Ora la Boldrini e la Kyenge strumentalizzano il Papa: "Allargare i flussi migratori"

All'indomani della visiuta di Bergoglio a Lampedusa, il ministro dell'Integrazione: "Ora serve un progetto politico". E la Boldrini propone di modificare i flussi migratori

la sinistra salta sulla Papa mobile e strumentalizza la visita a Lampedusa per portare in parlamento una nuova legge sulla immigrazione. Dalla presidente della Camera Laura Boldrini al ministro per l'Integrazione Cecile Kyenge, l'obiettivo è il medesimo: abolire il reato di clandestinità e allargare sensibilmente le maglie alle frontiere italiane. Da giorni la sinistra va in giro a dire che l'Italia ha bisogno di nuova linfa vitale, ha bisogno di una nuova ondata migratoria che ringiovanisca il Paese. Così, all'indomani della visita di papa Francesco all'isola simbolo dell'immigrazione clandestina, è scattato un vero e proprio pressing sul parlamento perché, come spiega la Kyenge, trasformi l'appello del Santo Padre in un progetto politico.

Mentre il centrodestra avverte a non confondere le preghiere con la legislatura, la sinistra già pensa a come abolire le leggi che regolano la migrazione. Nei loro sogni ci sarebbero le frontiere libere. Per cominciare, però, si accontentano dell'abolizione del reato di clandestinità, introdotto con la Bossi-Fini, e dell'allargamento degli ingressi. Per la Kyenge le parole del Pontefice a Lampedusa devono essere subito tradotte in progetto politico. Esattamente l’opposto di quanto ha detto un autorevole esponente del Pdl come Fabrizio Cicchitto, secondo il quale "un conto è predicare, un altro governare". Il ministro per l’Integrazione ha parlato durante un’audizione della commissione Libertà civili, giustizia e affari interni del Parlamento europeo: "Ognuno di noi deve essere in grado di fare la sua parte, di recepire il messaggio del Papa, ognuno nel suo ruolo. Io mi metto di fronte alle parole del Papa, recepisco le sue parole e certamente cercherò di tradurle anche in progetto politico". Il risultato? La sinistra, a giorni alterni, strumentalizza le parole del Papa per scopi meramente politici. "Come cattolica - aveva osservato l’europarlamentare del Pdl Licia Ronzulli durante l’audizione - sono delusa da come alcune parole del Pontefice vengano strumentalizzate a fin ideologici". In pratica, quello che sta facendo la sinistra nelle ultime ore.

"Sono anni che non ci ricordiamo che nemmeno che le persone che muoiono nel Mediterraneo sono persone", ha replicato la Kyenge alle parole della Ronzulli spiegando che ascoltare il Santo Padre significa "fare politica in modo diverso". Da qui l'appello del ministro per l'Integrazione a portare avanti un progetto politico che punti all'accoglienza e all'integrazione. Progetto che trova un appoggio già tra le file del Sel. La Boldrini ha, infatti, auspicato che i flussi migratori vengano gestiti senza demagogia. "La politica affronti queste tematiche con senso di responsabilità, di là delle fazioni, rispettando l’ordinamento giuridico italiano e le convenzioni internazionali come quell di Ginevra", ha detto la presidente della Camera al Tg3.

Commenti

moshe

Mar, 09/07/2013 - 20:07

Ma a questa bisogna lobotomizzare il cervello! cosa ca... dice, ALLARGARE I FLUSSI MIGRATORI!? Abbiamo gli italiani alla miseria e lei vuole ALLARGARE I FLUSSI MIGRATORI! Sinistri, votatela ancora, poi non lamentatevi se voi dormirete in macchina mentre i fratelli della kyenge dormiranno in albergo !!!!!

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Mar, 09/07/2013 - 20:07

So che a qualcuno si rizzeranno i capelli per ciò che sto per dire, ma questa è semplicemente la mia opinione personale e chiunque è più che libero di dissentire. La sortita del Papa a Lampedusa è qualcosa di cui, secondo me, non c'era alcun bisogno... anzi, essa è piena di implicazioni, effetti, conseguenze che oltrepassano ampiamente l'ambito etico e religioso con cui sono state ammantate, e si costituiscono come un vero e proprio atto offensivo e violento contro il Popolo Italiano e la nostra società. L' "appello al mondo intero perché certe tragedie non si ripetano più" è in realtà un atto d'accusa principalmente sputato in faccia agli Italiani; quegli Italiani che osano addirittura avere l'immonda "cultura del benessere", che sono "insensibili alle grida degli altri", che vivono "dentro bolle di sapone" dove regna l'indifferenza verso gli altri. "Chi si butta in una disperata traversata di mare, senza altra forza che la disperazione, va aiutato"... intendendo che siamo noi e solo noi Italiani a doverlo fare; si perché NESSUNO, dico NESSUNO dei nostri "partner" europei muove un dito. Anzi, non solo non muovono un dito, ma ci condannano un giorno si e l'altro anche perché non ne soccorriamo-accogliamo abbastanza di queste "preziose risorse". Fa niente se poi pattugliano le loro frontiere con l'Italia pronti a rispedirci indietro qualsiasi "povero migrante" che tenti di entrare nei loro territori. Adesso, addirittura, la ben organizzata "macchina-procura-preziose-risorse" ci avverte telefonicamente della partenza di un nuovo barcone, in modo da assicurarsi che i nostri mezzi navali li vadano a "salvare" appena partiti... così risparmiano anche i soldi del carburante e dei viveri. I 166 clandestini di ieri, siamo andati a prenderceli a 150miglia a sud di Lampedusa, praticamente al confine delle acque territoriali libiche (e considerate che Lampedusa dista solo 85miglia dalla costa tunisina...). A 700dollari a migrante (solo per "la parte mare" a cui si deve aggiungere la cifra pagata per arrivare su ruota alla costa...), agli scafisti queste 20miglia hanno reso circa 120mila dollari e poi (preannunciandocelo) ci hanno gentilmente elargito queste ulteriori "preziose risorse", per la gioia del duo Boldrini-Kyenge e di tutti gli altri equi-solidali-democratici nemici dell'Italia e di tutti noi. Papa Bergoglio! Dall'inizio del 2012, almeno 150 Italiani si sono tolti la vita per cause legate direttamente al deterioramento delle condizioni economiche familiari o della propria azienda-attività, alla perdita del lavoro, all'impossibilità di saldare i debiti verso l'erario o al mancato pagamento del proprio lavoro... 110mila aziende hanno chiuso dal 2012, ci sono 3,5milioni di disoccupati in Italia e quasi tutti gli altri Italiani stentano a tirare fine mese e a fare anche il più piccolo piano di spesa... questa è la nostra "cultura del benessere", queste sono le "bolle di sapone" dentro cui la demagogia, il populismo, il buonismo di facciata e di convenienza ci hanno ficcato. Questo è il risultato di politiche ottuse, cieche, scellerate e opportuniste, della vigliacca voracità senza limite del nostro "Stato", dei suoi politici e delle istituzioni (religiose comprese). Spenda un po' di parole e compri corone di fiori per gli oltre 120mila Cristiani trucidati ogni anno (per la maggior parte da mani islamiche), chieda perdono per i 45milioni di Cristiani sterminati nel XX secolo, per i 200milioni di Cristiani perseguitati, aggrediti, emarginati, frustrati, torturati dall'estremismo islamico! Chieda che non si ripetano più picconamenti, assassinii, stupri, rapine, furti, scippi, spaccio di stupefacenti baldanzosamente perpetrati attorno e nelle nostre case da parte di queste "preziose risorse"; chieda perdono per i giudici che le rilasciano in 2secondi!!!! La "stirpe" Italiana è destinata a sparire, annichilita da ideologie, politiche, imposizioni, ricatti, poteri che la violentano e mortificano in ogni modo. Siamo un Popolo che ha perso orgoglio e dignità, che ha persino paura a dire parole o ad agire per il proprio bene, per la propria famiglia, per la propria terra, per la propria Nazione, perché c'è sempre qualcuno che si alza in piedi dalla sua comoda poltrona e ci punta il dito gridandoci quanto siamo poco equi, solidali, democratici, parsimoniosi, lavoratori, ecc... Beh, io sono veramente "saturato"! Non può e NON DEVE andare avanti così.. NON PUO' E NON DEVE FINIRE COSI', semplicemente perché non è giusto e NON CE LO MERITIAMO!!!!!!

