Berlusconi studia la squadra di governo: "All'Economia ci sarà un tecnico"

Berlusconi lancia l'allarme M5S: "No agli 'utili idioti' del grillismo". E dopo il patto con Salvini e Meloni lavora alla squadra di governo

"L'Italia non vive isolata dal mondo, i risultati economici di un governo vanno giudicati in base allo scenario internazionale in cui si collocano. Noi abbiamo governato nel bel mezzo della peggiore crisi economica mondiale del dopoguerra, ora siamo nel pieno di una fase di crescita molto sostenuta in alcune regioni del pianeta, e rilevante anche in Europa. L'Italia oggi cresce, certo, come tutto il mondo, ma cresce la metà del resto dell'Unione europea. È un risultato del quale andare fieri?". In una intervista al Foglio, Silvio Berlusconi rilancia la battaglia per le politiche del 4 marzo con un'attenzione particolare al nodo economia. Così, dopo aver siglato il patto con Matteo Salvini e Giorgia Meloni, studia già la possibile squadra di governo. "Il nostro ministro dell'economia dovrà essere ovviamente un tecnico autorevole - spiega - ma anche una persona che conosca l'economia reale, abbia ben chiaro che esiste una sofferenza diffusa nel sistema economico, e che tenere i conti in ordine è un obbiettivo che si realizza meglio se il Paese ricomincia a crescere davvero".

Nell'intervista al Foglio, Berlusconi mette in guardia gli italiani dai Cinque Stelle. "Sono il più grave pericolo per il futuro dell'Italia dal dopoguerra. La loro finta democrazia diretta maschera, come tutti sanno, il potere effettivo di pochissime person - avverte - è lo stesso centralismo democratico dei vecchi partiti comunisti, governato in questo caso da un politburo molto ristretto, costituito da un vecchio comico, un oscuro professionista della comunicazione, e forse la figurina Di Maio". Quindi, continua: "L'idea che l'Italia possa cadere nelle loro mani è assolutamente pericolosa, ed è un pericolo reale, immediato. Se davvero alcune figure della cultura, dell'economia, dell'impresa non se ne rendessero conto, e pensassero di usare i grillini per trarne qualche vantaggio, rischierebbero di fare la parte di quelli che Lenin chiamava 'utili idioti', da usare e poi da eliminare".

Oggi, secondo il leader di Forza Italia, il Paese sta già oggi vivendo "una triplice oppressione, quella fiscale, quella burocratica e quella giudiziaria". "I Cinque stelle vorrebbero aggravarla ancora - spiega nell'intervista al Foglio - d'altronde il loro linguaggio è dal principio quello dell'invidia, quello dell'odio, della giustizia sommaria, dell'utilizzo dell'arma giudiziaria contro gli avversari politici. I nomi dei magistrati con i quali hanno rapporti più stretti, e che vorrebbero nel loro futuro governo, sono eloquenti e fanno venire i brividi". Incalzato dal direttore Claudio Cerasa, Berlusconi mette in chiaro che alle prossime elezioni politiche la vera sfida sarà tra la rivoluzione liberale di Forza Italia ("una rivoluzione possibile, concreta, costruttiva") e il "ribellismo" del Movimento 5 Stelle.

Per il Cavaliere i grillini rappresentano "un pericolo" perché "della vecchia sinistra hanno ereditato le parti peggiori, lo statalismo, la cultura del 'no', l'oppressione fiscale, la diffidenza verso la libertà dei cittadini, il giustizialismo feroce, senza neppure avere la tradizione di serietà e la cultura di governo che ai comunisti non mancavano". Per questo sono doppiamente pericolosi. "Se vincessero massacrerebbero di tasse il ceto medio, aggredendo la casa, i patrimoni, le successioni, le stesse pensioni - mette in guardia Berlusconi - bloccherebbero le infrastrutture fondamentali, porterebbero al governo i settori più politicizzati della magistratura".

Per Berlusconi agli ordini di Beppe Grillo e Luigi Di Maio ci sono professionisti della politica, "persone che dipendono dalla politica per vivere, e quindi dalla benevolenza dei loro capi, che ne decidono destini e carriere". "A differenza dei vecchi professionisti della politica - conclude l'ex premier - quelli della Prima Repubblica, qui manca anche l'esperienza, la conoscenza dei meccanismi di governo: la gran parte di loro non ha mai lavorato, non ha mai amministrato neppure un condominio. I risultati, dove sono chiamati a governare le città, si vedono". Da qui l'appello agli italiani ("anche ai tanti scettici e delusi") affinché ricomincino a crederci: "Insieme possiamo salvare il Paese dalla deriva grillina e far ripartire l'Italia riorganizzando alla radice lo Stato, la macchina pubblica, il sistema economico e produttivo".

