Anche Triton è un fallimento Natale con 1.300 clandestini

Altro che risparmi col piano europeo che ha preso il posto di Mare nostrum: sotto le feste coste prese d'assalto. Ma il ministro Alfano fa lo gnorri: la spesa si è ridotta

Bastano i titoli delle notizie per dare un'idea della giornata di ieri a sud dell'Italia, confine d'Europa. Quattrocento migranti sbarcano a Pozzallo (Ragusa): tra loro, un morto. Novecento stranieri, raccolti nel canale di Sicilia da barconi alla deriva, arrivano a Messina sulla nave «Etna» della Marina militare: a bordo una donna nigeriana che il giorno di Natale ha dato alla luce un bambino, chiamato Testimony. La nave «Borsini» soccorre un'imbarcazione a sud est di Lampedusa con 50 immigrati. Trasferito a terra con un elicottero un immigrato che sulla nave «Driade» presentava sintomi compatibili con tubercolosi e malaria.

Stesso quadro dei due giorni precedenti, perché alla vigilia e a Natale, malgrado maltempo, freddo e vento, in tanti hanno tentato di arrivare illegalmente in Italia dalle coste africane: oltre mille sono stati intercettati in diversi salvataggi, alcuni sono arrivati cadaveri. Le polemiche non mancano, non solo politiche. Il prefetto di Messina Stefano Trotta accusa Comune e Regione di «mancata collaborazione» per l'«eccezionale» sbarco di ieri.

Questo quadro parla già di un fallimento della nuova strategia, ma mentre il bollettino da tragedia invade i notiziari il ministro dell'Interno Angelino Alfano annuncia orgoglioso: «L'Europa che scende in mare, con il passaggio da Mare Nostrum a Triton, produce anche risparmio per le casse italiane, con la spesa ridotta dai 114 milioni investiti dopo la strage di Lampedusa a zero».

Altre cifre parlano degli arrivi e diventano più precise: 865 portati a Messina, 364 a Pozzallo. In tutto, 1229. Il senatore di Fi Maurizio Gasparri le legge all'opposto di Alfano: «Siamo per colpa di Renzi & C. il paradiso dei clandestini, delle coop del malaffare e l'inferno degli italiani». Per il parlamentare azzurro che il vecchio Mare nostrum sia chiuso lo possono dire solo i «bugiardi al governo, che preparano i banchetti per i successori di Buzzi, Odevaine e compagni, arricchitisi grazie alle politiche governative che hanno moltiplicato il numero dei clandestini. Siamo alla resa perenne, alla vergogna totale. Hanno mentito e continuano a farlo. Non c'è l'Europa, Triton è un nome senza senso. È Mare nostrum forever ».

I viaggi dei migranti per l'Italia, l'abbiamo scoperto con l'inchiesta Mafia Capitale, si traducono in grossi affari per chi lucra sui centri di accoglienza. I lavoratori della Cooperativa «29 Giugno», di quel Salvatore Buzzi che nelle intercettazioni prima dell'arresto diceva che con gli stranieri si guadagna più che con la droga, ottengono dal Comune di Roma l'impegno a confermare servizi e contratti, in attesa della verifica sugli appalti. «Non saranno i lavoratori a pagare il malaffare ignobile di chi sta “in mezzo e in alto”», dicono. Il sindaco Ignazio Marino ha appena presentato la sua giunta bis, quella che promette «pulizia integrale» e presenta come assessore il magistrato «cacciatore di mafiosi» Alfonso Sabella.

Ma intanto il fiume di profughi e clandestini sembra inarrestabile e si moltiplica l'impegno di navi ed elicotteri per i soccorsi. Anche di madri incinte, che partoriscono in condizioni disastrose e di cadaveri di affogati in mare o asfissiati nelle stive.