Ritratto di indi

indi

Mar, 09/07/2013 - 20:14

Firmate tutti, prima che sia troppo tardi, la petizione di Magdi Allam che trovate a questo link: http://t.co/YbrgHsOFJN affinchè "Si dimetta il ministro Cécile Kyenge che ha giurato il falso

Mario-64

Mar, 09/07/2013 - 20:17

Apro una parentesi perche' nella storia degli sbarchi c'e' qualcosa che non mi torna. Posto che un cameriere di Sharm el Sheik guadagna meno di 100 dollari al mese ,e lavora in un luogo dove i soldi girano ,chi glieli da' ad un profugo somalo o sudanese 3-4000 dollari per venire in Italia ??

ettore10

Mar, 09/07/2013 - 20:25

Ma è possibile che non c'è alcun politico con una opinione contraria di questi due? Possibile che non c'è nessuno per zittirli?

hector51

Mar, 09/07/2013 - 20:26

Cecile Kyenge continua a non capire che è un ministro della Repubblica Italiana. A tutto pensa al di fuori che tutelare i diritti dei cittadini italiani. Aprire il paese a tutti coloro che vogliono entrarvi senza regole è solo il preludio a duri contrasti fra i cittadini italiani e tutti coloro che, una volta arrivati, non trovando sostentamento andranno a prendere quello che gli serve dove lo trovano, con le buone o con le cattive. La signora Boldrini, poi, tenga presente che tutti i paesi del mondo hanno delle leggi per la regolamentazione dei flussi migratori. Da noi già non ci sono i controlli ed i clandestini raggiungono numeri considerevoli, rendendo legale la clandestinità (cosa di un controsenso elevato alla massima potenza) pensate cosa accadrebbe.

honhil

Mar, 09/07/2013 - 20:35

Il Papa a Lampedusa ha fatto il predicatore. Qualcuno interpreta le sue parole come un ponte lanciato tra l’Africa e l’Europa e qualcun altro , invece, le vede come parole di circostanza. Niente di più e niente di meno. Di certo, le sue parole hanno catturato le menti e le coscienze dei lampedusani e di tutti gli uomini di buona volontà. Catturare le menti, però, non significa piena condivisione. Sul piano delle buone intenzioni, allargare le braccia al fratello che arriva è cosa buona e giusta. Ma, non avendo nessun umano, Pontefice compreso, la Divina Forza di replicare il miracolo della moltiplicare del pane e dei pesci, si deve per forza di cose, è obbligatorio farlo, procedere per priorità. E le Istituzione italiane, dal Presidente della Repubblica alla funzione più marginale dello Stato, non possono mettere altre necessità davanti alle necessità degli italiani. E’ la regola d’ora, l’articolo numero uno non scritto della Carta Costituzionale. Calato il sipario, per Lampedusa e i lampedusani non cambia niente. E’ stata una festa della Chiesa e in modo particolare della Arcidiocesi di Agrigento. Ma anche se Papa Francesco, per la sua prima visita pastorale, ha scelto Lampedusa, quell’Isola non può essere l ’approdo in Europa del continente africano. Come il ministro Kyenge, un vero errore politico e strategico del Pd, pensa. Una piccola riflessione in chiusura. E’ vero, gli africani scappano dalla fame. Ma è anche vero che gli italiani, schiacciati dalle difficoltà economiche e da uno Stato patrigno, scappano dalla vita. Suicidandosi.

franco@Trier -DE

Mar, 09/07/2013 - 20:36

io ne farei entrare 60 milioni come sono gli italiani avranno il 50% extracomunitari, che bella notizia questa.

moshe

Mar, 09/07/2013 - 20:40

Buttiamole entrambe su un barcone (bucato) e spediamole in Africa! Vanno inquisite per vigliaccheria nei confronti del popolo italiano; sono politici italiani (purtroppo), quindi non gli si può permettere di remare contro! Appartengono ad una schifosa sinistra che vuol ridurre il paese alla schiavitù.

cast49

Mar, 09/07/2013 - 20:43

moshe, sono voti utili ai komunisti di merda...maledetti estremisti del cazzo

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Mar, 09/07/2013 - 20:49

Queste due sono sceme pericolose: ci porteranno ad una guerra.

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Mar, 09/07/2013 - 20:50

@IL SATURATO............BRAVOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!COMPLIMENTISSIMIIIIIIIIIIIIII!!

franco@Trier -DE

Mar, 09/07/2013 - 20:50

Mario-64 voi glieli date, non volevate darne 500 di euro per farli venire in Germania? Pensa che ci sono italiani che li danno per venire in Italia.Si chiama commercio i schiavi del XX Secolo.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 09/07/2013 - 20:53

CHE BELLO IL COMUNISMO SPERIAMO CHE GLI IMMIGRATI TROVINO CASA ACCANTO A QUELLA DI PROPRIETà DEI COMUNISTI CHE HAN VOTATO, CHE GLI RUBINO LA BICI E L'ARGENTERIA E CHE GLI STUPRINO MOGLIE E FIGLI, POI APRIRE UNA MOSCHEA VICINO ALLE LORO ABITAZIONI. QUESTO E' IL FUTURO LORO TUTTO NOI A PAGARE SEMPRE BABBEI

lino961

Mar, 09/07/2013 - 21:04

X ilsaturato_la sua disamina è stata assolutamente perfetta, l'unica cosa che rimane da dire è che il popolo italiano è stato ridotto in nullità da una schiera di politici faccendieri e corrotti che hanno avuto l'unico scopo di portare il paese al disastro ma sovvertire la situazione e compito del popolo che ha in mano il potere di farli finire nel TARTARO bisogna smetterla di rimanere a 90° a disposizione di questi sadici.

killkoms

Mar, 09/07/2013 - 21:12

come compiango i fessi del piddì che purchè abbia il basto rosso voterebbero anche un asini!votata dagli italiani ma la testa è da straniera!

scipione

Mar, 09/07/2013 - 21:16

Sono un cattolico, ma questa volta credo che Papa Bergoglio abbia sbagliato non considerando le sicure strumentalizzazioni dei comunisti Boldrini e Kyenge per spingere la politica italiana su frontiere che gli italiani DISPREZZANO.

scipione

Mar, 09/07/2013 - 21:19

Boldrini e Kyenge,le vostre stupide deliranti idee non passeranno,gli italiani vi mandano a fare in culo.

profpietromelis...

Mar, 09/07/2013 - 21:20

Contro la follia della falsa sinistra leggere il mio articolo dal mio blog lunedì 8 luglio 2013 IN 5 ANNI 20.000 INVASORI MORTI NEL MEDITERRANEO: TROPPO POCHI. FUORI LAMPEDUSA DALL'ITALIA

Antonio43

Mar, 09/07/2013 - 21:21

Ho ascoltato il tg, anche oggi un continuo flusso di sbarchi di "migranti" a Lampedusa. A questo punto cosa aspettiamo a mettere una nave traghetto da Tripoli che faccia servizio giornaliero per i porti italiani. Insomma questi farabutti traghettatori fanno pagare migliaia di euro per far fare a questi poveracci dei viaggi senza nessuna garanzia di arrivo, allora mettiamo una biglietteria a Tripoli, con la Kyenge a staccare i biglietti e la Boldrini sul traghetto a verificare se stanno comodi. Spenderebbero molto meno, non sarebbero a rischio di non arrivare e le nostre imbarcazioni, le motovedette e tutti i mezzi che impieghiamo per soccorrerli non sprecherebbero tutto quel carburante per pattugliare il Mediterraneo. Penso che a questo punto sarà molto più facile anche controllare quanti farabutti stanno mischiati a tanta povera gente. Dove metteremo tutta questa gente? Ce lo dirà santa boldrini, lei, la santa sicuramente darà l'esempio, tanti se li porterà a casa sua, altri se li porterà a casa la kyenge, alcuni, scelti, in Puglia. Altri in Vaticano. Insomma una sistemazione gliela daranno. E noi ? Che c'entra, noi che c'entriamo!

