Prodi fa infuriare Bersani. "Non siamo comari sul ballatoio"

Pierluigi Bersani risponde a Romano Prodi che parlava di "veti personali" nel centrosinistra: "Non è questione di personalismo: c'è un problema di sostanza politica"

Bersani contro Prodi, l'ex ministro dello Sviluppo economico contro il suo ex presidente del consiglio. Al leader di Mdp non è piaciuta l'intervista rilasciata ieri dal Professore al Corriere della Sera, dove Prodi affermava che nel centrosinistra "non ci sono vere divergenze sulla strategia e sulle politiche. A bloccare tutto sono i veti personali: tantissimi contro Matteo Renzi. Ma anche quelli di Renzi contro altri".

Un'accusa a cui il suo ex pupillo ha risposto stizzito: "Non ci sono comari sul ballatoio, qui si parla di politica. Nessuna mucca nel corridoio".

La bordata "metaforica" sparata dall'ex segretario del Pd è di quelle che fanno rumore. D'altronde Prodi e Bersani sono legati da un'amicizia ultraventennale: prima insieme nell'Ulivo, poi nell'Unione. In entrambi i casi Prodi era stato scelto come candidato e poi eletto come presidente del consiglio del centrosinistra.

Due fasi cruciali della recente storia politica italiana nelle quali Bersani faceva parte della squadra di governo: la prima volta da ministro dell'Industria, la seconda da titolare del dicastero dello Sviluppo economico. Un legame passato attraverso discussioni anche accese, ma raramente si era arrivati fino a questo punto. Emblematiche le parole del leader di Mdp.

"Se noi stiamo sulle parole d'ordine di una sinistra di vent'anni fa quando la globalizzazione era nascente, lasciamo la protezione alla destra, invece dobbiamo proteggere la gente sui nostri valori". E ha aggiunto: "Non è questione di personalismo o chiacchiere. C'è un problema enorme di sostanza politica, come dico da due o tre anni non stiamo vedendo la mucca nel corridoio, cioè la destra che arriva".

La polemica tra Bersani e Prodi segue le tensioni e le fratture che continuno a registrarsi nel polo più frantumato e litigioso della politica italiana. In occasione dell'assemblea annuale di Centro democratico, il segretario Bruno Tabacci ha "eletto" Pisapia come futuro leader di un centrosinistra allargato dalla Liga Veneta dell'ex leghista Tosi fino a Sinistra italiana.

Una prospettiva che non piace all'incontentabile Bersani, di nuovo avvezzo alle sue solite metafore; se la coalizione "prende tutto il mondo ci siamo anche noi - ha detto - ma qui più che politica si fa geografia". E poi chiarisce, "sono affermazioni senza senso, sarebbe un listone, sarebbbe riso e fagioli: in cucina va bene, in politica no".

L'ennesimo episodio di una querelle allargata a tutta la sinistra italiana. Subito dopo il fallimento della legge elettorare il segretario Pd Renzi, cambiando idea, aveva aperto a Pisapia, ma l'ex sindaco di Milano aveva risposto all'ex presidente del consiglio accusandolo di pocrisia e opportunismo.

Commenti

manfredog

Sab, 24/06/2017 - 17:04

..che viso intelligente, che aria da intellettuale (nella foto..), che espressione intensa, di chi pensa profondamente ai problemi; sembra proprio che stia seduto sul vaso e si stia sforzando di risolvere i..problemi..!! mg.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Sab, 24/06/2017 - 17:10

Vista la continua censura il mio commento sarà sempre . BASTARDI ASSASSINI DELL'INFORMAZIONE E NON SOLO VOI SIETE Più PERICOLOSI DEI TERRORISTI BELL'ISIS. VOI INCITATE CON I COMMENTI CHE PUBBLICATE IN COPNTINUAZIONE ALL'UCCISSIONE DEL SANTO PADRE .NON SI PUBBLICA FORZA ALI AGCA IN CONTINUAZIONE DELINQUTI DA 100 ERGOSTALI A PARTIRE DAL VOSTRO PADRONE SINO AL DIRETTORE DALLA FACCIA ODIOSA.DOPPI TERRORISTI TRIPLI TERRORISTI MAFIOSI ASSASSINI SERIALI DELLA VERITA’. FATE FELICI I VISTRI 4 DELIRANTI

Anonimo (non verificato)

bruco52

Sab, 24/06/2017 - 17:27

"l'incontentabile Bersani", il fatto non che questo individuo è incontentabile, il fatto è che lui porta il cartello degli eterni indecisi, degli inconcludenti, dei parolieri che non dicono nulla, dei pensatori senza pensieri, dei politici inefficienti, che parlano di democrazia, giustizia, libertà e poi non concludono nulla....a sinistra sono campioni del parlare e del non concludere....inutili e dannosi...

TreeOfLife

Sab, 24/06/2017 - 17:27

@riflessiva:scusi ma scriva su Repubblica allora.

agosvac

Sab, 24/06/2017 - 17:41

Egregia signora riflessiva, stia attenta perché la sua rabbia la potrebbe portare all'infarto. Se ne stia tranquilla, onde evitare danni!!!!!

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 24/06/2017 - 17:46

@riflessiva, punto primo: il terzo tasto a sinistra della tastiera in verticale è il capstan lock, sbloccalo! Ignorante! Secondo, del papa non me ne frega niente, anche perché sono FELICEMENTE ATEO. Terzo: in quanto ad assassini dell'informazione, prova a girare su blog a te più congeniali e te ne accorgerai! Quarto: in quanto a padroni, anche tu sei messa(o) male, visto che pendi dalle labbra di Frottolo, Mortadella e kompagnucci della parrocchietta!

