Tra 50 anni musulmani in maggioranza

Nel 2070, secondo uno studio Usa, il cristianesimo cederà il primato globale dei fedeli

Quando esorta i suoi connazionali turchi emigrati in Europa a fare cinque figli per famiglia, il presidente turco Erdogan sa quel che dice. E lo ha anche esplicitato quando ha aggiunto «così il futuro sarà vostro». Non intendeva soltanto dire che il suo sogno è vedere un'Europa sotto egemonia turca, ma anche - soprattutto - islamizzata. Visione coerente per un uomo politico che amava citare i versi militanti del poeta Ziya Gökalp: «Le moschee sono le nostre caserme, le cupole i nostri elmetti, i minareti le nostre baionette e i fedeli i nostri soldati». Mancava solo che aggiungesse qualcosa a proposito del trionfo da conseguire attraverso la moltiplicazione di quei fedeli, e l'ha fatto di persona.

Che sia anche questione di numeri, lo ha ricordato un recente studio di Pew Research, dedicato alle previsioni di crescita numerica nei prossimi decenni dei fedeli delle diverse religioni nel mondo. Il dato più interessante riguarda indubbiamente il «sorpasso» dei musulmani a danno dei cristiani, previsto per il 2070. La spiegazione di questo fenomeno sta nella dinamica demografica: i musulmani sono l'unico gruppo religioso che mostra nel periodo 2010-2050 una crescita superiore (per l'esattezza doppia: 73% contro il 37%) rispetto a quella media della popolazione mondiale.

Se nel 2010 si stimava che ci fossero nel mondo un miliardo e 760 milioni di musulmani e 2 miliardi e 170 milioni di cristiani (almeno nominali), per il 2050 Pew Research pronostica un rapido avvicinamento alla parità (2,76 miliardi di musulmani e 2,92 miliardi di cristiani, ovvero il 30 e il 31% della popolazione mondiale) e stima che mantenendo gli stessi tassi di crescita demografica (in media 3,1 figli per ogni donna musulmana rispetto ai 2,7 di ogni cristiana) il sorpasso avverrà appunto vent'anni dopo.

Lo studio mostra che praticamente tutte le religioni mondiali vedranno crescere il numero dei loro fedeli in ragione della rapida crescita della popolazione del pianeta. Evidenzia però anche come l'islam abbia una base di fedeli molto più giovane delle altre religioni (il 34% hanno meno di 15 anni, mentre la media mondiale è del 27%): ciò significa che le donne musulmane hanno davanti a sé un periodo fertile più lungo.

A differenza dell'islam, che ha un atteggiamento intollerante e non di rado mortifero verso chi lascia la fede in Allah, il cristianesimo dovrà fronteggiare nel prossimo futuro il fenomeno della perdita di una parte dei battezzati, che diventeranno agnostici o si convertiranno ad altre religioni. Lo studio prevede che a fronte di 40 milioni di convertiti al cristianesimo, si conteranno oltre 100 milioni di addii.

Interessante notare che verso il 2050 il Paese con il maggior numero di fedeli musulmani non sarà più l'Indonesia bensì l'India, dove pure l'islam resterà di gran lunga religione minoritaria: ma sono i grandi numeri totali della popolazione indiana a produrre questo risultato.

Agnostici e atei dichiarati cresceranno di numero ma diminuiranno in percentuale, attestandosi sul 16% della popolazione mondiale. Tendenza inversa si registrerà però in Europa, che dovrebbe confermare la dinamica verso la secolarizzazione, soprattutto in Francia, Gran Bretagna e Scandinavia. Nel Vecchio continente, secondo Pew Research, i musulmani saranno il 10% della popolazione intorno al 2050. La strada indicata da Erdogan e paventata da Oriana Fallaci è ancora lunga da percorrere.