Antonio43

Mar, 09/07/2013 - 21:35

Saturato: BRAVO!!!! Ottime argomentazioni, troppo chiare per essere comprese dal sinistrume.

maradona

Mar, 09/07/2013 - 21:37

la soluzione è a portata di mano. i falsi moralisti sono disposti a ospitare presso le proprie abitazioni i fratelli e le sorelle sventurate??? sono disposti ad accurdirli??? sono disposti a mettere mano al proprio portafoglio ??? due calcoli: 10 milioni di favorevoli x 3= 30 milioni di migranti possono entrare in italia. Caso danni provocati quest'utlimi, sono disposti a versare un'acconto pari a mille euro per migrante??? Con tutto il rispetto per il papa: quanti migranti sono ospitati in vaticano???

maradona

Mar, 09/07/2013 - 21:51

il primo omicidio della storia: caino ammazza abele ed erano fratelli. Le chiacchiere stanno a zero. Chi è favorevole è pregato di mettere mano al proprio portafoglio:5.000 euro a migrante??? Proposta:due migranti per famiglia.....siamo o non siamo fratelli??? l'ospite dopo tre giorni puzza. Agli ipocriti: pietro..tu sarai il primo a tradirmi...facile a parole.. difficile nei fatti.

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 09/07/2013 - 21:51

Saturato, altro che rizzare i capelli....quando si dice la verità si viene applauditi.

Ritratto di illuso

illuso

Mar, 09/07/2013 - 21:53

Per ilsaturato ore 20:10: Egregio, ho letto il suo commento scritto senza odio, scritto con la mente e con il cuore. Credo che oggi sia la pagina più bella che ho letto...ho letto molto, è da un mese che un incidente in bici mi costringe a non camminare e a leggere. Complimenti vivissimi e un grazie di cuore. Viva quel poco che è rimasto di questa nazione sciagurata tradita e divorata da una marea di sciacalli affamati. Cordialità.

laura

Mar, 09/07/2013 - 21:59

Certo, poiche' siamo in pieno BOOM economico e 'Italia e' un vastissimo paese, scarsamente popolato, sarebbe molto opportuno allargare i flussi migratori. Mi chiedo se, al posto della materia grigia, la Kyenge e la Boldrini abbiano segatura o sterco di cavallo.,

Prameri

Mar, 09/07/2013 - 22:06

Sono d'accordo col Papa e con la Kyenge. Ogni persona umana ha diritto di migrare dove trova migliori possibilità per vivere. Purché gli stati da cui i migranti provengono ci paghino, non in soldi, ma in terra, in territorio e petrolio a esempio. Non possiamo permetterci di dare senza ricevere in cambio niente. Sappiamo bene come sono finite le colonie perché erano sorte per sfruttare altri popoli più deboli. Non erano frutto di contratti ma di conquiste. Ora invece potremo contrattare, acquistare per scambio terre e case, non dico solo in Libia, in Tunisia, ma anche a distanza da Malindi. Per portare là anche la civiltà che i migranti cercano da noi. Il papa ha ragione quando dice che la priorità del Vangelo non sono i soldi. Ma il Vangelo dice di dare a Cesare ciò che è di Cesare. Di dare con giustizia a ciascuno il suo. L'energia economica è necessaria per la vita come quella muscolare, riproduttiva, elettrica, chimica, luminosa, psicologica, morale. L'energia economica è un mezzo di scambio, un simbolo di bene che può essere usato da corrotti e da onesti, disonestamente o correttamente. Il volontariato è un ottimo stile di vita, è dare il proprio lavoro come fossimo schiavi, tanto se non lo offriamo noi non ci pagano ugualmente, perché non vogliono o non possono. Chi lavora ha diritto a essere retribuito. Chi dà ha diritto a ricevere. Gli Italiani non devono soccombere e scomparire per fare spazio ai migranti.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Mar, 09/07/2013 - 22:09

#Il saturato: Le devo fare sinceri complimenti per le Sue analisi! Mi dispiace constatare come il Papa attuale sia lontano da una visione culturale e "principesca" della figura del Sommo Pontefice. E questo mi sembra un fatto negativo, perchè la Chiesa è stratificazione di storia e tradizione. Già il fatto che non è andato al concerto, pur se con mille giustificazioni, non fa di Papa Bergoglio un sostenitore di manifestazioni culturali! Le istanze pauperistiche (per ovvi motivi) non sono mai state rappresentate a livelli di alta gerarchia perchè si è percorsa la strada della "delega affidabile e sottomessa" (S. Francesco e altri). La Chiesa, pur sostenendo l'opzione verso i poveri, in altri tempi avrebbe evitato l'"uscita" di Lampedusa, che forse sarebbe stata affidata, magari a un cardinale delegato, rimanendo il Papa in una dimensione "depurata" e meno soggetta a strumentalizzazioni (p. es. poteva andarci Bertone). Ora, purtroppo, quello che è successo produrrà profonde divisioni, non solo nel mondo sociale e politico, ma anche nella Chiesa: persino quelli che brucerebbero il Papa ora si permetteranno di zittire coloro che avrebbero preferito un viaggio che poteva essere fatto con più discrezione e meno gratificazione per l'ideologia progressista! E il Papa, nelle sua astratta ingenuità, potrebbe avere sulla coscienza uno "scisma" forse più grave di quelli storici. Perchè genererà una schiavitù peggiore di quella dei presunti "disperati": la sottomissione a dei caporioni, delle "scimmie della Chiesa" che imporranno valori che sembrano dare serenità ma che, invece, generano rassegnazione. E quello di non andare più al voto potrebbe essere solo uno dei risultati!

giovanni PERINCIOLO

Mar, 09/07/2013 - 22:21

Quando si parla di totale mancanza di pudore! Una comunista e una catto-animista che strumentalizzano le parole del papa, quando fa loro comodo! Povera Italia in che mani é finita!

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Mar, 09/07/2013 - 22:22

Se leggo i commenti di Repubblica c'è da rabbrividire: sembra che il sinistrume goda in un modo incommensurabile che l'Italia si riempia di clandestini. Gode maledettamente nel contaminare e nel regalare a chiunque la Storia del nostro Paese. Ma possibile che lo fanno perchè sono "buoni"? Perché sono "migliori" dei "beceri" di destra? Sono autorizzato a reputarli solo come una massa di ipocriti e di stupidi che cavalcano una tigre e si compiacciono di credere di averla come alleata e di credere di mettere paura (mentre è invece la tigre che hanno di sotto a farlo)?

Gianca59

Mar, 09/07/2013 - 22:23

Questa del Papa mi sembra un' intromissione negli affari Italiani.....

lamiaterra

Mar, 09/07/2013 - 22:36

TRADITORI COMUNISTI, CON LA NERA DEL CONGO AVETE APERTE LE PORTE DELL’ITALIA A TUTTA L’AFRICA ------ Questa sinistra ha piazzato al ministero dell’integrazione la nera Kyenge, che ha in mente una ricetta fatta di cittadinanza facile agli immigrati, compresi quelli che si trovano illegalmente in Italia d’altronde lei stessa arrivò in Italia da fuorilegge clandestina.

Antonio43

Mar, 09/07/2013 - 22:39

Mizzica non si vede neanche un sinistro. C'è poco, anzi niente da controbattere!

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mar, 09/07/2013 - 23:01

"ILLUSO" BEN DETTO!

Fracescodel

Mar, 09/07/2013 - 23:04

Molti pensano che Kyenge e Boldrini siano degli strumenti usati da poteri criminali per fare il colpo di stato in Italia. Andrebbero licenziate e tenute lontane da qualunque carica pubblica, in quanto altamente lesive per la sicurezza ed il futuro dell'Italia. E se e' vero che per legge l'ignoranza non e' ammessa, forse andrebbero anche arrestate per tradimento!