Commenti

flip

Lun, 08/01/2018 - 10:09

berlusca. che tipo di tecnico? tecnico in che cosa? tanti si considerano "tecnici" e nell'ultimo periodo ne abbiamo avuti diversi. uno più somaro dell' altro. Il "tecnico" non si deve considerare infallibile e le "teorie" devono essere documentate,chiare,fattibili e discutibili. altrimenti saremo sempre al punto di partenza.

Ritratto di deep purple

deep purple

Lun, 08/01/2018 - 10:13

"All'Economia ci sarà un tecnico". Tanto si già che metterete Tremonti e quindi ti saluto crescita.

roberto del stabile

Lun, 08/01/2018 - 10:33

prima di tutto il vincolo di mandato perche' non esistano piu' gli alfano i fini ecc ecc.poi legge sulla legittima difesa in casa poi separazione tra assistenza e previdenza separazione delle carriere in magistratura e divieto ai magistrati di fare politica elezione diretta del capo dello stato....per iniziare!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Zizzigo

Lun, 08/01/2018 - 10:38

Ahi ahi, Cavaliere, ma allora non l'ha ancora licenziato il diavoletto malvagio che le sussurra certe idee!

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 08/01/2018 - 11:07

---chi mette all'economia?---quello con la evve moscia che voleva vendere la sardegna per aggiustare i conti?---o quel nanetto sempre in procinto di vincere d'un soffio il premio nobel?---ai posteri

no_balls

Lun, 08/01/2018 - 11:07

Caro Berlusconi, ma i ministri di alfano i sottosegretari e tutta la compagnia bella continueranno a fare danno nel tuo favoloso futuro governo ? dato che te li sei ripresi tutti........ Raccontala meglio dai......... deriva grillina..... Il danno lo ha fatto l'attuale governo che si e' trasferito nelle tue fila........ e ancora non sono iniziati gli accordi con il pd.. dovete andare a casa....... non e' tempo di restaurazione.... siete piu fasulli di un rolex napoletano

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 08/01/2018 - 11:43

E' vero chi meglio di Claudio Borghi , un economista che tutto il mondo ci invidia ?

Atlantico

Lun, 08/01/2018 - 11:47

E' Tremonti.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 08/01/2018 - 12:10

Berlusconi: ""...il Paese sta già oggi vivendo "una triplice oppressione, quella fiscale, quella burocratica e quella giudiziaria"". Cavaliere, sa per caso, anche per questo a chi dobbiamo già dire grazie e per tutto ciò che lei non ha elencato? Di grazia ce lo dica a chi si deve tutto ciò. Non certo ai soli grillini che dal 2011 pure loro, con la forza che si ritrovavano, se ne sono stati lì in parlamento a guardare le stelle, mentre votavate voi di FI (prima PdL) coi sinistri associati al Pd ed il sinistro Pd stesso, che lei non nomina mai come nemico da abbattere insieme ai 5 stelle, quelle e altre nefande leggi che sono... (1 di 2)

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 08/01/2018 - 12:12

Visto il ruolo la parola "tecnico" va letta come "economista", ma nulla esclude che sia un economista con la sensibilità tipica dei politici, e per questo abbiamo grandi nomi, economisti che tutto il mondo ci invidia con esperienze politiche, i nomi sono ovvi: Renato Brunetta, Claudio Borghi Aquilini, Alberto Bagnai, Tremonti. Penso sarà uno di questi.

Trinky

Lun, 08/01/2018 - 12:47

elkid........ma è chiaro, metterà te, un PDiota che è anche un tuttologo...!!!!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 08/01/2018 - 12:54

Claudio Borghi Aquilini sarebbe il miglior ministro dell'economia possibile.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 08/01/2018 - 12:58

@ilvillacastellano spero che pubblichino anche la seconda parte del suo messaggio dove, immagino, parlerà dei grandi tecnici, appoggiati da Berlusconi, che tanto bene hanno fatto al nostro paese. Sto pensando a monti, fornero e compagnia...

cicciosenzaluce

Lun, 08/01/2018 - 13:03

il giovanotto di primo pelo,ottantunenne e oltre,da del vecchio a Grillo,che ha 11 anni di meno!!! Sei un vero comico da avanspettacolo

PAOLINA2

Lun, 08/01/2018 - 13:07

Ma questo ha bevuto durante le feste, economisti che tutto il mondo ci invidia, Brunetta, Borghi, Tremonti, cioe' il nulla.

