Chiede informazioni sugli orari del bus e gli rompono il naso, giovane finisce in ospedale

Il fatto è successo nei pressi della stazione centrale di Palermo, il 24enne ha chiesto delle informazioni ad un gruppo di ragazzi che lo hanno aggredito procurandogli una frattura al naso

Chiede informazioni sugli orari degli autobus e finisce in ospedale col naso rotto. Protagonista della spiacevole vicenda un palermitano di 24 anni vittima di un’aggressione avvenuta senza alcun giustificato motivo a Palermo.

Il fatto è accaduto nella notte tra sabato e domenica appena trascorsi. Il giovane intorno alle quattro del mattino, dopo una serata passata in giro per la città, ha deciso di fare rientro a casa in autobus. Si è diretto quindi in via Balsamo, vicino la stazione centrale, in attesa che passasse qualche mezzo. Il tempo passava ma nessuno all’orizzonte tranne un gruppo di ragazzi.

Il 24enne ha quindi pensato di chiedere loro delle informazioni e, in tutta risposta è stato aggredito e malmenato senza pietà. Fortunatamente il gruppo, non aveva ulteriori cattive intenzioni e si è allontanato dopo aver visto che il ragazzo era accasciato per terra privo di forze. Nonostante lo stordimento per i dolori, la vittima è riuscita a chiamare in aiuto polizia e carabinieri. Le forze dell’ordine sono giunte subito sul posto soccorrendo il ragazzo e raccogliendo le informazioni necessarie a ricostruire la dinamica della vicenda.

Il giovane è stato trasportato in ospedale dove gli è stato riscontrato un trauma facciale e una frattura al naso. Sulla vicenda adesso indaga la polizia. Si allunga la lista delle aggressioni avvenute in pieno centro città nel fine settimana. Solo sabato scorso un altro ragazzo è stato colpito alla testa da sconosciuti mentre passeggiava in via Maqueda finendo all’ospedale in rianimazione.