Adozioni gay, il Pd accelera. Ma gli italiani sono contrari

Mentre Scalfarotto rigetta l'offerta di Ndc. Il 73% degli italiani, secondo Ixè, non voterebbe a favore delle adozioni gay

Scalfarotto difende il disegno di legge della Cirinnà, sostenendo che "questa legge è frutto di un lavoro di cesello certosino e paziente che Monica Cirinnà e la commissione Giustizia hanno fatto in questi mesi. Chiedere ulteriori mediazioni non ha senso". E così, il sottosegretario Pd rimanda al mittente l'offerta di Ncd sul ddl della "compagna" Cirinnà.

In una intervista a Repubblica, l'ex vicepresidente del Partito Democratico, sostiene che la proposta fatta dai centristi - quella di depennare le equiparazioni con il matrimonio e stralciando la stepchild adoption - "non è praticabile", nonostante riconosca "la novità clamorosa - da parte di Ncd - di riconosce una legge che istituisce le unioni civili sulla base di un principio di omogeneità di trattamento tra coppie etero e coppie omosessuali " è convinto che un accordo con Alfano&Co potrebbe far perdere alla maggioranza e la Partito "pezzi importanti".

Un'idea che giustifica dicendo: "Questa legge concede diritti ai bambini e doveri ai genitori. Sarebbe un grave errore non riconoscere una responsabilità in capo a entrambe le figure genitoriali per i minori che già vivono in queste famiglie. Stando ai numeri parlamentari - sottolinea - un accordo con Ncd ci farebbe perdere pezzi importanti. E sebbene io abbia ascoltato le parole di Alfano, ho seri dubbi sul fatto che senatori come Sacconi e D'Ascola vogliano votare questo testo". Ma l'Onorevole Scalfarotto vede soli i suoi di numeri. E non si rende conto che - dati Ixè alla mano - gli italiani intervistati dal gruppo di ricerca statistica durante Agorà, programma in onda su Raitre, è contrario, con una percentuale del 73%. Un dato che dal 29 gennaio è aumentato del 6%. Insomma mentre il Pd spinge sull'acceleratore delle adozioni, gli italiani hanno un'opinione del tutto diversa da quella del partito del premier.

Un forte segnale contro le adozioni lo da l'Udc cone Lorenzo Cesa, segretario del partito, che si dice pronto ad abbandonare la maggioranza. "Noi chiediamo senza se e senza ma al Pd che venga tolta dalla legge sulle unioni civili la parte relativa alle adozioni. Non si ascolta solo chi urla ma bisogna dare voce anche a chi, come i bambini, non riesce a urlare ma ha comunque il diritto di essere tutelato" ha affermato Cesa. Non solo difende i bambini, ma sferra un duro attacco al Pd: "Se quella norma resta nel testo ci saranno conseguenze molto pesanti per quello che ci riguarda. Decisioni che assumeremo in direzione nazionale. Noi continuiamo a difendere fino in fondo i valori in cui crediamo".

"Io non ho mai minacciato il governo sul caso delle adozioni per le famiglie omosessuali, farò di tutto per arrivare a un accordo. Il Pd, però, si dimostri partito della nazione dato che la maggioranza degli italiani è contro le adozioni gay". Precisa il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, intervenendo ad Agorà su Rai3."Sul Ddl Cirinnà - ha spiegato Alfano - voto sì se si tolgono le adozioni per i gay. Io sono a favore dei diritti per le coppie anche omosessuali. Sono assolutamente aperto".

Annunci

Commenti
Ritratto di Franco_I

Franco_I

Ven, 05/02/2016 - 11:45

O si fa la VOLONTA' del POPOLO ITALIANO o è DITTATURA!!!

Ritratto di pericle12

pericle12

Ven, 05/02/2016 - 11:56

Mi sembra che voi siate contrari, più che altro, all'intelligenza. Lo dimostreranno i seguenti commenti.

Fradi

Ven, 05/02/2016 - 11:56

C'era un altro partito che imponeva la propria volontà anche se il popolo era contrario. Si chiamava Partito Nazionale Fascista.

MEFEL68

Ven, 05/02/2016 - 12:12

Parlando, tanto per parlare di attualità, con parenti, amici e colleghi, ho notato che quasi tutti quelli che pendono a sinistra sono favorevoli a queste sbandierate unioni civili fra persone dello stesso sesso. Per sostenere la loro idea, mi dicono che, nell'ambito delle quattro mura, ognuno è libero di fare ciò che vuole; se uno vuole andare a letto con questo o quello non ci deve interessare. Fin qui anch'io la penso come loro e le nostre idee coincidono. Ma allora, perchè l'unico a non avere questo sacrosanto diritto rivendicato dalla sinistra, è stato solo ed unicamente Berlusconi? Trasmissioni fiume e stampa ostile sono entrate a gamba tesa in un'abitazione privata per darla in pasto al pubblico ludibrio? La sinistra scelga: questo diritto di fare nell'ambito delle quattro mura, c'è o non c'è?

