25 aprile, lo strappo di Salvini: "Non sfilo coi fazzoletti rossi"

Il ministro dell'Interno non andrà alle celebrazioni per la Liberazione: "Vado dai poliziotti a Corleone". Ira dell'Anpi

Il 25 aprile Matteo Salvini non ci sarà. La sua assenza farà discutere, inutile illudersi. Mancano più di 20 giorni alla Festa della Liberazione e già s'infiammano le polemiche politiche. Nessuno prima d'ora si era mai esposto così tanto: il giorno sacro per i partigiani il ministro dell'Interno non sarà a "sfilare qua o là" per celebrare la Resistenza. Andrà invece a Corleone, tra "le forze dell'ordine" che combattono ogni giorno la mafia.

Lo strappo è crudo. Forse inatteso. Salvini a quanto pare non andrà all'Altare della Patria, forse non accompagnerà il Capo dello Stato all'apertura delle celebrazioni e chissà se non parteciperà neppure ad una delle tante iniziative organizzate (dall'Anpi e non solo) in tutta la penisola. "La lotta a camorra, 'ndrangheta e mafia è la nostra ragione di vita - ha detto il ministro leghista a margine della festa della polizia - Vado a Corleone a sostenere le forze dell'ordine nel cuore della Sicilia". Alla faccia dei partigiani.

Non sarà solo la sua assenza a pesare. A colpire il segno sono anche e soprattutto le parole. Salvini non intende "sfilare qua e là" con "fazzoletti rossi, fazzoletti verdi, neri, gialli e bianchi". Insomma: non vuole associare la sua immagine a quella di chi colora i cortei partigiani nelle cittadine italiane. Uno strappo col passato importante. Legittimo, per carità. Ma è pur sempre una rottura.

Ovvia e scontata la reazione della sinistra. Il primo a prendere posizione è Emanuele Fiano, già firmatario di un progetto di legge contro la diffusione dei gadget del fascismo e del Duce. "Noi ci auguriamo che il ministro dell'Interno sia in prima fila per combattere la criminalità organizzata tutti i giorni, come purtroppo sembra non fare - attacca - Ma il 25 aprile è il giorno della Liberazione. Cioè della rinascita della democrazia nel nostro Paese e ogni vero amante della nostra Repubblica dovrebbe onorarlo senza ma e senza se". Per Fiano le "frasi sciocche" di Salvini sono "sconcertanti", perché si ricorda "del suo ruolo per la lotta alle mafie in modo strumentale solo per offuscare il valore di una giornata storica e alimentare in modo sempre più netto la negazione del valore dell'antifascismo come fondamento della Repubblica".

La notizia ha irritato (e non poco) anche l'Associazione Nazionale dei Partigiani Italiani. La presidente Carla Nespolo è convinta che Salvini non voglia "onorare con il dovuto rispetto l'antifascismo e la lotta partigiana". "È istituzionalmente doveroso - ha detto ieri sera - che Salvini esca dalla sua brutale propaganda contro una festa nazionale che ricorda tante donne e uomini sacrificatisi per ridare all’Italia la libertà sottratta dalla violenza e dai crimini del fascismo e del nazismo".

Le liti sull'asse Salvini-partigiani non sono ormai una novità. A febbraio la miccia tornò a esplodere per i post revisionisti dell'Anpi di Rovigo o per il discusso convegno di Parma sulle foibe. Senza contare le accuse della stessa Nespolo, che solo lo scorso agosto additava il ministro di "massacrare i diritti umani". Non che il leader della Lega si sia limitato ad incassare. Tre anni fa, era il 2016, Salvini - allora solo segretario del Carroccio - decise di organizzare una manifestazione contro il governo Renzi proprio nel giorno della festa della Liberazione. Nespolo se la prese, parlando di "provocazione" e "insensibilità". "L'Anpi non è padrone del 25 aprile perché la Resistenza ha avuto tante facce e il 25 aprile è di tutti", rispose Salvini. "Porteremo la voce anche dei partigiani che non avevano il sogno della bandiera rossa".

Tre anni dopo non ha cambiato idea: non sarà lì a sfilare. Neppure da ministro. In fondo, da quando guida il Carroccio, non l'ha mai fatto. E questo - va detto - denota coerenza.

Commenti

Fab73

Mer, 10/04/2019 - 15:21

le parole "Salvini" e "non ha cambiato idea" nella stessa frase, erano una battuta?

Ritratto di makko55

makko55

Mer, 10/04/2019 - 15:21

Grande Salvini !! Lascia che se la cantino e suonino tra kompagni!

Giorgio Colomba

Mer, 10/04/2019 - 15:25

Matteo il callido bifronte da un lato vellica a costo zero gli afflati destro-populisti e dall'altro si accoda ignavo al pentastellato saccheggio dei contribuenti.

lafinedelmondo

Mer, 10/04/2019 - 15:30

AAAA NESPOLO...I PARTIGIANI OGGI SONO QUELLI CHE LA SINISTRA HA ABBANDONATO PER LE STRADE, DAI CITTADINI ALLE FORZE DELL'ORDINE! LA SINISTRA FA BENE A FARE SOLO CARNEVALATE NEL SUO DNA NON C'E' DIFESA DELLA PATRIA E DEI CONFINI MA UN CINICO RISIKO DOVE SI REGALA LA SICUREZZA DELLE FAMIGLIE ITALIANE A MILIONI CLANDESTINI ROM E MAFIE AFRICANE E ALTRE ABERRAZIONI UMANE

Morker83

Mer, 10/04/2019 - 15:30

Posso capire l'ideologia differente, ma Salvini deve svolgere la sua carica di stato e ciò prevede che si presenti a quella manifestazione.. Poi partecipa invece alla manifestazione delle famiglie a Verona dove partecipavano personaggi scominicati dalla curia, medici radiati dagli albi ed invasati cattofascisti.. Può avere le idee che vuole, ma ora Salvini ha anche un ruolo, deve smettere di fare solo propaganda.

dagoleo

Mer, 10/04/2019 - 15:32

grande salvini ben fatto, benissimo.

jenablindata

Mer, 10/04/2019 - 15:32

salvini fa bene. è ora che queste cose restino sui libri di storia... andiamo avanti,please.

Ritratto di cipriana

cipriana

Mer, 10/04/2019 - 15:33

Quando fini la guerra il 25 aprile 1945 avevo 13 anni e oggi ne ho quasi 87, fate il conto di quanti anni sono passati, quanti anni possono avere i partigiani rimasti? Quanti di numero ce ne sono ancora? A parte il fatto che l'Italia non l'hanno liberata i partigiani, che anzi, nella quasi totalità volevano regalarci a santa madre russia,allora stracomunista, che c'è da festeggiare il 25 Aprile? Proprio quel 25 Aprile 1945 è il giorni in cui morì mio nonno, l'uomo che ho più amato in tutta la mia vita, io quel giorno non posso che ricordarlo con grande tristezza

Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Mer, 10/04/2019 - 15:34

manifestazione contro la famiglia l'individuo/a i feti, unita e interesse nazionale a favore mantenimento dei privilegi dei soliti parassiti con diritto ereditario sono nobili coatti bisogna capirli

dagoleo

Mer, 10/04/2019 - 15:34

lasciali stare da soli i rossi che pensano che l'Italia l'hanno liberata lor. se non c'erano americani ed inglesi l'Italia sarebbe ancora fascista. i partigiani comunisti erano soprattuto dei gran saccheggiatori e ladri. questa è la verità.

Ritratto di Lissa

Lissa

Mer, 10/04/2019 - 15:35

La mafia che il Fascismo debellò, fu riportata in Italia a seguito dei "liberatori" e tanti di essi (mafiosi) ebbero l'attestato di perseguitato antifascista. Fa bene il Ministro Salvini a non andare a quelle carnevalate della sinistra, anzi chiede al compagno Fiano, che fine ha fatto il tesoro di Dongo rubato dai comunisti Tesoro che appartiene al popolo italiano e che i comunisti rubarono.

Ritratto di mircea69

mircea69

Mer, 10/04/2019 - 15:36

Bravissimo Salvini. Siamo l'unica nazione che festeggia una sconfitta militare.

Ritratto di karmine56

karmine56

Mer, 10/04/2019 - 15:36

Quelli della foto sono i nipoti dei partigiani ?

