"Attentato alla salute pubblica" Fi vuol denunciare il governo

Gli azzurri passano al contrattacco. Anche il Pd si muove: raccolta firme contro la Grillo. Il silenzio di Salvini

Sui vaccini il governo si divide e le opposizioni vanno all'attacco. Il rinvio di un anno dell'obbligo per i bambini di asili nido e scuole materne provoca un'alzata di scudi di medici, giuristi e governatori. E da Forza Italia arriva la minaccia di azioni penali contro l'esecutivo gialloverde, per «attentato alla salute pubblica».

È quello che dice il deputato azzurro Francesco Maria Giro: «Di Maio sui vaccini sbaglia. Cambi rotta. Mi stupisce però il silenzio delle associazioni dei consumatori in altre occasioni molto interventiste. Mi consulterò con gli avvocati per verificare se vi sono le condizioni per denunciare in sede penale questi irresponsabili».

La decisione di Lega e M5S di rinviare l'attuazione della legge, varata dal parlamento un anno fa per reintrodurre l'obbligo ai vaccini per i bambini, è «una scelta grave e inaccettabile», attacca il segretario Pd Maurizio Martina, preannunciando una petizione nazionale, nelle feste dell'Unità e nei circoli, per chiedere al governo di cancellare l'emendamento del Milleproroghe. I dem chiedono le dimissioni del ministro della Salute, Giulia Grillo, che ha tentato una confusa precisazione sul senso del provvedimento.

«Questo è un malgoverno che semina povertà e sottosviluppo», protesta Giorgio Mulè, portavoce dei gruppi parlamentari azzurri. «L'isteria, l'ignoranza e la violenza #novax non sorprendono, ma indignano. Rinviare l'obbligo vaccinale è da irresponsabili, mi auguro che nel governo prevalga la volontà di tutelare i più piccoli. #vaccini», scrive su Twitter Mariastella Gelmini, capogruppo di Fi alla Camera.

E qualcuno, nella maggioranza, rompe le fila. Tra gli stessi grillini le divisioni sono forti e spuntano come funghi quelli che prendono le distanze, da Giorgio Trizzino, deputato siciliano, medico e direttore sanitario dell'Ospedale dei bambini di Palermo alla senatrice Elena Fattori. Pierpaolo Sileri, medico e presidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato, precisa: «Non sono un no vax, ma la scuola non può diventare una sorta di ricatto perché il rischio è quello non solo di continuare a non far vaccinare alcuni bambini ma anche di escluderli da scuola». Nessun passo indietro, assicura un altro senatore e medico 5S, Pino Pisani, ma la priorità è la corretta informazione dei cittadini.

«Come pensa il ministro Di Maio di sensibilizzare le famiglie sui vaccini e soprattutto quelle no vax? - chiede la deputata di Fi Vincenza Labriola- Dire, come ha fatto il ministro, che non si deve usare la scuola come obbligo sui vaccini è senza senso. L'obbligo vaccinale deve restare. Non bastano classi separate». Per l'azzurro Osvaldo Napoli, «la brutta storia dei vaccini è solo il capitolo più recente, e purtroppo non l'ultimo, del modo di agire di un governo, per dirla con Flaiano, pericolosamente indeciso a tutto. La maggioranza gialloverde ha preso l'Italia in ostaggio».

Le opposizioni chiamano in causa anche il vicepremier leghista, che continua a tacere. «Ma #Salvini che parla sempre da padre, non dice nulla sulla proroga vergognosa del suo governo che allontana obbligo #vaccinale? Magari da padre ai padri dei bambini immunodepressi. #ridacciilvaccino», scrive su Twitter la senatrice dem Simona Malpezzi.

Commenti
Ritratto di Muk

Muk

Lun, 06/08/2018 - 08:41

Ahahahah, il prossimo passo è l'alleanza col PD.

Scirocco

Lun, 06/08/2018 - 08:43

Ma perché FI ed il PD non si mettono insieme e fondano un unico partito? Che Berlusconi andasse a braccetto con loro si era visto a partire dal governo Monti in avanti. Forse il Signor Berlusconi non ha capito che è per questo motivo che FI ha perso una montagna di voti. Sarà meglio fare un disegnino esplicativo.

flip

Lun, 06/08/2018 - 08:46

personalmente la storia asfissiante dei vaccini puzza! a pensar male....

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Lun, 06/08/2018 - 08:49

Boooom ahahah... pure "denunciare il Governo"? Forza FI, non deludeteci, "adottate" gli "orfanelli" PDioti rabbiosi, guidateli all'"assalto", vedrete come saranno contenti gli Italiani dell'inedita "accoppiata contronatura"...non vedono l'ora.