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 19/03/2017 - 10:53

Fra 50 anni? Siamo sicuri che fra 50 anni il "mondo" esisterà ancora?

venco

Dom, 19/03/2017 - 10:53

In Europa non vanno accolti immigrati musulmani, anche se noi adesso facciamo pochi figli.

pilandi

Dom, 19/03/2017 - 11:00

Ma siete proprio sicuri? Io non ho trovato riferimenti a quanto riportato ma ho trovato questo http://www.pewforum.org/2015/04/02/religious-projection-table/2050/percent/all/ sempre nello stesso sito...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 19/03/2017 - 11:07

Se continuano a traghettarli, molto prima.

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Dom, 19/03/2017 - 11:10

In ogni caso sono numeri inquietanti, già oggi sulla Terra siamo 7,405,600,000, quando avrò finito di scrivere queste poche righe ci saranno un migliaio di africani e asiatici in più. Mezzo secolo fa eravamo meno di 3 miliardi e mezzo. E’ ora che la gente cominci a pensarci e a fare pressione su chi ci governa. Muri, frontiere, fortezza Europa e sterilizzazione di massa non dovrebbero più essere un tabù.

Ritratto di johnsmith

johnsmith

Dom, 19/03/2017 - 11:12

Sinistro suicidio!

doctorm2

Dom, 19/03/2017 - 11:13

Bello studio, fatelo vedere alla Boldrini e ai suoi accoliti e magari, nell ostesso tempo regalategli un velo e il corano... magari sarann opronte per quando sarà il momento .

Ritratto di sachiel333

Anonimo (non verificato)

Ritratto di sachiel333

Anonimo (non verificato)

Ritratto di SantiBailor69

SantiBailor69

Dom, 19/03/2017 - 11:15

Grazie a Dio, io sarò bello che morto, e non vedrò questo schifo! Mi spiace per i miei figli!

Ritratto di sachiel333

Anonimo (non verificato)

Ritratto di johnsmith

Anonimo (non verificato)

Renee59

Dom, 19/03/2017 - 11:18

É normale. Nel 2017 si va su Marte, mentre sulla terra si torna all'età della pietra

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 19/03/2017 - 11:19

Quando ci sarà il "partito dell'Islam" esso sarà il primo alleato a quella pattumiera di partiti che stanno organizzando politicamente l'accoglienza degli esponenti della nuova "civiltà europea". Quella "nuova civiltà" fondata sull'accoglienza indiscriminata di clandestini da tutta l'Africa e medio-oriente, continuamente invocata, a gran voce, dalla leader radicale Bonino, quella politica "lungimirante" che ha ricevuto applausi a ripetizione dal Pd renziano a convegno.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 19/03/2017 - 11:20

....."Nel Vecchio continente, secondo Pew Research, i musulmani saranno il 10% della popolazione intorno al 2050. La strada indicata da Erdogan e paventata da Oriana Fallaci è ancora lunga da percorrere....".....Credo,che con l'attuale andazzo,questo valore sara' di lunga superiore!!...E comunque un capovolgimento epocale,non necessario,voluto dalla stragrande maggioranza degli europei,un harakiri etnico....in soli 70-80 anni,...che sconvolgerà l'ambiente "europa" in modo irreversibile!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 19/03/2017 - 11:20

"Con il ventre delle nostre donne vi invaderemo. Con le vostre leggi vi sottometteremo". Ad uso e consumo delle anime belle ed indulgenti nei confronti della tracotanza culturale dei figli di Allah. E di quante, in occidente, gioiosamente rivendicano: "L'utero è mio e lo gestisco io!".

giusto1910

Dom, 19/03/2017 - 11:21

Il sorpasso numerico conta fino ad un certo punto, ciò che inquieta sarà l'ascesa politica all'interno dell'Occidente dei musulmani che hanno già iniziato ad entrare nei Parlamenti e, con una certa arroganza e dietro il costante paravento del razzismo, cercano di imporre modi di vivere che sono molto diversi dai nostri. Lo scontro di civiltà sarà inevitabile.

