Ambulanza senza personale Muore d'infarto a 47 anni

Un altro caso di sospetta malasanità come quello di Catania. Ma in Friuli c'è l'intoccabile Serracchiani e il governo tace

Cividale del Friuli (Udine) - Manca il personale del 118 e l'ambulanza arriva quando ormai è troppo tardi. Un uomo ha perso la vita per un infarto, a soli 47 anni. A distanza di pochi giorni dalla tragedia della piccola Nicole, la neonata morta a Catania per l'assenza di posti letto nelle terapie intensive di ben quattro ospedali, un'altra vittima squarcia il velo sulla malasanità che dilaga da nord a sud. Questa volta accade in Friuli Venezia Giulia, dove il comparto è appannaggio della specialità regionale.

Un malore improvviso aveva colpito Erik Tuan poco dopo le 20 dello scorso 25 febbraio nella sua casa di San Pietro al Natisone, in provincia di Udine: immediato l'allarme della moglie al pronto soccorso. Da qui, 40 minuti di vuoto, fatali. Il tempo passa e l'ambulanza non arriva: è parcheggiata a motori spenti nel piazzale dell'ospedale più vicino, quello di Cividale. Non ci sono operatori che possano intervenire, perché quel giorno in molti sono a casa per malattia, e l'altro mezzo di soccorso in servizio è impegnato in un'altra urgenza. Quando finalmente si sentono le sirene in lontananza la situazione è compromessa e i tentativi di rianimazione si rivelano inutili.

La vicenda è un fulmine a ciel sereno in un momento in cui la giunta regionale guidata da Debora Serracchiani è alle prese con l'attuazione della riforma sanitaria. Si infiammano le polemiche e rimpalli di responsabilità. Il dito è puntato sull'inadeguatezza del sistema di emergenza territoriale, sulle lacune organizzative, ma anche sui futuri tagli stabiliti dalla rivoluzione sanitaria, impressa dall'esecutivo regionale non senza diversi mal di pancia all'interno della stessa maggioranza targata Pd.

Intanto sulla questione la magistratura ha aperto un'inchiesta per verificare presunte inefficienze nei soccorsi. Le responsabilità andranno accertate, ma Giulio Trillò, direttore della centrale operativa del 118 fa notare che il problema «è di sistema, e mostra come la coperta sia davvero troppo corta e si viva sempre ai limiti - spiega -. Non abbiamo infermieri e non c'erano risorse da attivare; in nessuna maniera si è riusciti a coprire il servizio neppure richiamando personale dalle ferie». L'affondo diretto alla giunta arriva della deputata triestina di Forza Italia, Sandra Savino: secondo l'azzurra, infatti, la situazione rischia di peggiorare con l'avvio di una riforma che «viola le norme e, nonostante le risorse ci siano, opera con tagli indiscriminati che stanno spezzando l'equilibrio del servizio sanitario del Friuli Venezia Giulia.

Nel caso di Cividale il soccorso in ambulanza pare non aver rispettato i tempi e le procedure, e le dichiarazioni del responsabile del 118 confermano che c'è un problema».

La stoccata finale, poi, è politica: «Anche qui, come è successo con la neonata di Catania, ci è andata di mezzo una vita umana, ma in Friuli, pur di non criticare l'intoccabile Serracchiani, il governo si è guardato bene dal far sentire la propria voce».

Commenti

Albius50

Mer, 04/03/2015 - 08:55

La SERRACHIANI è troppo occupata a ROMA, come l'altro Vendola; è assurdo che un governatore regionale abbia più interessi fuori regione, comunque una regione che si rispetti non può far mancare l'ambulanza o meglio anche l'auto medica che può intervenire a casa del infartuato, in LOMBARDIA c'è perché l'ho visto che è intervenuto x il mio vicino.

gesmund@

Mer, 04/03/2015 - 09:28

Una bella gatta da pelare. San Pietro al Natisone dista 5 km da Cividale, quindi 5 minuti di macchina, forse 10 per i semafori rossi. A volte finchè non succede qualcosa nessuno si scompone per risolvere. Preoccupa questo clima di rassegnazione fatalistica, cui si stanno adeguando anche le regioni più civili.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 04/03/2015 - 09:38

La serracchiani chieda scusa, la sua responsabilità è evidente e gravissima. Nel civile Veneto questo non sarebbe mai potuto accadere. Prima le scuse poi le dimissioni! I friulani meritano di avere una sanità come quella del vicino Veneto. Non meritano la inefficienza, la corruzione e la dittatura dei comunisti!