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Mer, 10/04/2019 - 15:41

BENISSIMO,PERCHE' QUESTI ( chi sono?) la passeggiatina non se la vanno ah fare dalle parti di via Rasella e delle FOSSE ARDEATRINE? NESSUN CONTRIBUTO GOVERNATIVO HA QUESTI INUTILE ELEMENTI

cardellino

Mer, 10/04/2019 - 15:43

Mia madre che non era certamente comunista ha ospitato pe r8 mesi a costo della sua vita e con il marito nei campi di concentramento 2 ebrei. Il leoncavallino ora fascista (Gli estremi del cerchio si toccano)se la d aa gambe per non essere subissato da fischi. Non si faccia bello con i poliziotti che lo ha sempre insultati e presi a uova marce e per questo è pure stato condannato. Mi vergogno di avere un ministro degli interni di tale fatta e completamente inconsistente. Solo boria ed odio

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 10/04/2019 - 15:48

Era ora. Ovvio che sono imbestialiti, che occasione per insultarlo. Che se la cantino e suonino i comunisti....

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 10/04/2019 - 15:54

e basta con l'ANPI!

VittorioMar

Mer, 10/04/2019 - 15:58

..FA' BENISSIMO !!..sempre POLITICAMENTE SCORRETTO e non si ..SFILA con MILLANTATORI E PARASSITI...!!...per cantare una canzone che SA' DI MORTE..!!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 10/04/2019 - 15:59

conosco quasi tutte le foto e i filmati italiani e stranieri che riprendono i così detti "partigiani" non ne ho mai individuato uno che avesse meno di 25/30 anni e parliamo del 1945 a guerra finita, significa che quelli che stanno reggendo lo striscione nella foto dovrebbero avere dai 99 ai 104 anni, il discorso si fa diverso se tra quelli in foto dietro lo striscione ci sono anche dei garibaldini, in questo paese tutto può essere!

federico marini

Mer, 10/04/2019 - 16:03

Io potrei anche.applaudire questo ministro degli interni, che per la prima volta diserta quei cortei che festeggiano una sconfitta chiamandola liberazione,ma per leggere i figli ,dare un’occhiata ai padri non guasta,e questa occhiata mi fa pensare a qualcuno,che sta recitando il falso e ,quindi rimango spettatore neutro.

brasello

Mer, 10/04/2019 - 16:03

il 25 aprile non è la festa di liberazione e dei partigiani (ormai tutti morti). è la festa dell'ANPI, dei comunisti e delle bandiere rosse, di Bella Ciao e compagnia cantanti. fa bene Salvini a non mescolarsi, altrimenti gli verrebbe il vomito dopo due minuti. I partigiani (quelli veri) in buona parte erano vigliacchi che fino al giorno prima se ne stavano rintanati nei loro buchi (o addirittura portavano la camicia nera) e poi, una volta che L'AMERICA aveva sconfitto i tedeschi,se ne sono usciti a fare gli eroi, a fare lo sgambetto al nemico in fuga e a fare rappresaglie codarde. Ovviamente c'erano anche dei partigiani con la schiena dritta e due attributi così, per carità. ma i partigiani di oggi sono più figli dei primi che dei secondi.

krgferr

Mer, 10/04/2019 - 16:03

Ma su che bastano Di Maio, Fico, la Boldrini e tutti gli indefessi neodifensori della repubblica più bella del mondo. A proposito: quest'anno sarà concesso alla Brigata Ebraica di sfilare a fianco dell'Anpi senza contestazioni oppure, "more solito", le verrà impedito causa la sua acclarata connotazione nazi-fscista? Saluti. Piero

Ritratto di makko55

makko55

Mer, 10/04/2019 - 16:03

@cardellino, io è da quando sono nato che mi vergogno dei komunistardi ......

Ritratto di LEGIONECRISTIANA

LEGIONECRISTIANA

Mer, 10/04/2019 - 16:05

Questa volta Salvini è stato coerente. Perché mai un fascistello di periferia dovrebbe sfilare con i partigiani?

Ritratto di illuso

illuso

Mer, 10/04/2019 - 16:08

Mah... delle tre festività nazionali a me personalmente non può fregarmene di meno...specialmente il 25 aprile. Quando durante i miei giri in bici incontro un monumento ai caduti quasi sempre mi fermo e rendo omaggio a quei ragazzi morti forse inutilmente. Tutto il resto è nulla o tuttalpiù è pelosa ipocrisia.

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 10/04/2019 - 16:09

Ho studiato in una scuola Privata Cattolica di Milano che, durante tutta la guerra ospitò e salvò decine e decine di ebrei perseguitati dai fascionazisti. Con grandi rischi per tutti i Padri presenti. Ho sempre odiato l'onnipresenza dell'ANPI, e le sue pretese di essere la depositaria del verbo antifascista. Mi fanno orrore le sue manipolazioni della storia e la pretesa di rappresentanza democratica.

Ritratto di Antero

Antero

Mer, 10/04/2019 - 16:10

il 25 aprile festeggio S. Marco ....

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Mer, 10/04/2019 - 16:14

... e con questa Salvini certifica la sua appartenenza fascista

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 10/04/2019 - 16:14

L'ANPI, col suo dettar leggi, definire chi sia degno o no di onori, il suo misconoscere le foibe, il suo vietare cerimonie religiose, mi fa ribrezzo: vorrei il suo smantellamento.

tuttoilmondo

Mer, 10/04/2019 - 16:18

Ma cosa vogliono questi assassini di italiani disarmati. Non hanno liberato nemmeno l'intestino. E meno male. Sai che puzza. Altro che liberato l'Italia. Valorosi come sono stati a Porta S. Paolo... due giorni soli di combattimenti e poi via! Più veloci dei fulmini, a rintanarsi nelle fogne. E Via Rasella? Bastava che una sola persona fosse andato al comando tedesco per dire: "Sono stato io". E si salvavano 360 persone. Ma no! La fifa fa 90. Non sanno, non leggono, quello che hanno scritto gli esperti militari di tutto il mondo a proposito della resistenza italiana: L'APPORTO DATO ALLA LIBERAZIONE DELL'ITALIA DAI PARTIGIANI ITALIANI E UGUALE A ZERO. Bravo Salvini, non andre a fare il pagliaccio liberatore. Americani e inglesi hanno lberato il nostro Paese.

Ritratto di akamai66

akamai66

Mer, 10/04/2019 - 16:18

Inutile dilungarsi sulle motivazioni per non partecipare, non basterebbe un libro, ricordo soltanto un 25 aprile milanese in cui i partigiani komunisti giunsero a spintonare Letizia Moratti e il padre invalido perché solo loro potevano stabilire chi poteva sfilare e chi no. Pertanto Salvini ha deciso LA COSA GIUSTA!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 10/04/2019 - 16:18

Bravo Matteo! Non ha più senso celebrare un movimento morto e sepolto, che contava fra le proprie fila molti assassini e delinquenti comuni, rimasti poi impuniti grazie a gente come togliatti e fiano. L'Italia è stata "liberata" dagli Alleati, non da loro. E non c'è proprio niente da festeggiare.

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 10/04/2019 - 16:19

Non tutti i partigiani erano delinquenti, ma tutti i delinquenti erano partigiani!

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 10/04/2019 - 16:19

@Morker83. Inorridisco alla sequela di veleni e falsità indirizzati al congresso di Verona: evidentemente lei è un "trinariciuto" di buona memoria, come tale incapace di voler intendere. Finalmente un Salvini se ne fa un baffo di cerimonie "comuniste", ed inizia a tenersi ben alla lontana. Finalmente uno che capisce l'Italia.

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Mer, 10/04/2019 - 16:20

Dopo tutti gli insulti gli hanno riversato addosso ANPI, Carla Nespolo, e compagni di merende è giusta e motivata una presa di distanza dalla loro retorica, dal loro reducismo e dalla loro compagnia con una contemporanea presa di posizione nei confronti delle effettive problematiche odierne.

COSIMODEBARI

Mer, 10/04/2019 - 16:21

Fiano poi è il massimo a portare voti a Salvini, con "Noi ci auguriamo che il ministro dell'Interno sia in prima fila per combattere la criminalità organizzata tutti i giorni, come purtroppo sembra non fare" Bravo 110 e lode!