VittorioMar

Dom, 19/03/2017 - 11:23

...se in VATICANO avremo ANCORA PER MOLTO l'UOMO VESTITO DI BIANCO : L'ISLAM SORPASSERA' ANCHE PRIMA !!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 19/03/2017 - 11:24

continuo a ripeterlo, basta welfare, si arrangino. Lavorano per un basso stipendio, alla faccia 'u c.xxo prendono il doppio di un italiano con gli assegni famigliari, senza parlare dei bonus.

titina

Dom, 19/03/2017 - 11:25

In pratica stanno regalando l'Italia.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Dom, 19/03/2017 - 11:26

Tutte sxxxxxxxe: tra non molto il mondo si coalizzerà ed effettuerà, al fine di liberarsi dalle piattole islamiche, il più grande genocidio della storia.

ceppo

Dom, 19/03/2017 - 11:27

i signori governanti probabilmente vogliono che cio accada ( una sorte di kamikaze col culo degli altri per certi versi) anche se non riesco a comprederne i motivi! noi comuni schiavi moderni cmq ci stiamo mettendo del nostro , non ribellandoci, a questa invasione senza precedenti! SALVINI pensaci tu

Martinico

Dom, 19/03/2017 - 11:28

La nostra cultura sarà sopraffatta, ci mescoleremo. Perderemo l'identità. Questo porterà a non avere un senso di appartenenza e non lotteremo più per i nostri valori, per i nostri diritti. Questo porterà all'assopimento della popolazione e una nuova schiavitù moderna. Non abbiamo molto tempo. Questo che stiamo vedendo è un richiamo all'azione.

flip

Dom, 19/03/2017 - 11:29

comunque esiste una profezia che dice che l'Islam sarà la religione universale. E si stanno dando fare. Ce ne una anche di San Malachia.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 19/03/2017 - 11:30

Caro papa Francesco sembra che in effetti a questo miri sin dagli inizi della tua opera buonista nei confronti dei mussulmai, con la conseguente distruzione della chiesa cattolica. E' dunque veramente a questo che miri? Stai sulla buona strada tu ed i tuoi confratelli comunisti o sinistrume vario. Allora accoglienza a go-gò a tutti i livelli.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 19/03/2017 - 11:33

Molto prima. Come si vede simbolicamente nella foto, con nove figli per famiglia, mantenuti dal welfare occidentale, il dominio arriverà presto. Poi ovviamente i soldi per mantenere tutti non ci saranno più, e l'Occidente regredirà ad un'economia rurale medioevale.

Keplero17

Dom, 19/03/2017 - 11:41

E' una previsione, ed in ogni caso il cristianesimo è una religione che partita come monoteista, poi non ha fatto altro che aggiungere al dio unico i santi, venerati come divinità minori e quindi ricadendo nel politeismo. Come l'impero romano soprattutto il cattolicesimo più che il cristianesimo è destinato ad una lenta emorragia.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 19/03/2017 - 11:44

Non ci sarò più!

Maver

Dom, 19/03/2017 - 11:48

Previsioni a mezzo secolo di distanza?

Ritratto di emo

emo

Dom, 19/03/2017 - 11:52

Peccato solo che i "buoni ed accoglienti" attuali saranno solo polvere, ma penso che le maledizioni che gli tireranno dietro i loro eredi non lascerà loro neppure un attimo di pace e saranno ricordati come dei cxxxxxxe traditori della loro stessa specie.

alberto_his

Dom, 19/03/2017 - 11:58

Entrate in una chiesa e stimate l'età media; fate lo stesso in una moschea, anche improvvisata, e vi accorgerete della differenza. Questione di scelte personali in termini di religione, riproduzione, economia (intesa come mantenimento di una livello di vita e inseguimento di una crescita cancerosa).