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 09/07/2013 - 23:23

xil saturato-Non ho parole.Lei e ' meglio di Leonida .Prego Iddio che esistano almeno 300 persone come Lei in italia ,forse ci salveremo.Le auguro un futuro splendido , in politica , io oramai sono di una eta' che non vale la pena di sprecare i miei anni a cercare di salvare anche il culo degli ottusi figli dei sinistronzi.

fedeverità

Mar, 09/07/2013 - 23:30

veramente preoccupante............da padre di 3 figli...spero che chi di dovere intervenga e le dia una tiratina d'orecchie!!! il popolo decide!!!

Sylvie forever

Mar, 09/07/2013 - 23:40

Pienamente d'accordo con il saturato.Sintetizzo la mia posizione. Ci vuole la RIVOLUZIONE!!!!!!!!! Cacciare via chi ci governa e processarli per tradimento. Aiutare chi entra illegalmente e' favoreggiamento della illegalita'. Mi fa specie che PDL e gli altri di destra non muovano un dito. VERGOGNA !!!!!!!!

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mar, 09/07/2013 - 23:41

faremo la fine del congo dove le varie razze si ammazzano fra loro

vivaitaly

Mar, 09/07/2013 - 23:45

Che razza di gente, vogliono portare l"Italia allo stesso livello dei loro paesi. Io non capisco come ragionano, non c'e' lavoro in Italia, ma vogliono che entrano questa gente. Ma come si fa, io non capisco. NOn solo distruggeranno al nostra cultura, tradizioni, identita' e Cristianesimo, ma ci vogliono uccidere anche ecnomicamente. Ma quando si sveglia qualcuno e comincia a svegliare I very Italiani. Che ignoranza!

vivaitaly

Mar, 09/07/2013 - 23:49

Purtroppo il papa non segue le leggi di Dio. Se li seguisse non anderebbe li a fare il compassionevole e dire venite in Italia tanto avete distrutto I vostri paesi con la vostra cultura, ora potete distruggere anche l'occidente sia ecnomicamente e religiosamente. Ma quanta ignoranza c'e', e' incredibile. Ci stiamo impoverendo e questi pensano di fare entrare quanti piu' stranieri possibili, addirittura clandestinamente. Qui se non si sveglia un altro Mussolini faremo la fine della Babilonia.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 10/07/2013 - 00:38

Il delirio di onnipotenza delle virago. Sono diventate le padrone dell'Italia e dei nostri destini queste due donne arruolate dalla sinistra. STRUMENTALIZZANO IL DISCORSO DEL PAPA CON UNA INCOSCIENZA ED UNA TRACOTANZA INACCETTABILI DA CHI RICOPRE INCARICHI DI GOVERNO. Questa purtroppo è la forma mentis della peggior sinistra.

bret hart

Mer, 10/07/2013 - 00:48

bravi la signora boldrini e l abbronzata kyenge molto bravi facciamo entrare criminali stupratori ladri di ogni genere gente che ti piccona alle 4 di notte e uccide 3 persone freghiamocene degli italiani che soffrono e non arrivano a fine mese qui ci vuole una rivoluzione liberale veramente questi signori non rappresentano l italia ( parlo delle cesse)

Americo

Mer, 10/07/2013 - 01:00

Non c'é niente cosí facile che l'ipocrisia fatta di nobili parole alla richiesta di facili e stupidi applausi che, a parole ti fanno sentire in paradiso. Ma non c'é niente di reale nelle parole, sono dolo fumo, e se realizzate sarebbero un disastro per un paese gia in crtsi. Strumentilazzare il Papa non é altro che farsi complici della sua umiltá strisciante, del suo tono da Ruggero Ruggeri in tono minotr,che anche se spontanei rivelano un sfondo di annullamento della personalitá cosí estremo che il recitarlo deve dare un piacere sublime e per conseguenza psicologica é il segno di una soddidfazione, di un orgoglio e di una superbia senza limiti. Non é per caso che si é fatto chiamare Francesco, l'eremita a cui Innocenzo III disse di tornare dai suoi porci. É facilissimo predicare la pace, di aiutare i poveri, specialmente quando si viene da una chiesa che per secoli ha provocato guerre, perseguito gli infedeli e si sempre appoggiata ai ricchi ed ai potenti. Vogliamo aiutare gli africani, per lo piú senza educazione e capacitá di lavorare, a invadere, e per coñmo con il nostro aiuto, il nostro paese? Vogliamo dare il"jus soli"? Immaginatevi la marea di africane incinte che si abbatterá sull'Italia. Bisogna smetterla di fare ipocriticamente i buomi e chiamare pane al pane. Quando Francesco comincerá ad ospitare gli africani in Vaticano e se mandrá a casa quei soldatini rinascimentali da commedia che sono le Guardue Svizzere, cominceró ad avere dei dubbi sulla sua commedia: inconscia o coscente?

Ritratto di Markos

Markos

Mer, 10/07/2013 - 01:15

Porte aperte a tutti, anche sabato e domenica...

graffias

Mer, 10/07/2013 - 01:59

Il commento del Saturato è perfetto ed altamente condivisibile. Purtroppo il nostro popolo dopo anni di indottrinamento sinistrorso, ha smarrito quasi completamente se stesso, non si rende conto che questo continuo flusso di migranti clandestini sarà un peso aggiuntivo per l'erario che fatalmente dovrà chiedere ai cittadini altre tasse o avrà difficoltà sempre più grandi per diminuire la pressione fiscale come promette continuamente. Nel suo entusiasmo di fervente cristiano ,Papa Francesco dimentica che coloro che muoiono cercando di venire in Italia, muoiono come persone che tentano di commettere un reato ovvero di entrare in Italia come clandestini. Tutto quello che il saturato poi dice riguardo alle condizioni del popolo italiano , è assolutamente vero e mi meraviglio moltissimo che un Papa non sia informato di una situazione che ormai conoscono anche le pietre.La gente in Italia si uccide quasi ogni giorno, per mancanza di lavoro e per condizioni economiche quasi insostenibili ,ma lei Papa Bergoglio mi parla di "bolle di sapone" ehh non Santità , non ci siamo . Ora forse lei mi maledirà e magari mi scomunicherà ma io le dico che spero che , in un rigurgito di coscienza , i nostri governanti rispediscano al mittente questi "rifugiati" e che da oggi in poi i nostri guardiacoste ed i nostri elicotteri armati pattuglino le nostre coste respingendo chiunque tenti di entrare in Italia clandestinamente, ad ogni costo e con ogni mezzo. Spero che le elezioni si facciano il prima possibile per evitare che il disastro migratorio compia dei danni irreversibili.

pajoe

Mer, 10/07/2013 - 02:33

Le città traboccano di clandestini nulla facenti dediti all'accattonaggio e quant'altro,nelle carceri il 30% dei reclusi sono immigrati e queste signore chiedono di aumentare i flussi immigratori, a quale Paese ? Canada , Australia, Argentina Venezuela Brasile? Queste sono le Nazioni che potrebbero accettarli, hanno gli spazzi, ma non li vogliono.In Italia che vengono a fare I mendicanti ?

mila

Mer, 10/07/2013 - 02:57

@ Il Saturato -Sono d'accordo. In piu' ricordo che non e' la prima volta, dai tempi di Carlo Magno, che il Papato favorisce l'invasione dell'Italia. Ora tale invasione e' ancora piu' pericolosa, e fa comodo a chi vuole creare il Nuovo Ordine Mondiale, eliminando gli Stati tradizionali.

Ritratto di thunder

thunder

Mer, 10/07/2013 - 04:14

Sono stupefatto da quanta stupidita' vi e' in Italia,come puo'essere che un paese in pieno declino possa mantenere la poverta' del mondo.Ma siamo sicuri che i politici italiani siano veramente italiani?????? comunque ringrazio vivamente il partito comunista e chi la votato.menti sopraffine autolesioniste.

swiller

Mer, 10/07/2013 - 07:33

Cacciate a casa queste due parassite, la sinistra è la rovina del paese.

