Via all'operazione sopravvivenza: abbassare le tasse

Il governo punta a ridurre la pressione fiscale per recuperare consenso tra gli elettori

Roma - Il premier che voleva infrangere le regole pensa di reagire alla pesante sconfitta delle Amministrative con le più classica delle risposte. Incontri con i sindacati per concedere qualcosa (nella fattispecie sulle pensioni) e qualche intervento fiscale da presentare come una misura di giustizia sociale. Spesa pubblica, insomma. Il tutto, con risorse limitatissime e una legislatura quasi in scadenza.

Al momento il governo non vuole modificare l'agenda, perlomeno nei capitoli generali. Quindi le pensioni. L'Ape, la pensione anticipata così come anticipata ai sindacati, che incontreranno nuovamente il governo giovedì, sarà modificata su alcuni aspetti segnalati da Cgil, Cisl e Uil.

Con tutta probabilità il governo porrà l'accento sugli sconti fiscali a beneficio dei licenziati e dei lavoratori di aziende in ristrutturazione che vogliono (o meglio devono) anticipare la pensione. Sono già previsti, ma vanno definiti e il governo potrebbe sfruttare l'occasione per presentarli come una misura a favore di quell'elettorato che ha voltato le spalle al Pd. Quello delle periferie di Roma o dei quartieri operai di Torino che un tempo votavano Pci.

La tentazione di una svolta a sinistra c'è. Poco importa che rincorrere i movimenti populisti non paghi mai (basti guardare la fine dei socialdemocratici austriaci e la vicenda della chiusura del Brennero). Poco importa che in questo caso il governo rischi di rincorrere il Movimento cinque stelle su un campo sbagliato.

Le pressioni della sinistra interna del Pd potrebbero fare breccia, con ili risultato di mettere Renzi in difficoltà ancora maggiori. Il premier potrebbe accelerare sul piano di riduzione fiscale. Quindi bonus di 80 euro ai redditi bassi e ai pensionati. Oppure il taglio delle due aliquote intermedie dell'Irpef, quelle del 27% e del 38%.

Misure redistributive che difficilmente potranno servire ad arginare l'onda populista delle amministrative e i possibili effetti sul voto referendario.

Altro ostacolo per la rimonta del governo, i vincoli di bilancio di Bruxelles che il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan non intende sfidare, se non rispettando le regole e i riti della politica europea. Per centrare obiettivo di deficit del 2017 servono 8 miliardi. E le misure di Renzi potrebbero costare altri 10-12 miliardi di euro. Senza contare le clausole di salvaguardia che ogni anno costano 17 miliardi di euro.

Impossibile recuperare quello che serve dalla spending review così come è stata realizzata dagli ultimi governi. Tagli lineari alle spese intermedie, che spesso si trasformano in maggiori spese per gli anni a venire. Restano le agevolazioni fiscali da tagliare. Ma è un campo minato che rischia di peggiorare l'immagine del governo.

Situazione molto difficile, quindi. Tanto che a Palazzo Chigi, scommettevano ieri esponenti della maggioranza, potrebbe venire la tentazione di tentare un colpo di teatro da presentare in autunno. Poco prima del referendum. Una decisione come quella sulle unioni civili, con un peso minimo sui conti pubblici, ma con un grande impatto di immagine.

Commenti

Amos59

Mar, 21/06/2016 - 09:23

Cadreghino che traballa? Egregio Sig. Renzi l'arroganza, la prepotenza e la spocchia si pagano. La gente non dimentica le prese per i fondelli.

ILpiciul

Mar, 21/06/2016 - 09:53

........con quella manina rapace. Oramai non imbambolate nessuno tranne, forse, qualche masochista ultra ortodosso duro (si fa per dire) e puro. Helicopter money or nothing!

morghj

Mar, 21/06/2016 - 10:08

Abbassare le tasse in un Paese che da molti anni sta dissanguando i propri cittadini e non offre in cambio servizi degni di questo nome è cosa buona e giusta. Ma il pd non riesce a capire che il motivo per il quale ha tutti contro è specialmente legato al tema immigrazione, da loro gestito nel peggiore dei modi. In un Paese dove il oltre 75% della popolazione è arrivato all'esasperazione e non ne può veramente più di essere invaso quotidianamente da migliaia e migliaia di parassiti, lavativi, scansafatiche, delinquenti che succhiano un sacco di nostre risorse ed in cambio offrono solamente odio e disprezzo, oltre a compiere reati di ogni tipo, se non mette un freno a tutto ciò e gestisce la questione con rigore e competenza, il pd sarà destinato a sparire, qualunque altra cosa faccia.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 21/06/2016 - 10:12

Un modo ci sarebbe.....STOP AI BARCONI, tanto per cominciare. Poi DIMEZZATEVI lo stipendio (per quello che sapete fare sarebbe comunque ancora troppo) in ultimo....LEVATEVI DAI COGXXXXI......@ amos59 concordo!

