Il brindisi prima di morire: su Instagram gli ultimi istanti di vita di due giovani

Un brindisi con lo champagne in un locale del centro di Palermo, poi la corsa verso Belmonte. L'autista della vettura arrestato per essere stato trovato positivo all'alcoltest

Champagne, sigarette, radio a tutto volume. Un brindisi prima di morire. Gli attimi prima di vita impressi per sempre nella storia Instagram di Rosario Musso, Roy Musso su Instagram, raccontano le ultime ore di vita dei due minorenni, Kevin La Ciura e Giorgio Casella, morti nell'incidente avvenuto stamattina all'alba a Belmonte Mezzagno in provincia di Palermo. E' stato arrestato, intanto, il guidatore dell'auto, Rosario Musso, trovato positivo all'alcoltest con un tasso di 105 microgrammi per litro. Il limite è 50. Il 20enne avrebbe anche fumato cannabis.

In base ai primi rilievi l'auto sarebbe uscita di strada dopo avere sbandato forse a causa della forte velocità. Il boato ha risvegliato i residenti della zona. I primi ad accorrere sul posto hanno assistito impotenti all'auto che bruciava con dentro due ragazzi che non sono riusciti ad uscire dalla vettura.

I vigili del fuoco, giunti sul posto, hanno trovato un ambiente davvero ostile nei loro confronti. I carabinieri, poi, hanno riportato tutto alla calma. Ma cosa è successo prima? Se lo stanno chiedendo anche i militari di Misilmeri e Belmonte Mezzagno che stanno effettuando le indagini. E come spesso accade, stano tentando di ricostruire la serata dei giovani, anche attraverso i profili social. E da questi emerge un quadro piuttosto chiaro della serata che i ragazzi avevano vissuto, in centro a Palermo, tra alcol e sigarette in una terrazza di un noto locale palermitano. I giovani fanno un brindisi prima in un locale di Palermo. Poi lo champagne si intravede anche in auto, mentre questa percorre una strada, almeno così pare dalle immagini, ad alta velocità. Immagini terribili se si pensa a cosa sarebbe accaduto da lì a pochi minuti. Il guidatore dell'auto, Rosario Musso, rimasto ferito nell'incidente, intanto è stato arrestato. L'urto dell'auto è stato così violento che ha completamente sradicato un grosso ulivo.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 20/10/2019 - 17:10

Sarò franco: davanti a queste tragedie dovute solo a STUPIDITÀ,resto indifferente. Il guaio è che ci vanno di mezzo altri.

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 20/10/2019 - 17:22

Grillo vuole togliere il voto agli anziani? Io proporrei, invece, rilasciare la patente solo dopo avere compiuto i 35 anni!

Ritratto di Civis

Civis

Dom, 20/10/2019 - 19:55

Ambiente ostile ai vigili dei fuochi accorsi, nel senso che i locali stavano arrivando con secchi di benzina?

rawlivic

Dom, 20/10/2019 - 21:49

...le sboronate che si pagano caro. Avrebbero potuto coinvolgere anche degli innocent...

libero.pensionato

Lun, 21/10/2019 - 00:28

Oggi le persone sono ben informate di cosa si rischia a vivere in una certa maniera. ...ma come si fa?...