6077

Mer, 10/04/2019 - 16:22

festa della liberazione un corno, al massimo è la ricorrenza dell'armistizio (oppure lutto nazionale fino al 28 compreso, a seconda dei punti di vista). possiamo cmq fregiarci del grande "onore" di essere stati i primi destinatari della democrazia da esportazione, con tanto di bombardamenti sui civili e "ribelli moderati" traditori della patria.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Mer, 10/04/2019 - 16:23

bene, questi la passeggiatina vadano ha farla dalle parti di via rasella e delle fosse ardeatrine, poi qesti chi sono? la guerra è finita settantatre anni orsono

Ritratto di sepen

sepen

Mer, 10/04/2019 - 16:23

Ha tutta la mia solidarietà. Faccio notare che un certo Silvio Berlusconi partecipò per la prima volta ad una manifestazione del 25/04 nel 2009 (a Onna, mi pare). Ebbene: sarà un caso, ma quello fu l'inizio della fine.

steluc

Mer, 10/04/2019 - 16:26

Ci martelleranno i cabbasisi con la solita retorica stantia, dovrebbero andare a festeggiare in via Veneto davanti all ambasciata Usa invece di intitolarsi vittorie altrui. Ah già, dall altra parte c’ Trump.Se avessero prevalso i tedeschi, vedremmo gli stessi come ferventi attivisti del Nsdap.

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 10/04/2019 - 16:28

per molti innocenti italiani il 25 aprile è una triste data, concordo con Salvini, i veri partigiani assassinati da quelli ROSSI...nessuno li ricorda, in quanto danno solo fastidio.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 10/04/2019 - 16:28

W il 25 Aprile w l'ANPI w i Partigiani cattolici liberali socialisti comunisti monarchici repubblicani w i badogliani w gli Alleati...w la Democrazia e chi il 25 luglio rendendosi conto che la guerra era persa per non far radere al suolo l'Italia prese quella decisione. W 8 settembre. RICORDO A TUTTI CHE INNANZITUTTO IL 25 APRILE È LA DATA DELLA FINE DELLA GUERRA e di una DITTATURA! Abbasso tutte le dittature la xenofobia e le guerre e più di tutte quelle offensive e quella dichiarata da Mussolini fu una guerra offensiva, mise in piedi una dittatura xenofoba...rosse o nere o azzurre o ciclamine...io sono contro tutte le dittature e la xenofobia. abbasso tutti gli orrori da varie parti commesse. AtDmAn PS Salvini sfili con i fazzoletti bianchi (cattolici).

Ritratto di illuso

illuso

Mer, 10/04/2019 - 16:28

@LEGIONECRISTIANA ore 16,05: egregio nessuno sfila con i partigiani, sono tutti morti. Mia madre salvò 2 piloti inglesi caduti con un ricognitore, il famoso "pippo"... mai sfilò il 25 aprile con i finti partigiani forse perchè conobbe personalmente le malefatte dei partigiani raccontate da Gianpaolo Pansa nel saggio "Il sangue dei vinti" nella zona di Codevigo (PD). Viva felice.

GioZ

Mer, 10/04/2019 - 16:31

Devo aver letto degli strani libri di storia. La liberazione dell'Italia dai tedeschi (perché di questo parliamo) è iniziata con lo sbarco degli alleati nel 43, e nel 45 si poteva dire già conclusa. I cosidetti "partigiani" hanno fatto la voce grossa contro le piccole residue resistenze fasciste quando avevano già le spalle coperte. Questo nei libri e nei racconti dei miei nonni.

clamor

Mer, 10/04/2019 - 16:31

A parte il fatto che per il PD e annesso Anpi, qualsiasi cosa faccia Salvini, non va mai bene. Ha ragione, il 25 aprile è la festa di tutti, non di una parte che gira con la bandiera rossa ed esclude gli ex combattenti della brigata ebraica, quelli che veramente hanno dato la loro vita contro il nazismo. Al contrario di questi cialtroni dell'Anpi, che, con arroganza, escludono la brigata ebraica, poi fanno sfilare i palestinesi e le loro bandiere, quando i loro genitori erano inquadrati nelle Waffen SS tedesche come aguzzini degli ebrei....che questi sedicenti partigiani aprissero la loro mente e ricordassero le verità odiose e scomode.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Mer, 10/04/2019 - 16:31

I nostalgici/negazionisti delle foibe (a seconda dell'occasione) anche quest'anno ci propineranno i loro ipocriti festeggiamenti per aver perduto la guerra! Anche se ormai esiste solo nelle loro menti corrose dall'odio, anche quest'anno vorranno convincerci che il babau fascista è dietro l'angolo pronto ad aggredirci! Ormai ho più di 70 anni e sono stanco di sentire ogni anno, da decenni, le stesse balle alle quali ormai credono i pochi.

wintek3

Mer, 10/04/2019 - 16:32

Diamo un'enfasi straordinaria al 25 Aprile ma ci dimentichiamo quasi totalmente di quel 4 novembre 1918 che sancì con la morte di 650.000 italiani la vittoria contro l'impero Austro ungarico, festa che dovrebbe essere una grande occasione per ribadire l'unità d'Italia e per commemorare quei morti. Ma già questa non è cosa di sinistra.

Dordolio

Mer, 10/04/2019 - 16:32

Salvini mi piace sempre di più. Finalmente è arrivato qualcuno che si rifiuta di partecipare ad una "festa" che celebra solo l'odio e la divisione nazionale, rinfocolandola. Fatta apposta per evitare ogni tipo di pacificazione. E celebrata poi da chi in quegli anni manco c'era e cerca ancora di cavalcare climi e veleni per fortuna scomparsi.

vottorio

Mer, 10/04/2019 - 16:34

L'ANPI è un associazione comunista erede degli assassini che dopo la fine della guerra si sono macchiati di orrendi delitti collaborando con i partigiani di Tito (Foibe) in danno della nostra Patria. Fa bene Salvini a mantenere le giuste distanze.

giuseppe lahoz

Mer, 10/04/2019 - 16:35

GRANDE, GRANDE SALVINI. NON SE NE PUO' PIU' DELLE PAGLIACCIATE PARTIGIANE E DELLA NARRAZIONE DI FASCISMO INCOMBENTE. POI, QUANTI PARTIGIANI SONO VIVI OGGI? NEACHE UN PLOTONE. QUINDI, FINE DELLA STORIA E DELLA MENZOGNA ROSSA CHE CI HA AMMORBATO PER 70 ANNI (E LASCIAMO PURE SBRAITARE LA PRAVDA/REPUBBLICA)

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 10/04/2019 - 16:36

Tristi e funeree le cerimonie dell'ANPI, false come campane rotte quando celebrano qualcuno dei loro compagni comunisti. Meste sempre sembrano celebrare il proprio inevitabile suicidio. Abbasso l'ANPI!

VittorioMar

Mer, 10/04/2019 - 16:41

..e alla FOIBA DI BASOVIZZA CHI VA' ???

gneo58

Mer, 10/04/2019 - 16:42

a me queste manifestazioni "a senso unico" mi hanno rotto !

linea56

Mer, 10/04/2019 - 16:43

Bene Salvini ma il termine giusto e'"non sfilo con le pezze rosse" ne' tantomeno con i pezzenti sovversivi. Giuseppe

gneo58

Mer, 10/04/2019 - 16:43

ma....dietro lo striscione "i partigiani" sfilano una manciata di novantenni in sedia a rotelle ?

Ritratto di EXAKK76

EXAKK76

Mer, 10/04/2019 - 16:44

Tedeschi e giapponesi non festeggiano quella che è stata la loro più grande sconfitta. Bene fa Salvini dopo oltre 70 anni a dissociarsi da questa pagliacciata.

linea56

Mer, 10/04/2019 - 16:46

Il 25 Aprile e' giusto festeggiare san Marco evangelista . Giuseppe

gneo58

Mer, 10/04/2019 - 16:47

sicuramente vedremo sfilare un sacco di diversamente bianchi - i nuovi "partigiani" ah ah ah ah ah ah !

paco51

Mer, 10/04/2019 - 16:47

ottimo!

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 10/04/2019 - 16:49

Quando sarà chiaro che l'Italia fascista è stata liberata dagli alleati e la storia lo renderà palese in tutte le sue sfaccettature sarà vera liberazione e l'anpi sparirà come giusto che sia. Questa associazione che vive da circa settant'anni con sodalizi non dovuti si è appropriata di meriti che non le competono, anzi studiando a fondo alcuni fatti hanno provocato a danno di cittadini inermi più danni che portato benefici. Non entriamo poi nel tema delle foibe. I veri liberatori furono gli americani, il resto è gazzosa per estorcere quattrini alle casse erariali. Salvini per evitare di presenziare alla maniera della boldrina (parata folgore del 2 giugno) preferisce non partecipare. Il 25 aprile rimane una manifestazione di irriducibili comunisti nella quale l'anpi (se di partigiani rimane qualcosa) falsamente si atteggia a liberatore dell'Italia. Come dar torto a Salvini....

lorenzovan

Mer, 10/04/2019 - 16:49

puo' sempre sfilare con quelli neri...lolo,...a fine estate c'e' la ricorrenza di Salo'...prepari pure la felpina repubblichina

mimmo1960

Mer, 10/04/2019 - 16:51

Per ANGELO LIBERO 70 - LEGIONECRISTIANA. Partigiani chi??

