Renzi come Schettino

Esplode il caso De Luca. E il premier, in fuga dai guai, abbandona la nave per fare la passerella all'estero

Che brutto spettacolo veder gente potente scaricare le colpe su sottoposti e parenti. Il governatore campano Vincenzo De Luca dice che lui dello scandalo per il quale è indagato non ne sapeva e non ne sa proprio nulla, che la colpa è tutta di quel fessacchiotto del suo braccio destro, Nello Mastursi. Il giudice Anna Scognamiglio, indagata pure lei perché sospettata di aver barattato la sentenza favorevole a De Luca in cambio di un posto di lavoro per il marito, sostiene di essere a posto, che il casino l'ha fatto quel disgraziato del coniuge, con il quale peraltro - dice - vive nella stessa casa ma da separati. Sarà, ma queste versioni sembrano uscite dalla bocca di Pinocchio, tanto cozzano contro intercettazioni, messaggini, fatti e date che raccontano una storia diversa. Al punto che è palpabile l'imbarazzo dei vertici del Pd renziano, che sulla controversa candidatura di De Luca si erano giocati la faccia solo pochi mesi fa. Il ministro della Giustizia, Orlando cuor di leone, dice (adesso) che se fosse stato per lui, De Luca non sarebbe stato il candidato Pd in Campania.«De Luca chi?» e «io l'avevo detto» sono le frasi più gettonate in queste ore di grande fuga dalle responsabilità. Ma il meglio lo sta dando ancora una volta il segretario di quel partito, Matteo Renzi, non pervenuto sull'argomento. Quando ci sono problemi seri, nel partito come nel Paese, lui scappa come uno Schettino qualsiasi. Si è preso la scialuppa più comoda e si sta allontanando dal luogo del disastro con a bordo i fedelissimi. Lui corre a metterci il faccione, con al seguito tv e giornalisti compiacenti, solo quando la vittoria è certa, anche se non per merito suo. Dalla finale di tennis ai tagli di nastri a Expo, tutto fa brodo per ben apparire. Ma guai a farlo parlare di cose tipo alluvioni devastanti, città senz'acqua per giorni, ladri che entrano in casa e ammazzano vecchiette, sindaci di sinistra che mettono in ginocchio la Capitale, governatori del Pd sospettati di aver corrotto magistrati. Non c'è verso: fuggire è più forte di lui. E hanno voglia alcuni dei suoi elettori a urlargli: «Sali a bordo, cazzo», che vogliamo sapere come stanno le cose dalla viva voce del segretario-premier. Da buon Schettino, Renzi neppure li sente.

Commenti

cdg58

Ven, 13/11/2015 - 14:42

L'articolo più bello degli ultimi 3 mesi. Sallusti ha colpito in pieno centro il chiodo sulla testa. Su renzi, il don abbondio moderno che starebbe bene in un romanzo postumo di A. Manzoni! Ma verrà il giorno... Grazie

UNITALIANOINUSA

Ven, 13/11/2015 - 14:43

Direttore,razza strana la nostra... italiano in usa

ex d.c.

Ven, 13/11/2015 - 14:52

Schettino prima di abbandonare la nave ha provveduto ad incagliata impedendone l'affondamento. Renzi viaggia a vuoto visto che la sua presenza non cambia niente e non ha alcuna rilevanza

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 13/11/2015 - 14:56

PER CERTE COSE CI VOGLIONO LE PALLE....IL BUFFONE NE E' SPROVVISTO.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 13/11/2015 - 15:05

dite quello che volete ma per me vedere I comunisti che s'azzuffano e' una festa. Per favore non vi fermate...

kallen1

Ven, 13/11/2015 - 15:10

Se nasci coniglio non puoi diventare, crescendo, un leone.

Gioa

Ven, 13/11/2015 - 15:10

IL PAROLAIO, IL VENDITORE DI PENTOLRE, IL BURATTINAIO DEI BURATTINI CHE SI LASCIANO MANOVARE, SI COMPORTA COME I DIRIGENTI PUBBLICI, SINDACI, PRESIDENTI DI REGIONE, ECC....IL CASO DE LUCA NE E' UN GROSSO ESEMPIO, CHE APPENA ARRIVA UN PROBLEMA DI CUI LORO SONO STATI I PRIMI ARTEFICI CHE FANNO?...SE NE VANNO...RENZI LA PROSSIMA VOLTA VAI AL POLO NORD...DOVE STAI ANDATO ADESSO SEI TROPPO VICINO: TI BECCCANO...IL PAROLAIO DOPO TANTI ANNI DI IMPIEGATO PUBBLICO A FIRENZE, SA LUI COME FARE SCAPPARE DALLE RESPONSABILITA' QUANDO VENGONO ALLA LUCE. SCAPPARE DALLE AZIONI DA LUI TANTO VOLUTE...E NON DIRE CHE STO DELUCA NON L'HAI TANTO VOLUTO PERCHE' NOI NON CI CREDIAMO...TIPICO COMPORTAMENTO DEL DIRIGENTE PUBBLICO PARAGONABILE AL "PESCE QUANDO PUZZA DALLA TESTA"; COME DICE BRUNETTA, MA STAVOLTA STI PESCIONI SONO COMPLETAMENTE INFRADICIATI"... DOMANDINA POMERIDINA: RENZI, DE LUCA, MARINO CHI ALTRI DOVETE COPRIRE....ORMAI CONFESSATE PER LA BUONA RIUSCITA DELL'ESITO FINALE!!..

