre vigili urbani, una staffista della segreteria del primo cittadino e una dipendente dell'amministrazione comunale.

Secondo gli investigatori il matrimonio della coppia non sarebbe stato autorizzato in alcun modo. I carabinieri si sono recati in municipio e nelle abitazioni degli indagati per sequestrare computer e telefoni cellulari. L’obiettivo delle forze dell’ordine è di acquisire ulteriori elementi tramite i messaggi e le email che i protagonisti si sono scambiati nel periodo in cui si stavano organizzando le discusse nozze.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?

Commenti

ulio1974

Mar, 08/10/2019 - 11:36

ok, il fratello di de magistris è stato indagato, ma perchè?? qual è il suo ruolo??!?!!?

baronemanfredri...

Mar, 08/10/2019 - 11:44

ORA GIGETTINO DICE CHE E' COLPA DI SALVINI

scorpione2

Mar, 08/10/2019 - 13:43

da quando per sposarsi ci vuole l'autorizzazione della questura?

Ritratto di bracco

bracco

Mar, 08/10/2019 - 14:03

Ma chi sene frega, w gli sposi, meglio i matrimoni sfarzosi che le sparatorie di delinquenti che ammazzano innocenti

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 08/10/2019 - 14:04

hanno chiesto il permesso a greta?