Roberto Casnati

Mer, 10/07/2013 - 07:34

Ma che si aspetta ad interdire Kyenge e Boldrini?

gabriel maria

Mer, 10/07/2013 - 07:43

Evviva!!!Tutti dentro i clandestini...e gli italiani ?Tutti fuori...mia figlia per lavorare è andata in Germania e il suo boy in Francia ..e noi che facimmo per i nostri figli? Li manderemo in vaticano da papa Francesco a farli mantenere......

luhisa

Mer, 10/07/2013 - 07:56

condivido pienamente l'analisi descritta chiaramente da ilsaturato e sotolineo una cosa non c'è nessun giornale nessun politico che sappia descrivere veramente le cose come stanno avere le palle non seguire il branco

poitelodico

Mer, 10/07/2013 - 08:05

Allargare i flussi migratori? Vero, ma nel senso Italia-Estero per rispedire velocemente a casa tutti questi farabutti, delinquenti. E già che ci siamo riserviamo un posto in prima classe per la Kyenge! Non si potrebbe intorno a Lampedusa creare una riserva di squali bianchi e bucare i gommoni pieni zeppi di questa gentaglia quando si avvicinano all'isola? Probema risolto! Sai che festini che si farebbero questi simpatici animaletti...

gi.lit

Mer, 10/07/2013 - 08:49

Vogliono distruggere questo Paese. Pertanto, tocca al centrodestra reagire duramente senza guardare in faccia a nessuno (Vaticano compreso). Ma c'è troppa esitazione da parte di chi dovrebbe prendere posizione. Una esitazione che sa di viltà.

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Mer, 10/07/2013 - 09:18

@ilsaturato. Un applauso. Ce ne fosse solo uno che la pensi cosi' la' dove si puo' "contare" e "decidere". Grazie! faccio un copia e incolla e stampo il suo "intervento". Ancora bravo. Oltretutto tra quei 150 che si sono tolti la vita c'e' anche un mio amico. Buona giornata.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 10/07/2013 - 10:52

Francamente inquietante l'insistenza di questo peloso strabismo pauperistico e terzomondista di marca ecclesiastica ed istituzionale. Cui, non più tardi di stamattina, si sono aggiunte dichiarazioni, a dir poco farneticanti, del direttore di "Famiglia Cristiana". Non nuovo, peraltro, a tracimazioni ideologiche di questo tenore. E tutto ciò in un paese ridotto alla più cupa disperazione da una classe politica asservita agli interessi delle lobbies internazionali. E assediato da una ciurmaglia etnica sempre più proterva ed aggressiva. Consiglio particolare cautela agli interessati buonisti di casa nostra.La soluzione contenuta nella provetta Italia sta raggiungendo quello che in chimica viene definito "prodotto di solubilita". Oltre il quale la concentrazione dei componenti provoca la precipitazione degli stessi sul fondo della provetta. Ed in questo mi trovo pienamente concorde con l'amico di tastiera "Il saturato".

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Mer, 10/07/2013 - 11:07

A parte le solite scemenze da "vuoto cosmico" del finto tedesco di Trier, avete notato l'assenza totale dei "diversamente vigliacchi"? Sono tutti nascosti da qualche parte per evitare che qualcuno si accorga che sono preda dell'incontrollabile pensiero che quanto auspicato da Boldrini, Kyenge e compagni sia la più grande bastardata fatta a danno degli Italiani. Hanno persino paura dei loro pensieri "non allineati" al manifesto rosso dominante! Non gli sono stati innestati nessuno slogan, nessun proclama per annullare qualcosa che non riescono ad evitare di sentire... e non sanno cosa dire. Sanno perfettamente anche loro che l'ideologia che li ha ammaestrati e li comanda, è la pietra al collo che ci sta facendo affogare ma "non possono" ammetterlo. Si ritroverebbero improvvisamente a guardare se stessi, almeno una volta, da fuori con valutazioni proprie e vedrebbero un vuoto contenitore di convinzioni imposte da altri. Ragazzi, non è mai troppo tardi per svegliarsi! Sarebbe bello avessero il coraggio e l'autonomia di capire che ormai non siamo più di fronte alla solita manfrina di schieramenti politici tutti presi solo a garantire più potere, soldi, prebende, privilegi al proprio partito. Sul tavolo, agonizzante, c'è la nostra Nazione, la nostra Storia, il nostro Futuro, la nostra stessa Stirpe che sono anche degli invasati rossi e delle loro famiglie (anche se non se ne rendono ancora conto). Sogno lo scoccare di una scintilla che cancelli in un secondo le divisioni che 70 anni di QUESTI politici hanno artificiosamente imposto al Popolo Italiano; sogno che in una sorta di illuminato armistizio, tutti gli Italiani si alzino in piedi e decidano che il limite è stato ampiamente oltrepassato; sogno che i "mortimermouse" e i "luigipiso" operino assieme per il vero bene di tutta la nostra gente, invece di digrignarsi i denti l'un l'altro... Si lo so, SOGNO.... ma lasciatemi almeno i sogni! Non è rimasto molto di più a cui aggrapparsi per sperare che ci sia ancora e almeno 1 speranza di venircene fuori dalla dantesca bolgia infernale in cui ci hanno fatto precipitare la più indecente e impresentabile politica assieme alla nostra imperdonabile acquiescenza e al nichilismo imperante.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mer, 10/07/2013 - 11:11

Stanno accorciando sempre più il tempo che in europa si arrivi a una dittatura di destra o anche da noi militari al governo.Per me che sono fondalmentalmente anarchico ,sarebbe meglio della dittatura economica che rovina gente e stati, che ci appiattisce tutti a un disegno unico, e che fa scomparire le identita'.Ben venga qualunque stato militare in europa basta che ci tolga questi sopravvissuti della politica che ci comandano da secoli e sono sempre gli stessi ,è un bene anche per loro staccargli la spina, abbiamo politici a cui facciamo sopportare un inasprimento terapeutico e dsarebbe ora di farli dipartire

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mer, 10/07/2013 - 11:27

Venghino venghino signoti, c'è spazio.Intanto a roma qualcosa cominciano a capire. I Carabinieri contro gli zingari del campo nomadi di Roma: “Possiedono Ferrari e Porsche, il Comune la smetta di concedere loro benefici” I Carabinieri di Roma infatti, hanno deciso di effettuare maggiori controlli al campo nomadi di Castel Romano, ultimamente teatro di incendi, risse e aggressioni,E hanno scoperto che tanti zingari che di giorno mendicano e chiedono l’elemosina poi tornano a casa con macchine di lusso. Addirittura alcuni sono stati visti tornare al campo rom con Porsche e Ferrari. E così sono subito scattati i provvedimenti per contrastare un andazzo che stava andando avanti da troppo tempo,è stato infatti chiesto al Comune di valutare se davvero esistono ancora i presupposti per concedere alle famiglie di nomadi le case prefabbricate, dato che molte di loro hanno cospicue risorse finanziare e vivono meglio di molti italiani che avrebbero davvero bisogno di aiutoSTAVOLTA STO CON I C.C,SE LAVORANO BENE COMINCIAMO A SPERARE MEGLIO

buri

Mer, 10/07/2013 - 11:29

Ti pareva che la congolese lasciasse passare l'occasione per riprendere il suo ritornello, non c'è lavoro per gli italiani, allora cosa facciamo importiamo altri disoccupati da mantenere, personalmente conosco alcuni romeni, non i soliti rom, ma brave persone, lavoratori, in Italia da 8 o 10 anni, ora cercano di vendere la casa acquistata con sacrifici per tornare in Romania, una mia vicina è russa di San Pietroburgo, anche lei in Italia da tanti anni, perfettamente integrata, ora sta pensando di tornare in Russia

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mer, 10/07/2013 - 11:30

mARCO DIANA SOLDATO IN CONGEDO MALATO DI CANCRO VENDE LA CASA PER CURARSI.Ma kienge e boldrini pensano solo agli immigrati ,degli italiani se ne fregano .VERGOGNA