Totonno58

Lun, 06/08/2018 - 08:51

fanno benissimo!abolire l'obbligo dei vaccini è un attacco alla vita fragile di coloro che per motivi oggettivi non possono vaccinarsi!

manson

Lun, 06/08/2018 - 09:14

Forza Italia e Pd, bella accoppiata! hanno già prodotto danni vedi legge fornero e altro schifo. I vaccini? adeguiamoci al modello europeo, siamo il paese con il più alto numero di vaccini, per quale motivo? regalini alle farmaceutiche?

nova

Lun, 06/08/2018 - 09:21

Io e quelli come me non fummo mai vaccinati con intrugli misteriosi e stiamo benissimo. Peraltro nessuno dei vaccini, che sono inefficaci per un 20 % e dovrebbero subire un richiamo ripetutamente, sono mirati a malattie letali. >>> Il gruppo di controllo costituito dai bambini non vaccinati e che scoppiano di salute dimostra che la natura si autogoverna saggiamente. >>>> BigPharma si preoccupi delle malattie incurabili per le quali non sa che pesci pigliare pur traendone immensi benefici economici.

Darbula

Lun, 06/08/2018 - 09:25

Per fortuna agli Italiani la malattia di FI sta passando anche senza vaccino.

oracolodidelfo

Lun, 06/08/2018 - 09:26

Se F.I. vuole denunciare l'attuale Governo rifletta sulle denunce che potrebbero fare gli italiani a F.I. per l'appoggio dato ai Governi da Monti in poi. Quei Governi hanno letteralmente perseguitato, vessato, umiliato il popolo italiano....Sicchè.....

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 06/08/2018 - 09:26

Egr.Cav.il fatto che Salvini ti abbia sorpassato nelle votazioni ti ruga vero?? Mettiti con il pinocchietto e formate un partito,almeno supererete il 10%.

Ritratto di lurabo

lurabo

Lun, 06/08/2018 - 09:34

ormai sono pronti a formare il partito Forza Dem

Ritratto di mailaico

mailaico

Lun, 06/08/2018 - 09:37

Se tutti i bambini quando inizia la scuola non sono vaccinati non devono entrare in scuola. Giulia Grillo, al contrario, va cacciata senza soldi, tempo zero e messa in stato di quarantena per imbecillità conclamata.

nova

Lun, 06/08/2018 - 09:40

Negli USA iniettano alla gente fino a 70 vaccini entro il 17. anno d'età.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Lun, 06/08/2018 - 10:07

Ma certo che c'è la via penale: Art. 438 c.p. Epidemia. Chiunque cagiona un'epidemia mediante la diffusione di germi patogeni è punito con l'ergastolo. Se dal fatto deriva la morte di più persone, si applica la pena dell'ergastolo. E per quanto riguarda la Ministra Grillo c'è intanto ola possibilità diuna sanzione dell'Ordine dei Medici, poi le dimissioni. Coi NO VAX basta: massimo della punizione ed espulsione da attività sensibili (insegnanti, medici, ecc.).

Ritratto di mina2612

mina2612

Lun, 06/08/2018 - 10:26

Possibile che ci siano persone tanto faziose che per il solo fatto di affermare che un certo provvedinento è doveroso, ma solo per il fatto che viene condiviso anche da altri, allora sei considerato un venduto.. ma si può essere tanto imbecilli?

marygio

Lun, 06/08/2018 - 10:34

sbarellano. mah!!!!!....ahahahah

Ritratto di mina2612

mina2612

Lun, 06/08/2018 - 10:34

Salvini è ambiguo: vaccina i figli ma poi dice ai suoi 'fate quel che volete'... altra grande delusione è Zaia col suo atteggiamento da Pilato per non perdere i voti dai NoVax leghisti..

pier47

Lun, 06/08/2018 - 10:43

Buongiorno, RAZZA DI IGNORANTI E STUPIDI,INFORMATEVI PRIMA DI SPROLOQUIARE,L'OBBLIGATORIETA'VA TOLTA,E' IL PRIMO PASSO PER METTERE ALTRE OBBLIGATORIETA'MA PRIMA CHE LA LORENZIN ABBIA PRESO UN COLPO DI SOLE QUANTE EPIDEMIE SONO SUCCESSE?HANNO TENTATO CON AVIARIA,SUINA,EBOLA,MENINGITE,MORBILLO MA SONO FALLITE MISERAMENTE. ATTACCHERANNO ANCHE LE CURE CON LE ERBE E ALTRE MEDICINE ALTERNATIVE VIETANDO LA VENDITA DI PRODOTTI NATURALI,E' IL BUSINESS DELLE MULTINAZIONALI INSIEME A FARMACI PER IL CANCRO E I VACCINI. Se andate in alcuni siti "contro"sentirete anche la seconda campana e poi deciderete.

gcf48

Lun, 06/08/2018 - 10:44

abito in svizzera e qui NON c'è l'obbligo dei vaccini. Ad inizio anno la commissione federale emana la raccomandazione per i vaccini dai lattanti agli over 65. E poiché la popolazione ha sensibilità civica segue le raccomandazioni della federazione. Tranne pochi. Se l'italia fosse un paese civile.....

