Anziano sparò al ladro romeno. Viene assolto: "Fu legittima difesa"

Il romeno armato di accetta scoperto a rubare in giardino. L'anziano lo prende a fucilate e viene messo ai domiciliari per 10 mesi. Ieri il giudice l'ha assolto

Il ladro romeno brandiva un'accetta in mano. Era entrato nel suo giardino per derubarlo. Voleva portargli via i cavi di rame e diveersi attrezzi che aveva trovato nella proprietà. Umberto se l'è trovato davanti e si è preso paura. Lo ha preso a fucilate, senza ammazzarlo. E per questo ha subito un lungo processo per tentato omicidio che gli ha portato via due anni della sua vita. Ieri, al termine di questo lungo calvario, è stato assolto. Il giudice ha ammesso che si è trattato di legittima difesa. Ma adesso chi risarcirà il 72enne dei dieci mesi passati agli arresti domiciliari?

Non era certo la prima volta che i ladri entravano nel giardino della sua tenuta agricola, nella campagna romana, per derubarlo. Umberto ci aveva fatto il callo. E aveva imparato a convivere con la paura di essere aggredito. Lo faceva tenendosi il fucile a portata di mano. Perché, nonostante le continue denunce, nessun agente si era mai presentato a Cesano per difenderlo. Non gli restava, quindi, che difendersi da solo. Così, quando il 5 giugno del 2014 un romeno è entrato nella sua proprietà per derubarlo, non aveva esitato un secondo a difendersi. Anche perché il ladro brandiva in mano un'accetta.

Il ladro è un romeno di 28 anni. Come rivela il Messaggero, la sua fedina penale è lunga un chilometro. Non ha una fissa dimora e ha alle spalle diversi precedenti penali. Nonostante Umberto gli abbia sparato solo quando il malvivente gli si è fatto contro, è stato arrestato e indagato per tentato omicidio mentre il ladro si è beccato solo una denuncia per tentato furto. Per l'anziano sono quindi scattati gli arresti domiciliari. Il pm lo accusava, infatti, di aver sparato a un uomo in fuga, quindi non pericoloso. E per questo aveva chiesto sei anni di carcere. A due anni e mezzo dai fatti, però, è arrivata l'assoluzione. Umberto ha sparato per legittima difesa.

Mappa

Commenti

Aristide56

Ven, 09/12/2016 - 13:07

organizziamo una consultazione popolare per licenziare i pelandroni dei magistrati, per i magistrati traditori del popolo e complici di malviventi come in questo caso carcere e lavori forzati con palla di ferro ai piedi e 10 ore nelle discariche per selezionare e pulire immondizia

Ritratto di Lissa

Lissa

Ven, 09/12/2016 - 13:07

Secondo me, è il magistrato che deve pagare di tasca propria.

lilli58

Ven, 09/12/2016 - 13:11

finalmente un giudice super partes!

pilandi

Ven, 09/12/2016 - 13:26

Oh ma 10 mesi per un processo con sentenza non mi sembra esagerato, le indagini le avranno pure dovute fare, no? O andiamo sulla fiducia?

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 09/12/2016 - 13:26

------come volevasi dimostrare---la legge sulla legittima difesa in italia esiste e viene applicata checchè ne pensino i destricoli---i 10 mesi di arresti domiciliari?---pazienza --sono comprensibili---si devono verificare scrupolosamente i fatti perchè si tratta pur sempre di spari su un essere umano ---non di decidere il colore delle papere----hasta

Libertà75

Ven, 09/12/2016 - 13:41

speriamo il pm faccia ricorso, altrimenti all'estero non hanno più barzellette sui nostri giudici

lawless

Ven, 09/12/2016 - 13:53

finalmente un giudice degno di questo appellativo, senza ipocrite interpretazioni da carrozzone politico l'applicazione della legge a favore di chi subisce è un toccasana per tutti i cittadini onesti. Grazie giudice

baronemanfredri...

Ven, 09/12/2016 - 13:58

LIL PAGHERANNO I SEGAIOLLI DI SINISTRA VERO .........? INCOMINCIA TU CHE HAI SEMPRE QUALCOSA DA DIFENDERE CON I CLANDESTINI E STRANIERI PREGIUDICATI. ORA NON GLI RESTA ALTRO DA FARE CHE FARSI, OLTRE PAGARE DALL'ITALIETTA SERVILE, ANCHE DA DON FRANCESCO D'ARGENTINA. LA CARITAS LE ACLI POSSONO AIUTARLO DEL RESTO E' ITALIANO

Malacappa

Ven, 09/12/2016 - 13:59

Bhe meno male,in USA 10 mesi di domiciliari equivalgono a una denuncia allo stato,la vinci sicuro, ti danno un sacco di soldi di risarcimento qui si puo' fare??????