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Mar, 21/06/2016 - 10:24

l'unica via è quella di eliminare le migliaia di enti inutili (come i parchi NATURALI regionali che sono solo degli stipendifici e non erogano alcun servizio) io ci vivo in mezzo!! e cedere a privati le municipalizzate per farle rendere economicamente produttive e appaltare a privati alcuni servizi sanitari, come già avviene in toscana.

vince50_19

Mar, 21/06/2016 - 10:27

Recuperare consenso, aumentare dissenso? Basta fare un calcolo di voti e la sommatoria (positiva) darà l'indicazione del taglio.. "Fratello" Padoan, si avvicina l'ora della dipartita dopo tante bugie dette a 360°? Ok, stammi bene.. (vediamo se passa questo commento o se il moderatore - che continuo a stuzzicare e lo farò tutti i giorni d'ora in poi per il suo alto senso di "democrazia e rispetto della altrui idee" - continua a tagliare miei commenti - e non solo miei - da qualche tempo in qua. Montanelli si starà rigirando nella tomba e non solo lui, capito ragazzotto? Sallusti, se ci sei batti un colpo)

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 21/06/2016 - 10:27

A ME RICORDA UN VAMPIRO, in questa foto.

acam

Mar, 21/06/2016 - 10:34

prima di tutto mettere mano agli sprechi gli italiani vi guardano osservano scannerizzano pesano, guardano il loro e vostro portafoglio poi vi disintegrano

Ritratto di marione1944

marione1944

Mar, 21/06/2016 - 10:58

La paura di perdere la poltrona fa dire cose che non sono vere. Non taglieranno mai le tasse, sono compagni e non mangerebbero più a sbafo. Solo parole dei parolai culo e camicia col venditore di pentole. Hanno preso una sonora batosta e guarda caso a settembre/ottobre prima del referendum parleranno delle pensioni. Vogliamo scommettere che cambiano tutto quello che hanno detto fino ad ora, non faranno tagli alle pensioni, non obbligheranno a un mutuo con le banche e, anzi, diranno che possono tutti andare in pensione con quello che si ha versato. I soliti compagni voltagabbana, falsi e ipocriti che pur di non lasciare la cadrega darebbero via anche la nonna, oltre che al resto.

Una-mattina-mi-...

Mar, 21/06/2016 - 11:10

FANNO FINTA, E LO AMMETTONO PURE, CHE LO FANNO PER "AUMENTARE IL CONSENSO". IN REALTA' HANNO DA POCO INCASSATO DALL'EUROPA IL PERMESSO DI SFORARE IL DEFICIT, SE I SOLDI VENGONO IMPIEGATI PER RACCATTARE CLANDESTINI AUTOCERTIFICATI. Ciò significa che hanno sempre più bisogno di spendere soldi che non rientreranno mai, altro che riduzione

Ritratto di NEVERLAND

NEVERLAND

Mar, 21/06/2016 - 11:13

POPULISMO. Avete distrutto uno stato sociale, applicate una tassazione indiretta quando illudete con un'allegerimento fiscale, fornite servizi al pari di uno stato africano (no non direi, altrimenti non ci sarebbe l'invasione). Non credo che il trucco di abbassare le tasse funzioni alle prossime elezioni.

Rossana Rossi

Mar, 21/06/2016 - 11:30

Ha scoperto l'acqua calda......che ministro!........

Zizzigo

Mar, 21/06/2016 - 11:32

Un bicchiere d'acqua calda, per resuscitare il morto? Che burloni!

Ritratto di dlux

dlux

Mar, 21/06/2016 - 11:51

Mr Bean vuol fare le nozze coi fichi secchi! Se veramente vuole trovare un soluzione che lo rimetta in corsa deve fare una mossa eclatante e veramente rivoluzionaria: mettere mano alla legge Fornero mandando a casa un po' di gente "anziana" ed aprendo le porte del mercato del lavoro ad altrettanti giovani che, potrebbero dare una grossa mano al rilancio dell'economia. Ma il pivellino non vede al di là del proprio naso, anche se è lungo...

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Mar, 21/06/2016 - 12:17

ogni tanto fa finta di svegliarsi........ ma rimane al soldo del frottolo, che volete anche loro hanno famiglia, Il mondo ride divertito a vedere il nostro furbetto PdC giocare con playstation, calcetto, cellullare, tuwitter mentre annaspa ancora per cercare di apparire quello che non è, e mai sarà.

maxxx666

Mar, 21/06/2016 - 12:19

Quindi abbassare le tasse per far ripartire il paese non si può fare ma per salvare la poltrono sì?

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Mar, 21/06/2016 - 12:20

il ministro è un rospo della ranocchia (renzi? boschi? mattarella, boldrina, l'argentino ecc.ecc.

swiller

Mar, 21/06/2016 - 12:52

Il via a salvarsi le poltrone sti ladri infami.

