Patente, la stretta del governo: "Via a chi telefona alla guida"

Il governo pronto a modificare il codice della strada. Ci sarà l'immediata sospensione della patente per chiunque faccia uso di smartphone e altri dispositivi elettronici durante la guida

Sono tre i nodi più significativi che, all'indomani delle proteste dell'Associazione funzionari della Polizia di Stato, il governo intende sciogliere per "garantire maggiore sicurezza sulle strada". Primo fra tutti l'immediata sospensione della patente per chiunque faccia uso di smartphone e altri dispositivi elettronici durante la guida. Oggi il vice ministro alle Infrastrutture, Riccardo Nencini, ha elencato le proposte portate in commissione Trasporti alla Camera sulle modifiche dell'articolo 173 del Codice della strada, inerente la distrazione alla guida e l'utilizzo del cellulare.

Con l'intervento di oggi il governo va a modificare la misura più "blanda" che, invece prevedeva, la sospensione della patente di guida alla seconda infrazione in due anni. Nencini ricorda poi "l'obbligo per gli automobilisti di mantenere una distanza di sicurezza di almeno un metro e mezzo dai ciclisti, in fase di sorpasso" e, "non meno importante", l'obbligo di "dotarsi di seggiolini con dispositivi anti abbandono di bambini in auto, una proposta da tempo caldeggiata dal governo e che è stata largamente condivisa in Parlamento". "Ormai la maggiore causa di incidenti mortali sulle strade italiane e in Europa è dovuta alla distrazione alla guida, come ha anche sottolineato la Commissaria Bulc al vertice dei ministri dei Trasporti della settimana scorsa a Trieste - ha spiegato Nencini - inasprire le sanzioni per chi viola il Codice della strada oltre a rendere le strade più sicure, è anche un modo per proteggere gli utenti deboli, ossia pedoni e ciclisti. Accanto alla norma salva ciclisti, abbiamo previsto ingenti investimenti sulle quattro grandi ciclovie italiane e altri sono previsti nel prossimo piano città".

Oltre alla sospensione, un nuovo emendamento di Michele Meta, presidente della commissione Trasporti della Camera e relatore alla proposta di modifica puntuale del Codice della strada, prevede anche che la sanzione per chi viene sorpreso alla guida parlando al cellulare o usando smartphone, computer portatili, notebook, tablet o dispositivi analoghi sia raddoppiata. In questo caso la multa passa dunque dalla attuale 160-641 euro a 320-1.282 euro. Viene invece confermato, come già prevede il testo unificato adottato, il raddoppio del periodo di sospensione della patente in caso di recidiva (cioè per chi viola il codice della strada e nei due anni precedenti sia stato già sorpreso a guidare con il telefono in mano). In questo caso la sospensione passa dagli attuali 1-3 mesi a 2-6 mesi. Il testo unificato contiene già anche il raddoppio dei punti della patente decurtati - da 5 a 10 - per chi guida parlando al telefono.

Commenti
Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 19/07/2017 - 16:04

sono assolutamente d'accordo.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 19/07/2017 - 16:05

Giusto, ma anche in questo caso colpirà solo gli italiani perchè solvibili. Tutti gli altri potranno contnuare a fare quello che vogliono, con o senza patente! Certo che se invece di ritirare le patenti caricassero le vetture su un carroattrezzi, e le tenessero sequestrate per 60 giorni, al termine dei quali paghi custodia e rimozione oppure la perdi per sempre, l'effetto sarebbe sicramente diverso!!!

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 19/07/2017 - 16:31

Solo sospesa? Revocata! Ho visto della gente uscire dal parcheggio, in retromarcia, con il telefono attaccato all'orecchio; ma non potevano telefonare da fermi?

Marcello.508

Mer, 19/07/2017 - 16:31

Giusto, a patto che SOLO quando si ricevono telefonate si usi il vivavoce. In questo caso si può guidare ugualmente a mio avviso.

accanove

Mer, 19/07/2017 - 16:46

già a distanza li noti i "barcollamenti" di chi è impegnato al telefono mentre guida. benvenuta l norma e che sia valida per tutti, italiani solvibili e non italiani insolvibili.