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Ven, 09/12/2016 - 13:59

Una sentenza che in un paese ‘normale’ sarebbe ovvia. Mentre in un paese allo sbando come l'Italia assume il carattere dolce della potenziale lieta novella. Ma è meglio non illudersi.

baronemanfredri...

Ven, 09/12/2016 - 14:01

QUESTO ESEMPIO DI FIGLIOL PRODIGO DI DON FRANCESCO, MA GESU' CRISTO NON ERA LADRO ED AVEVA UNA FEDINA PENALE LUNGA UN CHILOMETRO EFFETTUATI IN UNA NAZIONE CHE LO HA ACCOLTO, VERO GRANDE ELETTORE DEL PD DELLA REGIONE TRENTINO ALTO ADIGE?, NON E' ALTRO CHE IL VERO ITALIANO. ANCHE IL GIUDICE E' ITALIANO. ORMAI IL MURO DELLA SINISTRA CHE ATTANAGLIA LA MAGISTRATURA FORSE SI STA SGRETOLANDO COME IL MURO DI BERLINO. FINALMENTE. ONORE ALL'ITALIANO E PLAUSO ONORE E AVANZAMENTO DI CARRIERA AL GIUDICE VERO ITALIANO E VERO GIUDICE. ONORE A TUTTI E DUE

routier

Ven, 09/12/2016 - 14:18

Io avrei querelato il pm per risarcimento danni. Non avrei ottenuto nulla ma se non altro sarebbe stata una macchia sulla sua carriera.

Dordolio

Ven, 09/12/2016 - 14:34

Leggo sempre avidamente gli interventi di elkid. Il suo porsi in ridicolo da solo è motivo di corale divertimento. Ogni volta penso che gli sia difficile superarsi.... e invece ci riesce sempre!

honhil

Ven, 09/12/2016 - 14:38

Davvero bravi questi pm che sono sempre dalla parte dei ladri e rapinatori. Ma quel pm, il ladro l’ha perseguito?

MaxHeiliger

Ven, 09/12/2016 - 14:47

Altro che domiciliari. Una medaglia al valore civico si merita

Una-mattina-mi-...

Ven, 09/12/2016 - 15:02

OVVIO CHE IN QUESTO PAESE ALLO SBANDO IL DELINQUENTE SE NE SIA ANDATO IMPUNITO, E CHI SI DIFENDE AI DOMICILIARI. TUTTO SECONDO I PIANI

Ritratto di ...viwalitaglia

...viwalitaglia

Ven, 09/12/2016 - 15:20

l'assoluzione non basta, merita un premio

Marcello.508

Ven, 09/12/2016 - 15:32

Elkid - "i 10 mesi di arresti domiciliari?---pazienza --sono comprensibili---si devono verificare scrupolosamente i fatti perchè si tratta pur sempre di spari su un essere umano ---" Ragionamento, giocando a ping ping, da sinistricoli. Allora chi ripaga gli arresti domiciliari al 72enne? Una volta accertata la legittima difesa l'uomo dovrà essere risarcito oppure dire quasi "Abbiamo scherzato"? Secondo me lo stato dovrebbe risarcire il 72enne. Altroché!

ziobeppe1951

Ven, 09/12/2016 - 15:39

Elpirl...13.36...come sono comprensibili le tue pirlaggini...

maurizio50

Ven, 09/12/2016 - 15:44

Era ora!! Finalmente anche qualche magistrato imparziale ed onesto arriva a riconoscere che è giusto e sacrosanto che gli Italiani si difendano dalla massa di criminali e di clandestini che lo stupido buonismo, motivato da convenienze di denaro, ha fatto arrivare nel Paese. E' sempre meglio un cattivo processo che un bel funerale. Diciamolo a chiare lettere ai Renzie, Alfano, Sboldrini e Parroco Argentino:gli Italiani sono stanchi di sopportare angherie, prepotenze, furti, rapine e violenze alle persone, conseguenze tutte di chi fa entrare in Italia cani e porci e poi non svolge più nè prevenzione nè controllo a salvaguardia dell'ordine pubblico!!!!!!

MarcoTor

Ven, 09/12/2016 - 15:46

..E CI MANCHEREBBE ANCORA. Chissà quanti patimenti avrà dovuto sopportare questo poveretto, ed intendo naturalmente chi ha sparato.

