Abbiamo ignorato la profezia di Ratzinger E ora l'islam è più forte

Dobbiamo prendere atto che i nemici della nostra civiltà sono molto più forti e l'Occidente è sempre più votato al suicidio

Quattordici anni dopo l'abbattimento delle due Torri Gemelle e nove anni dopo le polemiche seguite alla Lectio Magistralis di Benedetto XVI a Ratisbona, che ricorrono l'11 e il 12 settembre e che sono passati alla storia come l'apice del successo del terrorismo islamico dei tagliagole e dei taglialingue, dobbiamo prendere atto che i nemici della nostra civiltà sono molto più forti. All'opposto, l'Occidente è sempre più votato al suicidio, dopo essere caduto nella trappola letale di chi s'illude che, alleandosi con i terroristi taglialingue, si possano sconfiggere i terroristi tagliagole.

Se nel 2001 i terroristi islamici disponevano soltanto dell'Afghanistan come base sicura, in virtù dell'alleanza strategica di Al Qaida con i Taliban, oggi controllano direttamente dei territori nello «Stato islamico» sorto a cavallo tra la Siria e l'Irak, in Libia, Somalia, Mali, Yemen e Nigeria, così come sono in grado di destabilizzare Afghanistan, Pakistan, Tunisia, Egitto, Algeria e Indonesia.

Mentre nel 2001 fu l'Occidente a promuovere l'offensiva contro Al Qaida, oggi assistiamo alla sconvolgente alleanza tra l'Occidente e il terrorismo islamico, sia quello dei tagliagole dell'Isis in Siria, sia quello dei taglialingue dei Fratelli Musulmani in tutto il mondo. Persino dentro casa nostra, dove il terrorismo islamico è diventato autoctono ed endogeno, con la «produzione» di decine di migliaia di aspiranti suicidi nel nome di Allah con cittadinanza occidentale, e dove si consolida una «roccaforte islamica» che consta di moschee, scuole coraniche, enti assistenziali e finanziari islamici, tribunali sharaitici, centri studi e di formazione.

Se nel 2006 Benedetto XVI ebbe il coraggio di denunciare la violenza intrinseca all'islam, prima dovette dissociarsi dalle parole dell'imperatore bizantino Manuele II Paleologo («Mostrami ciò che Maometto ha portato di nuovo e vi troverai solo delle cose cattive e disumane, come la sua direttiva a diffondere per mezzo della spada la fede che egli predicava»), poi fu costretto a pregare con il Gran Mufti Mustafà Cagrici nella Moschea Blu di Istanbul.

Sempre nel 2006 l'Unione Europea vietò di usare il termine «terrorismo islamico», perché si incorrerebbe nel reato di offesa all'islam o di istigazione alla guerra religiosa. Per gran parte dei nostri mezzi di comunicazione di massa i terroristi islamici sono «miliziani fondamentalisti», «esercito dell'Isis», «insorti sunniti», «fondamentalisti sunniti», «jihadisti», «miliziani islamisti», «ribelli sunniti», «miliziani qaedisti», «gruppo integralista islamico» o. più banalmente. «assalitori», tranne che terroristi islamici. I leader occidentali si affannano a ripetere che l'islam è una «religione di pace». L'islamicamente corretto è diventato la camicia di forza che ci siamo auto-imposti nel contesto di una guerra in cui siamo oggettivamente perdenti. Il prossimo passo sarà la codificazione del reato penale di «islamofobia», in un Occidente dove si potrà criticare tutto e tutti tranne l'islam e Maometto. Nel frattempo si mettono a tacere gli avversari attraverso il «Jihad by Court», la «guerra santa islamica» tramite i tribunali, costringendoli a pagare fior di quattrini per denunce di diffamazione, fino a obbligarli a sottomettersi all'islamicamente corretto.

Dobbiamo prendere atto che siamo in guerra. È il Jihad, la guerra santa islamica, che da sempre mira a sottomettere il mondo intero al dio Allah e a Maometto. È ciò che descrivo e denuncio nel mio nuovo libro «Islam. Siamo in guerra», in edicola con Il Giornale e in libreria da sabato 19 settembre.