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 10/04/2019 - 16:52

"Non sfilo con i fazzoletti rossi" ... ... ... E FA BENE !!! Non ha niente da spartire con i delinquenti rossi, terroristi travestiti da pecorelle, collaborazionisti dell'immigrazione clandestina e protettori di brigatisti rossi, rom e centri sociali ... TRA LUI E QUELLA FECCIA C'E' UN OCEANO CHE LI DIVIDE !!!

lorenzovan

Mer, 10/04/2019 - 16:54

@tomari..verissimo..solo una piccola dimenticanza..prima del luiglio 43 quei criminali erano tutti fascisti...poi capito da dove tuirava il vento si sono convgetrtiti..un po alla salvini ..che da leoncavallino..si mangiava poco e male..divento' Bossiano...dove si mangiava alla grande ..e difatti ingrasso' ben ben..lolol..ora e' legofascista..solo che mi sa che abbia sbagliato cavallo...

Rottweiler

Mer, 10/04/2019 - 17:01

Sarà la festa della liberazione quando lo stato smetterà di foraggiare questi finti partigiani, veri parassiti.

Ritratto di babbone

babbone

Mer, 10/04/2019 - 17:01

Togliete questa inutile festa.

maurizio-macold

Mer, 10/04/2019 - 17:05

Il 25 aprile si festeggia la sconfitta del fascismo e la liberazione dall'oppressione nazista ed ovviamente Salvini non festeggia. Sara' perche' e' un nazifascista? Non saprei, ma e' sicuramente uno che accalappia i fessi per assicurarsi un posto permanente in politica.

lorenzovan

Mer, 10/04/2019 - 17:11

@tomari e lo so bene..pk i miei parenti proprietari terrieri sull'appennino emiliano erano fascistoni...dopo il 43..misero tutto l'ambaradam nel pozzo...poi iniziarono ad aiutare i partigiani tra Zocca e Tole'..nel dopoguerra erano DC...ora sono tutti fascioleghisti...guarda che strano...ritornati alle origini

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mer, 10/04/2019 - 17:13

Giusta la scelta di Salvini, AMPI e kompagni se ne facciano una ragione e non rompano le p@lle.

ziobeppe1951

Mer, 10/04/2019 - 17:13

Perugini...16.54...ho visto una tua foto a bordo acquario..anche tu sei uno di quelli...Kompagno lavora che io magno

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 10/04/2019 - 17:20

Sto leggendo "Compagno mitra" dello storico Gianfranco Stella. Uno per uno sono trattate le gesta di centinaia di partigiani, nelle rispettive zone di operazione. Conoscendo la limitatissima influenza dell'operato partigiano sulle sorti della guerra, resto esterrefatto invece, dalla dimensione delle atrocità di questi "eroi". Uomini, padri, madri, nonni, adolescenti. tantissimi bambini, carabinieri, soldati caddero fucilati, annegati, sepolti vivi, strozzati, spezzati, bruciati dai partigiani. Questi poi, una volta arrestati per i crimini, erano liberati dai compagni con azioni di forza e fatti emigrare di nascosto in Cecoslovacchia. Di tutto ciò va fiera l'ANPI!!!!!! Celebrate il 25 aprile !!!

lorenzovan

Mer, 10/04/2019 - 17:22

çlo so che per tanti nostalgici nati nell'epoca del latte e del miele..il 25 aprile rappresenta la sconfitta del loro idolo e campione e il ritono ad una democtrazioa..che seppur impereftta e' sempre meglio del regime portato avanti a colpa di UKAZE e pruriti folli di gloria imperiale...Per me invece rappresenta un ricordo unico...vero sera ..iniziarono scoppi e frastiuoni ed io spaventato corsi in braccio a mia madre..mia madre e mio padre ..ancora convalescente dopo l'ampuitazione dei piedi congelati in Russia..piangevano e guardavano i fuochi artificiali nwell'orizzonte..la guerra e' fioniyta dicevano..io non capivo.....cosa ne sa un bambino della guerra...solo che rreagi con una semplice frase infantile.."allora posso dormire da solo nel mio lettino" ??? Ecco questo e' il mio 25 aprile...a voi lascio il vostro....

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 10/04/2019 - 17:23

Dopo la liberazione dal nazifascismo un'altra guerra di liberazione si doveva iniziare e sopratutto vincere: la sconfitta della malavita cancro della italica società quella che si è incancrenita e instaurata nelle varie tipologie: MAFIA CAMORRA 'NDRANGHETA SACRA CORONA UNITA E FAMIGLIE VARIE. COMPAGNI CAMERATI DEL 25 APRILE ... A NOI UNITI E COMPATTI SE VOGLIAMO VERAMENTE LIBERARE IL SACRO SUOLO PATRIO DAL NEMICO ANCESTRALE.

lorenzovan

Mer, 10/04/2019 - 17:26

to' e' rispuntato ton ton beppe colle sue perle di saggezza...lol..ora manca moshe e leonida..poi il circo delle pulci e' completo...lolol..ma quando riusciranno a formulare un commento che sia un commento ???piu' facile che il Wladimiro Lussuria partorisca un figlio che loro partoriscano un commento con capo e coda...lololol

jaguar

Mer, 10/04/2019 - 17:30

maurizio-macold, a proposito di accalappia fessi, i rappresentanti del suo partito hanno fatto la stessa cosa.

mimmo1960

Mer, 10/04/2019 - 17:32

Per maurizio-macold. Ognuno festeggia come vuole.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 10/04/2019 - 17:39

Mi sovviene che il Corpo di Polizia non sia un'appartenenza dell'Esercito ma dipenda dal Ministero dell'Interno, o Pubblica Sicurezza, mentre l'Arma dei Carabinieri, il cui motto è: nei secoli fedeli, è una costola dello Stato, Esercito, e quindi più deputati a essere presenti nelle cerimonie ufficiali. Ciò non toglie che nelle cerimonie ufficiali la Polizia possa parteciparvi; faccio notare che nel ventennio la Polizia era "una testa di legno" dell'illo tempore vigente governo ma si sa le dittature sono belle per chi le sa comandare.

krgferr

Mer, 10/04/2019 - 17:41

@lorenzovan-(16:54 )....C'è anche un'altra versione della storia, poco diversa, se non per quanto basta; prima del luglio 43 quasi tutti gli Italiani erano Fascisti; quei pochi che non lo erano si trovavano al confino od in URSS da dove, grazie alla collaborazione tra Acciaio ed Il Migliore ben pochi ebbero motivo di rientrare ne nostro Paese. Da ciò ne consegue che praticamente tutte le coorti “Partigiane” da quel dì in poi furono rappresentate da quelli che lei definisce ex criminali fascisti, non tutti criminali dico io, ma sicuramente tutti o quasi ex Fascisti perché null'altro c'era nel Paese. Questo per dire che fra gli eroici difensori della libertà democratica componenti l'ANPI attuale ben pochi possano vantarsi non solo dei propri eroici atti, non fosse altro che per semplici ragioni anagrafiche, ma neppure di essere il prodotto di gloriosi lombi progressisti. Saluti. Piero

giac2

Mer, 10/04/2019 - 17:42

Ha ragione Salvini che non vuole caminare con fazzoletti colorati alla festa della liberazione. Tantomeno ad una commemorazione ove si vuole glorificare il comunismo. Neanche avessero liberata loro l'Italia. Sarebbe più giusto ringraziare gli alleati senza i quali oggi si sarebbe parlato Deutch.

ESILIATO

Mer, 10/04/2019 - 17:46

Bravo Salvini, difendi l'italianita dai ladri di polli venduti ai compagni di Mosca.