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mer, 10/07/2013 - 12:16

Diamo il benvenuto anche a questi ministro kienge :ARENA PO. Due uomini di origine liberiana residenti a Sant’Angelo Lodigiano, hanno rapito una bambina, strappandola dalle braccia della nonna. È accaduto ad Arena Po, in via Convento. I due sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Stradella e della stazione di Santa Maria della Versa, guidati dal capitano Francesco Spera. Prince Carlet Dowen, un 33enne con precedenti penali, e Nuruden Adetayo, di 40 anni, sono accusati di sequestro di persona. Nei prossimi giorni saranno interrogati dal magistrato e, dal carcere di Voghera dove sono stati rinchiusi, potranno dare la loro versione dei fatti. Questa, invece, la ricostruzione dell’accusa, basata sul racconto della nonna della bambina e sulla testimonianza di un vicino di casa, che ha sentito il trambusto nell’appartamento e ha chiamato i carabinieri. In base agli accertamenti, tutto sarebbe partito da una trattativa tra i due indagati e Lucretia Barbu, una donna romena di 41 anni che abita in un appartamento ricavato da un vecchio cascinale in via Convento, alla frazione Ripaldina di ArenaPo, dove si trova agli arresti domiciliari. La donna si era accordata con i due liberiani per vendere loro alcuni televisori usati che sarebbero stati poi portati all’estero. Un accordo verbale, sancito dal versamento di una caparra di 100 euro, ma che non era stato possibile portare a termine. Dopo il versamento della caparra, infatti, la donna era finita nel mezzo di un’indagine della Forestale, che aveva sequestrato i televisori e gli altri elettrodomestici accumulati in una zona della casa. I due liberiani però non si sono dimenticati dell’accordo, e mercoledì pomeriggio sono andati a casa della donna per chiederle la restituzione dei soldi. Di fronte al rifiuto della 41enne, uno dei due avrebbe afferrato la bambina, tra le urla e la disperazione della nonna, l’avrebbe caricata sull’auto e si sarebbe allontanato. Un rapimento in piena regola. Il complice, nel frattempo, avrebbe malmenato la donna, minacciandola di non farle più vedere la nipotina se non avesse restituito i soldi. Questa, disperata, avrebbe dato la garanzia della restituzione dei soldi. Solo in quel momento i due hanno fatto dietro front riportando la bimba a casa. Ma sono stati incastrati dalla telefonata del vicino di casa, che nel frattempo aveva avvertito i carabinieri. Poco dopo per i due liberiani sono scattate le manette.

paolodb

Mer, 10/07/2013 - 12:22

Se esiste ancora il PDL, chieda subito la testa della congolese. Inaccettabile in un governo di coalizione avere una sabotatrice del genere. Per quanto riguarda l'altra (non cito il nome perché se anche solo sbaglio a scriverlo o non metto la maiuscola mi trovo la polizia postale a casa) parla, parla, parla ...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 10/07/2013 - 13:17

Destra, se ci sei batti un colpo. Siamo all'ultima chiamata.

Mercurio_09

Mer, 10/07/2013 - 13:33

Il progetto politico c'è sempre stato: governare l'immigrazione. Ma le loro signore Ministro e Presidente della Camera l'hanno sempre bollata come razzismo. Qui di razzista c'è solo lo sfruttanmento a sfondo ideologico della sx sulla sorte dei migranti: li prendono (non accolgono), li elemosinano spiccioli e viveri per un paio d'anni, poi li mollano sul groppone della collettività (sicurezza, servizi sociali, istruzione e sanità)

pajoe

Mer, 10/07/2013 - 13:39

Il nuovo ordine mondiale è già operativo avallato dalle grandi banche mondiali , dalle multi miliardarie agenzie di rating,dalle grandi lobbies e last but not least,dalla spocchiosa e burocratica Unione Europea con i suoi parrucconi, vedi l'ordine-minaccia ieri sull'abrogazione di IMU, a soffrirne sono in primis i cittadini della Repubblica Italiana,per la scelte scellerate e demagogiche dei leaders di questi ultimi Governi, vassalli dei grandi poteri ed anti- Italiani.

franco@Trier -DE

Mer, 10/07/2013 - 13:44

ma non avete capito che per eliminare questi extracomunitari bisogna eliminare il comunismo in Italia ? Il partito di sinistra? Se non lo fate vi divertirete sempre a scrivere baggianate sul giornale cari nipotini di Togliatti.

lamiaterra

Mer, 10/07/2013 - 14:34

IL PAPA VUOLE TRASFORMARE LA NOSTRA ITALIA IN UNA GRANDE FAVELAS PIENA DI AFFAMATI PROVENIENTI DA TUTTO IL MONDO ------ ITALIANI, QUALCUNO UNA VOLTA DISSE: “Vi sono momenti, nella Vita, in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un “Obbligo”. un “Dovere Civile”, una “Sfida Morale”, un imperativo categorico al quale non ci si può sottrarre”. Gli Italiani sono buoni e cari, ma , come si suol dire, arriverà un giorno che la goccia farà traboccare il vaso e di colpo in massa gli Italiani gli metteranno le fiamme sulla coda agli Invasori stranieri"

lamiaterra

Mer, 10/07/2013 - 14:50

I TRADITORI COMUNISTI, PRIMA SPINGEVANO L’ITALIA SOTTO LO SCARPONE DI STALIN, ORA SPINGONO L’ITALIA NELL’ABBRACCIO MORTALE DI MAOMETTO. ------- Perché gli Italiani di Sinistra odiano tanto se stessi? Perché sono anti Italiani? Perché odiano i propri genitori, i propri figli, la propria Terra, la propria lingua, la propria cultura, al punto da volerne la fine a tutti i costi? ------ La violenza con la quale impongono, ormai da molti anni, l’Invasione dell’Italia da parte degli Stranieri ha questo solo significato: la prossima fine del Popolo italiano. ------- Avrebbe dovuto essere la Sinistra ad impedire il progetto Distruttivo. Non soltanto non l’ha fatto, ma si è lanciata odiando se stessa e gli Italiani. ------- Perché? Siamo in tanti a chiedercelo. Perché la Sinistra desidera la fine degli Italiani, la fine della lingua, della musica, della poesia, del pensiero italiano? Sanno bene che nessuno Rom amerà la lingua italiana né scriverà le melodie di Puccini. Sanno bene che nessun Musulmano lascerà in piedi le Cattedrali né ammetterà che si cantino le Messe di Palestrina ------ È questo il punto. Sono gli uomini che fanno vivere le culture. Gli stranieri faranno vivere la loro cultura e Distruggeranno le nostre Radici e la nostra Identità.

lamiaterra

Mer, 10/07/2013 - 14:52

IL NEMICO PENETRA NELLE CARNI DELL’ITALIA. FERMARE L’INVASIONE STRANIERA. RICORDARE LA TERRA SERBIA DEL KOSOVO. Agli inizi del 1900 nella terra del Kosovo (terra di Serbia) gli albanesi-Islamici erano appena il 10%. dell’intera popolazione Serba. Nel 1998, durante la guerra della N.A.T.O. in Kosovo, gli albanesi-islamici erano oltre il 90%. dell’intera popolazione. -------- I SERBI DALLA LORO TERRA DI KOSOVO, SONO STATI CACCIATI E/O MASSACRATI E TUTTE LE LORO CHIESE E MONASTERI, SONO STATI MESSI A FERRO E FUOCO E RASI AL SUOLO DAI MUSULMANI. ------- VEDERE, CON I PROPRI OCCHI. ------ VIDEO LINK http://www.youtube.com/watch?v=nZP0ExmJ9a0&feature=player_embedded VIDEO LINK http://www.youtube.com/watch?v=AO6p5Jvriew&feature=related

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mer, 10/07/2013 - 22:29

In questo video un immigrato insulta tutti i passeggeri delle macchine che passano gridando "Bergamaschi di merda." Non ci aspettiamo che la giustizia intervenga, sono troppo impegnati a liberare Kabobo. Ma il fatto che in questo video si veda la faccia del tizio può tornare molto utile.cerca... youtube razzismo a bergamo