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 06/08/2018 - 10:46

Bisogna prendere atto, una volta per tutte, che la terra è sferica e che il sole non ci gira attorno...ma viceversa. Con buona pace del sistema aristotelico-tolemaico che persino S.Madre Chiesa ha dovuto, "obtorto collo", disconoscere. Quindi la si finisca una volta per tutte con i deliri scientifici dei no vax. Non conosco, dopo 50 anni di dignitosa professione ospedaliera ed extra, farmaci esenti da effetti collaterali. La stessa aspirina può causare complicazioni potenzialmente mortali: gravi crisi d'asma, epidermolisi bollosa (S di Lyell), nonchè S. di Reye con steatosi epatica ed edema cerebrale...devo continuare? A questo punto che facciamo? Rinneghiamo in toto la vigente farmacopea e buttiamo nel cesso i farmaci attualmente a nostra disposizione? Meditate, "scenziati" di questo blog, meditate...

Ritratto di Aulin

Aulin

Lun, 06/08/2018 - 10:59

FI si sta avviando alla sua definitiva fine. Fratelli D'Italia ne raccoglierà a breve l'eredità. Vanno bene le battaglie sui vaccini, ma ormai si è capito che l'unico fine di FI è avere le poltrone. Che brutta fine per un partito che poteva cambiare l'Italia. R.I.P.

i-taglianibravagente

Lun, 06/08/2018 - 11:07

bravissimi....sempre in linea con le zecche mi raccomando...che l'emorragia di voti verso la lega proceda spedita!

nova

Lun, 06/08/2018 - 11:24

In Svizzera non si è mai praticata la vaccinazione contro il vaiolo e nemmeno vengono riportate pandemie di vaiolo nel corso della Storia.

gabbato

Lun, 06/08/2018 - 12:38

Sviluppi pestilenziali del governo Pulcinella-Arlecchino. Con l'eliminazione di fatto dell'obbligo dei vaccini, PRIMA GLI ITALIANI: sì, ad ammalarsi. Aveva ragione il tanto criticato Macron: questa è gente che porta la lebbra.

kobler

Lun, 06/08/2018 - 12:40

Fi e PD ... era logico che fossero loro a muoversi contro! HAnno entrambi buonoi miìotivi danarosi per essre contro. Della salute della gente a loro non interessa! Guardano solo se le azioni delle loro amiche lobbies farmaceutiche salgono o scendono..!

Dario06

Lun, 06/08/2018 - 12:43

Articolo penoso (come al solito)... Innanziatutto Salvini e la Lega sono sempre stati contrari alla legge Lorenzin che impone di essere vaccinati per poter frequentare la scuola. Poi non capisco perché in Italia vi debbano essere 10 vaccinazioni obbligatorie quando in Germania, Paesi Bassi, Spagna e Regno Unito non ve ne è nemmeno una (solo la raccomandazione di vaccinare i bambini) e in Francia e Belgio ci sono solo 3 vaccinazioni obbligatorie.. P.S.: anche questo dimostra che FI è sempre più vicina al PD

kobler

Lun, 06/08/2018 - 12:44

@nova: allora qui sopra siamo in 2 ad avere mollato le loro cure "magiche"

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 06/08/2018 - 14:37

@Dario06 Condivido in pieno quando vedo nell' "operazione" l'intento speculativo: fare vaccini a catena é senza dubbio una "politica" che garantisce floride entrate per chi produce e vende il prodotto, per cui mi pare legittimo pretendere che non si esageri laddove la vaccinazione é "speculativa", come la mole attualmente indicata può legittimamente far sorgere dubbi nel popolo, me compreso. Per altro in determinati casi la vaccinazione rientri nell'interesse della società intera. In ogni caso mi sembrano "esuberanti" le indicazioni date attualmente, per giunta da parte di personaggi politici che non danno alcun affidamento, non solo a me e per motivi politici.

flip

Lun, 06/08/2018 - 19:42

la storia dei vaccini mi puzza. troppa fretta ed obbligo. mazzette?