INGVDI

Mer, 10/04/2019 - 17:46

Sfilano figli, nipoti e simpatizzanti dei partigiani comunisti autori di migliaia di crimini anche a guerra finita. Hanno ucciso, militari, partigiani non comunisti, preti, donne, bambini, civili indifesi e hanno fatto stragi di innocenti. Condannati, non hanno mai scontato le pene inflitte perché protetti dal Migliore e fatti fuggire all'estero. Anzi alcuni sono stati decorati di medaglia d'oro e sono entrati in Parlamento. Provo disgusto per i partigiani comunisti e per l'anpi che li celebra.

Ritratto di pigielle

pigielle

Mer, 10/04/2019 - 17:47

ma I "LIBERATORI" (ORA anpi) ..sarebbero quelli che, a guerra finita ( ..e persa) sono scesi dalle montagne dove si erano imboscati e cominciarono a spagere terrore uccidendo e massacrando fra parento e conoscenti riempiendosi le tasche ....??? ....A GUERRA FINITA ...

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 10/04/2019 - 17:57

Bravo Salvini, fa bene.

XDoc

Mer, 10/04/2019 - 18:01

le opinioni possono essere discordanti, ma da storico ancora trovo aberrazione di fronte all'affermazione di un lettore che se "uno si presentava per l'attentato di via Rasella ne avrebbe salvati 360". Una delle più assurde mistificazioni, se penso che lo stesso Kesselring, interrogato a processo (atti) circa questa cosa, disse "Non lo abbiamo fatto (l'appello a presentarsi) perché l'ordine era eseguire la rappresaglia in fretta e senza pubblicità per evitare la rivolta della città."

Cheyenne

Mer, 10/04/2019 - 18:08

GIUSTO SFILARE CON DELINQUENTI NON E' DA MINISTRO DELL'INTERNO

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 10/04/2019 - 18:08

Difficile la posizione di Salvini per vari e scontati motivi. A lui dobbiamo molto, per aver fermato la folle invasione afro-islamica, rischiando anche di persona, dato che certi politici - e non solo loro - hanno cercato la strada per buttarlo fuori, magari per vie legali di impronta filocomunista. Ora serve al M5S per mantenere il potere, ciò finché durerà e se a lui farà comodo. Per questo dobbiamo stare dalla sua parte, anche se Silvio a volte sembra sragionare.

baio57

Mer, 10/04/2019 - 18:11

@ Demetra ecc.ecc. (16,28) E no ,manca la cosa più importante :"..una sola terra ,una sola umanità.." .Cerchiamo di essere precisi,e che diamine!

Mauro23

Mer, 10/04/2019 - 18:16

I will voting Home Poud in the May 2019, or will write in my voting paper none Europe no one Eur and you

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 10/04/2019 - 18:19

Ma questi banditi hanno ancora il coraggio di mostrarsi? Ma siamo matti? Questi sono sostenitori del terrorismo essendo terroristiche e banditesche le loro origini per cui dovrebbero essere inquisiti e le loro organizzazioni sciolte e i membri arrestati e processati come 'costituzione di bande armate'.

Luigi Farinelli

Mer, 10/04/2019 - 18:20

Il giorno della Liberazione lasciamolo ai partigiani veri e in buonafede, quelli che pur combattendo per la loro idea non si sono abbassati a compiere episodi spregevoli o a infangare il nome degli Italiani tutti, irridendo l'orrore delle foibe. Ed è ora di finirla di fare della celebrazione della lotta partigiana l'esaltazione dell'ideologia comunista. Mattei, per esempio, era partigiano ma tutt'altro che rosso e meritatamente decorato per il suo altruismo e non esibiva fazzoletti rossi. E' invece positivo che sia iniziata un'altra Resistenza, quella contro chi vuole fare strame della volontà popolare perchè ritiene di appartenere alla casta autoeletta e mortifera che impone la cultura dominante "progressista" radical scic, uno degli abomini prodotti dalla Storia che, purtroppo, è tanto grave da mettere in pericolo la salute mentale dei nostri nipoti.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 10/04/2019 - 18:23

@Morker83: ma guarda che quella è una manifestazione criminale fatta da delinquenti rossi che avrebbero voluto instauarare in Italia nel 1945 una dittatura stile Sovietico. Solo che il loro desiderio andó a buca, ma ciò non toglie che delinquenti rossi erano e sono rimasti.

MARCO 34

Mer, 10/04/2019 - 18:24

apasue - Anch'io ho letto "compagno mitra" Certi episodi raccontati hanno dell'allucinante. Credo che neanche l'assassino di Pamela, avrebbe potuto pensare di commettere certe atrocità; a proposito di 25 Aprile, io festeggio il mio onomastico

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 10/04/2019 - 18:38

Ben fatto Capitano. Che si mettano bene in testa quelli dell'Anpi (che sono i pronipoti dei combattenti di allora) che chi ci ha liberato sono state le truppe alleate. I partigiani non erano altro che zecche pronte a colpire alle spalle per fuggire poi sui monti, lasciando la popolazione inerme in balia dei nazisti.

baronemanfredri...

Mer, 10/04/2019 - 18:38

LEGIONE CRISTIANA NON PARLO DI POLITICA, MA DI STORIA. CI SPIEGHI SE LA SUA LEGIONE APPARTIENE AI CATTOCOMUNISTI E SINISTRI CHE SI INGINOCCHIANO DAVANTI AI CxxI IN ARIA O COLLUSI CON L'INVASIONE APPOGGIATA DA DON CICCIO L'ARGENTINO. VENIAMO AL TUO INTERVENTO, PRIMA DI TUTTO I PARTIGIANI NON ERANO SOLO COMUNISTI, SECONDO TI RICORDO CHE IO CONOSCO, PER LAVORO DELLA MIA FAMIGLIA ARTIGIANI E COMMERCIANTI, DECINE DI FAMIGLIE CHE ERANO FASCISTI, NON MI PARE SALVINI, FINO AL MIDOLLO, DIFATTI MOLTI HANNO AVUTO MORTI O FUCILATI DAGLI ANTI FASCISTI O MORTI IN GUERRA. DOPO LA GUERRA SI SONO BEN RICICLATI E SONO COMUNISTI, SOCIALISTI E FEROCI ANTI FASCISTI, DICCI CHI E' IL COERENTE. SECONDO ANCH'IO CONOSCO LA STORIA E L'ANPI NON E' COSI' SANTA NEL PRETENDERE DI ESSERE VERGINE IN STORIA. HAI CAPITO? ORA I CATTOCOMUNISTI DEL PD ERANO FASCISTI PRIMA E DOPO DEMOCRISTIANI ANTI COMUNISTI. LEGIONE PENSACI.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 10/04/2019 - 18:39

Finalmente Felpini ne azzecca una giusta: evita di essere sommerso dai fischi e non banalizza, con la sua presenza e con i suoi selfie, una ricorrenza importante come il 25 aprile. Se poi vuole fare qualcosaltro di buono eviti di mettere in imbarazzo le forze dell'ordine dislocate a Corleone e organizzi piuttosto una reunion a Pontida con i suoi fans ricordando i bei tempi passati: "Va' pensiero" di Verdi, elmi cornuti, il "parlamento del nord", grappa a go go, gare di rutti e slogan cantati contro i napoletani.

sparviero51

Mer, 10/04/2019 - 18:44

IN EFFETTI NEGLI ANNI E' DIVENUTA LA FESTA DEL COMUNISMO ,COME SE A LIBERARCI FOSSERO STATI I RUSSI ANZICHÉ GLI AMERICANI . PER LE FERITE PROCURATE ALL'UMANITA' ,LE CELEBRAZIONI DEL COMUNISMO VANNO ABOLITE NEI PAESI DEMOCRATICI . L'ANPI NON HA RAGIONE DI ESISTERE COSÌ COME È . SONO SOLO UNA ACCOZZAGLIA DI NOSTALGICI ORFANI DELL' EX U.R.S.S. !!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 10/04/2019 - 18:45

Salvini va con l'ANPI a Corleone, Associazione Nazionale Polizia Italiana.

baronemanfredri...