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mer, 10/07/2013 - 22:32

Noi siamo i razzisti:Lombardia: 10 milioni di euro all'anno solo lì per curare i clandestini (che ovviamente non pagano, per loro tutto gratis e prioritario rispetto agli italiani)

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mer, 10/07/2013 - 22:42

Fatevi spiegare la nuova tassa che certo la boldrini che va ai gay pride sa certamente

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Gio, 11/07/2013 - 10:05

Domanda alla redazione:approposito di sbarchi e immigrazioni,ho letto un interessante articolo su faceboox a nome di" FRONTE NAZIONALE ANTICOMUNISTA"che normalmente diffonde avvisi e notizie abbastanza documentate .L' ARTICOLO DICEVA:Cari amici questo (e segue foto)è don mosè zerai,il prete che gestisce i trafficidegli sbarchi dei clandestini sulle coste di lampedusa.Lui manda la guardia costiera a recuperarli La telefonata è sempre la stessa"barcone in avaria"ma la cosa più stranaè che tuttti quei scafisti hanno il suo numero ,ma nessuno lo indaga,come mai?Quale business si nasconde dietro questo traffico di vite umane??? un giochino che prima di lui era gestito dalla boldrini.Io non sono che un lettore, e non ho possibilita' di capire meglio questo tipo di accusa se infondata o no,non ho nemmeno idea se nel caso il vaticano ha interessi particolari o forse economici a far gestire questa situazione da un prete.La vendo come l' ho letta su faceboox, ma a voi non mancano i mezzi per capire meglio se è una panzana o c'è una situazione losca sotto.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Gio, 11/07/2013 - 10:14

Non passa giorno che vedo italiani che rovistano nei cassonetti delle immondizie,e sono spiaciuto per chi ci dice che siamo un popolo obeso e sovralimentato,forse dai suoi balconi è distante da questa triste realta.Ma vorrei dire alla ministra kienge che noi togliamo dalla bocca degli italiani cio che elargiamo a piene mani a clandestini e a tutti quelli stranieri arrivati senza lavoro o che se l' hanno lo fanno in nero e che se avesse un briciolo di umilta' dovrebbe ringraziare il popolo italiano,

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Gio, 11/07/2013 - 10:18

IL PICCONATORE“KABOBO” ERA IN LIBERTA’ PER DECORRENZA DEI TERMINI….Cosa ci faceva un immigrato irregolare in giro per Milano armato di un piccone? E perché in Italia le leggi sull’immigrazione non vengono mai fatte rispettare? Mentre il ministro all’Integrazione Cècile Kyenge porta in parlamento l’abolizione della legge Bossi-Fini e dell’approvazione dello ius soli, quello che è accaduto nel capoluogo lombardo getta nel panico l’intero Paese

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Gio, 11/07/2013 - 10:21

La Svizzera blocca l’immigrazione da Paesi europei tra cui l’Italia.L’Unione Europea ha immediatamente precisato che si tratta di una decisione che danneggia la libera circolazione delle persone all’interno di tutto il territorio mondiale, ma il governo elvetico non sembra intenzionato a cambiare ideaE DA PARTE MIA FA BENE,MENTRE DANOI LI FACCIAMO MINISTRI

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Gio, 11/07/2013 - 10:25

KYCecile kyenge è un Ministro della Repubblica ma c’è un piccolo particolare da precisare: lei difende solo i diritti della sua gente o di chi è come è stata lei. Non certo è dalla parte degli italiani che la hanno votata e le pagano un fior di stipendioENGE: “IL MIGRANTE NON VIENE A RUBARE IL LAVORO O A DELINQUERE” Guarda caso la maggior parte dei furti vengono commessi da clandestini.. Ma dove vive questo ministro? Non vede cosa succede nel nostro Paese? DIREI CHE NE ABBIAMO FIN SOPRA I CAPELLI DI CONSIDERARE IL FATTO CHE ESSERE ITALIANO SIA UN REATO

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Gio, 11/07/2013 - 10:26

aPPELLO PER GLI ITALIANI:CITTADINI EMIGRATE E RIENTRATE IN ITALIA COME IMMIGRATI O CLANDESTINI. AVRETE TUTTO QUELLO CHE NON AVETE MAI AVUTO DA CITTADINI ITALIANI

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Gio, 11/07/2013 - 11:09

◾Giro di estorsioni: tre rom arrestati a Campobasso

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Gio, 11/07/2013 - 11:09

solo ultime notizie del giorno

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Gio, 11/07/2013 - 11:12

00:18 » Immigrati: flusso senza fine, 500 soccorsi nel Canale di Sicilia

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Gio, 11/07/2013 - 11:13

10 luglio 2013 alle 18:33 Quello che sta succedendo e solo l’inizio… ne vedremo di molto ma di molto peggio… fino a quando una parte della popolazione reagirà con furia distruttiva nei confronti del’invasione di questi delinquenti che settimanalmente attraversa le LIBERE frontiere per fare razzia in Italia dove, grazie ai benefici della giustizia possono rubare e ammazzare impunemente.

BlackMen

Gio, 11/07/2013 - 11:42

Non sono assolutamente favorevole all'accogliere gli immigrati senza se e senza ma. Ma ci sono alcuni aspetti oggettivi dei quali non si può non tener conto. Il primo è che volenti o nolenti i barconi ci sono e ci saranno sempre. La storia è costellata di immigrazioni di massa. Gli Italiani stessi, nei momenti più bui del nostro paese, hanno "colonizzato" il mondo (Argentina, Brasile, Australia, Stati Uniti, Germania etc etc). Il secondo è che, una volta avvistati i barconi, spesso carichi anche di donne e bambini, non è concepibile lasciarli a morire in mare trasformando il canale di Sicilia nel più grande cimitero del mondo nè tantomeno rispedirli al mittente in quanto un mittente unico non c'è (spesso partono dalle coste ma arrivano, privi di documenti di identità, da molte parti dell'Africa per cui è impossibile portarli indietro). Insomma condivido il fatto che una soluzione si debba trovare ma che questa non contempli il lasciar morire la gente credo sia dovere di uno Stato che si professa civile e moderno.

buri

Gio, 11/07/2013 - 11:51

Ti pareva! ecco la coppia entrare in azione| ma perché il Papa ha dovuto fare quel viaggio a Lampedusa, poteva pregare per i morti rimanendo in Vaticano e senza creare ulteriori problemi all'Italia che né ha già troppi

franco@Trier -DE

Gio, 11/07/2013 - 16:55

certo che fa bene bloccarli finche l'Italia trasforma gli extracomunitari in italiani regolari.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Gio, 11/07/2013 - 18:06

oggi Immigrati scatenati a Milano: due violenze in poche ore:marocchino Palpeggia turista 13enne in mano alla madre Mentre la madre, 40enne residente in Francia, e la figlia di 13 anni passeggiavano con un conoscente di 28 anni, residente a Milano, il marocchino si è avvicinato e ha toccato i glutei della ragazzina che ha subito avvisato il genitore/ ATTI OSCENI AL FAST FOOD - Dalla metropolitana Duomo al McDonald’s, in cerca di ragazzine davanti a cui masturbarsi: è stato arrestato per violenza sessuale un pizzaiolo egiziano 24enne, incensurato, che alle 14 di mercoledì in coda nel fast food ha importunato gruppi di minorenni Appena poco fa

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Gio, 11/07/2013 - 18:08

eper chi gli interessa sapere che fanno una moltitudine di immigrati,leggere Tutti i crimini degli immigrati su faceboox

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Gio, 11/07/2013 - 19:25

luglio 10, 2013 SENEGALESE UBRIACO LANCIA SASSI CONTRO LE VETRATE DI UNA CHIESA..Gli chiediamo perdono?