Che cosa è cambiato? Triton o Mare nostrum che si chiami, la Sicilia per prima continua a sopportare il peso di un assalto di disperati che è impreparata ad accogliere. Ieri nel ragusano, dalla nave militare «Foscari» sono scesi 364 migranti e il corpo di un morto. In maggioranza uomini, ma anche 22 donne e 3 in stato di gravidanza sono state ricoverate in ospedale. In 150 sono stati trasferiti in pullman ad Agrigento, gli altri 214 nel centro di prima accoglienza. Anche tra gli 886 arrivati a Messina, ci sono 16 donne: 2 incinte e una è prossima al parto. Un altro bambino che si prepara a nascere in Italia. Come il piccolo Testimony Salvatore. Lui e la madre stanno bene, ricoverati al policlinico. Il neonato è stato battezzato dal cappellano di bordo dell'«Etna», dov'è venuto al mondo a Natale. «È bello che sia nato in questo giorno, mio figlio è benedetto da Dio», dice la mamma.

Commenti

dementina1

Sab, 27/12/2014 - 08:19

non e 1 fallimento anzi x la sinistra che tutti gestisce e 1 ricchezza se tutto va bene organizzeranno loro i barconi visto cosa prendono x emigrato con le copp

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 27/12/2014 - 09:04

ma per quale diavolo di motivo li portano tutti in italia questi clandestini????stramaledetti sinistronzi cattocomunisti, avete rovinato l'italia! fxxxxxo

linoalo1

Sab, 27/12/2014 - 09:09

Ormai,tutto il Mondo sa che l'America è in Italia!Quindi:Avanti c'è posto!Tra Renzi ed il Papa,tra poco,l'Italia affonderà per il troppo peso!Da qui,il,motto:razzisti non si nasce,ma lo si diventa!Chissà perché?Lino.

Ritratto di frank60

frank60

Sab, 27/12/2014 - 09:19

1.050 € mensili un pacchetto di sigarette al giorno più scheda telefonica e vai...tanto i nostri pensionati muoiono di fame con 500 € mensili dopo una vita di lavoro....non sono razzista ma nemmeno un idiota.

gabriel maria

Sab, 27/12/2014 - 09:40

Alfano Nostrum,questo è il problema......un microcefalo ministro dell'interno.......l'italietta sta sprofondando....ed ogni giorno arrivano valanghe di immigrati.....e i nostri figli così devono emigrare ,bravi NCD, e bravi il nostro Berlusca che li ha creati,perchè gli serviva un piedino nel governo...aah,dimenticavo...i miei dati danno F.I,al 9%,bravo Cavaliere!!!ecceziunale Veramente!!!!!!!!1

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 27/12/2014 - 09:48

Le elite mondialiste proseguono il loro piano di distruzione e terzomondizzazione dell'Europa. Un autentico genocidio.

vince50_19

Sab, 27/12/2014 - 09:48

Triton un fallimento? Come il suo principale sostenitore, oramai saldato (a mezzo "plasma") alla sua cadrega. Al Qaeda & Isis, nell'inviare i loro "personalissimi auguri" a questo governo con la lacrimuccia perenne, SENTITAMENTE ringraziano e promettono un afflusso regolare della cosi detta tratta di carne umana per gli anni a venire. Possibilmente previo accordi in base "27".. Intanto anche i nostri poveri a 4-500 euro al mese, "sentitamente" ringraziano questo governo per la grande attenzione loro riservata. Si, nel farli mangiare a giorni alterni e "sognare", nottetempo, una casa decorosa e un riscaldamento adeguato. Complimenti vivissimi a questa manica di buonisti..