Mer, 10/04/2019 - 18:47

ANGELO LIBERO LA MIA FAMIGLIA, SICILIANA NON E' MAI STATA FASCISTA SIA DI MIA MADRE CHE DI MIO PADRE COMBATTENTE DEL REGIO ESERCITO, TI POSSO DIRE, CON PROVE STORICHE, CHE MIO PADRE E MIA MADRE E LE SUE SORELLE NON HANNO MAI PORTATO ABBIGLIAMENTO DI COLORE NERO. AL CONTRARIO FORSE DELLA TUA FAMIGLIA. ANCH'IO HO STUDIATO IN COLLEGIO SALESIANO LA MIA FAMIGLIA LI CONOSCE DAL 1895, ED HO CONOSCIUTO UN SALESIANO CHE AL NORD, MI PARE TRIESTE, HA APERTO CON PRESENZA DI NAZISTI UN VAGONE CON DECINE E DECINE DI EBREI PRONTI PER I CAMPI DI CONCENTRAMENTO IN POLONIA, QUESTO SALESIANO ORA MORTO DA ANNI NON E' MAI STATO FASCISTA, MA ODIAVA I COMUNISTI PER LORO POLITICA NON COME PERSONE. SALVINI NON HA DICHIARATO CHE E' FASCISTA, HA SOLTANTO FATTO CAPIRE CHE LA STORIA NON E' DA UNA SOLA PARTE, CON ESEMPI DI ASSASSINI DI BAMBINE HAI CAPITO? STUDIA

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 10/04/2019 - 18:53

#maurizio-macold Non tutti amano la retorica di regime. Quella che tu ci ammannisci ogni due per tre. E allora? Bisogna per forza sfilare in corteo con tanto di tamburi e fanfare per ottenere l'attestato di cittadino democratico?

lorenzovan

Mer, 10/04/2019 - 18:53

krgferr..completamente d'accordo..ricambio i saluti

Gianni11

Mer, 10/04/2019 - 18:54

Bravissimo Salvini! E inoltre e' ora di finirla di celebrare l'invasione e occupazione dell'Italia (che continua fino ad oggi). Sarebbe invece meglio cominciare a capire che l'invasione di oggigiorno e quella di allora sono correlate. Senza quella di allora ci sarebbe l'invasione dal terzo mondo oggi?

Surfer67

Mer, 10/04/2019 - 18:54

Il 25 aprile non è stato ne il fine di una guerra ne il fine di una dittatura come qualcuno scrive. Queste guerre e queste dittature esistono sncora indisturbate ma sotto falsi nomi. Dittatura ue fmi ocse ecc ecc e guerra economica. Ci saranno sicuramente meno morti ma sicuramente molte più sofferenze.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 10/04/2019 - 18:57

@XDoc 18.01...GRAZIE PER la PRECISA E INCONTROVERTIBILE IFORMAZIONE CHE METTE LA PAROLA FINE A QUEL FATTO!

lorenzovan

Mer, 10/04/2019 - 18:58

xdoc...e tu pemnsi che a certa gentaglia interessi la verita?..se cosi' fosse non si inventerebbero e propagherebbero le bufale..o pensi che l'onesta' intellettuale paghi? pure Collodi lo sapeva...quando creo' la figura del grillo nel suo Pinocchio...

lorenzovan

Mer, 10/04/2019 - 19:05

consiglio i ripetitori di bufale nerastre e maleodotranti di informarsi quanti partigiani morirono in quei due anni di lotta armata...sui 40.000...torturati..macellati..fucilati..lasciati a marcire per strada...Purtroppo non finirono il loro lavoro a causa di Togliatti..il vostro difensore..tra forze totalitarie criminali vi intendete..come si intesero ribbentrop e stalin...che vi amnistio'...e siccome i topi si riproducono. velocemente..peggio dei rom....ci avete impestato la nazione un altra volta

Albius50

Mer, 10/04/2019 - 19:06

Sono d'accordo con SALVINI questi parassiti NON LEGGONO LA STORIA la inventano, il 25 APRILE senza i morti dei soldati AMERICANI, Polacchi, Inglesi che hanno riempito i cimiteri militari dalla Sicilia a Milano col cavolo che avrebbero potuto festeggiare la liberazione, inoltre x capirci i MILITARI ALLEATI HANNO AVUTO TANTISSIMI MORTI che proporzionati con i PARTIGIANI quest'ultimi erano un inezia.

Clamer

Mer, 10/04/2019 - 19:17

Basta rimestare cose lontane e ravvivare gli odii e le divisioni della guerra civile. Bene fa Salvini a non partecipare a queste riunioni di nostalgici rossi e neri.

ziobeppe1951

Mer, 10/04/2019 - 19:27

Sognatore...il 25 aprile, una ricorrenza importante?..non svilire così il gay-pride

Ricky70

Mer, 10/04/2019 - 19:34

Bravo Salvini! E'dal 1945 che ci hanno messo il cappello e mungono la mucca della Resistenza.

dedalokal

Mer, 10/04/2019 - 19:42

La sinistra ha trasformato il 25 aprile in una barzelletta.Che lo festeggino tra compagni, partigiani e gli antifascisti in sevizio permanente effettivo. Bravo Salvini!

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 10/04/2019 - 19:47

Il 25 aprile lavoro. Per me non è festa.

LuPiFrance

Mer, 10/04/2019 - 19:49

Qui in Francia si festeggia la vittoria 8 maggio 1945 , in Italia la sconfitta ..... strano Paese

carlottacharlie

Mer, 10/04/2019 - 19:55

...e fa bene, Salvini. Mai ho sfilato, nemmeno col pensiero, assieme questi beceri farabutti che si sono appropriati di una ricorrenza rendendola un circo puzzolente e vergognoso. Poi, sentirli blaterare d'averci liberati dai nazisti e fascisti fa doppiamente schifo. Chi poco poco conosce la vera Storia può solo etichettarli come balordi infingardi e spesso spessissimo assassini a sangue freddo. Purtroppo le menti vuote li assecondano da 70anni e non c'è rimedio all'ignoranza, ai cervelli che nascono già bacati. Il mondo, per la maggior parte, è abitato da cxxxxxi e farabutti e, sapendolo, nulla ci coglie impreparati a tale danno per l'umanità. Il mio ricordo va solo ai tanti troppi morti in Europa ed al di la' del mare di qualsiasi fazione fossero e mai finirò di ringraziare gli americani che mi hanno salvata la vita quando nacqui in un Lager mentre i miei genitori aspettavano arrivassero loro per primi e non i russi comunisti.

kennedy99

Mer, 10/04/2019 - 20:06

l'italia è stata liberata dagli alleati. questi signori non hanno liberato proprio un bel niente. riguardate la storia e vedrete cosa hanno fatto questi signori. altro che 25 aprile!!!

Ritratto di Lissa

Lissa

Mer, 10/04/2019 - 20:11

@lorenzovan, fa bene il Ministro a non andare a questa carnevalata. Purtroppo per i sinistrati, gli imboscati, gli attendisti e i vigliacchetti carnevale dura tutto l'anno.

effecal

Mer, 10/04/2019 - 20:15

I compagnucci sfileranno fra loro con le loro bandierine

mozzafiato

Mer, 10/04/2019 - 20:16

CARDELLINO...e allora tu, per ripicca, sei diventato komunista ? Da sbellicarsi dalle risate kompagno !

Ritratto di Festung_Europa

Festung_Europa

Mer, 10/04/2019 - 20:19

Fab73 "Se perdo il referendum lascio la politica" se lo ricorda?

Ritratto di Festung_Europa

Festung_Europa

Mer, 10/04/2019 - 20:22

LEGIONECRISTIANA...e perchè mai degli uomini che si coprono di nefandezze sui minori dovrebbero dire Messa?

mozzafiato

Mer, 10/04/2019 - 20:28

LORENZOVAN BANANONEEE i tuoi infantili riferimenti storici, FANNO SOLTANTO SBELLICARE DALLE RISATE ! Ma possibile che le tue rimanenti facolta' mentali ancora non ti consentono di capire che piu' scrivi bugie panzane qui e piu' la gente perbene (qui e altrove) si apre all'unica verita' storica esistente ed ampiamente riferita da storici VERI (e pure ex comunisti) come DE FELICE e PANSA tra gli altri. Non ti mangiare il fegato kompagno: La verita' storica e' irrimediabilmente matematica per cui, nonostante i ridicoli beccamorti come te che la rifiutano, ormai sta oscurando le balle e le falsita' degli storici di regime !

d'annunzianof

Mer, 10/04/2019 - 20:35

Ma quanti cazz0 ne so` de sti partigiani?! Ma quqnti anni c'hanno sti partgiani?! Ma e` mai possibbile che ne so` rimasti cosi` tanti?! Ma sti nazifascisti li mitragliavano a vitamine?! Ma andate a farvi fottere schifosi banditi! Assassini comunisti! parassiti!!