PEPPINO255

Lun, 08/01/2018 - 13:25

Per forza ! Cosentino è il GALERA !!!

Ritratto di Nahum

Nahum

Lun, 08/01/2018 - 13:25

Paolina2, 100% d'accordo come si fa a proporre certi fanciulli e come si fa a dimenticare che con Berlusconi (e con il PD, si con tutti e due!) l'Italia ha perso molto in termini di competitività e di innovazione e che quindi la crescita ristagna e non aumenta come altrove in Europa! la verità é che Berlusconi la sua "Rivoluzione liberale" non l'ha mai messa in opera e questo ha fatto si che sprofondassimo ancora di più nel consociativismo, nella difesa gretta delle posizioni pregresse e nel conflitto d'interesse permamente (E vale per la destra come per la sinistra) qui non ci sono innocenti!

PEPPINO255

Lun, 08/01/2018 - 13:28

Per il "villacastellano": Carissimo, hai dimenticato la principale delle "oppressioni": quella MAFIOSA !!!

kinoman

Lun, 08/01/2018 - 13:47

Silvio, se vanno al potere i 5stelle massacreranno a te e tutta la casta. E basta con queste parole vuote "la rivoluzione liberale", ormai solo gli analfabeti ci credono

schiacciarayban

Lun, 08/01/2018 - 13:50

Su una cosa siamo tutti d'accordo: i grillini sarebbero un vero disastro, su questo non ci piove. Incapaci, incompetenti, arroganti, antidemocratici, pericolosi, ignoranti, ridicoli ecc ecc ecc....

cangurino

Lun, 08/01/2018 - 13:54

@ilvillacastellano, più precisamente Berlusconi è preda della sindrome di Stoccolma. Monti, Napolitano, Renzi e sinistri vari, hanno fatto cadere il suo governo (come lui stesso ha più volte ricordato), lo hanno criminalizzato e lui con chi se la prende? Con chi ha aumentato il debito pubblico del 10% nonostante euribor negativo e greggio ai minimi?? No, il problema sono i grillini, perché potrebbero sbagliare come il pd o forse peggio.

Libero 38

Lun, 08/01/2018 - 14:23

Caro Silvio non illuderti troppo al punto di cantare gia vittoria.Prova a immaginare ch'e' a capo dei komunisti attuali.Un certo grasso cento volte peggiore di quel napolitano che organizzo' la caduta del tuo governo eletto dagli italiani. Se il prossimo 4 marzo vincerete le elezioni, il 5 marzo i giudici filokomunisti ti accuseranno' di aver commesso qualche reato.

Angelo664

Lun, 08/01/2018 - 14:32

Se quelli che ci hanno governato fino ad oggi sono tutti dei gran professionisti e siamo dove siamo, meglio allora mettere su delle casalinghe che sappiano far quadrare i conti allora. Tanto entra tanto esce. Qui esce invece il doppio di quel che entra !! Che professionisti !!! Caspia .

Libertà75

Lun, 08/01/2018 - 14:40

@nahum, spiegherebbe come mai la sinistra italiana ha mantenuto l'agenda di Bruxelles? Tasse e immigrazione? Anziché spesa e sviluppo? Attendo, ma non mi deluda con il suo solito silenzio

Libertà75

Lun, 08/01/2018 - 14:42

@peppino255, stai dicendo che il PD in 5 anni di Governo a Roma e a Palermo ha collaborato con la mafia? Beh se lo dici tu...

Tarantasio

Lun, 08/01/2018 - 14:55

nessuno, di destra di centro e di sinistra, tocca il tema fondamentale, il problema dei problemi, l'emergenza assoluta... quello di milioni di persone arrivate qui di contrabbando per stabilirsi in aeternis...

giovanni PERINCIOLO

Lun, 08/01/2018 - 15:27

..."I risultati, dove sono chiamati a governare le città, si vedono".... Da rilevare una sola eccezione. Il solo sindaco che bene o male ha fatto progredire la sua città, Pizzarotti a Parma, lo ,hanno cacciato dal movimento per disubbidienza al vecchio comico malefico!

giovanni PERINCIOLO

Lun, 08/01/2018 - 15:28

..."I risultati, dove sono chiamati a governare le città, si vedono".... Da rilevare una sola eccezione. Il solo sindaco che bene o male ha fatto progredire la sua città, Pizzarotti a Parma, lo hanno cacciato dal movimento per disubbidienza al vecchio comico malefico!