Commenti

buri

Lun, 14/09/2015 - 14:57

tuyyi quelli che hanno cercato di aprirci gli occhi, come Benedette XVI OPPURE ORIANA Fallacci, tanto per dare degli esempi, sono stati trattati come profeti di sventura e non ascoltati, disturbavano la quieta apparente e davano fastidio, e cosa abbiamo ora, quello che prevedevano ed ancora ora che li abbiamo sull'uscio di casa c'è chi si rifiuta de vedere

Ritratto di alejob

alejob

Lun, 14/09/2015 - 16:07

Benedetto XVI, forse sapeva della PROFEZIA veggente Ungherese THELMA e per questo predisse che l'Islam e i Tagliagole, sarebbero stati gli DESTABILIZZATORI del Cristianesimo. Ma purtroppo in Italia abbiamo delle MENTI più che ONNISCIENTI e PREVIDENTI, che ci sanno GUIDARE sul cammino della REDENZIONE o DEL MARTIRIO. Chi vivrà vedrà.

claudio faleri

Lun, 14/09/2015 - 21:48

certo che l'islam è più forte con l'apporto dei comunisti che hanno con l'islam un dato in comune...IL DISPREZZO PER LA PERSONA IN QUANTO TALE...vale il gregge obbediente

Ritratto di Tuula

Tuula

Lun, 14/09/2015 - 21:51

Bergoglio è mussulmano

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Lun, 14/09/2015 - 21:57

Gent.mo Dott Magdi Cristiano Allam Il mio timore è che in quanto sta accadendo ci sia 1 piano premedidato

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Lun, 14/09/2015 - 22:01

La residenza, la nazionalità, la cittadinanza non devono essere regalate. Gli islamici che la vogliono devono dimostrare di avere gli attributi. Devono tutti, dai 18 ai 45 anni, essere presi ed inquadrati in battaglioni d’ assalto da impiegare in nordafrica contro l’ ISIS affinché combattano la loro guerra per la loro Patria. A coloro che, essendosi offerti volontari, ritornano vittoriosi può essere concessa l’honesta missio, ossia la cittadinanza italiana. Sono sicuro che numerosi islamici si presenteranno volontari.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 14/09/2015 - 22:02

Ma questa orrenda foto quando è stata scattata? E dove? E' piazza del Duomo a Milano o la Mecca? Forse ho le traveggole. Mio Dio Milano, come sei ridotta male

Ritratto di Gelsyred

Gelsyred

Lun, 14/09/2015 - 22:10

L'islam fa paura.

Ritratto di Rames

Rames

Lun, 14/09/2015 - 22:20

Dio Allah,errore.Allah in arabo significa Dio come lo intendono tutti gli abitanti del pianeta.Facciamo sempre il medesimo errore.Scrivere Dio Allah è come dire Dio Dio.Detto questo e non mi stanchero' mai di precisarlo,dobbiamo prendere atto che siamo in guerra. È la Jihad, la guerra santa islamica.Quindi o ci convertiamo o dovremo combattere.E combattendo alla fine i vincitori saranno loro.Arco di tempo:Anni 20.

Edmond Dantes

Lun, 14/09/2015 - 22:25

Succederà quello che Winston Churcill allo scoppio della 2^ guerra mondiale aveva rimproverato ai leaders europei per i loro cedimenti a Hitler alla conferenza di Monaco del 38'. "Tra il disonore e la guerra avete scelto il disonore. Ora avrete anche la guerra" .

Alessio2012

Lun, 14/09/2015 - 22:26

Bergoglio dice frasi non tanto per dire, ma per PROVOCARE la reazione sdegnata dell'occidente. Lui sa che non può dire "fatevi la guerra"... ma dicendo frasi provocatorie infiamma gli animi e lui se ne tira fuori pulito.

gian65

Lun, 14/09/2015 - 22:30

come giovanni battista il papa emerito è stato una voce che gridava nel deserto. il deserto è il contenuto della nostra scatola cranica, che ci siamo fatti svuotare a furia di incapacità e cialtroneria dei politici nostrani, di finto buonismo cattocomunista,svuotandoci dei valori cristiani, condivisi da secoli ma che esigevano anche un tributo di forza per essere conservati. il fatto che l'isis cancelli i monumenti significa, nella sua purezza, che non esisteranno prigionieri, e che i non credenti vanno eliminati. pertanto offrire l'altra guancia, come sta facendo da anni Obama (solo israele si oppone, che, a sentire i nostri rinnovati amici iraniani, fra 25 anni non esisterà più), è demenziale. avremmo potuto mettere una barriera all'invasione ideologica, ma la poca energia l'abbiamo usata per urlare contro i crocefissi a scuola, autentico trauma per i poveri bambini di altre religioni; ora non c'è più nulla,rimettersi alla compassione dei futuri vincitori è pura follia.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 14/09/2015 - 23:06

100-%-ITALIANA- Passi pure dal timore alla certezza.Ora è anche chiaro che Ratzinger sia stato costretto alle dimissioni per far posto ad un massone; se l'avessero ucciso il piano malefico sarebbe stato troppo evidente.