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 05/02/2016 - 12:19

il fatto è che renzi che è democristiano e la parte del pd di centro non solo sono contrari all'adozione ma anche alle unioni civili --nello stesso tempo però non vogliono perdere l'alleanza con la parte sinistra del pd di sel ed altre cavolate varie--e allora ecco la genialata- proporre una legge talmente estrema e pasticciata che quand'anche passasse ai voti- sarebbe cassata il giorno dopo dalla corte costituzionale- prosit

Ritratto di pericle12

pericle12

Ven, 05/02/2016 - 12:19

@Franco_I Spero si renda conto della stupida idiozia del suo messaggio.

guerrinofe

Ven, 05/02/2016 - 12:19

SUPER VERGOGNADAY NAZIONALE ecco cosa ci vuole!

java

Ven, 05/02/2016 - 12:26

pericle, quale sarebbe il principio intelligente per cui un bambino deve essere fabbricato in laboratorio e deve essere privato della diversità che è normale in natura (uomo-donna). Dove sarebbe il disegno intelligente dietro l'omosessualità che è sterile?

agosvac

Ven, 05/02/2016 - 12:30

Credo che l'unica cosa da fare per chi si oppone a questa legge sia non votare più: uscire dall'aula e farla votare a chi la vuole. Dopo di che, sempre ammesso che il Presidente Mattarella la firmi, indire un referendum abrogativo che sarebbe votato appunto dal 73% degli italiani.

Ritratto di pericle12

pericle12

Ven, 05/02/2016 - 12:37

@MEFEL68 Ho parlato di commenti stupidi, è apparso il suo...

zucca100

Ven, 05/02/2016 - 12:46

Franco, il tuo è uno dei commenti più' idioti che abbia letto in questo forum di raffinati intellettuali. E pure c'è solo l'imbarazzo della scelta....

Ritratto di RinaD.B

RinaD.B

Ven, 05/02/2016 - 12:46

73% contrari secondo un sondaggio di Agorà (Rai3), per cui 85% se fosse stato commissionato da una trasmissione di centro destra. Cmq sia, il Pd dimostra ogni giorno di più di fregarsene della volontà popolare.... ormai siamo una dittatura, alla faccia di chi lo diceva di Berlusconi (che almeno era stato eletto dagli italiani, al contrario del fiorentino... passato da sindaco a premier, senza passare per un bel niente!)

michetta

Ven, 05/02/2016 - 12:51

Il 90 per cento degli Italiani, con le palle, non voterebbe mai una stupidaggine di unione come questa. Sono la rappresentanza dell'INNATURALE comportamento del Mondo! Non meritano alcunche', nemmeno che ci si perda in discorsi inutili, su questo forum. ANDATE/ANDIAMO A VOTARE TUTTI !!!

Maura S.

Ven, 05/02/2016 - 12:51

@pericle = Franco I ha ragione, siamo un una dittatura, da chi è stato votato quel renzi che ogni giorno ci rompe con i suoi sermoni?

joshua75mz

Ven, 05/02/2016 - 12:54

faremo il referendum - sempre che ce lo facciano fare - e poi vedremo il caro Renzi che fine farà...

1grifone

Ven, 05/02/2016 - 12:58

Giusto Franco_I. Il partito al governo, oltre che essere guidato da un abusivo, si fa chiamare "democratico" ma sta dimostrando il contrario. Stanno ignorando (in mala fede) tutti i sondaggi in tema di adozioni gay e utero in affitto, pratiche non volute dalla stragrande maggioranza degli italiani e da tutti quelli che hanno buon senso.

Pippo3

Ven, 05/02/2016 - 13:00

pericle12, ha parlato ilgenio di turno, per fortuna che ci sono gli esponenti dell'intellighenzia de sinistra che vengono ad illuminarci:-))

kayak65

Ven, 05/02/2016 - 13:05

gli italiani sono contrari anche al pd, salvo quelle pecore rosse che non si possono definire italiani

rokko

Ven, 05/02/2016 - 13:27

Sì però qui non è un problema di consensi, la legge permette a chi vuole di fare determinate cose, mentre la maggioranza degli italiani non solo quelle cose non le farebbe ma non vuole che le possano fare nemmeno gli altri, per legge. Non sempre fare ciò che chiede la maggioranza è giusto.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 05/02/2016 - 13:34

Bisognava arrivare al terzo millennio per proporre ciò che non aveva osato neppure Eliogabalo. Quando si dice: il progresso.

leocorno

Ven, 05/02/2016 - 13:39

E'sulle cose serie che la politica deve fare la differenza e qui, su questa questione , c'e' bisogno del consenso popolare ( non c'è Cirinnà che tenga ). E' chiaro che in questo modo si maschera la scelta dietro il vero motivo che la sostiene: il rastrellamento di voti. E' la modernizzazione del metodo DC. Vergognatevi !!!!!