Ernestinho

Lun, 08/01/2018 - 15:56

L'Italia è tutta da rifare. Nella trasmissione dell'ottimo GILETTI di ieri sera su LA7, si è accennato a stipendi astronomici sia a livello di Parlamento che di Regione Sicilia, a tutti i livelli! Per non parlare di altri Enti! E' uno schiaffo a tutti i cittadini onesti e che si guadagnano lavorando veramente onestamente!

amecred

Lun, 08/01/2018 - 16:06

All'economia ci andrà chi viene scelto dal Primo Ministro.

Divoll

Lun, 08/01/2018 - 16:17

Ma BASTA tecnici!!! Non ne abbiamo avuto abbastanza di gente come Monti, che coi loro tecnicismi, con la loro cronica mancanza di intelligenza politica e di abilita' nel vedere il FUTURO del Paese nel suo insieme, hanno solo fatto guai. Ecco perche' io voto Salvini e non B.

Ritratto di Nahum

Nahum

Lun, 08/01/2018 - 16:36

Libertà75, sono discorsi complicati e lagenda non l'ha solo dettata Bruxelles. inoltre ai tempi di Mister B si é fatta la cicala (in tempi di espansione económica si sarebbe dovuto ridurre il debito) e poi quando la bolla é scoppiata (ed ha toccato tutti non solo noi) si é stati obbligati a serrare le cinghie proprio perché non c'erano più soldi.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 08/01/2018 - 16:37

perSilvio46 Uno qualsiasi di quei nomi mi andrebbe bene, con preferenza per Borghi Aquilini e Bagnai.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Lun, 08/01/2018 - 16:43

X kinoman: "...il fariseo è come il cane acquattato sulla mangiatoia del bue, non mangia lui, ma non mangia neppure il bue ...." (dal Vangelo secondo Tommaso)

Giorgio1952

Lun, 08/01/2018 - 16:43

Secondo il Cav "il Paese sta già oggi vivendo una triplice oppressione, quella fiscale, quella burocratica e quella giudiziaria", quindi vuole ripristinare i cardini della sua rivoluzione liberale, basata sulla libertà di frodare il fisco quindi evadere le tasse, basata sulla sburocratizzazione così ognuno è libero di fare quello che vuole, infine la magistratura non deve indagare sui suoi reati.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 08/01/2018 - 16:46

@cangurino Il termine "sindrome di Stoccolma" direi che descrive perfettamente l'indole attuale del sedicente grande federatore del centro-destra. Viene destituito dal vecchio comunista napoletano in combutta con monti e la merkel... e lui, il giorno dopo, cosa fa'? Entra nel governo monti, vota la legge fornero e cerca in tutti i modi di “far pace" con la merkel. Poi, meno di due anni dopo, propone e sostiene la rielezione del vecchio comunista come presidente della repubblica (lui sì che gli va bene!), salvo poi inalberarsi quando viene eletto mattarella, che, se ci pensiamo un attimo, è mille volte meno peggio del suo predecessore... No, c'è qualcosa che non mi convince nella psiche di quest'uomo!

milano1954

Lun, 08/01/2018 - 17:15

Basta con i finti tecnici servi della congrega globalista: ci deve andare un politico responsabile verso gli elettori...e poi Padoan sarebbe un tecnico? ma lo avete mai sentito parlare?ignoranza ,supponenza e sopra tutto il più becero vetero marxismo...

lorenzovan

Lun, 08/01/2018 - 17:48

n'altro candidato premio nobel dopo tremonti e brunetta ??? visti i programmi spenderecci (elimnazione legge fornero..1000 euro a pensione..Flat Tax) non sarebbe meglio nominare un santo ?? si sa che i santi fanno miracoli..e per far quadrare il bilancio e il debito con certe manovre proposte.. occorrera' veramente un santo...ma di quelli buoni veramente ...lololololol

Ritratto di Edro

Edro

Lun, 08/01/2018 - 18:16

Berlusconi, intanto sistema gli stipendi astronomici della nuova giunta di centrodestra SICILIANA che è uno scandalo. poi ne parliamo.