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 13/11/2015 - 15:19

Scusate maaaaa..l'hanno fatto presidente del consiglio o ministro degli esteri??? Sigh

Libero1

Ven, 13/11/2015 - 15:25

Il bullo "Fonzy come schettino".Io direi fonzy come schettino e marino .L'unica differenza e' che schettino abbandono' i comandi della nave per frecare,marino abbandono' roma per non partecipare al famoso funerale,e fonzy per gli scandali nel pidioti.

pagano2010

Ven, 13/11/2015 - 15:30

Tipico comportamento del parassita cattocomunista... il tipico soggetto che 70 anni fa ha contribuito attivamente a collaborare con chi ci sta tenendo sotto la suola delle scarpe (leggasi angloamericani): di cosa ci meravigliamo?

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Ven, 13/11/2015 - 15:31

"il coraggio chi non ce l'ha non se lo può dare" dice il Manzoni, le cose nel tempo non cambiano

Fjr

Ven, 13/11/2015 - 15:40

Cdg58, visto che sono cosi' di moda i sequel, dopo "i promessi sposi" " i bravi 2 il ritorno" Renzi e Lucia sono sempre un must

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 13/11/2015 - 15:44

RENZI COME SCHETTINO?;MA NON SCHERZIAMO!PERCHE SCHETTINO É ANDATO IN GALERA PER 16 ANNI! MENTRE RENZI É IN FUGA DA 16 GIORNI!.

vincar

Ven, 13/11/2015 - 17:43

Ah si? Come si spiega allora, che nei "sondaggi" Matteo e il suo partito sono sempre lì in cima? C'è qualcosa che non torna. Non ho simpatia per Renzi, né per il suo partito ( magari fosse partito davvero ),ma il dato reale, appunto, messo a confronto con gli stessi cartelli ed i risultati dei sondaggi, è decisamente contraddittorio.

gedeone@libero.it

Ven, 13/11/2015 - 17:53

Caro Direttore con la differenza che, mentre Schettino porto' la nave sugli scogli, il parola io sta favendo affondare la nave Italia con tutto il suo carico.

MEFEL68

Ven, 13/11/2015 - 18:13

Se Berlusconi minimizzava òa crisi che c'era, Renzi enfatizza una ripresa che non c'è. La prova?? Lui dice che la disoccupazione sta diminuendo, che stiamo ripartendo...e via discorrendo. Non so quanti milioni di posti di lavoro è riuscito a creare, ma non si cura della realtà dei fatti. Se anche la maggiore banca italiana ha detto di dover tagliare drasticamente il personale ...beh! vuol dire che Renzi scambia le salite per discese.

MEFEL68

Ven, 13/11/2015 - 18:19

A differenza di Renzi, Schettino, prima di "schettinare" ha portato in porto con successo molte crociere. Di Renzi,finora, non ho visto neanche un giro riuscito con il pedalò.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Ven, 13/11/2015 - 18:21

Egregio Direttore mi complimento per la forza vitale dell'articolo ma Schettino ha avuto la giusta punizione mentre lo scout resterà impunito e sproloquiante, anzi avrà sempre l'appoggio di quei media viscidi e bavosi che lo lisciano continuamente.

nunavut

Ven, 13/11/2015 - 22:55

@vincar non si fidi troppo ai sondaggi ultimamente ho seguito elezioni in diversi paesi e is ondaggi ne hanno beccato poche.La gente incomincia a farsi furba,se il sondaggista chiede per chi voterebbe,lei(io)risponderei il contrario della mia idea,così smetterebbero d'influenzare l'esito del voto "strategico" cioé mandare a casa un gov. senza aver letto il programmaa di nessun pertito in lizza,votando solo per ripicca anche se poi se ne pentiranno amaramente.

Ritratto di Lupodellealpi

Lupodellealpi

Ven, 13/11/2015 - 23:57

tra poco l'ebetino gigliato sarà un meschino ricordo. Come il suo predecessore "Enrico stai sereno"

Ritratto di mambo

mambo

Sab, 14/11/2015 - 00:51

Non abbiamo mai avuto un "premier" peggio di questo bulletto da commedia. Almeno Prodi dormiva e non spendeva i nostri soldi per girare il mondo e farci fare brutte figure. Cacciamolo.

Ritratto di mambo

mambo

Sab, 14/11/2015 - 00:53

questo è Renzi, detto il "Bomba".

Izan

Sab, 14/11/2015 - 08:02

gentile direttore, non entro nel merito politico del suo...contributo. mi limito a notare che una persona riconosciuta responsabile della morte di un alto numero di persone e' equiparato ad un politico che, per quanto se ne sa, puo' al massimo aver effettuato scelte sbagliate e/o discutibili. non le pare di aver mancato di rispetto come minimo alle persone decedute, ed ai loro cari? mettendo questo titolo in prima pagina, qual e' il messaggio che lei vuole dare? ci son vari angoli di lettura: si potrebbe parlar di superficialita', di cattivo giornalismo, di sciacallaggio, e cosi' via. non ci vedo, caro direttore, nulla di costruttivo per il paese nel suo insieme. se ha argomenti buoni per criticare un politico, si limiti ad usare quelli. forse questi paragoni ad effetto servon solo a mascherare una mancanza di contenuti?

erie51

Sab, 14/11/2015 - 08:38

le piace a fare i suoi viaggetti sulle spalle di chi gia soldi non ne ha,tanto dobbiamo pagare noi.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Sab, 14/11/2015 - 10:14

Napoletan mi ha messo a governare, così ch'io possa palle raccontare, ma se una grana può farmi sfigurare, sparisco e smetto di twittare, tranquillo mi metto ad aspettare, tempi migliori per di nuovo sproloquiare. Babbeo... ops Matteo.