Berlusconi: "Non ho ancora un erede"

Il Cav pronto a un nuovo soggetto politico "come un comitato elettorale". Su Renzi: "Fa solo slogan". A chi ha abbandonato Forza Italia: "Professionisti della politica"

A una settimana dalle elezioni regionali Silvio Berlusconi si è accomodato nel salotto di Fabio Fazio e ha ribadito di non aver ancora scelto un erede.

"In una monarchia è il sovrano che decide il successore. In democrazia lo decide il popolo". "Ha già trovato un erede in casa?", gli chiede Fazio. "Non ho mai pensato a un erede. Se c'è non si è ancora fatto vivo, spero accada presto. Io? Sono stato reso incandidabile e ho un'età. Potrò dare una spinta, potrò andare per l’Italia a promuovere questo sogno. Ma il leader deve avere carisma. Penso a qualcosa un poco diverso dalle primarie, che sono larghissimamente manipolabili. Con le primarie sono stati scelti i peggiori sindaci che le città abbiano avuto nella storia. Meglio una o più convention sullo stile dei partiti Usa".

Per quanto riguarda il futuro del centrodestra, il Cavaliere spiega che sogna non un nuovo partito, ma un "grande soggetto" che sia come "un comitato elettorale" che raccolga i moderati d'Italia. "La mia crociata di libertà va proprio nella direzione di creare una maggioranza politica di moderati, l’unica che può strappare potere alla sinistra. Ma bisogna estendere i confini di Forza Italia che sarà solo il lievito, il coagulo di questo grande rassemblement". Una coalizione che sarà però diversa dalla Casa delle libertà: "È stato il primo tentativo, ma lì c'erano solo i partiti. In questa nuova formula si va oltre".

Poi l'attacco a Renzi e il suo governo: "Non siamo una democrazia, la situazione è preoccupante", ha detto Berlusconi, "C’è un signore mai eletto. In Italia c’è una democrazia sospesa, che non mostra di sapere ciò che ha bisogno il Paese e sta portando l’Italia ad una crisi forte. Serve una rivoluzione liberale". Del resto, sostiene il leader di Forza Italia, il suo partito ha avuto un calo dei consensi perché "mentre io ero confinato a casa mia e in un anno ho fatto zero tv Renzi e Salvini sono stati presenti sulla tv nazionale 6 ore alla settimana".

Tra l'altro, aggiunge, "Renzi ha fatto tante cose che però non hanno influito su benessere italiani, anzi le cose sono molto degradate. Oggi la prospettiva è al contrario una prospettiva di povertà e questo e quello che mi fa sentire responsabilità di non abbandonare sfida di non abbandonare la sfida del 1994". Servono invece tre rifome: "Una riforma della macchina dello Stato, una riforma del Fisco e una riforma della magistratura. Renzi viene da una cultura e da una tradizione che non gli consente di realizzare la riduzione della spesa pubblica: meno tasse sulle famiglie, sulle imprese e sul lavoro. Renzi non può fare il bene del Paese".

Per quanto riguarda chi in passato ha lasciato il suo partito, dice: "Hanno abbandonato FI dei professionisti della politica. Per me e per la maggioranza di FI la politica è dovere, loro fanno politica per il proprio tornaconto. Non hanno speranza di un futuro politico. Alfano? È attaccato alla sua poltrona con un forte affetto...".

Infine anche un commento su Beppe Grillo: "Durante le elezioni europee ho decretato la fine Grillo. La sua storia è finita, oggi non c’è alcuna possibilità che vada da qualche parte, i parlamentari del Movimento 5 stelle non contano nulla, Grillo non è più un pericolo, andrà verso un degrado continuativo, ci vorrà del tempo ma è così. Il disegno del M5s è demenziale".

Non sono mancati gli scherzi e le battute: "Le posso dare un consiglio da vecchio editore di tv?", ha esordito il Cav, "Quando uno comincia ad entrare nella maturità come Fazio e vede una barba grigia, dovrebbe avere il coraggio di tagliarsela, viene meglio nelle telecamere". Poi a Fazio che gli chiedeva come mai non aveva mai fino ad ora accettato il suo invito alla trasmissione risponde: "Non sono mai pervenuti. Ma abbiamo avuto un appuntamento telefonico che poi non è diventato un incontro e abbiamo cantato insieme una canzone francese".