Lorenzi

Mer, 10/04/2019 - 20:37

Storia ( io c'ero ): Salvo d'Acquisto (carabiniere) si autoaccusò, pur essendo innocente, di attentato ai tedeschi e finì fucilato salvando ben 22 civili dalla morte. Fosse ardeatine: perchè i partigiani autori dell'attentato di Via Rasella permisero la morte di 333 innocenti ? Foibe: perchè i partigiani italiani non fecero nulla ?

mozzafiato

Mer, 10/04/2019 - 20:37

MAURIZIO MACOLD a proposito di fessi : tu non puoi mancare all'appello vero ?

mozzafiato

Mer, 10/04/2019 - 20:45

CLAMER, scusa io vorrei precisarti che il sottoscritto non e' un nostalgico nero, perche' detesta questa fesseria del 25 aprile: E' SEMPLICEMENTE UNO CHE DA DECENNI SI RIFA' SOLTANTO ED ESCLUSIVAMENTE A QUANTO LA STORIA VERA HA APPURATO NEI CONFRONTI DEL FASCISMO E SOPRATTUTTO DELLA COSIDDETTA LOTTA PARTIGIANA

mozzafiato

Mer, 10/04/2019 - 20:52

CARDELLINO se un virgulto di no global come te, non si vergognasse di Salvini ministro dell'interno ...sicuramente ti avrebbero gia' cacciato pedate a dal centro sociale AMICI DI POL POT dove ti sei politicamente acculturato !

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 10/04/2019 - 21:27

Achtung Banditen! Così venivano considerati i partigiani allora e così vengono considerati oggi nel Mondo: Banditi!

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 10/04/2019 - 21:36

Siccome l'ANPI è una organizzazione criminale che inneggia a banditi e terroristi la stessa dovrebbe essere sciolta ed inquisita. Dovrebbe essere considerata alla stregua dell' ISIS e della Jihad.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 10/04/2019 - 21:41

Parlare di «coerenza», nel caso del traditore seriale Salvini, è piuttosto azzardato. Riconosco, però, la sua coerenza con la prassi, ormai secolare, dei papaveri marxisti di azzuffarsi come galli nel pollai per chi deve comandare. Purtroppo, da noi, la storia degli accadimenti culminati nel 25 aprile 1945 – le gesta dei partigiani rossi, l’uccisione di Mussolini, senza uno straccio di processo, e di Claretta Petacci, lo scempio dei loro cadaveri, la sfilata degli imboscati con tanto di fazzoletto rosso al collo, i fascistoni riciclatisi nel PCI ecc – l’anno fatta i comunisti tutta in una parola: «antifascismo».

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 10/04/2019 - 21:42

SEGUE: solo per il fascismo vale la damnatio memoriæ. Se la pigliano perfino con gli alberi messi a dimora da Mussolini. Guai a dire che egli ebbe per gran parte del 20ennio un largo seguito da parte della popolazione. Vietato parlare delle bonifiche (anche delle foibe a dire il vero). Per non parlare dei monumenti ecc.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 10/04/2019 - 21:44

SEGUE: La damnatio memoriæ non vale per i comunisti. Nessuno la reclama per i terroristi assassini BR risaliti in cattedra grazie ai kompagni. Se a presentare un libro al posto di Caio Giulio Cesare, il pronipote di Mussolini, ci fosse stato un ex brigatista, il ristorante Rosa di Conselve avrebbe cancellato la prenotazione della cena? Togliatti resta «il migliore», eppure i fuori usciti comunisti, per paura del fascismo, rifugiatisi in USSR furono uccisi da Stalin. I nomi glieli passava «il migliore.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 10/04/2019 - 21:45

SEGUE: Non ci hanno liberato i partigiani rossi, ci hanno liberato i ragazzi dell’esercito degli alleati che giacciono negli immensi cimiteri di guerra italiani. Ci avessero liberato i partigiani rossi o l’armata rossa di Stalin, avremmo fatto compagnia alla Germania est, l’Ungheria, la Polonia, l’Ucraina ecc.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 10/04/2019 - 21:47

SEGUE: L’AMPi si è impadronita della «festa della liberazione» e decide chi può partecipare alla sfilata e chi no. Salvini non sfila con «i fazzoletti rossi». Resta però il leoncavallino fondatore di comunismo padano e tiene in piedi il governo con il M5s, farcito dei residuati tossici del marxismo-leninismo-stalinismo. Si azzuffano, come galli nel pollaio, ma non per il bene delle galline...

Gaeta Agostino

Mer, 10/04/2019 - 22:05

eppure c'è qualcuno in Italia che ha il coraggio di dire le cose come stanno. I partigiani, criminali rossi che volevano portare il comunismo in Italia con la rivoluzione bolscevica e che in nome dellam loro ideologia criminale commisero atroci nefandezze, come e forse più dei fascisti, hanno quello che si meritano. IL RIFIUTO DI UN MINISTRO DELLO STATO A CELEBRARE LE LORO NEFANDEZZE. salvini ha parlato anche a nome mio.

moichiodi

Mer, 10/04/2019 - 22:05

....andrà ad abbeverarsi alle sorgenti del Po..o deve inaugurare il parlamento padano... o deve dare direttive alla finanza per contrastare Roma ladrona.....

Ritratto di abc1234

abc1234

Mer, 10/04/2019 - 22:09

ma bene cosa?!? un vicepresidente del consiglio che non si presenta alla festa della liberazione...penso siamo i primi in europa, si..di politici criminali

moichiodi

Mer, 10/04/2019 - 22:09

È una storia vecchia. Ogni anno c'è qualcuno che dichiara che non andrà alla manifestazione. Basta leggere i giornali di ogni anno. E funziona! Ogni anno gli stessi commenti. Ma la festa della liberazione è sempre li.

Ritratto di grancarro37

grancarro37

Mer, 10/04/2019 - 22:11

partigiani vivi non ci sono più pertanto l'associazione non ha più motivo di esistere ...

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 10/04/2019 - 22:14

Dietro al lenzuolo: i cloni.

buonaparte

Mer, 10/04/2019 - 22:20

la storia della seconda guerra mondiale e la partecipazione dell'italia va finalmente scritta quella vera. ho letto tante cose corrette e tante balle sui commenti sopra . VI FACCIO PRESENTE CHE ABBIAMO AVUTO UN PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CHE ERA NEI GUF , GRUPPI UNIVERSITARI FASCISTI - LO HA AMMESSO ANCHE LUI ULTIMAMENTE CERCANDO DELLE SCUSE PIETOSE -NAPOLITANO . QUESTO E' TUTTO DIRE SU COME SONO ANDATE LE COSE PER MOLTI ITALIANI. PENSARE CHE SCRIVEVA SONETTI PER SOSTENERE LA GUERRA IN RUSSIA DEI TEDESCHI . NON AGGIUNGO ALTRO.

nopolcorrect

Mer, 10/04/2019 - 23:02

Ottima la decisione di Salvini di non sfilare con i centri sociali comunisti.

Ritratto di Lissa

Lissa

Mer, 10/04/2019 - 23:22

Il 25 Aprile è la festa degli elettricisti!

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Mer, 10/04/2019 - 23:41

Hihihihi... a sinistra il primo a prendere posizione è Emanuele Fiano... ettepareva... adesso sì che siamo preoccupati.... Quelli dell'anpi sfilassero come privati cittadini se vogliono vedere Salvini, come associazione gli hanno dimostrato tanta di quella malevolenza da meritare questo ed altro.

pastello

Mer, 10/04/2019 - 23:55

Bravo Salvini

salvatore40

Gio, 11/04/2019 - 00:01

Peggio del Fascismo c'è solo l' Antifascismo( Religioso )= Il Corano passerà,il Cielo e la Terra pure,ma l'Antifascismo no !

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 11/04/2019 - 00:04

Dal 1959 in avanti, anno nel quale ho iniziato a lavorare alla catena di montaggio. Ho sempre considerato il 25 Aprile come un giorno di vacanza pagato!!! Mai e poi mai mi sono sognato di partecipare a qualsiasi manifestazione che i sindacati organizavano (con il PULMANN GRATIS ED IL CESTINO) per andare a Roma o in qualsiasi altra manifestazione fatta a loro USO e CONSUMO ESCLUSIVO !!! jajajajajajaja. Quindi bravo Comandante. PS Per l'amico illuso 16e28. Sapessi quante volte ho sentito nominare dai miei padri e dai miei nonni, l'areo denominato PIPPO ed il sapere ORA che qualcuno ha salvato chi stava su quell'aereo mi fa un grande piacere, perche l'allora tanto temuto PIPPO,serviva a dare le coordinate ai bombardieri alleati per bombardare i Tedeschi!!! Ma allora non lo sapevo Saludos.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 11/04/2019 - 00:27

Mi dispiace di non poter includere allegati al commento. Vi manderei la foto di una bella Signora: Beatrice Manzoni Ansidei, trucidata nel 1945, a guerra finita, dagli "eroici" partigiani nella casa di campagna insieme ai tre figli, alla domestica e al cane, perché non li potesse riconoscere. I delinquenti furono presi, condannati, quindi amnistiati dalla legge togliatti e assunti in Comune. E mi venite a parlare del 25 aprile? Schifo assoluto!