giovauriem

Mer, 04/03/2015 - 09:38

il 50% della spesa sanitaria in italia è composta da sprechi e ruberie , fitti per edifici non usati , ruberie di attrezzature e medicinali del personale sanitario e non, oltre che da soggetti esterni, prezzi gonfiati(per elergire bustarelle e tangenti) nell'acquisto di medicinali e attrezzature ,appalti per miliardi di euro , per servizi che dovrebbe svolgere il personale sanitario e parasanitario ,straordinari in'esistenti percepiti con regolarità , buoni pasto non dovuti(visto l'esiguo orario di lavoro) , personale in sopranumero (visto che molti addetti marcano o si fanno marcare il cartellino e vanno via)e tutto questo per un servizio che è a dir poco scadente.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mer, 04/03/2015 - 09:45

Quanti ancora di questi casi? Tutti a casa per malattia? Sollevare IMMEDIATAMENTE il Direttore del 118 per incompetenza e poca professionalità. DOVEVA provvedere in tempo ad un piano di "emergenza" per sopperire alla necessità. NON CI SONO scusanti o altre parole. Accertati i fatti bisogna provvedere in tal senso!!!

amedeov

Mer, 04/03/2015 - 09:48

Attenzione signori giudici. Se decidete di indagare,ricordatevi che la regione è governata dal PD

GiovannixGiornale

Mer, 04/03/2015 - 09:52

Leggo ignobili attacchi strumentali alla Presidente della Regione. Nessuno parla delle migliaia di profughi soccorsi con i soldi risparmiati con i tagli alla sanità regionale. Migliaia di vite salvate contro una sola vita persa, ma nessuno nota questo indubbio merito della Presidente.

Blueray

Mer, 04/03/2015 - 10:08

Non è degno di un Paese civile quanto accaduto, con l'ospedale a 5 minuti da casa della vittima. E poi c'è ancora qualcuno che ha il coraggio di dire che non è opportuno farsi accompagnare con le auto private perché molto più rischioso? Più rischioso di restare ad attendere un soccorso che non arriva!

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Mer, 04/03/2015 - 11:04

....@GiovannixGiornale....perchè in Veneto i profughi non arrivano o non ci sono???....ma mi faccia il piacere di informarsi prima di scrivere demenzialità.....a proposito da noi la sanità funziona eccome....e a dirle la verità qui nel Veneto dove appunto le strutture funzionano arrivano da tutta Italia persone x farsi curare......pertanto la sua Serracchiani al confronto con Zaia è una NULLITA.

Perlina

Mer, 04/03/2015 - 11:39

giovannixgiornale - se al posto di quel poveretto ci fosse stato tuo padre, o tuo fratello, o la tua mamma, o tua moglie o tuo figlio avresti fatto questo stesso discorso. Sii onesto, non con me, ma con te stesso. Comunque per quanto mi riguarda,diritti per tutti ma non devono essere lesi i miei, dei miei cari e dei miei amici, vedi, io prima faccio mangiare i miei figli, posso anche dividere, un giorno, due, poi basta. E sempre parlando di onestà,vai a dire il tuo parere ai familiari di quel signore, dubito che la pensino come te.

gabryvi

Mer, 04/03/2015 - 11:39

Hanno voluto la Serracchiani? Se la tengano, e ne paghino le conseguenze! Come i milanesi, che ora si lamentano di Risappia, i romani di Marino, etc, Chi è causa del suo mal.....

blackbird

Mer, 04/03/2015 - 11:54

@ serramana1964:A parte le valutazioni sui presidenti (o governatori) che sono del tutto personali, deve sapere che in Friuli i porfughi arrivano via terra, prevalentemente da Austria e Sloveina e chiedono asilo politico a Gorizia o Trieste. Si guardano bene dal chiederlo in uno degli Stati UE attraversati prima di giungere in italietta... Nel caso specifico, un giornale locale riportò la notizia indicando un paese diverso da San Pietro, probailmente una frazione un po' più distante. Veniva indicato che arrivò la guardia medica che fece le procedure di rianimazione fino all'arrivo dell'ambulanza. Le responsabilità politiche però ci sono tutte. Un'amministrazione regionale che non tiene conto della specificità di territori montani vasti, frazioni difficilmente raggiungibili, squilibri di personale e strutture, inefficienze e sprechi. Un esempio dell'inefficienza: RX bacino con ticket 40 euro, stessa struttura convenzionata, a totale carico 45 euro!

swiller

Mer, 04/03/2015 - 12:19

Serracchiani = nullità.

Rossana Rossi

Mer, 04/03/2015 - 12:21

Ma gli italioti votano questi incapaci del pd come se fossero degli dei e neanche queste vergognose evidenze li convincono delle loro manifeste incapacità (serracchiani,marino,pisciapia,de magistris e compagnia cantante)......e poi quando ci scappa il morto si lamentano.......chi è causa del suo mal...ecc.ecc.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Mer, 04/03/2015 - 12:23

....@blackbird...valutazioni personali ma obiettive,ma sopratutto date da risultati significativi e non tanto x dire....

