Scoperto a spacciare coca in strada: arrestato

Scoperto a cedere droga in cambio di soldi, arrestato 25enne nel quartiere di Poggioreale. Denunciati anche altre due giovani

Scoperto a vendere coca per strada, finisce in manette un 25enne a Napoli. Denunciati anche altri due giovani.

L’ennesima operazione antidroga porta la firma degli agenti in servizio presso il commissariato della polizia di Stato del quartiere Poggioreale di Napoli. I fatti si sono registrati nella serata di venerdì scorso. Tutto è cominciato quando i poliziotti, impegnati nei consueti servizi di controllo e monitoraggio del territorio, hanno notato le mosse sospette di un giovane. Il ragazzo, infatti, aveva prelevato alcuni involucri sospetti che erano stati nascosti al di sotto di una pedana di un casotto di metallo. Dopo averli raccolti, li aveva consegnati a un’altra persona che, a sua volta, aveva dato del denaro al giovane.

Dopo aver assistito alla più classica delle scene di spaccio, i poliziotti hanno deciso quindi di intervenire. Hanno dunque fermato il 25enne e gli hanno trovato venticinque euro in contanti mentre, in quel nascondiglio improvvisato c’erano altre ottantotto dosi di cocaina. Droga il cui peso complessivo è stato stimato dagli inquirenti in circa cinquantacinque grammi di sostanze stupefacenti.

Ma non è tutto perché all’interno del casotto i poliziotti si sono imbattuti in altre due persone. Loro sono stati denunciati mentre il giovane scoperto a spacciare in strada è stato arrestato. Tutti e tre risultavano essere già vecchie conoscenze delle forze dell’ordine. Adesso si ritroveranno a rispondere ai giudici dell’ipotesi di reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Proseguono dunque senza sosta i controlli delle forze dell’ordine napoletane a contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti che coinvolge un numero sempre maggiore di giovani e giovanissimi. In città e nei quartieri la guardia rimane altissima. Solo qualche ora prima dei fatti che hanno portato all'arresto del 25enne napoletano al quartiere di Poggioreale, era stato scoperto dagli agenti un piccolo bazar di droga nell’abitazione di un 24enne di Pianura. In questo caso, i poliziotti avevano rinvenuto ben sette chilogrammi di hashish, debitamente confezionata in panetti, e pronta a essere immessa sul lucroso mercato locale della droga. La roba era stata divisa e nascosta in diversi punti della casa. Una parte era conservata in un armadio della camera da letto, un’altra invece era stata nascosta all’interno di una borsa termica. L’escamotage, però, non ha ingannato gli agenti che hanno stretto le manette ai polsi del giovane.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?