Berlusconi riapre il dialogo: torna aria di centrodestra

A un passo le candidature per le Regionali. E Salvini in crisi coi 5 stelle adesso rivaluta l'alleanza moderata

Il centrodestra - fino a qualche giorno fa dato per «sgretolato» - dopo il faccia a faccia a sorpresa tra Silvio Berlusconi e Matteo Salvini riacquista improvvisamente le fattezze di una potenziale alternativa politica. Il cambio di percezione è diffuso ed è dettato in primis dall'insofferenza crescente tra i due alleati di governo, dalla guerra sotterranea sugli emendamenti alla manovra, dall'esplosione di continui motivi di sospetto tra le due fazioni.

L'ultimo casus belli è lo scontro frontale tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio sulla necessità di avere più termovalorizzatori in Campania. Apparentemente è il consueto braccio di ferro tra il pragmatismo leghista e l'ideologia pentastellata, basata sulla rimozione del principio di realtà. Ma a colpire è il fatto che questa volta sia il leader leghista questa volta a stanare i Cinquestelle, oltretutto su un tema estraneo al contratto di governo.

Cosa sta accadendo dunque a una maggioranza che è ancora in luna di miele con il Paese, nonostante i primi segnali di insofferenza registrati dai sondaggi? Difficile dirlo. Salvini ha ammesso che esiste una crescente difficoltà di rapporti e la rotta del governo non è più così definita. Ma ha ribadito che il contratto di governo regge e al momento non esiste l'intenzione di far saltare il banco. L'ipotesi di riserva del leader leghista resta quella di un vero governo di centrodestra, con tutti i vantaggi che ciò comporterebbe in termini di coerenza del programma e di protezione dall'avventurismo dei Cinquestelle. Si scontra, però, con il timore di non poter tornare alle urne, ma di ritrovarsi nelle secche di una crisi parlamentare alla luce delle resistenze di Sergio Mattarella nel far tornare il Paese al voto. L'altro elemento di dubbio consiste nell'opportunità di riconsegnare i grillini all'opposizione con la possibilità di quest'ultimi di cavalcare l'onda del populismo spinto. Ma queste remore potrebbero essere spazzate via da un robusto successo alle Europee, tale da consegnare un lasciapassare «blindato» a una Lega e a un centrodestra che volessero davvero percorrere la via delle elezioni anticipate.

Di certo l'incontro di giovedì a Palazzo Grazioli ha certificato che l'alleanza, nella sua versione depotenziata e part-time, è ancora in piedi e i leader continuano a dialogare, in primis sulle Regionali e sulla manovra. «Con Berlusconi abbiamo bevuto un caffè, io zuccherato. Berlusconi abita a 30 metri da casa mia a Roma per cui ogni tanto si beve un caffè e ci si saluta» dice il ministro dell'Interno, rispondendo a chi gli chiede se Berlusconi gli abbia proposto una maggioranza «alternativa». E anche Luigi Di Maio stempera i toni. «È normale che si incontrino, sono alleati sul territorio. Noi abbiamo un contratto di governo nazionale, a livello regionale e comunale ognuno per sé».

Un termometro interessante per misurare la temperatura interna al centrodestra è quello delle elezioni regionali. Venerdì prossimo potrebbe esserci il primo squillo. Salvini sarà in Sardegna e potrebbe ufficializzare la candidatura del senatore di Lega-Partito Sardo d'Azione, Christian Solinas. In questi giorni dovrebbe esserci la stretta decisiva anche per Abruzzo, Piemonte e Basilicata. La partita più intricata è quella abruzzese dove Fratelli d'Italia ha presentato una terna di nomi, tra cui il senatore Marco Marsilio. Ma in questa regione bisogna fare i conti con l'ex parlamentare di Forza Italia, Fabrizio Di Stefano che ha già annunciato la sua candidatura con alcune liste civiche. Ritrovare l'unità tra le varie anime del centrodestra diventa quindi il primo imperativo.

Commenti

Asterix il Gallo

Dom, 18/11/2018 - 08:30

Caro Matteo, appoggia FdI in Abruzzo, vedrai che quando serve in parlamento si ricorderanno di te. Una cosa che riconosco alla Meloni è la coerenza

FRATERRA

Dom, 18/11/2018 - 08:32

......vi piacierebesse , ma non c'è trippa per gatti...mannari......