makkivi

Lun, 14/09/2015 - 23:06

Bravo Allam, in poche righe la verita' sic et simpliciter. Il tutto e' allucinante. L'Islam ci ha dichiarato guerra (Harb) e i nostri "gauchisti" leaderini europei dormono sonni tranquilli anzi colludono col nemico (vedi Jeremy Corbyn in Gran Bretagna). Come negli anni 30 siamo votati al disastro. Spero di non assistere al macello.

il_viaggiatore

Lun, 14/09/2015 - 23:08

Egregio Allam, né Ratzinger né Bergoglio. L'Occidente, quando e dove è stato libero, lo è stato perché laico. Galilei stampava a Venezia, e i suoi colleghi stranieri lo facevano ad Amsterdam. L'Occidente, o quel poco che ne resta, vive di questi occasionali sprazzi di libertà. Ratzinger (del quale io ho difeso il diritto di parola, beninteso), se avesse potuto avrebbe ripristinato l'Inquisizione (non ci scordiamo del convegno a porte chiuse sul creazionismo). La morte dell'Occidente è il politicamente corretto, e la vita dell'Occidente è il retaggio greco, la capacità di dubitare di tutto e di discutere di tutto, che non significa necessariamente offesa e cattivo gusto come vorrebbero taluni. Continua...

il_viaggiatore

Lun, 14/09/2015 - 23:09

...segue: Ma il popolo bue, che da una sponda del Mediterraneo segue una Croce fraintesa, e dall'altro una mezzaluna che gronda sangue, non ama ragionare, perché, come diceva un mio professore, poi impazzito, "ragionare stanca". In fondo le religioni sono raccolte di slogan, la fede è un'altra cosa.

Mobius

Lun, 14/09/2015 - 23:18

Si comincia a capire perchè Papa Ratzinger si dimise. Anzi, perchè lo "indussero" a dimettersi.

1942

Lun, 14/09/2015 - 23:19

i proverbi sono frutto di esperienze millenarie dei popoli uno di questi recita CHI PECORA SI FA LUPO LO MANGIA

VittorioMar

Lun, 14/09/2015 - 23:20

...da chi è stato osteggiato e fatto dimettere Papa RATZINGER??Ora lo stiamo vedendo e capendo! Cose dell'ALTRO MONDO...come ci siamo inguaiati..

Un idealista

Lun, 14/09/2015 - 23:29

Egregio dottor Allam, la ringrazio degli articoli che scrive e che leggo sempre con molto interesse. Purtroppo, attualmente lei è come una candela in una grande stanza. Spero che chi ha potere comprenda per tempo il pericolo che il mondo intero sta correndo, altrimenti possiamo sperare solo nell'intervento di Gesù Cristo.

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 14/09/2015 - 23:31

Il mondo Cristiano, dopo duemila anni di storia, è ormai sull'orlo del baratro, grazie ad un papocchio che non si rende minimamente conto delle stupidaggini che dice e che fa e grazie al mondo politico fatto di buonisti, allocchi e radical-chic komunisti e pidioti. Costoro credono che gli asini volano e seguono imperterriti il bamboccio fiorentino che sta portando l'Italia all'islamizzazione.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 14/09/2015 - 23:49

Pare che nessuno esamini l'islam nella sua reale prospettiva coranica. L'ISLAM NON È UNA SEMPLICE RELIGIONE MA UN SISTEMA DI GOVERNO TEOCRATICO. Dichiararsi come semplice religione è l'ambiguo sistema levantino di ingannare i nemici (noi) nella loro azione di conquista. QUELLI CI STANNO INVADENDO CON SUBDOLA ABILITÀ.

venco

Lun, 14/09/2015 - 23:53

Purtroppo gli atei i laici e pseudo cristiani in genere sono tutti filo islamici, perché si sentono saccenti in tutto ma ignoranti sull'islam, sono pure codardi per non voler affrontare il problema, credono che regalando benessere diventino tutti buoni.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Lun, 14/09/2015 - 23:57

Il mondo, e specialmente l'Europa, sono stati 'accordati' sulla stupidità. Perchè solo la stupidità ha potuto permettere il trionfo dell'accoglienza. E qualcuno ha voluto blandire l'idiozia degli individui che la praticano dandogli la sensazione di essere 'migliori', di essere 'buoni', di essere 'aperti' al cambiamento e al progresso. Mentre invece sono solo degli stupidi al servizio di chi è incomparabilmente più furbo di loro! E la Storia e il destino gli danno delle fenomenali 'pezze' di appoggio e che riempiono alte poltrone e/o vestono abiti bianchissimi. Ma sono, a modo loro, anch'essi degli stupidi! Ma la Storia, la stupida Storia farà a gara con loro per essere ancora più stupida! E noi ne faremo le spese!