Libertà75

Ven, 05/02/2016 - 13:42

A parte che anche Mattarella ha chiesto di stralciare l'equiparazione al matrimonio eterosessuale, ma il PD non ha tempo, a giugno scade il termine e da settembre non se ne può più parlare fino alla prossima campagna elettorale.

wciano

Ven, 05/02/2016 - 13:45

La maggioranza degli italiani sarebbero quei 4 sfigati che erano al family day, che intervistati non avevano nemmeno idea di perchè fossero li? Dichiarazioni veramente a caso...

clamajo

Ven, 05/02/2016 - 13:48

@pericle12...ma è proprio così sicuro che i suoi commenti non siano più stupidi degli altri?...

elalca

Ven, 05/02/2016 - 13:48

Memphis35: guardi che per questa gente (chiunque da dx a sx) Eliogabalo è un attaccante del crotone

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 05/02/2016 - 13:54

@pericle12: Pericle fu l'uomo che nell'antica Gracia realizzò pienamente la democrazia, a me pare che tu invece (pericle12) sei il bamboccio che realizza in pieno la stupidità umana. Ma chi kacchio sei per dire che i commenti diversi dai tuoi sono contrari all'intelligenza? Pussa via pidiota presuntuoso.

aurius

Ven, 05/02/2016 - 13:57

#RENZICIRICORDEREMO

gesmund@

Ven, 05/02/2016 - 14:02

La maggioranza degli italiani che si sono già espressi in favore di aborto e divorzio, che tanta "felicità" hanno portato nelle coscienze, non credo che andrebbero a votare per l'abrogazione della Cirinnà. In altre parole, un eventuale referendum potrebbe non raggiungerà il quorum.

nonnoaldo

Ven, 05/02/2016 - 14:18

Il piazzista di Rignano ha voluto una legge contestabile che provocasse tutto il fumo che sta originando. Ciò gli è indispensabile affinchè il popolo bue sia occupato a discutere di gay e adozioni, senza riflettere sullo stato penoso cui sta portando la nostra economia e senza pensare ai ladrocini che il suo PD sta consumando ovunque abbia una poltrona.

Ritratto di trebisonda

trebisonda

Ven, 05/02/2016 - 14:23

pericle12 è il solito sinistro...che crede di essere non solo migliore ma superiore ai destrorsi che hanno concezioni diverse sulla famiglia e non solo,l'unico favore che gli chiediamo è di andare a postare da un'altra parte.Non sentiremo la sua mancanza

Ernestinho

Ven, 05/02/2016 - 14:24

Ma finitela con queste PORCHERIE! La famiglia è una sola: quella con in testa un uomo ed una donna! Tuto il resto è solo schifezzaaa!!!!

Edmond Dantes

Ven, 05/02/2016 - 14:31

@pericle12. Ci tolga una curiosità: il 12 del suo nick è la sua età anagrafica o il suo IQ (tradotto: quoziente intellettivo). No perché, se si riferisce all'età, non possiamo che accordarle indulgenza per i suoi commenti improntati al cosiddetto "spirito di patate" proprio della logorrea puerile di un dodicenne viziato che pensa di essere sempre il primo della classe. Se invece, come crediamo, si tratta di un deficit intellettivo grave (per sua informazione l'IQ medio è circa 100) non possiamo che catalogarla nella schiera di coloro per i quali, grazie alle strenue battaglie della nostra sinistra , è stato conquistato come diritto da esibire ovunque quello che la becera destra continua a ritenere una colpa da nascondere: l' imbecillità.

wciano

Ven, 05/02/2016 - 14:48

@Ernestinho sembra una fatwa degna del miglior regime iraniano.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 05/02/2016 - 15:25

#elalca Una gaffe, in effetti,imperdonabile...Gioca bene, almeno?

Ernestinho

Ven, 05/02/2016 - 15:31

x wciano. E dovrebbe esserlo!

Ritratto di pericle12

pericle12

Ven, 05/02/2016 - 15:45

@clamajo: Sì.

Ritratto di pericle12

pericle12

Ven, 05/02/2016 - 16:38

@aresfin: definire democratico il regime politico dell’Atene del V secolo a.C. è un anacronismo. Come lei certamente saprà, con la piena realizzazione della “democrazia” ateniese (dovuta alle riforme di Clistene più che a quelle successive di Efialte e Pericle) gli ateniesi coinvolti nel processo politico costituivano una esigua minoranza – maschi liberi, in età militare, con entrambi i genitori ateniesi – e che la ricchezza della città, indispensabile all’indirizzo popolare del suo governo, derivava da un feroce sfruttamento delle città alleate. Diritti umani e separazione dei poteri politici, fondamenti della teoria democratica, erano ovviamente sconosciuti. L’uso del termine “democrazia” associato all’Atene classica è successivo: la democrazia ateniese non aveva niente a che vedere con ciò che oggi è indicato dalla stessa parola, che non a caso aveva in origine un significato dispregiativo e fu coniata da nemici irriducibili del governo popolare.