Ritratto di viperainseno

viperainseno

Dom, 18/11/2018 - 08:38

un detto in toscana recita: "il maiale sogna le ghiande" il dialogo con gli esponenti locali di FI, non si è mai interrotto e funziona bene. ripeto... ESPONENTI LOCALI!!! a livello nazionale e/o europeo, l'intesa è morta e sepolta da un pezzo!!! per resucitarla è indispensabile che, tutto lo staff attuale, a partire dal suo presidente, vice presidente, Brunetta e tutte quelle galline starnazzanti che ci vengono propinate sui media un giorno si e l'altro anche, resta solo una chimera. A MENO CHE SALVINI NON SIA VOTATO AL SUICIDIO POLITICO... e non credo...

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 18/11/2018 - 08:38

La mossa piu saggia che Salvini dovrebbe fare!!! Sin ora, ha fatto più del suo dovere, ma lo stres tra gente abituata a parassitare, come Grillo e i suoi seguaci, non è stata una mossa facile!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 18/11/2018 - 08:48

grazie alla stupidità di salvini e di di maio abbiamo perso un sacco di tempo, di soldi e abbiamo piu problemi di prima! bravi, complimenti!!!! da applausi!!! BABBEI!!!!!!!!!!!!!!!! non non si doveva assolutamente dividere il centrodestra ma salvini ha fatto il co....ne ! e ora? :-)

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 18/11/2018 - 08:52

Continuiamo a tessere coraggiosamente le fila di quest'alleanza di centro destra che ci sta dando ottimi risultati nelle Regioni in cui si torna al voto; Noi siamo fedeli a Forza Italia e abbiamo fiducia negli Azzurri. Shalòm.

contravento

Dom, 18/11/2018 - 08:57

NON ESISTE PIU IL CENTRO-DESTRA.

Duka

Dom, 18/11/2018 - 09:27

OCCHIO: chi tradisce una volta lo farà sempre-

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Dom, 18/11/2018 - 09:29

SE SALVINI PENSASSE DI TORNARE ALLA VECCHIA FORMULA DEL P.D.L. SAREBBE LA ROVINA SUA E DI QUELLO CHE RIMANE DI QUESTA MALEODORANTE ITALIA !!! QUALSIA FORMA ALTERNATIVA ALL'ATTUALE GOVERNO SIGNIFICA DI FATTO CONFERIRE IL GOVERNO A BRUXELLES QUINDI AGLI INTERESSI DI FRANCIA E GERMANIA E DEI COSIDETTI "MERCATI" SPECULATORI INTERNAZIONALI CHE COME AVVOLTOI E SCIACALLI SI AGGIRANO ATTORNO ALLA CARCASSA MALEODORANTE ITALIA

nopolcorrect

Dom, 18/11/2018 - 09:30

Chiaramente un Centro-Destra unito rappresenta l'unico futuro serio. Ma Mattarella si opporrà in tutti i modi.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 18/11/2018 - 09:31

berlusconi è e rimane sempre un grande uomo politico, pur come tutti con i suoi difetti, ma chi non è perfetto? certo, i babbei comunisti sono perfetti per la loro inutile esistenza! ai tempi di gesu i babbei comunisti erano quelli che preferivano barabba a gesu! e ancora oggi abbiamo rivisto la stessa scena: hanno preferito il m5s .... :-)

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 18/11/2018 - 09:37

Salvini ha fatto bene, soprattutto nel frenare l'invasione via mare, quella stessa che ha arricchito folle di demo-comunisti, portando il "premio" a 35 euro al giorno (contro i 17-18 spagnoli). Però ormai anche lui dà i numeri, tanto che se li é andati a prendere addirittura con l'aereo. L'accoppiata Di Maio-Salvini é alla frutta, bisogna mandarla a riposare. SUBITO

caren

Dom, 18/11/2018 - 09:42

Lo so che non c'entra niente questo articolo con quello che sto per dire, ma concedetemelo. Spero che Venco legga, perché vorrei scusarmi. E' stato un malinteso su un commento di ieri. Non mi riferivo a nessuno, e non volevo essere maleducato. Il tutto era solo un commento riferito all'articolo. Comunque non succederà mai più.

steluc

Dom, 18/11/2018 - 10:01

D’accordo che in politica tutto è possibile, ma giusto ieri un esponente di spicco di Fi ha dato degli incompetenti a chi governa., continuando nello sparare a palle incatenate , cosa che dura da sempre. È dura governare con chi ti insulta ( e soprattutto con chi cerca il pd in maniera ossessiva,peggio di un innamorato respinto).Vedo meglio il nuovo progetto sovranista della Giorgia, peccato l’abbiano lasciata fuori dall esecutivo.