ESILIATO

Gio, 11/04/2019 - 01:06

Finalmente un uomo politico con dignita....

apostrofo

Gio, 11/04/2019 - 01:10

Troverei giusto far partecipare anche i figli dei 1.056 soldati inglesi e dei 7.861 soldati americani che giacciono nei cimiteri militari di Anzio - Nettuno, rimasti uccisi dai tedeschi nelle operazioni militari (sbarco di Anzio etc.). A meno che qualcuno non pensi che sono morti di raffreddore (con tutto il rispetto per i defunti). Non se siano mai stati invitati coloro che rimasero orfani o privi dei loro cari. La manifestazione avrebbe un dignificato molto più ampio e sarebbe sicuramente più democratica, termine tanto caro e usato dalla sinistra italiana

browncleres

Gio, 11/04/2019 - 06:26

Il 25 aprile va festeggiato solo come festa della liberazione, senza cortei e manifestazioni, una commemorazione ai caduti morti per liberarci dalla dittatura e basta

Yossi0

Gio, 11/04/2019 - 08:14

Chiedete a Giampaolo Pansa, testimone scomodo per i rossi, chi erano i lottatori ovvero questi campioni per la democrazia e l’ANPI prima di fare politica farebbe bene a riconoscere gli assassini commessi; sembra una associazione come purtroppo c’è ne sono tante per spillare soldi allo stato all’ombra di una ideologia ormai morta e sepolta.

XDoc

Gio, 11/04/2019 - 08:21

x Lorenzovan e DemetraAtenaAngerona: quando la storia può essere ricostruita attraverso fatti incontrovertibili è piuttosto semplice tirare conclusioni. Capisco che molti possano, grazie alla loro ignoranza (intesa come mancanza di informazioni circa fatti accaduti), essere tratti in inganno da bufale che prendono facilmente menti un po' estremiste disposte a credere a tutto pur di dar credito a ciò che sperano sia vero. questo mi fa capire che la scuola italiana è un fallimento, e che andando avanti sarà sempre più facile far digerire alla gente cose paradossali.

XDoc

Gio, 11/04/2019 - 08:22

x Lorenzi: il brigadiere Salvo D’Acquisto non «si presentò ai tedeschi»: fu arrestato insieme ad altri 22 ostaggi civili, assieme ai quali, al momento del suo eroico gesto autoaccusatorio, stava per essere fucilato per rappresaglia a seguito di un presunto attentato (in realtà un’esplosione accidentale).

rossini

Gio, 11/04/2019 - 08:23

Certo che gli sarebbe piaciuto ai Signori dell'ANPI di attendere Salvini al varco per poi sommergerlo di fischi ed insulti. E Salvini gli ha fatto il gesto dell'ombrello. Ottimo, Matteo! Avanti così!

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 11/04/2019 - 09:37

L'ANPI è una congrega ipocrita di impostori: non ce ne sono più di veri partigiani, salvo che per loro gli anni non scorrano in senso contrario. E' piuttosto un'associazio0ne sediziosa che sfrutta la buona fede della gente un po' tarda facendo leva sulle solite panzane sul fascismo. Hanno da sempre messo il cappello sul 25 Aprile, come se fosse la "loro" festa, come se "loro" avessero liberato l'Italia, quando si sa benissimo che senza l'intervento degli Alleati saremmo sempre lì con le schioppette in mano...

Lorenzi

Gio, 11/04/2019 - 09:56

XDoc: cioè vorresti dire che bastava che una trentina di coloro che sono morti nelle Fosse Ardeatine avessero detto ai tedeschi che erano stati loro a fare l'attentato di Via Rasella e avrebbero salvato 300 persone ? Ma ci sei o ci fai ?

Holmert

Gio, 11/04/2019 - 09:57

Tenere in piedi in Italia una associazione che si richiama ai partigiani della seconda guerra mondiale è una ridicolaggine, non fosse altro per l'avvenuto trapasso di coloro che ne furono i protagonisti. Qualcuno sarà rimasto, ma non in numero tale da ripopolare le tante sezioni. Molti sono giovani di 30-40 anni che si fregiano del fazzoletto tricolore annodato al collo. Ma quali partigiani, ma per favore.

QuebecAlfa

Gio, 11/04/2019 - 10:00

Il 25 aprile è l'annivesario della nascita di Guglielmo Marconi. Il 25 aprile si festeggia unicamente GUGLIELMO MARCONI, la cui invenzione ha contribuito a salvare un numero enorme di vite, soprattutto in mare... Il 25 aprile si festeggia la scienza.

giovanni235

Gio, 11/04/2019 - 10:03

I fazzoletti rossi hanno un solo rimpianto:non poter diventare camicie nere altrimenti il popolo si accorgerebbe di quale partigianeria siano effettivamente.

il nazionalista

Gio, 11/04/2019 - 10:07

Partigiani d' Italia?? Ipotizzando pure che siano ancora in vita diverse persone che, 74 anni fa, erano almeno 14enni, sì da poter aspirare al titolo di staffetta partigiana, tutto il resto dell' associazione - cioè il 95%, al MINIMO! - è costituito da PARTIGIANI DEL KANSAS CITY!! Inoltre i partigiani di allora dichiaravano di aver preso le armi perché " una mattina ... ho trovato l' invasor ", questi invece si adoperano in tutti i modi perché gli invasori di oggi: gli afro-maomettani, possano venire in Italia a milioni!! Sono soltanto dei COMUNISTI che, furiosi per il loro fallimento di azzerare la Civiltà dell’ Occidente - che volevano sostituire con quella del ‘ sol dell’ avvenire - cercano di far fare a stranieri ciò che non hanno saputo far loro!!!

Ritratto di saggezza

saggezza

Gio, 11/04/2019 - 10:23

1)Grazie sopratutto allo sbarco degli alleati. La realtà è innegabile e poi si aggregarono alle loro spalle i coraggiosi dell’ultima ora. Per l’attentato in via Rasella i tedeschi dissero che se si fossero presentati gli attentatori avrebbero risparmiato le 335 uccisioni delle fosse ardeatine. Non si presentò nessuno e degli innocenti furono uccisi. Fra loro non ci sono di certo i Salvo D’Acquisto figuriamoci ed i tedeschi in quella circostanza mantennero la parola. La realtà di questa attuale società ereditata è sotto gli occhi di tutti. Può interessare il colore ed il passato? Per le persone intelligenti assolutamente NO. Vogliamo avere la sicurezza oggi per i nostri figli e per nostri nipoti o questa la possiamo negare in nome del colore politico o del comportamento di un ministro?

Ritratto di saggezza

saggezza

Gio, 11/04/2019 - 10:23

2)Essere intolleranti o razzisti significa non essere fessi e deficienti da dare tutto a chi sbarca senza scappare da niente se poi non si riesce a dare il necessario ai nostri figli. Cari anti Italiani fatevi una cura di fosforo E GUARDATE LA REALTÀ CAMMINANDO PER LE STRADE DELLE VOSTRE CITTÀ SPECIE DI SERA.

XDoc

Gio, 11/04/2019 - 12:02

x Lorenzi: certo che no, ho solo raccontato cos'è successo nel caso di Salvo D'Acquisto. Solo che alcune bufale sono dure a morire: per le fosse Berlino ha chiesto il giorno stesso una rappresaglia durissima (inizialmente 50 italiani, poi 30, infine 10 per tedesco) e preteso l'esecuzione immediata. Basta leggere le deposizioni ai processi, tutto qua. Usare argomenti falsi per portare acqua a mulini abusivi non è corretto intellettualmente. Ci sono argomenti veri e seri, basta citarli con onestà.

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 11/04/2019 - 21:28

Sarei curioso di sapere dove ha combattuto la signora (partigiana?) bionda con gli occhiali in prima fila. Ma mi faccia il piacere...