Podestà: "In provincia premi ai dipendenti meritevoli"

Il presidente al convegno della Uil: «Desideriamo incentivare chi ci aiuta nella buona amministrazione»

Premi ai dipendenti pubblici migliori. Il presidente della Provincia, Guido Podestà, ha partecipato oggi al congresso provinciale di UIL, Unione Italiana del Lavoro, Federazioni Poteri Locali. E durante il suo intervento ha osservato che «la UIL rappresenta da sempre la punta di lancia del riformismo italiano, la vostra storia ci racconta il rigore col quale affrontate le vostre scelte».
E ancora: «La Provincia di Milano desidera mettere il dipendente pubblico nelle migliori condizioni per poter lavorare bene affinché il suo operare abbia un riflesso immediato sulla qualità del servizio reso ai cittadini. Vogliamo soprattutto premiare i meritevoli, quelli che ci aiuteranno, attraverso il loro lavoro, a sostenere la buona amministrazione. Questo è l'obiettivo dell'amministrazione provinciale che insieme dobbiamo promuovere».
«Da Presidente della Provincia di Milano - è ancora la tesi di Podestà - ho l'orgoglio di essere alla guida di una grande amministrazione, tra le prime del Paese per efficienza, efficacia, dedizione al lavoro e preparazione del personale».