Royfree

Lun, 14/09/2015 - 23:59

Io li conosco bene e dopo anni e anni li tengo a debita distanza. I musulmani sono pericolosi. Vi sorridono ma vi taglierebbero volentieri la testa. Non lo fanno perchè in Europa sono ancora pochi. L'Europa è in forte decadimento e i politi sono una massa di idioti ricattati e corrotti. Diffidate, credetemi, se amici intimi vi decapiteranno o vi umilieranno.

Tuvok

Mar, 15/09/2015 - 00:23

Ma quanti bei SEDERONI, e non sanno neppure cosa sia l'IGIENE, appoggiano la testa per terra.

kericjang

Mar, 15/09/2015 - 00:24

Diceva R.Atkinson: "Cosa c'è mai di sbagliato nel suggerire intenso disgusto verso una religione, quando le attività e gli insegnamenti di tale religione sono così crudeli, irrazionali e offensivi dei diritti umani, da meritarsi tale intenso disgusto".

BiBi39

Mar, 15/09/2015 - 00:37

Saro' tardivo ma mi sembra che nell'articolo non si spieghi qual'e' la profezia di Benedetto XVI di cui al titolo.

kericjang

Mar, 15/09/2015 - 00:45

L'islamofobia è caratteristica degli autentici miscredenti. Il Sacro Corano nella Sura 8 al verso 3 infatti recita: " Ricorda il tuo Signore che ispirò gli angeli: SONO CON VOI. DATE FERMEZZA AI CREDENTI. IO ISTILLERO' TERRORE DENTRO IL CUORE DEI MISCREDENTI. COLPITE I LORO COLLI E TAGLIATE VIA LE ESTREMITA' DELLE LORO DITA ".

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 15/09/2015 - 01:02

Come sempre, Magdi Allam ha ragione da vendere!

primair

Mar, 15/09/2015 - 06:28

CHIUDERE LE FRONTIERE!! BUTTARLI FUORI DAL PAESE!!

istituto

Mar, 15/09/2015 - 06:30

Per Italiana 100%. Vai sul sito di Corrispondenza Romana e leggi l'articolo del Prof Roberto de Mattei " La Massoneria ordina alla UE :"Accogliete sempre più immigrati". Sì ,un piano c'è dietro tutta questa invasione,non é per caso. Saluti.

Ritratto di COCUZZA85

COCUZZA85

Mar, 15/09/2015 - 07:53

Egregio Magdi Cristiano Allam, Benedetto XVI si ritrasse pavidamente, punto e basta, e sulla scia di Giovanni Paolo II, che baciò il corano nel 1999 in Giordania, ci umiliò profondamente come cristiani. Cristo non ha alcunchè da spartire con i maomettani. Detto ciò, perchè non si candida lei come rappresentante di milioni di italiani che amano l'Occidente e i suoi valori e non sono disposti a svenderli ai propri nemici?

Ritratto di che_gue

che_gue

Mar, 15/09/2015 - 08:06

bello spot per il libro in uscita!

Ritratto di che_gue

che_gue

Mar, 15/09/2015 - 08:07

@alejob: e della profezia di Louise non ne vogliamo parlare?

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 15/09/2015 - 08:10

Benedetto XVI è un profeta e come tale passerà alla storia. Purtroppo verrà ricordato anche per il suo destino, comnue a molti profeti...

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mar, 15/09/2015 - 08:37

L'Europa ormai si è trasformata in EURASIA. La grande Oriana Fallaci che ben conosceva l'Islam e gli Islamici ci aveva messo in guardia ma la politica folle di supremi ARROGANTI ed IGNORANTI ha finito per prevalere sulla ragione ed ora ne paghiamo le conseguenze.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 15/09/2015 - 23:22

# che_gue 08:06 A voi rivoluzionari da magliette è andata male con le BR. Ora vi alleate ai maomettani?

Fradi

Dom, 15/11/2015 - 10:40

Italiana 100%, visto che stai già cercando su internet, cerca anche Piano Kalergi.

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Sab, 21/11/2015 - 18:04

La foto di copertina farebbe impallidire il ns DIO in cielo.VERGOGNA A CHI PERMETTE QUESTE COSE.....Millenni di tradizioni giuste o sbagliate ma erano le nostre!!! andate in fumo..............

chicasah

Lun, 04/07/2016 - 17:10

Perchę sono caduti i grandiimperi?Perché hanno commesso degli errori. Siamo vicini a ripetere..j