Fjr

Ven, 09/12/2016 - 15:52

Elkid ,quello che ha sparato non era a scherzi a parte ,ma se le sembra così divertente farsi i domiciliari non ha che da chiedere ,la prossima volta che un'italiano sparerà diremo di chiedere di Elkid

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 09/12/2016 - 15:54

Ma il tizio con precedenti penali che ci faceva sul sacro suolo italico? Le forze dell'ordine non dovevano adocchiarlo? Con che pretesa uno entra in una proprietà privata e fa quello che gli pare e dove sta il reato di disturbato possesso oltre che violazione di proprietà oltretutto che il proprietario aveva fatto più denunce di fatti simili? E poi lo Stato si arroga il titolo di tutelare chi oltre non essere suo suddito si stabilisce nello Stato violando ripetutamente le Leggi dello stesso. Ma mi faccia il piacere!!!

clandestino48

Ven, 09/12/2016 - 16:05

Ma allora ancora c'è rimasto q

clandestino48

Ven, 09/12/2016 - 16:07

Ma allora, c'è rimasto qualche giudice serio nella nostra "grande" Magistratura Italiana.

Ernestinho

Ven, 09/12/2016 - 16:22

Il solito commento stralunare di "elkid". Per lui tanti anni passati ai domiciliari sono una bazzecola! Nel mio paese ci sono continui furti e lo stato assiste impassibile. Salvo ad intervenire se qualcuno osasse difendersi!

Ernestinho

Ven, 09/12/2016 - 16:24

Vorrei vedere "elkid" se qualcuno lo andasse a visitare di notte con l'accetta in mano, cosa farebbe!

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Ven, 09/12/2016 - 16:30

......Elkid eviti di scrivere scemenze.....continuò a riderle che la deve smettere di fumarsi chissà cosa.....è grazie all'opinione pubblica,agli interventi in TV di quelli che hanno subito i torti e alle varie pressioni......svegliati dal torpore

giovanni PERINCIOLO

Ven, 09/12/2016 - 16:45

Per il cittadino normale dovrebbe essere il pm a rimborsarlo, invece é certo che il signore in questione continuerà la sua felice carriera e se ne strafotte allegramente del danno provocato al contadino! Cosi vanno le cose nel belpaese e guai a parlare di riforma della magistratura!

Ritratto di RindoGo

RindoGo

Ven, 09/12/2016 - 17:10

A parte gli scherzi, bisognerebbe indagare ed incarcerare preventivamente per attività provocatoria ed eversiva personaggi come elkid che stimolano l'attività criminale violenta in questo Paese.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 09/12/2016 - 17:20

Solo in ITAGLIA sono necessari 10 mesi per appurare che il cittadino aveva sparato frontalmente per legittima difesa e non alle spalle durante la fuga: suggerisco che quanto prima vengano spalancate le finestre nei tribunali ed uffici della magistratura,c'è bisogno di una ventata di aria nuova.....

Ritratto di cape code

cape code

Ven, 09/12/2016 - 17:22

ElPirl, una zecca un perche'.

timoty martin

Ven, 09/12/2016 - 17:37

Finalmente un po' di giustizia. Il romeno 28enne deve essere condannato a pagare i danni ed ai lavori pesanti socialmente utili per une decina di anni, senza sconto di pena. La magistratura inizi a difendere gli Italiani onesti e non cerchi sempre attenuanti ai malviventi

Ernestinho

Ven, 09/12/2016 - 17:41

"elkid" alias "elPirl". Fare un commento ai suoi continui commenti "demenziali" è tutto tempo perso. Forse se lo lasciamo cuocere nel suo brodo irreale è meglio!

Happy1937

Ven, 09/12/2016 - 18:10

A mio avviso i danni dovrebbero essere pagati personalmente dal magistrato sconsiderato che l'ha tenuto ai domiciliari.

routier

Ven, 09/12/2016 - 18:20

"Also sprach zarathustra" (Nietzsche: Così parlò Zaratustra) Quando leggo i post di elkid mi viene in mente l'infallibile verbo del grande filosofo tedesco il quale, fra altre cose, sosteneva che i fatti non esistono ma in compenso esistono le loro interpretazioni.

Giorgio5819

Ven, 09/12/2016 - 18:30

Ora il danno per i mesi passati ai domiciliari, venga quantificato e messo in conto a soggetti patetici come boldrini, renzi, napolitano , alfano, e tutta la loro cricca.

vottorio

Ven, 09/12/2016 - 19:37

il responsabile che ha ordinato l'arresto deve essere sanzionato duramente e licenziato per incapacità e ottusità.

pensaepoiagisci

Ven, 09/12/2016 - 19:59

+ unico che raro..ma solo perche' non c'è stato il morto..altrimenti si prendeva come minimo 20 anni !!!

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 09/12/2016 - 20:04

elpirl 13:26,ma lei quando hanno distribuito l'intelligenza,era in bagno?