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 19/03/2017 - 11:59

-----si tratta di questioni interpretative ---ed il giornale sceglie la via del pessimismo cosmico leopardiano----se è vero che nel 2050 ci saranno sul globo terracqueo circa 3 miliardi di cristiani ed altri 3 miliardi di musulmani --è anche vero però che cresceranno fantasticamente anche gli appartenenti alla mia religione ossia l'ateismo---gli atei infatti saranno 1,5 miliardi e cresceranno grazie agli aumentati livelli di cultura e scolarizzazione---messi alle strette e dovendosi schierare è chiaro come il sole che il miliardo e mezzo di atei sceglierà la soluzione che più rispetterà le proprie libertà individuali---swag ganja

Ritratto di gammasan

gammasan

Dom, 19/03/2017 - 12:01

Io per l'itaglia ho prevista la scomparsa degli itagliani tra due o tre generazioni, senza studiarci sopra: basta guardare chi sta arrivando e fare due più due...

Ritratto di cicciomessere

Anonimo (non verificato)

paolonardi

Dom, 19/03/2017 - 12:17

Per fortuna non ci saro' piu' perche vedere un ritorno al medioevo piu' oscuro ed ad una regressione della scienza alla superstizione renderebbe vana la mia vita.

nopolcorrect

Dom, 19/03/2017 - 12:19

Certamente attenzione all'avvertimento di Oriana Fallaci: gli islamici vogliono conquistarci usando il ventre delle loro donne ma non allarmiamoci troppo, intanto più miglioreranno la condizioni di vita degli islamici, meno figli faranno, poi paesi meno popolati ma più avanzati e più ricchi sono più potenti di paesi più poveri e popolosi.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Dom, 19/03/2017 - 12:24

QUESTE PREVISIONI SONO SBAGLIATE PERCHE' IPOTIZZANO CHE L'EUROPA E L'AMERICA SIANO IN MANO AD IMBELLI GOVERNI COMUNISTI. SICCOME INVECE SARANNO SEMPRE PIU' IN MANO ALLE DESTRE DEI BABBUINI ISLAMICI FAREMO PIAZZA PULITA E NEL 2070 SARANNO ESTINTI !!

diesonne

Dom, 19/03/2017 - 12:25

diedsonne i problemi non si risolvono fra 50 anni-sono i progetti politici del presente privi di visione.la nostra è politica cieca e le deficienze sono palesi-non vincerà la politica dei buffoni

Ritratto di nando49

nando49

Dom, 19/03/2017 - 12:35

"Un sorpasso annuciato" NO! Voluto da esponenti politici che hanno trasformato l'accoglienza in un business ed hanno accolto anche chi non ha diritto. E il calcolo di 50 anni è molto ottimistico,secondo me avverrà prima basta vedere all'uscita di asili e scuole quanti extracomunitari Ci sono.

billyserrano

Dom, 19/03/2017 - 12:35

Intanto sono calcoli di previsione, se tutto continua come ora. Ma, anche se così fosse dov'è il problema? Tra 50 anni, se anche i musulmani continueranno nel progresso sia economico che culturale, non credo che l'islam sarà quello fanatico di oggi. le voglio vedere le loro mogli e figlie se saranno contente di mettere il burka, e potranno vietare loro di andare in discoteca, o di truccarsi come faranno le loro coetanee. No gente, il problema l'abbiamo noi ora, grazie ai nostri politici, corrotti e incapaci, che sanno solo chinare la testa a chi ora muove l'economia.

agosvac

Dom, 19/03/2017 - 12:36

Ad un certo tipo di previsioni non ci ho mai creduto, anche perché sono fatte in base a considerazioni che non hanno niente a che vedere con la realtà. L'Islam è una religione di per sé violenta , la cui violenza si esplica anche contro loro stessi. La domanda giusta è: siamo sicuri che nel 2070 esisterà ancora l'Islam senza che sia riuscito ad autodistruggersi????? Finora l'Islam si è retto solo sul petrolio. Siamo sicuri che nei prossimi decenni non si riuscirà a fare a meno del petrolio distruggendo tutta l'economia dell'Islam??? Ma c'è altro: siamo sicuri che il mondo non islamico accetterà di farsi sopraffare dal mondo islamico senza reagire con le armi??? E' dall'inizio della sua esistenza che l'Islam cerca di dominare, non c'è mai riuscito se non temporaneamente!!!