alex_53

Dom, 18/11/2018 - 10:09

Matteo lascia stare Forza Italia è come attaccarsi ad un'incudine in mezzo al mare, al massimo con Fratelli d'Italia. Forza Italia ormai è un carrozzone allo sbando nonostante le signorine imbellettate e i vecchi tromboni trombati.

elpaso21

Dom, 18/11/2018 - 10:12

Bisogna andare ad elezioni subito per fare il pieno di poltroncine (finchè si può).

ferdinando55

Dom, 18/11/2018 - 10:16

MAGARI! E' l'unica mossa intelligente che potrebbe fare in questo momento SALVINI, che così conseguirebbe i seguenti risultati contestuali: 1. far cadere un governo assurdo, basato su di un'alleanza con uno pseudo-partito stracolmo di incapaci e irresponsabili (che ci crea ogni giorno di più pericolosi problemi sia interni, sul fronte economico, sia nel contesto europeo), 2.la Lega potrebbe così capitalizzare il suo indiscusso momento politico favorevole e Salvini la sua leadership (i due alleati non possono certo concorrere), 3. Salvini premier oggi come oggi sarebbe visto come fumo negli occhi in Europa, ma se lo fosse come capo della coalizione di centrodestra i toni risulterebbero più smorzati (in questo lo aiuterebbero gli alleati: Berlusconi, nonostante l'età, ha ancora solidi rapporti con vari leader europei), 3. si ristabilizzerebbe finalmente un clima di fiducia e rinnovato entusiasmo nel Paese

buri

Dom, 18/11/2018 - 10:37

chissà che Salvini ricuperi il buon senso ed il rispetto dei voti ricevuti che non c'entrano niente con Grillo

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 18/11/2018 - 10:48

#Duka - 09:27 Verissimo. Resta, però, da capire chi ha tradito: Silvio con Monti o Matteo con Di Maio? Parafrasando un noto motto latino (mrdiato dal greco antico): Timeo Nazarenos et dona ferentes.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 18/11/2018 - 10:49

A me certi titoli de "Il Giornale" mi fanno tenerezza, adesso è Berlusconi, che non conta più una ceppa, visto che sogna ancora l'allean za con il PD, che riapre il dialogo ? Ma un pò di serietà per favore, Forza Italia è defunta, non ha un solo volto sotto i 50 anni abbondanti, la pattuglia delle colonnelle chilometrare , Gelmini, Bernini, Carfagna, Casaellati è imbarazzante , considerando che altre con molto più merito sono state escluse, vedi la Sardone in Regione Lombardia. E un partito finito.

xgerico

Dom, 18/11/2018 - 11:11

@Maximilien1791- E dai su non infierire, e risaputo che "di speranza vive disperato muore"!

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 18/11/2018 - 11:16

Bibitaro, ma quanto hai rotto con 'sto contratto! Tornatene a vendere noccioline al San Paolo, che è meglio per tutti!

peter46

Dom, 18/11/2018 - 11:18

viperainseno...ottima considerazione.Ogni giorno su sto giornale si 'sta ad allargare' ad un impossibile 'venturo' governo cdxtroide(e Salvini sa benissimo che non potrebbe mai essere pdc con 'similia' partner se anche na Pascale si è permessa di 'richiamarlo' all'ordine tempo fa)ciò che fi sta 'mendicando' a livello locale x non 'farsi scomparire'.

peter46

Dom, 18/11/2018 - 11:24

Maximilien 1791...e le 'colonnelle chilometra(re)' tendono anche a 'nasconderci' quella per cui almeno si potrebbe 'sognare',la 'più b della corte',la Giammanco,finanche.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Dom, 18/11/2018 - 11:24

Onefirsttwo dice : Si , campa cavallo che l'erba cresce !!!! STOP Il Centrodestra non esiste più !!!! STOP Ormai le fazioni sono 2 !!! STOP Una Destra , ormai matura , e un'estrema sinistra perennemente immatura !!! STOP Le frittate e i fritti misti sono finiti !!!! STOP Le generazioni cambiano !!!!! STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhh .

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 18/11/2018 - 11:35

Manovre inutili. La strada imboccata da Salvini è senza ritorno e le tappe sono già definite : 1)Approvazione DEF 2) Procedura infrazione (il "cigno nero" evocato da Savona) 3) Difficoltà/impossibilità di finanziare il deficit anche offrendo interessi a due cifre 4) crisi di liquidità 5) Necessita di stampare moneta con conseguente ritorno alla moneta nazionale 6) Ritrovata liquidità per soddisfare ogni necessità (Borghi Aquilini). 7) procedura Italexit. Come si vede gli economisti di punta del Governo (Savona, Borghi) sono allineati e consapevoli. Non paiono esserci ostacoli sul cammino ma mi resta un dubbio circa l'andamento infalttivo riportato nel Piano B: l'Inflazione dopo la fiammata iniziale dovrebbe assestarsi al 6,5% annuo. La storia insegna che è più facile passare dal 30% al 100% che non al 6,5%. Ma se il 60% degli italiani lo crede noi stiamo sereni.