Mr Blonde

Lun, 08/01/2018 - 18:57

va bene l'analisi sulla crisi che avete incontrato ecc ecc, ma un tecnico no vi prego...un liberal/conservatore nel senso "economico" del termine mai? tremonti è un bravo tecnico ma come ideologia e formazione è l'ennesimo socialdemocratico, si può avere un "duro"che sblocchi l'italia e la liberi da sindacati tax ecc ecc? senza sparare scemenze di flat tax al 15% basterebbero, seriamente 3 cose: 1) eliminazione di privilegi e sprechi di denaro pubblico 2) liberalizzazione di tutto ad ogni settore 3) mercato del lavoro stile usa, altro che jobs act si jobs act no. Ne siete capaci? avrete il mio voto

forbot

Lun, 08/01/2018 - 19:40

Gentilissimo Berlusconi, beninteso non sono nessuno rispetto a tutti quelli che la circondano, però ho ottantasette anni e leggevo il giornale a mio padre dall'età di otto anni. Sono stato Boy-scout a quattordici anni e scrivevo sui giornalini dell'associazione.. Ho scritto per la Literaturnaia Gazieta. Non posso dilungarmi, però sappia che è molto importante stringere buoni patti con le forze dell'ordine, specie i Carabinieri. La Magistratura. La P.S.- Prospettare nuovi e più promettenti rapporti con i sindacati per salvare anche le imprese. Non la invidio, ma se veramente tiene a cambiare l'Italia, faccia lega con tutti quelli che hanno lo stesso amore e idea. Compreso Renzi. Auguri.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Lun, 08/01/2018 - 19:42

Con vera speranza e fiducia rivolgiamo un appello a Quanti sono lontani dal voto; riprendiamo in mano la matita e segniamo una ics sul simbolo di Forza Italia; ritorneremo a governare e spero di essere presente all'evento. Shalòm.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 08/01/2018 - 19:52

Berlusconi stia attento a che razza di programmi i suoi 'alleati' hanno in mente. Sia chiaro che si tira fuori la bufala della 'uscita dall'Euro' o quella della 'doppia valuta' o pagliacciate come la 'flat tax' oppure l'abolizione della legge Fornero', che il centro-destra possa vincere le elezioni rimarrebbe solo un 'sogno'. Anche i più decisi 'antisinistra' si asterranno dal voto.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 08/01/2018 - 22:54

Ecco l'esibizione di comunistardi e sinistrati vari a insultare papabili ministri, pensando di sapere già tutto e non sanno invece una mazza come sempre. Sono convinti dei 3 nomi fatti da loro stessi, ma io scommetto con loro che nessuno di questi sarà. Si accettano scommesse, buffoni. Tirate fuori denaro e attributi (che non avete) prima di parlare a vanvera. Scommettete.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 08/01/2018 - 22:57

Comunisti, scommettete che sbagliate per l'ennesima volta? I 3 nomi che fate, insultandoli pure, non usciranno, quindi state parlando a vanvera, come sempre.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 08/01/2018 - 23:00

@Mr Blonde - se quelle proposte dagli altri sono scemenze, le vostre proposte sono molto peggio visti i risultati scadenti ottenuti. Inoltre ti sei svegliato un pò tardi, sono passati 7 anni e quelle 3 proposte dovevi farle allora ai tuoi amici che hanno governanto e che hai votato. Ti svegli adesso, e vuoi dettare legge? Mi sa che non ti sei neppure svegliato. Ma dimmi se devo trovare gente così scarsa. Ma andate a scrivere su topolino.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mar, 09/01/2018 - 00:48

Consiglio a Berlusca di chiamare il Prof. Jesus Huerta De Soto. E di farsi spiegare qualcosa di sano ed utile. Oppure può chiedere al Prof. Infantino.

Ritratto di Davide911

Davide911

Mar, 09/01/2018 - 08:04

ALBERTO BAGNAI E CLAUDIO BORGHI AI VERTICI DEL GOVERNO ECONOMICO DEL PAESE

Libertà75

Mer, 10/01/2018 - 12:01

#nahum, scusi il ritardo, ma va sbiancata anche questa vostra costante bugia che continuate a ripetere all'infinito. Lo so, vi dicono cosa pensare e non riflettete mai se corrisponde a verità oppure no. Mister B non ha fatto la cicala quando l'economia cresceva. Semplicemente la crisi dei mutui subprime del 2006 poteva essere scongiurata solo facendo misure anticicliche, mentre nel 2011 l'agenda di Bruxelles ha obbligato a scaricare la crisi anche sul nostro Paese. Quando ti accorgerai che ti obbligano a dire stupidaggini, smetterai di votare sinistra.