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Gio, 11/07/2013 - 19:33

luglio 1, 2013 Un nuovo caso di violenza gratuita a Milano. Protagonista un uomo egiziano di 32 anni, con precedenti penali e senza documenti. Il fatto si è verificato in viale Bligny, nei pressi del civico 42, vesro l’una del pomeriggio. L’extracomunitario, in preda ad un raptus ha iniziato a colpire con un bastone alcune auto in sosta e ha addirittura provato a rovesciarne una a mani nude.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Gio, 11/07/2013 - 19:42

maggio 1, 2013 ROMA: i Rom milionari possono continuare a vivere nelle loro case.Stiamo parlando della vicenda che ha visto come protagonista un gruppo di Rom che, dopo un’accurata indagine della Guardia di Finanza, si è scoperto avessero diversi conti milionari alle poste. I soldi, con molta probabilità, sono frutto di riciclaggio, furti, rapine, spaccio di droga e il comune aveva deciso di sbattere fuori dal campo Rom tutti gli zingari colpevoli. La notifica di allontanamento era stata spedita a 64 immigrati che immediatamente, con l’ausilio di un’associazione a loro molto vicina, avevano fatto ricorso al Tar. Quest’ultimo non ha esitato a dichiarare nulla la lettera del comune e a consentire al gruppo di zingari di continuare a vivere serenamente all’interno delle case. I cittadini romani sono subito insorti poichè, mentre molti di loro non riescono ad ottenere le case popolari, si continua a dare spazio agli immigrati truffatori.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Gio, 11/07/2013 - 19:48

gLI IMMIGRATI CINESI CI ARRICCHISCONO:Operazione antiriciclaggio in Toscana: dei cinesi hanno portato in Cina 4 miliardi di euro.

Ritratto di coni

coni

Ven, 12/07/2013 - 11:51

Sia la Kienge che la Boldrini, di cosi tanta buona volontà, visto che ci sono talmente tanti problemi in Africa, ma chi c..... le obbliga a romperci i timpani in Italia. Vadano, vadano prima pos sibile li avranno un gran da fare, mentre da noi le stiamo pagando per romperci (non finisco il termine per evitare censura) Ma non è più possibile sopportarle, se vogliono si portino via anche """don Bergoglio""". Ma che pie donne ;;;;;;;;;;;;;;;;

Ritratto di coni

coni

Ven, 12/07/2013 - 12:12

Non una ma MILLE ragioni ha ""IL SATURATO"". iL PAPA poteva benissimo fare a meno del suo predicozzo, al massimo mettersi una mano sulla coscienza ed una sul portafogli (il vaticano è lo stato più piccolo, ma il più grande come grana) e aiutare tutta questa gente che arriva. Naturalmente il papa non sa che in Italia c'è chi si suicida per fame, nell'indifferenza completa di tutti anche preti dei cardinali del papa. Ma sono sempre pronti a sfoderare tutta la loro loquacità a favore di viene o vuole venire a riepirsi la pancia da noi. Allora noi tiriamo la cighia loro li mandiamo in albergo, o gli diamo denaro per automantenersi, luce, gas, acqua, schede TF, tutto gratis. Agli italiani salassati fino all'esaurimemto non resta che prendersela.............Grazie Bergoglio, ma non è questo che ci aspettavamo. Il suo collega tuttora vivente non ci aveva mai fatto di queste ramanzine: sarebbe meglio che pensi al riciclaggio del denaro mafioso, ai preti e vescovi pedofili, che se ne fregano se rovinano bambini o adulti. Ed ora ha anche dalla sua gente che ci costa un occhio e che raglia da mattina a sera anche se non richieste, le vedremmo volentieri tornare in Congo.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 12/07/2013 - 14:16

il reato di clandestinita' è gravissimo e un ministro se fosse un ministro della repubblica dovrebbe saperlo tanto piu' se un ministro giura sulla costituzione e non sui caschi di banane.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 12/07/2013 - 14:23

La legge regionale, che trovate pubblicata QUI, genera palese discriminazione. Secondo questa legge, gli extracomunitari guadagnano oltre 2000 € al mese senza fare nulla, alloggiano in case dagli affitti agevolati e incassano ulteriori agevolazioni. Tutto questo mentre un italiano precario o con una partita IVA uno stipendio così possono sognarselo. Essere Italiani ed Europei deve essere una colpa davvero grave .discriminazione etnica di cui sono oggetto gli Italiani nella provincia di Trento, e ve le mostriamohttp://generazione-identitaria.com/2012/11/14/razzismo-le-prove/

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 12/07/2013 - 14:24

PADOVA. Altri due mesi di accoglienza, il Comune vuole mantenere i “profughi” (in realtà non sono tali, perché non hanno ricevuto il permesso visto che non ne avevano i requisiti-si tratta in gran parte di Nigeriani e Ghanesi salpati dalla Libia con la scusa della guerra, non di Libici) arrivati ormai oltre un anno fa durante la guerra in Libia e che tra pochi giorni non avranno più la copertura economica del ministero dell’Interno. Quindi Padova regalerà a questi clandestini due mesi di accoglienza ulteriore che costeranno oltre 130 mila euro. Attualmente 110 di questi individui sono così ospitati: 30 quelli accolti in strutture comunali, 80 in appartamenti, hotel di categoria e residenze gestite da cooperative del business immigrazione.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 12/07/2013 - 14:28

Scandalo a Roma: 1.500 case popolari agli Zingari, è tempo della rivolta fiscale.“Una soluzione alternativa ai campi non c’è. Inoltre non c’è alcuna intenzione di creare una corsia preferenziale per dare case ai rom. Se le possono scordare!”.Così dichiarava il vicensindaco Belviso lo scorso settembre. A distanza di 4 mesi il bando per l’assegnazione degli alloggi popolari nel Comune di Roma dice tutto l’opposto non ostante l’opposizione del Comune. Ci sono poteri “superiori”. E gioisce l’associazione di stampo xenofilo 21 Luglio: “L’importante novità che emerge è che il punteggio più alto è riservato a quei nuclei familiari che dimorino «in strutture procurate a titolo provvisorio, da organi, enti e associazioni di volontariato riconosciute ed autorizzate preposti all’assistenza pubblica, con permanenza continuativa nei predetti ricoveri da almeno un anno”. Quindi gli Zingari saranno privilegiati nell’assegnazione delle case popolari.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 12/07/2013 - 14:36

Oltre 1 miliardo di euro per curare i clandestini.Nei soli Ospedali lombardi, il costo per curare i clandestini – escludendo quindi gli immigrati cosidetti ‘regolari’ – è ormai giunto alla cifra monstre di oltre 100 milioni di euro. Sono numeri ufficiali, e vista l’incidenza di immigrati sulla popolazione della regione rispetto alle altre regioni italiane, è conservativo supporre un dispendio totale di almeno 1 miliardo di euro che l’intero sistema sanitario nazionale sostiene per curare chi sbarca lungo le nostre coste.Soldi che paghiamo noi, non il Vaticano

marcoghin

Lun, 15/07/2013 - 23:13

Ministro, ha parlato da ministro italiano o da ministro congolese? Bellisimi i discorsi del Papa: il Vaticano accoglie profughi? Non avevamo bisogno di questo Papa imbonitore ma sopratutto di questa chiesa così fuori dal mondo e che ci vuole tutti ignoranti. Intanto gli italiani che lavorano pagano, pagano e strapagano questi politici inetti. Che vergogna! Vi odio!!

al59ma63

Lun, 15/07/2013 - 23:41

Non per avvallare Calderoli, ma anch'io preferisco, anzi ESIGO che a governarmi siano Italiani D.O.C., Calderoli e' da capire, e' portavoce di moltissimi italiani che pagano le tasse e che hanno il diritto di essere rappresentati, come al solito i giornalisti farebbero bene a ripulirsi dallo sterco con il quale vanno in giro ed insozzano le pagine dei giornali, invece di concentrarsi sul contenuto delle proteste vogliono far cassetta con gli sfoghi personali che non mi sento di deprecare al 100%. Bravi giornalisti, vi riconfermate ogni giorno per quello che siete, servi ed anche ignoranti in letteratura italiana e grammatica, gli strafalcioni grammaticali che leggo ogni giorno sono ridicoli, STUDIATE di piu' CAPRE CAPRE CAPRE CAPRE!!!!!!