Berlusconi: "Da irresponsabili coinvolgere Draghi nel caso banche"

Berlusconi difende il presidente della Bce: "Basta usare il caso degli istituti di credito per fini elettorali"

"È da irrespomsabili coinvolgere Draghi nel caso banche". Silvio Berlusconi ha le idee chiare e si schiera dalla parte del presidente della Bce che in questi giorni è stato al centro delle tensioni tra Bankitalia e dem: "Coinvolgere Draghi è davvero da irresponsabili. E l’uomo che con le sue politiche ha contribuito a stabilizzare l’economia italiana e probabilmente ha salvato l’euro in questi anni". Il leader di Forza Italia poi sottolinea come il tema banche sia ormai strumetalizzato in vista del voto: "Vedo un tentativo di usare la questione banche a scopi elettorali, da diverse parti. Non è così che si dovrebbe trattare un tema tanto delicato, una vicenda che ha messo a rischio e in tanti casi ha danneggiato o distrutto i risparmi degli italiani. Gettare la colpa in modo indiscriminato sul sistema bancario, o su Bankitalia, o sulla Consob non soltanto è sbagliato, ma non serve a capire chi sono i veri responsabili, nè a punirli", ha affermato in un'intervista al Quotidiano Nazionale.




La sfida del centrodestra


Poi Berlusconi parla anche dei nuovi scenari per il centrodestra dopo la vittoria convincente nelle regionali in Sicilia: "Nello Musumeci ha vinto per due ragioni: perchè le sue qualità personali vanno al di là della sua rispettabilissima storia politica e perchè è stato sostenuto da una coalizione larga nella quale Forra Italia e i moderati hanno avuto un ruolo fondamentale e largamente trainante. Anch’io mi sono speso molto personalmente perchè questo accadesse. Lo stesso varrà per ogni Regione chiamata al voto". Il leader azzurro poi parla anche delle prossime regionali in Lazio e sul passo in avanti del sindaco di Amatrice, Pirozzi che ha deciso di candidarsi: "Non ho mai incontrato il sindaco Pirozzi, non conosco i suoi programmi, e non mi sento di esprimere una valutazione su di lui. Governare una regione come il Lazio è un impegno molto complesso: credo che le forze politiche del centro-destra dovranno ragionare insieme e scegliere una figura di alto profilo".



Il pericolo 5 Stelle


A questo punto il Cavaliere mette inguardia gli elettori dal Movimento Cinque Stelle: "È pericolosissimo affidare il governo a un movimento ribellista, giustizialista, pauperista". "Porterebbero l'Italia alla rovina, massacrando di nuove tasse i cittadini. Basta considerare i disastri che stanno causando dove governano - continua il leader azzurro - D'altronde cosa ci si può aspettare da gente che non ha mai fatto nulla nella vita, non ha mai amministrato neppure un condominio, non sa cosa voglia dire realizzare dei risultati. Ormai vivono solo di politica, non avendo altro lavoro, e quindi per conservare il posto sono disponibili a qualsiasi cosa. Solo noi, con la nostra rivoluzione del fare, non certo il Pd, siamo l'alternativa a questo possibile disastro".


Flat tax e il piano per le pensioni

Infine Berlusconi spiega il programma del centrodetsra sul fronte fiscale: "Il fisco rimane al centro dei nostri programmi: la flat tax, la tassa piatta che abbassa le aliquote per tutti e attenua la progressività esasperata, è la chiave per far ripartire la crescita, e con essa l'occupazione". Quanto alle pensioni "sobbiamo ripensare la Fornero, senza toccare gli equilibri dei conti pubblici". "Per esempio favorendo al massimo la previdenza integrativa, eventualmente riqualificando i lavoratori per poterli destinare a mansioni utili ma non usuranti, distinguendo in modo accurato le diverse situazioni - dice l'ex premier - Accanto a questo ovviamente ripeteremo ciò che facemmo col nostro governo, con l'aumento per 1 milione 835mila pensionati delle pensioni minime a 1 milione di lire al mese. Questa volta porteremo le pensioni minime a 1.000 euro al mese. E assegneremo la stessa pensione anche alle persone che lavorano più di tutti, alla sera, al sabato, alla domenica, d'estate, durante le vacanze e non vengono mai pagate. Sono le nostre mamme che dopo una vita di lavoro hanno diritto a una vecchiaia serena e dignitosa".