WALTHER

Mer, 19/07/2017 - 16:48

Ciao Angelo, La leggiferazione dei politici per noi poveri utenti alla guida delle vetture è sempre più odioso, tra un po non potremmo neanche più salirci altrimenti siamo in contravenzione. Forse anche senza forse bisogna ricordare ai politici che se noi autisti non dovessimo più circolare e quindi non fare più benzina ne acquistare nuove vetture,vorrei capire come fanno a darsi lo stipendio. Mi sembra che stiano veramente esagerando. Che ne pensi ???? Grazie Walther bz

Ritratto di pravda99

pravda99

Mer, 19/07/2017 - 16:52

Ci vuole sequestro di patente, auto e cellulare. Prendi tre, punisci uno e centomila.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 19/07/2017 - 16:52

Sull'uso del telefono in auto sono daccordo. Il metro e nezzo per i ciclisti rasenta la barzelletta. Come faranno a valutarlo. Se era 1.49? Mentecatti.

Fjr

Mer, 19/07/2017 - 17:02

Stenos,appunto e ai ciclisti andrebbe applicata la regola del fila indiana, non del gregge di pecore,così giusto per non farsi stirare

Fjr

Mer, 19/07/2017 - 17:06

C'è un'altra tenera usanza ad esempio di certi scooteristi e motociclisti ,quella di infilare il telefono fra testa e casco jet,vorrei ricordare a questi geni del male che in caso di caduta una batteria di cellulare rischia di cortocircuitare e diventare una bomba e visto che è attaccata al viso,fate vobis ,se volete diventare come robocop e avere tutto integrato quello è il sistema migliore

Fjr

Mer, 19/07/2017 - 17:10

Walther ,le auto di ultima generazione dispongono ,se non tutte, almeno la maggior parte, dì Bluetooth ,comodo ,comandi al volante, rispondi senza distrarti ,ormai non ci sono più scuse,non hai il bt semplice ti comperi uno dei tanti viva voce ,alcuni vanno anche a batterie,e passa la paura oltre alla possibilità di far danni

Antenna54

Mer, 19/07/2017 - 17:15

Basterebbe che qualcuno controllasse! Alla sera rincasando tra ragazze che chattano guidando, camionisti con bilici stracarichi che telefonano o guardano il tablet, guidatori incazzati con qualcuno al telefono ... autisti di bus che ridacchiano telefonando ... non se ne può più.

Iacobellig

Mer, 19/07/2017 - 17:44

FINALMENTE! ERA ORA!

paolo b

Mer, 19/07/2017 - 17:45

per quanto riguarda i ciclisti, credo sia molto difficile in città poter sorpassare un ciclista è quasi impossibile trovare una carreggiata larga almeno 3.5 mt. spero inoltre che mettano anche la norma che i ciclisti debbano viaggiare in fila indiana....spesso sono 2 3 a volte anche di più affiancati per la patente nessun problema anzi metterei anche il fermo auto anche se di altrui proprità per 90 gg.

unosolo

Mer, 19/07/2017 - 17:45

se fosse vero non ci sarebbero camionisti al volante , e la metà dei patentati sparirebbero , ora dobbiamo trovare i giudici che strappano le patenti e che applicano salate sanzioni ai trasgressori , vuoi vedere che ci rimetteranno come sempre i poliziotti e i vigili che fermeranno i cattivi ,,,,

giosafat

Mer, 19/07/2017 - 18:00

@pravda99....ha ragione: o il problema si affronta seriamente e senza sconti o non se ne viene fuori.

Gianca59

Mer, 19/07/2017 - 21:57

Giusto ma sono molto peggio quelli che usano social o app varie mentre sono alla guida

Alessio2012

Mer, 19/07/2017 - 22:41

Ormai è uno Stato di polizia... nemmeno nei paesi arabi c'è questa stretta mortale sui cittadini. E il popolo ringrazia per la sempre minore libertà che ci è concessa.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 20/07/2017 - 00:03

Il più è beccarli!

