Ora chiediamo i danni agli eredi di Napoleone

Beh, al Mil non manca la fantasia ma dovrebbero spiegare quale sia la strada da seguire per richiedere prima ed ottenere dopo il risarcimento che dovrebbe essere qualificato partendo dai danni documentati e dalla rivalutazione del risarcimento dal 1849 ad oggi secondo gli indici di revisione prezzi tipo i dati dell'Istat. Inoltre se il Regno d'Italia non esiste più dal giugno 1946 sostituito dalla Repubblica Italiana, se l'ultimo Re morì in esilio e se gli eredi Savoia sono rientrati in Italia come privati cittadini sarebbe interessante capire chi in concreto potrebbe iniziare oggi un'azione legale contro gli eredi Savoia, oggi privati cittadini, che, una volta respinto il ricorso del Mil, potrebbero anche chiedere i danni di immagine al Mil il quale ricorda quei pifferi che andarono alla montagna per suonare e tornarono suonati! Se vogliamo divertirci e fare un po' di teatro... va bene ma se qualcuno con i capelli bianchi pensa a questo tipo di ricorso... forse è «leggermente» fuori linea.
Conclusioni. Certo oggi vediamo Gaeta chiedere i danni e presto potremmo vedere gli eredi dei Borbone chiedere i danni per la perdita del loro Regno delle Due Sicilie oppure gli eredi dei Borboni di Francia chiedere i danni ai discendenti di Napoleone... Saluti.