Ritratto di michageo

michageo

Dom, 19/03/2017 - 12:44

....non ci sarò più !!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 19/03/2017 - 12:45

@giusto1910:...certo!Non sono i soli numeri percentuali,ma l'effetto che questi faranno sul "resto"....Un 10% di questa "cultura",all'interno del SISTEMA,ha un effetto "devastante-impositivo" del 70-80%,cioè il controllo totale del SISTEMA,in favore di questa "minoranza"!!....Solo con valori sotto l'1%,la cosa sarebbe "gestibile",ammesso sempre che detto 1%,fosse spalmato sul territorio,con precise "norme comportamentali",non in contrasto sui "fondamentali" dell'etnia-cultura prevalente...

alby118

Dom, 19/03/2017 - 12:47

Saranno soprattutto contenti transgender, omosessuali, lesbiche, femministe ecc.......Se pensassimo un poco ai nostri figli cercheremmo di porvi rimedio invece siamo troppo presi a pensare a noi stessi. Sarà in poche parole un mondo dove la mer.da prevarrà su tutto.

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 19/03/2017 - 12:53

Saranno contenti i nostri vari alti prelati che predicano accoglienza idiota e danno le chiese ai buzzulmani per le loro omelie no?? Del resto il cristianesimo non e' iniziato coi martiri ?? Tranquilli prelatoni che sarete anche voi martiri, non solo il poveraccio di turno senza scorta e protezione.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

soldellavvenire

Dom, 19/03/2017 - 13:11

occorre accelerare il processo di laicizzazione della società, magari fino al divieto di ostentare in pubblico appartenenze religiose e limitare le pratiche rituali esclusivamente ai luoghi di culto: e soprattutto BASTA soldi pubblici a questa e quella confessione: che paghino le tasse come i partiti politici (che altro, non sono)

Anonimo (non verificato)

Moscama72

Dom, 19/03/2017 - 13:31

Perche' nessuno dice la cosa piu' grave? ovvero che agli uomini occudentali per sposare donne musulmane viene richiesto il certificato di conversione, pena niente certificato di stato libero rilasciato dai consolati delle future spose. Noi "democratici" ci guardiamo bene dall'applicare in modo reciproco tale legge, rilasciando il certificato di stato libero a tutte le nostre donne che si sposano con uomini musulmani (tunisini, marocchini, egiziani etc...). Ora, il problema e' che i figli seguono la religione dei padri, percio' gli uomini musulmani sono ben felici di sposare donne di altre religioni, togliendo di fatto a loro la possibilita' di mettere al mondo dei rivali, anzi facendole partorire soldatini al loro servizio. Alle loro donne invece si impone , con le leggi, di sposarsi con uomini convertiti all'Islam, e poi i figli verranno spinti a seguire la madre......dato che i padri non si imporranno per il quieto vivere. Alle donne che dichiarano di volersi convertire al cristianesimo in certe nazioni possono lapidarle o nella migliore delle ipotesi verranno ripudiate e abbandonate. Perche' non ne parla mai nessuno? Che dicono i sinistri democratici di queste disparita' di leggi???

Ritratto di ..repubb£iQetta..

..repubb£iQetta..

Dom, 19/03/2017 - 13:53

poco male, tra cinquanta anni l'itaglietta sarà solo un (brutto) ricordo

nunavut

Dom, 19/03/2017 - 14:13

@ agosvac 12:36 mai sentito parlare de la loi de la moyenne ? dopo un certo numero di volte può benissimo accadere. @elkid e se fossero loro a scegliere la soluzione più consona ai loro fini prima degli atei ? che fine fareste?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 19/03/2017 - 14:53

@Moscama72:......cosa vuole pretendere!!Il ragionamento è troppo ovvio,per certe teste dure,che hanno confinato il ragionamento al mucchio dell'ideologia "progressista-buonista"....L'ISLAM dal XII secolo in poi,ha "suicidato l'intelletto",questi,di fatto altrettanto.Ecco perchè vanno d'accordo,anche se poi,sotto sotto,a parte questo "minimo comun denominatore",si troveranno spiazzati,ed in minoranza,su molteplici aspetti!!!....Effetto collaterale del "suicidio dell'intelletto" sinistro!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 19/03/2017 - 14:58

@agosvac 12:36...Il problema è che nella storia,non si sono mai materializzate le condizioni attuali,laddove il 75% della popolazione,è favorevole,fautore di questo "harakiri etnico"."Prima",c'è sempre stata una opposizione "maggioritaria"(al 100%),ora invece è il contrario!!Questo è il problema!!!