AleBo

Gio, 20/07/2017 - 00:08

E ai ciclisti che fanno gli slalom a pochi centimetri dalle auto cosa ritiriamo?? LORO possono SEMPRE fare quel BEEP che vogliono.

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 20/07/2017 - 01:31

A prescindere dal fatto che mi fa cagare la gente che guida col telefonino, i politiconzi non hanno problemi, tanto loro hanno l'auto blu e l'autista...

Ritratto di marystip

marystip

Gio, 20/07/2017 - 06:02

A parte il fatto che ieri, su un giornale ho letto l'esatto contrario, resta un misura inefficace, la solita sparata al vento per il semplice fatto che non c'è vigile urbano che fermi un automobilista che sta al cellulare. Pensano ad altro e poi non s'impicciano; ma chi glielo fa fare a mettersi a discutere?

Ernestinho

Gio, 20/07/2017 - 06:26

I commenti fatti l'altro giorno sono diventati ormai obsoleti! Giusto l'inasprimento delle pene per chi usa il cellulare alla guida e per altre infrazioni stradali! Gli automobilisti ONESTI devono viaggiare tranquilli.

Ernestinho

Gio, 20/07/2017 - 06:28

"alessio2012" vuole invece essere libero di usare il cellulare alla guida infischiandosene degli incidenti che potrebbe provocare!

orailgo38383838

Gio, 20/07/2017 - 06:48

buongiorno, premesso che sono anni (almeno 15) che non vengo fermato dalla polizia stradale (o carabinieri) per nessun tipo di controllo, credo che , come spesso succede in questo paese, si sia guardato soload UNO dei problemi comportamentali che causano incidenti: è l'alcool??? Quindi oltre alla sana legge di Nencini, occorre centuplicare i controlli sulle strade, quasi a tappeto...per qualche anno. L'Italiano capisce solo questo. Non dimentichiamoci che a Napoli giravano e girano con la cintura di sicurezza stampata sulla maglietta.

orailgo38383838

Gio, 20/07/2017 - 06:51

alessio e walther....stretta mortale?? siete mai stato preso sotto da uno che guidava ubriaco o telefonava ??

ANTONIO1956

Gio, 20/07/2017 - 08:06

Giusto non usare il telefonino quando si guida ma la punizione è esagerata se si tiene conto che un clandestino che tenta di accoltellare un poliziotto non va nemmeno in galera !! Non bisogno punire certe abitudini bisogna prevenire i danni: vivavoce obbligatorio su tutte le auto... cosa ci vuole ?

Scirocco

Gio, 20/07/2017 - 08:40

Perfettamente d'accordo con Pravda99: sequestro della patente,del mezzo (che sia auto- moto - camion e purtroppo anche autobus)e dello smartphone + pagamento della multa sull'unghia a mezzo bancomat o carta di credito. Con un sistema del genere il telefono lo lasciano a casa nel cassetto del comodino.

Ernestinho

Gio, 20/07/2017 - 10:16

"marystip". Allora non ho sbagliato! Anch'io avevo letto lo stesso ed avevo fatto un commento NEGATIVO in merito!

Ernestinho

Gio, 20/07/2017 - 10:47

Naturalmente non si devono trascurare anche le altre infrazioni, che sono molte!

Happy1937

Gio, 20/07/2017 - 11:11

Giusto. La norma troverà applicazione o resterà soltanto una grida spagnola? O, peggio, verrà applicata solo nei confronti di italiani non falsobuonisti?

umberto nordio

Gio, 20/07/2017 - 11:38

Era anche ora! Però vista la totale inerzia di chi dovrebbe eseguire,temo resti lettera morta.

i-taglianibravagente

Gio, 20/07/2017 - 12:05

OTTIMO. E sentire che ogni tanto vengono presi provvedimenti di buon senso fa bene anche alla nostra salute psichica, parecchio provata dalle notizie che tocca leggere tutti i santi giorni.