Commenti

Valvo Vittorio

Dom, 24/05/2015 - 21:28

Non ho seguito la trasmissione, ma dalle poche righe che ho letto da "Il Giornale", Berlusconi ha ribadito delle ovvietà molto sagge.

WSINGSING

Dom, 24/05/2015 - 21:30

Leader carismatico? Silvio attende il Messia!

Nonlisopporto

Dom, 24/05/2015 - 21:51

che viol dire? vuole continuare a essere il leader ineleggibile del centrodx? ha 80 anni ai levi dai piedi

masbalde

Dom, 24/05/2015 - 22:08

L'unico erede che vedrei bene è Cottarelli affiancato da Passera, Gelmini, Brunetta, Salvini e Maroni.

ERITREA

Dom, 24/05/2015 - 22:18

Perche' Fazio non gli ha lasciato dire in che consiste la Rivoluzione Liberale ?

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 24/05/2015 - 22:19

Semplicemente fantastico e ancora a disposizione degli italiani

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 24/05/2015 - 23:14

Andare da quel viscido propagandista della sinistra è stato un atto di cortese superiorità di Berlusconi verso una opposizione becera che sa solo insultarlo. I TRINARICIUTI SI SARANNO MANGIATI MEZZO FEGATO VEDENDOLO ANCORA ATTIVO E PIMPANTE.

pinux3

Lun, 25/05/2015 - 00:23

Avete presente Gloria Swanson nel "Viale del tramonto", il famoso film di Billy Wilder?

acam

Lun, 25/05/2015 - 00:43

le ovvietà di silvio? cose che farebbero bene al popolo! stamattina mi sono svegliato con il dubbio dela funzione dei mediatori culturali e da chi sono pagati se sono gente che conosce la stori o che pretende rispetto solo perché prendono lo stipendi da mediatore senza sapere che come dissi per re Giorgio il rispetto deve essere guadagnato! se no i vaffa se precheno e nun ce poi fa nniente.

moichiodi

Lun, 25/05/2015 - 01:10

ma secondo il giornale di ieri i comunisti non dovevano impedirgli di andare da fazio? ma forse sarebbe stato meglio che glielo avessero impedito i suoi amici. pronto a fare un comitato elettorale? e che è? una sommatoria di politicanti che possiedono pacchetti di voti? possibile che chi gli sta vicino non gli consigli di mettersi almeno di lato? aveva fatto acclamare alfano. poi ha cambiato idea. ma quando lo troverà questo erede a 100 anni o fra cent'anni? ha creato un partito e ora lo accompagna alla tomba. come quelle persone attaccate al denaro che si mettono nella bara con le tasche piene di soldi, in attesa di morire, ma portando con se il denaro.

moichiodi

Lun, 25/05/2015 - 01:16

la sfida del 94: impedire il potere agli illiberali comunisti e fare la rivoluzione liberale. entrambe fallite!d'alema ha fatto il presidente del consiglio e napolitano il presidente della repubblica due volte. quanto alla rivoluzione liberale...lasciamo perdere.

m.nanni

Lun, 25/05/2015 - 07:10

che gusto ci prova il presidente Berlusconi a scherzarci sulla barba di Fazio? perchè non ha attaccato dall'inizio alla fine anche anzichè fare melina? perchè non ha detto con voce decisa che la riforma della costituzione lui è riuscito a farla, con dimezzamento anche dei parlamentari, senato delle regioni etc, ma la sinistra invasa dell'odio antiberlusconiano è riuscita a farla bocciare con la seduzione ingannevole del popolo? perchè non ha rovesciato il TI(tavoloindigesto) di Fazio come ha fatto con Travaglio? persinalmente comunque la sufficienza abbondante gliela voglio riconoscere, ma ieri aveva la possibilità di prendersi l'ottimo e non l'ha fatto. mettere gambe all'aria a Fazio poi non mi appariva neppure impresa impossibile.

Beaufou

Lun, 25/05/2015 - 07:52

pinux3: preferisco una Gloria Swanson sul viale del tramonto che cento Miley Cyrus rampanti...