Dordolio

Dom, 18/11/2018 - 11:39

Ma in FI i risultati delle ultime regionali li hanno visti? Il trend segnalato da tutti i sondaggisti gli è sfuggito? Come fai a proporre o immaginare sviluppi simili? Nemmeno ubriaco Salvini o chi per lui accetterebbe di associarsi ad un partito in caduta libera. Che ti trascina a fondo senza rimedio. Composto da figure autoreferenziali che rappresentano ormai ultimamente solo se stesse.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 18/11/2018 - 11:46

Dopo il due di picche ricevuto dalla Isoardi il Felpy torna fra le braccia del Berluska. Che teneri...

Dordolio

Dom, 18/11/2018 - 11:48

Mortimermouse, mi vedevo in tv recentemente Crozza che faceva il verso a Berlusconi. Imitandolo molto bene (anche nell'aspetto fisico), senza poi mancargli nemmeno troppo di rispetto. E mi sono reso conto che era meglio lui dell'originale, addirittura più sveglio e brillante. Credo di non dover insistere sull'argomento....

cir

Dom, 18/11/2018 - 11:52

attento Salvini. il centro destra e' solo una accozzaglia di arrivisti senza progetti seri per la nazione.Questi ti farebbero costrure opere megagalattiche Sono gentaglia che vive alla giornata , salvo qualcuno..

cangurino

Dom, 18/11/2018 - 11:56

premesso che la Lega mai più farà un'alleanza nazionale con FI, perché avrebbe troppi consensi da perdere, comunque sia, le alleanze le si fanno sui programmi e qui è più che evidente la distanza siderale tra Lega e FI. Legge contro i vitalizi: FI per i vitalizi. Legge sulla legittima difesa: FI contro. Ci sarà un motivo se FI, a parte sondaggi come sempre farlocchi (vedasi elezioni marzo 2018), in realtà non arriva al 7%.

Gianni11

Dom, 18/11/2018 - 11:59

FI sono appecoronati all'ue e Junker mentre i 5S sono un tutti-frutti con pure dei fichi sinistroidi. Che fare? Un vero dilemma per Salvini. E' l'unico che veramente combatte per l'ITALIA e il popolo italiano. Trovera' la strada per andare avanti nonstante le stranezze degli altri. Forza Salvini! VIVA L'ITALIA! E l'ue all'inferno.

ferdinando55

Dom, 18/11/2018 - 12:33

Gentile Sig. Maximilien1791, premesso che sono un elettore di centrodestra (ma non di FI), devo riconoscere che Lei ha ragione, ma è altrettanto vero che Berlusconi non si era dimenticato della Lega quando quest'ultima era in totale disgrazia e abbandono, con percentuali da temperature invernali, anzi ha stretto solidi legami territoriali che ancora oggi dimostrano di governare in modo corretto ed efficiente. A mio parere Salvini sbaglierebbe a lasciare andare FI alla deriva in quanto: a. Berlusconi, nonostante l'età avanzata, vanta ancora solidi contatti in Europa (dove Salvini, al contrario, è debolino...), b. FI potrebbe ancora catalizzare voti fra quei moderati del centrodestra (e non ne mancano) che mostrano perplessità verso Salvini o Meloni. Per il resto non vi è alcun dubbio sul fatto che la leadership del centrodestra sia saldamente nelle mani di Salvini e della Lega.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 18/11/2018 - 12:57

E' l'alleanza più consona. Sbagliata quella Lega - 5S come lo era Fi con PD precedentemente.

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Dom, 18/11/2018 - 13:05

Solo cosi l´italia sará concubina e eunuco del patto francoteutonico, e tutto solo per favorire l´ascesa o meglio un ritorno di un mafioso come Silvio?

CALISESI MAURO

Dom, 18/11/2018 - 13:17

ha proposito prima delle ultime elezioni di marzo in propaganda elettorale the mask non aveva promesso a tutti i pensionati e poveri minimo mille euro di emulumenti piu' crocchette gratis ai ciuhauaua ( da crozza )???. Adesso il tizio si scalmana per la schifosissima legge sul reddito di cittadinanza?^))^((.... aggiungerei.. il tizio si era messo d'accordo col fiorentino per formare un governo nazareneggiante .. ma con che faccia... lo sa che andra' all'inferno con tutte ste balle?