Ritratto di marystip

marystip

Mer, 04/03/2015 - 12:31

Ma quanto è alta (o bassa) la Serracchiani? Una curiosità perchè l'inquadrano sempre da vicino, molto vicino, tanto che il viso a palla che ha neanche entra nel video.

Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Mer, 04/03/2015 - 12:38

se muori e c'è la serracchiani .. mio caro è un problema tuo

gigetto50

Mer, 04/03/2015 - 12:42

.....migliaia di profughi soccorsi con i soldi risparmiati...etc...etc.? Ahhh...allora il Veneto rifiuta i soldi dell'Europa/dei contribuenti italiani per i profughi? Che ridere....

Kupo

Mer, 04/03/2015 - 12:53

La serracchiani invece di stare a Roma a fare la badante al venditore di pentole col gelato in mano, dovrebbe rimanere nella sua Regione a LAVORARE per risolvere i problemi per cui è pagata profumatamente. E voi Friulani la prossima volta usate meglio quella matita!!

squalotigre

Mer, 04/03/2015 - 12:59

giovauriem - per favore eviti di dire fesserie. Gli sprechi nella sanità esistono come in tutti i campi in cui è implicata la politica, che dovrebbe tenersi lontana dai nosocomi. Io sono e rivesto un ruolo apicale, ma non godo di straordinari che non mi vengono corrisposti ma sostituiti da giorni di riposo. Giorni che è impossibile godere per mancanza di personale. Faccio turni di reperibilità di 24 ore, non esiste né Natale né Ferragosto. Ho ferie arretrate di circa 45 giorni che difficilmente godrò. A volte non posso neppure recarmi in bagno e quando opero so quando inizio ma non quando finisco. Ci sono settimane in cui lavoro anche 50 ore. E non sono il solo. Quello che avviene nel mio reparto avviene anche in tutti gli altri ospedali. Glielo assicuro.

moshe

Mer, 04/03/2015 - 12:59

Cari friulani, siete stati tanto idioti da votare la serracchiani, preparatevi al peggio! In ogni caso, mezzi e personale per "soccorrere" i clandestini, questo governo di m...a, li mette in campo !!!

Tutti_a_Casa

Mer, 04/03/2015 - 13:11

Gentile GiovannixGiornale, mi sono iscritto solo per rispondere alle tue demenziali affermazioni. Volevo vedere se era tuo figlio o un parente se dicevi: "si sono salvate miglia di vite di profughi in cambio di una". Ma del resto un ottuso come te come fa a capire.... Sulla serracchiani (minuscolo voluto) non mi esprimo per non insultarla , basta sentirla parlare in televisione. Degna di renzi & C.

Tutti_a_Casa

Mer, 04/03/2015 - 13:16

Gentile GiovannixGiornale, volevo vedere se era suo figlio o un parente, se faceva le stesse demenziali affermazioni. Quanti ottusi vedo in giro. Povera italia (minuscolo voluto). Invece sulla serracchiani (sempre minuscolo voluto) non mi esprimo per non insultarla. Basta sentirla in televisione... Degna compare di renzi & c.

Tutti_a_Casa

Mer, 04/03/2015 - 13:20

Gentile GiovannixGiornale, volevo vedere se era suo figlio o un parente, se faceva le stesse demenziali affermazioni. Quanti ottusi vedo in giro. Povera italia (minuscolo voluto). Sulla serracchiani (sempre minuscolo voluto) non mi esprimo per non insultarla. Basta sentirla in televisione... Degna compare di renzi & c. Invece condivido al 100% quanto dice moshe:"mezzi e personale per soccorrere i clandestini, questo governo di m...a, li mette in campo !!!" Governo di M...A!!!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 04/03/2015 - 14:34

quindi adesso funziona che per ogni singolo caso di malasanita''la colpa e' del governatore regionale,perfetto,googolando nell'ultimo mese oltre a quello siciliano ve ne sono stati un'altro paio prima di questo,uno in lombardia ed uno in liguria....giusto per par condicio eh...

filder

Mer, 04/03/2015 - 17:58

Mi dispiace dare un parere negativo al nobile popolo Friulano ma direi che se Loro non hanno potuto trovare qualche cosa di meglio che questa paperetta terroncella vuol dire che se la hanno cercata e zitti.

ermejodermonno

Dom, 26/07/2015 - 13:15

la Serrachiani è intoccabile'''' da arte di chi ??? quei buffoni di Roma ??? nessuno , nessuno è intoccabile ci sono i papà, i fratelli, i figli , gli amici e dilcis infundo tutti quelli che ormai si sono rotti i c.....ni . nessuno si ricorda il film con BROSON''' meditate " intoccabili " meditate.