Ritratto di pericle12

pericle12

Ven, 05/02/2016 - 16:40

@aresfin (2): Quanto esposto nel mio precedente commento ovviamente sarebbe valido solo se questa “Gracia” cui si riferisce non fosse la Grecia, ma un'altra terra fantastica che non conosco, nel qual caso mi scuso. Inoltre “pidiota” sarai te.

Ritratto di pericle12

pericle12

Ven, 05/02/2016 - 16:48

@Edmond Dantes: sbagliato. il numero 12 non rappresenta né la mia età né il mio quoziente d'intelligenza, ritenti.

Ritratto di pericle12

pericle12

Ven, 05/02/2016 - 18:22

@trebisonda: le chiedo scusa, si è trattato sicuramente di allucinazioni dovute all'abuso di lambrusco dopo un lauto pranzo a base di bambini, ma le garantisco che mi sembrava fossero non i sinistri, bensì quelli come lei a considerare la propria concezione di famiglia intrinsecamente superiore, tanto da pretendere di continuare a imporla all'intera società. mea culpa.

MEFEL68

Ven, 05/02/2016 - 18:38

@@@ pericle 12 - Non ho chiesto un parere sui miei post, bensì il perchè Berlusconi non ha potuto avere lo stesso rispetto della privacy che si reclama per questa specie di coppie. Vedo, però, che non sei stato all'altezza di dare una risposta. Pazienza!

Edmond Dantes

Ven, 05/02/2016 - 20:18

@pericle12. Vabbè, non hai 12 anni, ma un IQ di 12 ti conviene accettarlo, che se grattiamo ancora un po' rischi di totalizzare un punteggio incompatibile con la condizione umana. Hai presente il cane di Pavlov?

Ritratto di pericle12

pericle12

Ven, 05/02/2016 - 20:20

@@@@@@@@@@ MEFEL68: mi scusi se non le ho risposto prima, come può vedere sono oberato di lavoro. Adesso le spiego subito perché lei è un idiota: a differenza dell'ex cavaliere Berlusconi, la maggior parte delle coppie omosessuali non sono composte presidenti del consiglio dei ministri della Repubblica Italiana e la costituzione non impone loro di "adempiere alle loro funzioni con disciplina e onore", ovvero mantenere una condotta la più onorabile possibile onde non trascinare nel discredito le istituzioni che rappresentano. Detto questo la vita privata di Berlusconi non risveglia in me il minimo interesse, anzi mi rammarico che il suo declino politico sia iniziato a causa di vicende di quel tipo, piuttosto che per 'presunte' colpe ben più gravi.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Sab, 13/02/2016 - 20:35

I trinariciuti tireranno dritto come al solito.Fino al primo MURO.Difficile fino alla prima curva.Questi da 70 anni NON si smentiscono MAI.Nessuno ha mai pensato che dietro le unioni civili,nel caso di negri ed altra spazzatura scaricata in questo paese di m**da,ci sia l'acquisizione della cittadinanza italiana?Per legge chi sposa un italiano o una italiana scatta immediatamente la cittadinanza.Sai quanti froci e quante lesbiche l'avranno per legge?Ed i Pi-dioti gongolano.Sono voti.Buoni a nulla ma capaci di tutto.Aveva ragione Berlusconi. Saluti.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Sab, 13/02/2016 - 20:47

wciano,temo quei 4 sfigati,come dice lei,siano la punta dell'iceberg che non ha partecipato al family day.E in mezzo alle famiglie di destra,c'erano anche quelle di sinistra.Tutti indistintamente insieme.E saranno quelli che alle prossime amministrative all'amico suo Frottolo e banda del Giglio appresso,li faranno neri come il catrame.E questo è solo l'aperitivo.Primo,secondo,contorno bevande,dessert,caffè ed ammazza caffè arrivano alle politiche.Che vadano avanti che a me vien da ridere. Sig.WCIANO il pranzo è servito.

Bellator

Mar, 01/03/2016 - 19:11

Perché ci meravigliamo delle porcherie che attua e propone il partito dei sxxxxxxxxxi??, questi sono allenati a fare certe cose, infatti la Regione Toscana, regalava milioni alla Comunità FORTETO di Firenze, dove si stupravano i bambini, dove si sperimentava la omosessualità, che il fondatore FIESOLI definiva, la liberazione della MATERIALITA'è questo il PD !!.