Commenti

antipifferaio

Dom, 12/11/2017 - 10:37

..."E l’uomo che con le sue politiche ha contribuito a stabilizzare l’economia italiana e probabilmente ha salvato l’euro in questi anni"... Sempre più convinto che votare FI è come votare la Merkel............

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 12/11/2017 - 10:40

E quelli che mille euro al mese li hanno conseguiti dopo un mazzo tanto?

g-perri

Dom, 12/11/2017 - 10:42

Trasformare queste parole in fatti sarebbe una grande cosa per tutti gli italiani. Quindi per realizzare questi progetti ci vogliono alleati seri ed affidabili. Niente più fanfaroni e traditori. Siamo stufi.

flip

Dom, 12/11/2017 - 10:42

Berlusconi ha mille+1 ragioni . Draghi non si farebbe comunque mai sottomettere dalla lobby di bankettitalia che domina ed imperversa ormai da diversi anni nel sistema finanziario italiano provocando direttamente anche un disastro nell'economia.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 12/11/2017 - 10:57

#antipifferaio - 10:37 Esatto. Nella comitiva ci metterei anche il robot francese con pulsioni gerontofile made in Germany. Archiviato Renzi, Farsitaglia, per le lobbies europeiste è garanzia di conservazione.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Dom, 12/11/2017 - 11:07

e quindi non si vota per FI, ma per Lega o Fratelli d'Italia. mi sono stufato di banchieri massoni

veronica01

Dom, 12/11/2017 - 11:32

La Commissione è stata chiesta fin dal 2013, non c'entrano le elezioni, anche perchè come dice Berlusconi, Draghi non sarà candidato.E' un dovere per Draghi, andare a dire agli italiani che cosa è successo con l'acquisto della banca veneta decotta, la bce, non c'entra nulla. E' evidente che il sistema finanziario italiano è avariato, quello che uscirà servirà per porre rimedio, a proteggere gli italiani e il loro risparmio. Quindi che la Commissione faccia il suo lavoro, chi non ha agito male, non ha nulla da temere,

Dordolio

Dom, 12/11/2017 - 11:36

Poi ci si lamenta che la gente non va più a votare e si accusa il destino cinico e baro per la sconfitta... Si dovrebbero fare DUE discorsi. Il primo è che E'VERO che l'attacco a Draghi è strumentale (visto da chi proviene...). Il secondo è che le accuse a Bankitalia ecc... SONO ASSOLUTAMENTE FONDATE. E doveva essere la destra per prima a farle! Lo scandalo è quello di una Bankitalia una volta al di sopra di ogni sospetto, autorevole e potentissima. Ora (con l'Euro) non conta più nulla. E certi suoi funzionari importanti si sono fatti assumere dalle banche che prima erano chiamati a controllare. Legittimo ma SCANDALOSO!!! E' tutto agli atti, pubblico e stranoto!

petrus49

Dom, 12/11/2017 - 11:46

non vi e dubbio che abbia salvato l'euro (non la Merkel) pero diciamo che Lui ha contribuito al dissesto delle banche Italiane (sono 100 miliardi non bruscolini) dove sono? chi ne a fatto incetta non spariscono nel nulla tanti soldi ,perché lui che ogni mese sgancia dai 30-60 miliardi per reggere le nazioni in default non sa ha chi vanno, sembra strano vero .Quindi non facciamolo ne beato ne santo dopo tutto Visco dove è.Chiaro

steluc

Dom, 12/11/2017 - 12:01

I processi , la persecuzione ultraventennale un risultato l’han raggiunto , si è istituzionalizzato. Un biglietto per Zihuatanejo anche per lui (da Le ali della libertà, ormai pallido ricordo ) Forse è il caso che Salvini è Meloni ripensino la coalizione, arruolando i vari sovranisti e mollando FI , tanto a votare la Merkel siamo sempre in tempo.