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Lun, 25/05/2015 - 07:55

PINUX3, l'accostamento che ha fatto vale una mazza. Silvio ha dimostrato, dopo mesi di assenza, che ha sempre dominato il video. In avvenire, se dovesse continuare a farsi vedere piu' spesso in tv, risalirebbe subito la china, come ha sempre dimostrato. In piu' dovrebbe tenere lontano certe compagnie femminili piu' che nefaste!

Nonlisopporto

Lun, 25/05/2015 - 08:01

ennesima bordata stavolta contro la lega. per favorire Renzi ... invece di supportare l'unico partito ancora in grado di opporsi al PD nel centrodx. peesa un'occaaione di atarsene zitto. mon influira finira cone Alfano

Paparosso

Lun, 25/05/2015 - 08:16

"Il leader lo sceglie il popolo ma deve essere carismatico".........no attenzione detta così sembra la proposta di una dittatura. Caro Silvio meglio se tu avessi detto " Il leader lo DOVREBBE POTER scegliere il popolo con i dovuti limiti, pesi e contrappesi "

Paparosso

Lun, 25/05/2015 - 08:20

IL disegno del M%S è demenziale perchè onesto...............

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Lun, 25/05/2015 - 08:27

Non ho mai disprezzato tanto questa redazione, quanto per questa mancata informazione della programmata presenza del Nostro Presidente da Fazio. Un evento nazionale di incommensurabile importanza. Me lo sono perso, per una molto, molto distratta, mia, frequentazione della location Rai. Tutti i media avrebbero dovuto annunciarlo a trombe spiegate. Ora, pure il video qui presentato, di 44 minuti per delle cose insignificanti, anziché l'intero 'incontro'. Avete svegliato la bestia che c'è in me. -riproduzione riservata- 8,27 - 25.5.2015

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 25/05/2015 - 09:20

Poverio Silvio! Un partito invaso da professionisti della politica (ma lo sono diventati nel frattempo o lo erano già quando in FI ci sono entrati?), che non trova un successore (mi sfugge quando mai l'abbia cercato). Poi il solito grande, grandissimo oratore. Fosse stato capace di fare un decimo di quello che raccontava vivremmo nel paese del latte e del miele. Invece nel latte e nel miele ci stanno solo le sue aziende, virtualmente fallite all'epoca della sua "discesa in campo" e miracolosamente risorte.

pinux3

Lun, 25/05/2015 - 09:23

@Runasimi..."Vedendolo ancora attivo e pimpante"? Guarda che non l'ha "visto" quasi nessuno...Ormai il vostro "Silvio" non conta più una beata mazza, fatevene una ragione, così ne guadagnate pure in salute...

Totonno58

Lun, 25/05/2015 - 09:29

Ho visto l'intervista...non ho trovato niente di nuovo o di interessante...confesso però che mi è piaciuto il passaggio sulel unioni civili dato che ha potuto finlmente dire quello che ha sempre pensato (ne sono certo) ma che non era libero di esprimere per la dannata preoccupazione per il "voto cattolico"...

Ritratto di ...conteZorro..

...conteZorro..

Lun, 25/05/2015 - 09:36

per l'erede se tutto va secondo natura occorre ancora qualche annetto

pinopalazzi

Lun, 25/05/2015 - 09:55

Egr. elpresident se le aziende del vero Presidente erano fallite mi dici quale legge ha fatto per il loro supporto? Ancora dite sempre che ha fatto leggi ad personam ma dato che erano leggi ne ha beneficiato solo lui? Ricordi il sig pro...di quando trasferi' le sue case ai figli? Disse : ho profittato di una legge, anche se fatta da Berlusconi. Poi ancora dite sempre che Craxi lo favori' con la legge per le televisioni, ma siccome era una legge perché' altri non lo seguirono? E ancora il vero Presidente sbaglia ,questo si' , nel non chiudere tutto e mandare a casa centinaia di migliaia di famiglia e godersi i soldi. O quantomeno fare come marchionne con la Fiat. Il suo errore più grande pero' e' però quello di volere e godere delle donne. Voi invece godete con " le diversamente donne" contenti voi. Voterò' DE LUCA alla Regione, voglio vedere come la metteranno con la legge severino questa si fatta ad personam contro di lui. Fatta solo per lui contro di lui. Buffoneeeee