Algenor

Dom, 19/03/2017 - 15:01

@elkid Dom, 19/03/2017 - 11:59 Sai leggere? La percentuale di atei ed agnostici scenderà al 16% perché i non religiosi fanno pochi figli.

lavieenrose

Dom, 19/03/2017 - 15:28

ma guardate le mamme musulmane ai giardinetti: arroganza, prepotenza e inciviltà condidata dalla coscienza dell'impunibilità. Cominciamo noi nonni ai giardinetti a pretendere che rispettino i nostri nipoti anche alzando la voce quando serve.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 19/03/2017 - 15:35

----Algenor----atei si diventa---non si nasce con lo stampino in fronte----swag voglio la mela col bollino blu

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Dom, 19/03/2017 - 15:35

E mentre gli islamici fanno figli come conigli, noi occidentali favoriamo le unioni tra gay e lesbiche che, come risaputo, possono procreare per opera dello Spirito Santo e con la neutralità dell'attuale Vicario di Cristo: "Chi sono io per giudicare!?!?"

Blueray

Dom, 19/03/2017 - 15:58

Il tasso di fertilità delle loro donne calerà drasticamente al crescere del benessere e dunque non ci sarà alcun sorpasso. Comunque il metodo da utilizzare è sempre quello per contrastare le grandi moltitudini: non dare nulla di ciò che si aspettano di trovare, ed è assolutamente gratuito! Il ripiegamento è automatico e rapido. Noi invece li attiriamo in cento modi, bei furbi che siamo! Norme protezionistiche per gli autoctoni subito!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 19/03/2017 - 16:02

@Elkid - come sempre non ne azzecchi una.

Keplero17

Dom, 19/03/2017 - 16:49

Gli israeliani hanno lo stesso problema, a parte i coloni che arrivano da tutto il mondo e sono mantenuti nelle colonie solo per fare figli, le donne israeliane hanno un tasso di natalità bassissimo.

flip

Dom, 19/03/2017 - 17:23

consideriamo che il cielo è immenso e li ci sono tanti Padreterni. i cattolici hanno Gesù. i maomettani hanno Allah, , gli orientali hanno Budda e Kali, i pellirossa Manitu, e tutti con uno stuolo di santi,beati. angeli e demoni e via discorrendo. Poi ci saranno ancora le vecchie divinità perché tutti sono immortali. ma proprio sulla terra devono venire a pestarsi le corna?

Malacappa

Dom, 19/03/2017 - 17:42

Io dico che se non prendiamo in mano la situazione e difendiamo la nostra razza e le nostre tradizioni in 5 anni siamo sotto.

Una-mattina-mi-...

Dom, 19/03/2017 - 17:49

MA PERCHE' MAI IL FIGLIO DI UN MUSULMANO O DI UN CRISTIANO DEVE DIVENTARE ANCHE LUI TALE? UNA TESTA NON CE L'HANNO?

piazzapulita52

Dom, 19/03/2017 - 19:41

Siete troppo ottimisti! Il sorpasso, purtroppo, ci sarà molto prima! Ci sarà il voluto meticciato con indivudui senza ideali che l'elite potrà dominare facilmente! E' questo il vero motivo dell'invasione africana, un'invasione programmata dall'elite per dominare il mondo intero. In Europa è in atto il genocidio dei popoli europei!

Moscama72

Lun, 20/03/2017 - 06:04

Una mattina ti sei svegliato.....malino!!! Ma secondo te un neonato di 3/4 mesi puo' decidere se essere battezzato o circonciso???? Svegliati meglio!!!