Vera_Destra

Mar, 21/06/2016 - 13:00

Se non si tagliano pesantemente i costi dello Stato, qualsiasi riduzione delle tasse è velleitaria. Una specie di gioco delle tre carte, dove con una mano tagli e con l'altra alzi

giuseppe1951

Mar, 21/06/2016 - 13:13

a che serve abbassare le tasse? Ormai dovete solo andare via.

pasquinomaicontento

Mar, 21/06/2016 - 13:15

Non sempre il volto è lo specchio dell'anima,comunque te lo fa pensare. Totò un giorno, guardando la locandina del film Dracula.se ne uscì con :Ognuno ha la faccia che ha,ma qualche volta si esagera- Forse non aveva visto questa...altro che esagerazione, quì s'è andato fuori con l'accuso, io,se fossi lui, citerei in giudizio il fotografo che m'ha ritratto.

agosvac

Mar, 21/06/2016 - 13:16

Abbassare le tasse è possibile. Basterebbe cominciare dall'Iva la più perniciosa delle tasse perché grava solo sui consumi, deprimendoli. L'operazione sarebbe a costo zero perché di riflesso si avrebbe un maggior consumo quindi quel che si perderebbe sull'aliquota si riguadagnerebbe sulla quantità. In più le aziende potrebbero produrre di più a fronte di un maggior consumo. L'unico problema è che abbassare l'Iva andrebbe contro il Dna delle sinistre. Loro, i sinistroidi, di abbassare non ne vogliono sapere, lo dicono ma non hanno il coraggio di farlo.

Iacobellig

Mar, 21/06/2016 - 13:25

QUALUNQUE COSA FACCIA, IL BUFFONE DEVE COMUNQUE ANDARE VIA INSIEME ALLA BOSCHI E ALTRI.

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 21/06/2016 - 13:27

Non devono abbassare le tasse,"""DEVONO TOGLIERE GLI STIPENDI A TUTTI I Piddini, PER LA MALAPOLITICA CHE IN QUESTI DECENNI, HANNO FATTO E PER TUTTI I SOPPRUSI CHE HANNO IMPOSTO ALLA POPOLAZIONE ITALIANA"""!!!

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Mar, 21/06/2016 - 13:39

"Dobbiamo abbassare le tasse", e "il governo punta a ridurre la pressione fiscale", tradotto: "Ammettiamo che siamo dei CA22ARI e ieri l'altro vi abbiamo preso per il culo festeggiando il crollo delle tasse". @mbferno sono d'accordo con Lei, ma a me sembra più un VAMPIRLA.

il corsaro nero

Mar, 21/06/2016 - 14:35

ma come, non le aveva abbassate? sono mesi che Pinocchietto dice di averle abbassate!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 21/06/2016 - 14:35

eggià stavate riuscendo benissimo nell'intento di didtruggere la classe media ed ora vi fermate? Ma no, continuate così, tanto la gente è contenta, basta vedere ancora quanta ce nè, che vi corre dietro e non vi molla.

il corsaro nero

Mar, 21/06/2016 - 14:37

@mbferno e una mattina mi...: sono pienamente d'accordo, ma tanto non lo faranno mai perchè i clandestini, come dice Bruzzi rendono più della droga!

un_infiltrato

Mar, 21/06/2016 - 15:08

Pensare che l'omologo di Padoan... sia stato a suo tempo Quintino Sella... fa venire i brividi!

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 21/06/2016 - 15:10

La nuova scoperta dell'America, proprio quando tutti sanno dové. Si abbassino le tasse che strangolano le piccole e medie imprese (le grandi sono già scappate all'estero). Però bisogna anche tagliare il costo della politica, che ha mille trucchi per spillare soldi allo stato, i nostri naturalmente. Si rifaccia da capo il pasticcio costituzionale della Boschi e si cancelli non solo l'art. 99, ma l'intero inutile Senato, di cui invece sono stati mantenuti invariati anche i ricchissimi emolumenti dei "parrucchieri di stato". Uno stato miserevole con una classe politica di governo inattendibile.

nicob

Mar, 21/06/2016 - 15:42

Dopo la figuraccia alle amministrative proporranno taglio delle tasse e, magari, la cancellazione della Legge Fornero e delle modifiche all'articolo 81 sul pareggio di bilancio. Avete fallito, fate le valigie e tornate a casa insieme ai nuovi italiani.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 21/06/2016 - 17:37

però prima dovete andarvene , chi verrà dopo di voi le abbasserà.Siamo stanchi del vostro governare, con Silvio non eravamo a questi punti..

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 21/06/2016 - 17:39

Padoan & Company aspettate le prossime elezioni e avrete una bella sorpresa.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 21/06/2016 - 17:41

abbassare le tasse ora perchè siete con l'acqua alla gola, perchè non lo avete fatto prima? ora la corda si sta rompendo vedi Roma?.