Ora anche gli aironi fanno il nido in città

Gli ultimi arrivati sono gli aironi cinerini. Due coppie stanno facendo il nido in periferia. «È incredibile vedere questi animali a Milano, di solito vivono in grandi spazi verdi» spiega la Lipu, Lega italiana protezione uccelli. Gli aironi sono in buona compagnia: negli ultimi tempi moltissime specie selvatiche sono arrivate in città. Dal martin pescatore avvistato sulla Martesana, alle volpi che vivono nei parchi, dal falco pellegrino al cervo che ha trovato casa al parco Nord. In provincia, le specie selvatiche sono in tutto 120, cento delle quali di uccelli. «E stanno aumentando - concordano gli esperti -. Perché gli animali si spostano in città? Il clima è leggermente più caldo, trovano più facilmente il cibo e corrono meno rischi». Ci sono poi specie che negli ultimi tempi si sono riprodotte a ritmi rapidissimi. È il caso della cornacchie ma anche delle nutrie e di un particolare tipo di scoiattolo importato dall’America che ora rischia di creare qualche problema al nostro scoiattolo rosso.