In casa oltre 10 chili di droga e munizioni: arrestata coppia di coniugi

A destare i sospetti dei militari il continuo andirivieni dalla loro abitazione, che ha fatto scattare il blitz nel rione Provinciale

Li hanno sorpresi in casa con oltre 10 chili di droga e decine di munizioni. A finire in manette una coppia di coniugi messinesi, lui 32enne già noto alle forze dell'ordine, lei 42enne. L'accusa formulata dai carabinieri e di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio e detenzione illegale di munizioni.

A destare i sospetti dei militari è stato il continuo andirivieni dalla loro abitazione nel rione Provinciale. Così nel tardo pomeriggio di ieri, dopo diversi appostamenti, è scattato il blitz che ha permesso di scoprire 2,2 chili di marijuana e 8,4 chili di hashish. Gli oltre 10 chili di droga, confezionati in diversi involucri, erano nascosti in un armadio nella camera da letto e in un locale adibito a lavanderia, dove si trovava un cane di grossa taglia. Nella lavanderia i carabinieri hanno trovato invece 14 cartucce calibro 38 per pistola, illegalmente detenute e nascoste in uno spazio nella parete, creato sotto il rivestimento delle piastrelle.

Durante la perquisizione sono stati trovati anche un bilancino di previsione e oltre 3.600 euro in contanti ritenuta dagli investigatori provento dell'attività di spaccio. La droga, le munizioni, l'attrezzatura e il denaro sono state sequestrate. Dopo la convalida dell'arresto per entrambi sono stati disposti i domiciliari.