Ritratto di marione1944

Anonimo (non verificato)

Carlo41

Sab, 24/06/2017 - 18:18

Ma questa riflessiva e'da neuro,poverina.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Sab, 24/06/2017 - 18:21

TreeOfLife- Lei è uno sei deliranti contrario alla liberta di espressione.

FRATERRA

Sab, 24/06/2017 - 18:25

Certo che è impegnativo comprendere chi è più IGNOBILE tra questi due ESSERI IGNOBILI.

guardiano

Sab, 24/06/2017 - 18:32

Il caldo torrido ha gia fatto la prima vittima la riflessiva prima era critina ora è diventata matta.

liberoromano

Dom, 25/06/2017 - 00:16

MANFREDOG: sarebbe interessante vedere la tua di faccia... che da come scrivi d'intelligenza ne devi avere a vagonate.

liberoromano

Dom, 25/06/2017 - 00:18

FRATERRA: magari il più ignobile potresti essere proprio tu, sai, fra i due litiganti...

Paul58

Dom, 25/06/2017 - 00:28

a me sembra scemo. fa delle battute da avanspettacolo di periferia e alla fine non dice mai nulla di concreto. un baluba

Oraculus

Dom, 25/06/2017 - 05:58

D'Alema , Bersani , Prodi & altri...Pisapia incluso , sono come dei cani randagi...si devono nutritre solo di quello che...trovano , perche'?? , perche' ormai non li vuole piu'...nessuno!!.

Popi46

Dom, 25/06/2017 - 06:00

@guardiano: mi ha tolto le parole di bocca,anzi le dita dalla tastiera, complimenti per il suo post

Popi46

Dom, 25/06/2017 - 06:38

Il tacchino sul tetto,la mucca in corridoio,le bambole pettinate,sono celebri e simpatiche metafore di Bersani. Le comari sul ballatoio sono la triste realtà

Duka

Dom, 25/06/2017 - 07:16

Un bel duello per l'estate dal titolo: La birra e la mortadella

Anticomunista75

Dom, 25/06/2017 - 07:32

Riflessiva, oggi da tutta l'impressione di essere più schizofrenica del solito. Per distendere i nervi le consiglio di andare in cucina a preparare una torta, o in alternativa lavi i pavimenti, o ancora, potrebbe stirare. Mi dia retta, stia lontana dalla politica, non è roba da femmine e le fa anche parecchio male.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 25/06/2017 - 07:44

"Non siamo comari sul ballatoio"??? Mi sa proprio di si.

Ernestinho

Dom, 25/06/2017 - 07:51

Quando vedo il "prodi" penso al disastro dell'euro! E questo qui sta ancora in circolazione e si permette di dare consigli?

Ritratto di enzo33

enzo33

Dom, 25/06/2017 - 08:04

A volte ritornano, ma...dura minga, dura no.

mezzalunapiena

Dom, 25/06/2017 - 08:53

perché il giornale continua a sprecare carta per riportare le stupidaggini di mortadella

nordest

Dom, 25/06/2017 - 09:11

Questa volpe dannosa per il popolo italiano vorrebbe ritornare a completare i danni ci sono ancora aziende da regalare a certi suoi amici ? Non hai mica fatto danni a sufficienza?sveglia popolo italiano!

Prinzepo

Dom, 25/06/2017 - 09:33

Ricordo sempre quella frase: prima di Prodi, l'Italia era sull'orlo del baratro; con Prodi ha fatto un passo avanti! Fantastica :-)

steacanessa

Dom, 25/06/2017 - 10:54

Due geni!

Ritratto di wtrading

wtrading

Dom, 25/06/2017 - 11:35

@riflessiva. E adesso che ti hanno pubblicato, tutti i lettori capiranno perche ti censuravano. Nella miscela cerca di mettera piu' benzina e meno coca. Cosi ti addormenti e non scrivi piu queste scempiaggini che danno il polso del tuo livello sia intellettivo che intellettuale. Facci un favore : va a raccogliere fave, che e' meglio.

Fjr

Dom, 25/06/2017 - 15:03

Ma quando implodono questi due, ma levatevi!!!!

apostata

Dom, 25/06/2017 - 17:03

Quando si confrontano cervelli di questo calibro, c’è da tremare. Hanno affinità sulla stessa lunghezza d’onda. È come quando due primati si parlano e noi siamo esclusi. La comunicazione del bersani fu analizzata magistralmente da raffaele simone (uno dei maggiori studiosi europei di linguistica e filosofia del linguaggio) che ha evidenziato “l’eloquio scoraggiante, … l'oratoria ellittica, fondata su impressioni idiomatiche”. Prodi affida i suoi pensieri a formule ancora più esclusive. I due s’intendono quando si abbracciano e quando litigano. Non hanno bisogno di tante parole, vanno subito al sodo, prodi dice: “volano polpette avvelenate sotterranee”, bersani risponde "tre prosciutti non ci vengono fuori da un maiale" e poi caso mai aggiunge: “nessun personalismo, non ci sono comari sul ballatoio, qui si parla di politica”. Poi partono assieme per la collina a farsi culatello, mortadella e un fiasco di lambrusco.

Silvio B Parodi

Dom, 25/06/2017 - 23:00

i due che hanno portato l'Italia nel baratro, uno con l'euro, l'altro ci ha propinato la sboldrinA presidentA della camera **(da letto**)ho scritto letto al maschile ? scusate camera da letta**

Silvio B Parodi

Dom, 25/06/2017 - 23:01

Prodi con quella faccia, sembra stia scorreggiando!!