Giacinto49

Lun, 25/05/2015 - 10:00

Come sempre, grande Silvio. Illuminanti le dichiarazioni su Gheddafi e Mattarella.

linoalo1

Lun, 25/05/2015 - 10:03

Caro Silvio,l'importante è che non sia tu a segliere il tuo Successore!Perchè??Perché,finora,hai ampiamente dimostrato di non saper distingure i buoni dai cattivi,gli interessati,dai disinteressati!Lo stesso errore l'hai commesso anche con le tue Donne!Bossi,Fini e Casini,sono forse stati una Prima scelta?E che dire,poi,della tua ex moglie e dell'attuale tua Compagna?Tu,sei sicuramente un bravo Imprenditore ma,certamente,non un bravo Cacciatore di Teste!

marghera

Lun, 25/05/2015 - 10:07

" Non ho ancora un erede...." Ma si rende conto di aver fatto come Cronos che mangiava i propri figli per paura che qualcuno di loro lo spodestasse?

marghera

Lun, 25/05/2015 - 10:09

" Non ho ancora un erede...." Ma si rende conto di aver fatto come Cronos che mangiava i propri figli per paura che qualcuno di loro lo spodestasse?

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Lun, 25/05/2015 - 10:11

non 44 minuti, ma, 44 secondi. Pardon. Vergogna

pinux3

Lun, 25/05/2015 - 10:11

@AdrianoAG...Invece l'"accostamento" mi pare azzeccato, come la Swanson pensa ancora di essere "il più grande" mentre ormai non se lo fila più nessuno...(a parte qualche "giapponese"...). Qualcuno ha scritto che i "grandi" sono tali quando capiscono quando è il momento di uscire di scena. In questo B. dimostra di essere tutto tranne che un "grande", vista la fine "ingloriosa" che sta facendo...

Paparosso

Lun, 25/05/2015 - 10:31

pinopalazzi ho copiato il suo post e siccome è l'esempio,il manifesto del motivo per cui ci ritroviamo questa Italia......... la ringrazio per il supporto concreto che ha dato alle mie opinioni. L'ignoranza espressa nelle prime sue osservazioni è macroscopica ( dimostra di non conoscere e capire il significato di ad personam ) "Voterò De Luca...." l'apoteosi della demenza : lei è come quello che per non fare felice la moglie si taglia i cosidetti. Lei, berlusconiano, vota un "comunista renziano" per far dispetto a Renzi ? ah ah ah ah ah ah ah VEDETE DOVE SONO I VOTI DI FI ? tutti a Renzi......

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 25/05/2015 - 11:00

ciclo finito nel peggiore dei modi perche' dopo 20anni il suo partito resta il suo non essendosi mai preoccupato di lasciar crescere una classe dirigente capace ed autonoma in grado di sostituire lui ed i suoi cortigiani.Questo succede quando un partito e' una proprieta' privata e non e' scalabile,ha affogato tutte le voci che mettevano in discussione la sua leadership ed oggi non c'e' piu nulla.Non ci sara' un erede ma qualcuno che lo mandi in soffitta con una visione politica diversa.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 25/05/2015 - 15:52

I delfini di Berlu furono Fini e Alfano. Entrambi sulla via della perdizione politica. Invece Salvini, come Berlu, brilla di luce propria.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 26/05/2015 - 22:44

# pinux3 09:23 Senza dubbio mi sono sbagliato. Vedendo Berlusconi dal viscido Fazio il fegato lei DEVE ESSERSELO MANGIATO TUTTO.

ex d.c.

Ven, 11/09/2015 - 14:03

Difficile qualcuno che riesca a sostituirlo,tutti i tentativi sono falliti. Serve invece una persona seria, competente e soprattutto modesta che dichiari apertamente che il suo operato è guidato da Berlusconi. E' questo che chiede l'elettorato

acam

Dom, 06/12/2015 - 10:39

riformare la macchina dello stato significa perdere due milioni di voti o più