MOSTARDELLIS

Sab, 10/12/2016 - 01:05

Finalmente un giudice normale. Il pm però è da radiare, come si fa a metter agli arresti domiciliari una per sona per 10 me si e chiedere una condanna per 6 anni? Quando si farà una legger in Italia che preveda il pagamento di t asca propria al magistrato che sbaglia clamorosamente?

esulifiscali

Sab, 10/12/2016 - 01:21

Il problema sono i 10 mesi di domiciliari, comminati dal pm come ricordiamolo misura cautelare, che dovrebbe essere utilizzata unicamente in presenza di pericolo di inquinamento delle prove e/o reiterazione del reato. Il pm dovrebbe spiegare dove ha visto in questo frangente uno dei due pericoli. Ma non lo farà sicuramente. È un altro di quei casi in cui i pm lanciano qua e la misure cautelari di questa gravità con una leggerezza indecente, quasi criminale, rovinando la vita a persone che poi in giudizio si rivelano innnocenti. Una delle tante vergogne della giustizia da terzo mondo che ha l'Italia.

Ritratto di mario bonelli

mario bonelli

Sab, 10/12/2016 - 03:20

Molto bene. Significa che, tutto sommato, esiste ancora un giudice a Berlino. Ora però sarebbe bene che questo giornale tenesse d'occhio il PM. C'è il caso che costui ricorra in Appello contro l'assoluzione, perché al peggio non c'è mai fine. Bene aveva fatto Berlusconi a presentare una proposta di legge che prevedeva il divieto, per l'accusa, di ricorrere contro le assoluzioni. Naturalmente bocciata dal sinistrume.

bac42

Sab, 10/12/2016 - 04:24

Una volta si raccontavano le barzellette sui Carabinieri.Ora i giudici hanno sostituito,a pieno titolo,la Benemerita !

Reziario

Sab, 10/12/2016 - 08:44

@Elkid ci mancava il commento elevato. Quando uno ti corre incontro con un'accetta è da subito evidente che è legittima difesa, un'accetta, vivaddio, è una minaccia gravissima e non serve processare uno per due anni. Ti ricordo che il GIP stabilisce se vi possa essere reato o meno, e se non ravvisa necessità di indagare (come in questo caso, indagare l'ovvio), si archivia il tutto. Fenomeno: in un paese normale, dopo i verbali dei carabinieri, sarebbe tutto finito li. Ma come sempre, a voi sinistroidi interessa molto di più la tutela del delinquente, povera stella.

Pigi

Sab, 10/12/2016 - 09:10

La maggior parte dei magistrati ha la testa bacata: non applicano la legge, ma giudicano in base al loro personale senso di giustizia. In questo caso il PM era sicuramente un terzomondista alla Boldrini, che, di fronte ad un delinquente straniero, lo giustifica con la cattiveria di un mondo che lo ha ridotto così. E un italiano che ha qualcosa, baciato dalla fortuna, deve farsi derubare e ringraziare se conserva la pelle.

Ritratto di Joker2

Joker2

Sab, 10/12/2016 - 09:25

Solo tentato furto? L'accetta?? Un arma impropria credo! Ed allora solo tentato furto? Non voglio esagerare, ma qui rientrano tanti altri reati che il Rumeno Rom ha infranto, per esempio la rapina, il possesso e la minaccia propria fatta con l'accetta (arma da taglio) che se uno va a tagliare la legna va bene, ma questo è entrato in tempo di notte nell'altrui proprietà e credo che a vista l'abbia anche minacciato, ed il reato su aggrava, da un semplice tentato furto, anche l'aggiunta di tentato omicidio!

Lapecheronza

Sab, 10/12/2016 - 10:15

@elkid – (1) esiste una differenza fondamentale tra chi promuove con volontà (si chiama dolo) un’azione delinquenziale e chi si difende da questa. (2) reagire dinanzi un’offesa è questione dibattuta da sempre e in tutti gli stati non solo per la difficoltà di valutare lucidamente la proporzione della difesa, ma per il valore del danno subito con il dolo (negli USA la proprietà privata è sacra e per difenderla puoi uccidere). (3) La detenzione quindi di chi si difende da una violenza non è da portare pazienza (stiamo scherzando). Andrebbe condannato il giudice e risarcito dal giudice (ma purtroppo non è così). Se poi usa la logica che la proprietà privata è un furto…non ci siamo !

unz

Sab, 10/12/2016 - 10:16

elkid....

Ernestinho

Sab, 10/12/2016 - 12:19

Ma non date retta a "el..pirla". E' solo tempo sprecato! Secondo il mio modesta pare lo fa apposta, per vedere ... l'effetto che fa!