PEPPINO255

Dom, 12/11/2017 - 12:10

Berlusconi può dire quel che vuole. Visco lo ha proposto LUI e fatto nominare da Napolitano. Ora hanno inscenato un teatrino per far finta di non volerlo riconfermare ma, come da copione, Visco è di nuovo al suo posto. CHI E' Berlusconi per parlare di Mario Draghi? Alla BCE B. ha caldeggiato la nomina di Draghi e questo non è molto rassicurante...!!!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 12/11/2017 - 12:12

Si può anche capire la difesa d'ufficio di Draghi da parte di Berlusconi, dopo tutto è lui che l'ha piazzato là dove si trova coi voti nostri, coi voti che gli abbiamo dati in massa. In quanto a chiamare "irresponsabili" gli altri, i sinistri che lui stesso ha appoggiato dal 2011 ed ancora oggi lo fa tutto sommato, regalando loro il potere in Italia bontà sua, che "irresponsabili" questi lo sono sempre stati d'altronde e quindi non scopre nulla di nuovo, farebbe bene una volta o l'altra a spiegarci il perché di tutta la sua irresponsabilità, oltre che nei confronti di tutti i cittadini italiani, anche nei nostri confronti di suoi ex-elettori, ... (1 di 3)

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 12/11/2017 - 12:13

...che sempre nello stesso periodo dal 2011 ad oggi, ha fatto e fa passare per "senso di responsabilità". E si ritiene pure un moderato chic ed integrato nel centrodestra! Forse non se la vuole dare ad intendere, ma sono cose quelle da lui compiute nel periodo anzidetto che lo perseguiteranno per tutta la sua vita e anche oltre la sua stessa storia. Lo so, sigg. giornalisti del Giornale. Attacco ancora una volta il vostro Berluska dicendo verità storiche e sicuramente non mi pubblicherete, come fate da più di qualche giorno. Non importa. Ormai s'è capito che per voi chi lo tocca, anche solo nominandolo nel commento in modo... (2 di 3)

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 12/11/2017 - 12:13

...non da voi gradito, muore. A meno che non s'incensi il moderato di turno e per eccellenza. A me comunque va bene così. Siete voi a perdere la faccia non pubblicandomi per nascondere il tutto ai lettori-elettori. (3 di 3)

Tip74Tap

Dom, 12/11/2017 - 12:23

se ci abbinasse anche il fatto che chi lavora e si spacca in due non puo' prenderne meno di 1500 causa tasse allora mi starebbe bene ma visto che cosi' non e' B. lo lascio tra gli odiati insieme a quelli del PD

edo1969

Dom, 12/11/2017 - 12:23

g-perri tienti pronto che con la legge elettorale che ci hanno cucinato altro che alleati seri, ti ritroverai nel più grosso mega-inciucio di governo che la storia ricordi, e poi buon divertimento.

Ritratto di hardcock

hardcock

Dom, 12/11/2017 - 12:27

X flip Draghi è colui che ha concesso fiumi di denaro alle banche italiane ad interessi 0% senza nessun controllo che detto denaro fosse usato per finanziare imprese e industria. Draghi per me è la longa mano delle lobbyes composte da banchieri che imperano in quel disgraziato paese. Il tutto con l'avallo dei comunisti al potere. Molice Linyi Shandong China,il paese più ricco del mondo che cresce alla media del 7% annuo. Un sogno irraggiungibile per voi popolo codardo.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 12/11/2017 - 12:28

Non solo, sig. "antipifferaio", perché su quella "E... ecc." il giornalista avrebbe fatto meglio a mettere un accento, come la lingua italiana richiede. Non si tratterebbe di congiunzione ma di verbo. Ma forse i giornalisti si sono già adeguati a schiena piegata al linguaggio voluto dalla Boldrini e tutto il sinistrume, invece di seguire l'Accademia della crusca. Così impone loro forse anche l'FNSI.