CALISESI MAURO

Dom, 18/11/2018 - 13:21

mortimouse quanti soldi hai perso al momento? e mi fermo qui, non voglio offenderti... magari il tuo non e' un onesto lavoro.. forse pero, non si puo' fare meglio:))

Libero 38

Dom, 18/11/2018 - 13:57

Sembra che salvini finalmente si sia reso conto che andare avanti con lo scugnizzo napoletano e la sua accozzaglia 5 stalle e' solo perdita di tempo.Come sa' benissimo che bene che gli vada alle prossime elezioni non avra'la maggioranza per formare un nuovo governo.Ha bisogno dell'appoggio di FI e della meloni per formare un nuovo governo

fisis

Dom, 18/11/2018 - 14:15

L'unica speranza è che col voto di primavera per le europee, la Lega faccia il pieno e, con questa dote, far cadere il governo per farne uno di centrodestra.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 18/11/2018 - 14:43

DORDOLIO E CALISESI siete solo due dei tanti babbei che pensano di avere ragione, ma , credetemi, i vostri commenti hanno il sapore di essere frustrati nella vita privata: non avete soldi? e magari speravate che berlusconi vi dava i soldi gratis e per di piu venire insultato da due babbei come voi? poveri illusi....

manfromutopia

Dom, 18/11/2018 - 14:52

giornalista della domenica informati: nel contratto c'è.Salvini fino al 2016 era contrario ai termovalorizzatori con tanto di autdoors contro Renzi quindi pragmatismo alla Salvini;) quindi se cambia idea ogni 3x4 come fece col centrodestra per entrare nel governo M5S per me si chiama voltagabbana o peggio traditore per convenienza!!!

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 18/11/2018 - 15:56

@manfromutopia: Balle! Come mai nelle regioni, compresa la mia, dove governa il CDX, i termovolorizzatori ci sono, e in abbondanza!

luigirossi

Dom, 18/11/2018 - 16:37

Unbel centrodestra con Draghi primo ministro,e l'appoggio di Salvini ( che perdera' meta' dell'elttorato)e del signor Durbans.Dopo elezioni anticipate.E poi piu' Europa,ullallero!

rokbat

Dom, 18/11/2018 - 16:45

E ora che il simpatico Cavaliere si renda conto che non puo giocare altre che il "second fiddle". Una volta l'ha capito, tutto andrà bene. Mi dispiace, questo è il "ciclo natural" e non se scappa ! Allora, un po' di coraggio Silvio, anche nella seconda fila, ti vogliamo bene e riposati un po', te se l'hai meritata !

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Dom, 18/11/2018 - 17:26

Berlusconi non può aprire né chiudere un ciufolo. Ormai è una scartina. Entro le prossime elezioni anche la Meloni se lo sarà mangiato.

elpaso21

Dom, 18/11/2018 - 18:08

I moderati sono i calabraghe della politica.

mozzafiato

Dom, 18/11/2018 - 18:13

certo che il berlusca e' aperto al dialogo...e ci mancherebbe altro ! Visti i sondaggi e la deriva che mostrano per FI, se non si attacca a Salvini, e'facile che in caso di elezioni, FI stessa SCOMPARIRÀ' DAL PARLAMENTO ! Anche nel suo caso, la mania di grandezza porta inevitabilmente alla rovina! Ma lui ancora non se n'e'accorto !

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 18/11/2018 - 18:31

Tutte chiacchiere inutili, per il momento! Tanto il quirinale dall'orecchio "elezioni" non ci sente! Se cade questo governo, le uniche alternative sono m5s+pd, o governo tecnico (leggi commissariamento ue con troika e tutto il resto). Voi cosa preferite?

mozzafiato

Dom, 18/11/2018 - 18:43

PIERSILVIO 46, meglio individuabile come L'ULTIMO DEI MOIKANI ! Benedetto uomo ! Non so se le tue profezie di sventura, fanno ridere o piangere, comunque ti rivelano per quello che sei: sicuramente una bravissima persona, ma con in testa una di quelle infatuazioni che finiscono con il far perdere la bussola ! Ultima annotazione: non ti sei ancora accorto che il tuo berlusca, parla e predica esattamente come fanno i fighetti del PD ?

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 19/11/2018 - 00:09

mozzafiato Non perda tempo con pierciccio46! E' stato fulminato sulla via di Arcore, e non riacquisterà mai più la ragione.