Ritratto di gabrichan46

gabrichan46

Sab, 27/12/2014 - 09:49

Egregio Onorevole Alfano. Io spero che i suoi defunti stiano sopportando con cristiana sopportazione gli attacchi e gli insulti che ricevono quotidianamente o, al minimo ogni volta che lei esterna. A Roma in particolare, sentimento e reazione condivisa da tanti miei concittadini, ogni volta che lei orgogliosamente parla dei successi ottenuti con gli immigrati: a noi che quotidianamente vediamo per strada il proliferare di disperati, viene da dire " Mort...i tua". Non voglio neanche pensare a cosa le diranno i Siciliani.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 27/12/2014 - 09:49

I popoli migliori sono sempre razzisti. Non si mescolano. E' naturale... un sano istinto di conservazione.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 27/12/2014 - 10:07

Hahhaha ma voi credete che ai piani alti badino ai "diritti umani"? Questa gente è quella che ha ordinato lo sterminio di 1 milione di Iracheni... che ha devastato la Siria, la Libia... ... voi credete che l'immigrazione per loro non sia uno strumento politico?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 27/12/2014 - 10:09

Giapponesi, cinesi, coreani, vietnamiti... russi... sono sanamente razzisti. Non chiusi al mondo ma attaccati alla propria identità

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 27/12/2014 - 10:14

Fallimento? Nessun fallimento.. queste operazioni perseguono scientemente l'obiettivo di imbastardire l'Europa.

maan

Sab, 27/12/2014 - 10:20

Ma che vi aspettavate ? Ma che siamo davvero così cretini ? Come non vedere che hanno cambiato il nome per prenderci ancora per il cxxo e continuare ad avvelenarci di immigrati ? Il fallimento è per noi, non per i maiali traditori italioti che sarebbero da impiccare per Alto Tradimento.

Mobius

Sab, 27/12/2014 - 10:24

«È bello che sia nato in questo giorno, mio figlio è benedetto da Dio», dice la mamma. E' una dichiarazione di intenti: agli africani non importa un accidente di darsi da fare per il proprio Paese, quello che gli interessa è invadere l'Italia.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 27/12/2014 - 11:36

All'insegna della più sana e consolidata tradizione italiana. Quella del nominalismo. Cambiare il nome alle cose per poterle portare a compimento con più lena e determinazione di prima.

Ritratto di Idiris

Idiris

Sab, 27/12/2014 - 11:38

Per te è un fallimento salvare la vita di 1300 persone. Sheme on you.

profpietromelis...

Sab, 27/12/2014 - 18:11

pietromelis.blogspot.com sabato 27 dicembre 2014 GOVERNO CRIMINALE. RENZI E ALFANO I PRIMI DEGNI DI ESSER FATTI FUORI

amledi

Dom, 28/12/2014 - 09:22

Quello che temevo, e che temeva chiunque sia dotato di un MINIMO di buon senso, si sta puntualmente verificando. Triton non serve ad altro che a moltiplicare esponenzialmente gli sbarchi verso l'Italia. Ad Al...FARO e ai politici che siedono sui comodi scranni dorati del parlamento europeo chiedo: perchè gli altri paesi dell'unione che si affacciano sul Mediterraneo non hanno mai minimamente pensato a copiare le iniziative pro-immigrati(Mare Nostrum e Triton)dell'Italia? Perchè la sorveglianza, il salvataggio, e relativo sostentamento dei clandestini, spettano esclusivamente a noi? Gli altri popoli mediterranei sono forse disumani, incivili, senza cuore o si rendono conto che così facendo si rischia di trasbordare fino all'ultimo africano?

Mobius

Dom, 28/12/2014 - 10:36

@amledi (09:22), la risposta ai suoi quesiti mi pare semplice: tutti i Paesi convengono che sia un dovere soccorrere i migranti, ma d'altra parte nessuno li vuole sul gobbo (a ragione, secondo me). Ergo, ci vuole un Paese utile idiota che non abbia abbastanza polso da saper dire di no, e che si accolli tutte le incombenze. Per questo tutti ci esortano a tenere duro: se noi dovessimo mollare, toccherebbe anche a loro fare la propria parte.

gigetto50

Dom, 28/12/2014 - 12:33

....Triton non é un fallimento....il vero fallimento è il governo italiano che non si allinea alle regole Triton.... Leggere in proposito l'articolo su LA STAMPA che chiarisce molto bene il fattaccio ed i probabili indicibili ma comunque vergnosissimi retroscena.