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 12/11/2017 - 12:34

È inutile dare colpe a destra e sinistra??? NEL PAESE È VENUTA A MANCARE LA """DISCIPLINA""", E VISTA LA DEBOLEZZA DEI LADRONI-MAFIOSI, (ALLA De Benedetti), CHE PER DECENNI CI HANNO GOVERNATO, I SINGOLI DIRETTORI DELLE BANCHE, SENTENDOSI PROTETTI DA QUESTI, HANNO INVESTITO IN BUCHI NERI, BUCHI SENZA FONDO, CHE HANNO ARRICCHITO SOLAMENTE L`ALTA CLASSE GOVERNATIVA MA, DIVIDENDO IL PAESE, IN LADRI, DELINQUENTI E FARABUTTI, CHE PER DECENNI HANNO ABUSATO DELLA POPOLAZIONE, PER ASSECONDARE I LORO VIZZI, I LORO STIPENDI E LE SUPER PENSIONI, LASCIANDO I LORO SPONSER, (LA POPOLAZIONE), TRA IL CAOS DELLA CORRUZIONE, DELLE MAFIE ED ORA, PURE DEI MIGRANTI, (LE RISORSE DELLA Boldrini"""!!! Se i "PPE" è veramente il partito dei popoli europei, i signori di Brussel, devono pensare alle popolazioni e combattere quella corruzione che il comunismo all`Italiana che si sta diffondendo via le mafie in tutta Europa!!! Le galere, sono state fatte per punire i malviventi, non per coccolarli.

giottin

Dom, 12/11/2017 - 13:23

NON E' PROPRIO TANTO INGIUSTO CHIAMARE IN CAUSA IL DRAGO. Se è vero che le porcate sono state fatte quando c'era lui al comando di banca d'italia sarebbe più che doveroso chiamarlo in causa e anche farlo pagare. Se Berlusconi continua a difenderlo giusto perché aveva provato ad offrirgli il ruolo da premier nelle prossime elezioni, è meglio che stia in campana in quanto con i troppi tranfughi al contrario che ci ritroviamo, de girolamo, rotondi ecc. ecc. ed i nuovi corteggiatori, lupi ecc. ecc., credo proprio che il mio voto non lo prenderà.

giottin

Dom, 12/11/2017 - 13:25

...per "non so se avrà il mio voto", intendevo dire che andrò al seggio ma non voterò per nessuno.

stefano_5864

Dom, 12/11/2017 - 14:04

Però quando era Governatore di Bankitalia Draghi dette il suo benestare all'operazione Ambroveneto che portò al crollo del Monte dei Paschi

piazzapulita52

Dom, 12/11/2017 - 14:16

dr.Strange. Votare per Lega o Fratelli d'Italia, alleati di Berlusconi, è come votare per FI. L'unica vera alternativa è FN!!!

illupodeicieli

Dom, 12/11/2017 - 15:26

B uguale Bidone: non parla di sovranità monetaria, difende Draghi che ha permesso l'acquisto di Antoveneta da parte di Mps quando questi era alla B.d'Italia,non parla di moratoria o di accordi per chi è debitore verso Equitalia o Agenzia delle entrate, non accenna all'accesso al credito, non fa menzione del piccolo commercio né dei negozi dimenticandosene. Da non votare chi non mette queste cose in programma verificabile.

VittorioMar

Dom, 12/11/2017 - 17:14

..SONO TUTTI RESPONSABILI!.. DAL CAMBIO LIRA/EURO IN POI!..TUTTI HANNO MESSO QUALCOSA DI LORO SIA NEL BENE (POCO) SIA NEL MALE (TROPPO)!!!...SI PARLA SEMPRE DI ECONOMIA....POCO DI POLITICA!!

beale

Dom, 12/11/2017 - 19:43

captatio benevolentiae. vuol dimostrare di essersi integrato