Bertinotti: "La sinistra è morta. Le feste mi hanno rovinato"

L'ex leader di Rifondazione Comunista fa mea culpa su certi atteggiamenti, parlando "da vinto" del suo passato politico

"Per tutta la vita abbiamo pensato che il nostro obiettivo fosse fare la rivoluzione. E s'è visto dove siamo giunti". È un Fausto Bertinotti ormai rassegnato quello che si fa intervistare dal Fatto Quotidiano, per ricordare un passato politico che ha fatto il suo corso, "un mondo concluso".

"Parlo da vinto, da commentatore", dice l'ex leader di Rifondazione Comunista, che guardando al passato fa anche autocritica. "Pensavo che la mia vita, la mia giovinezza, la mia storia familiare, le feste a cui ho partecipato potessero immunizzarmi".

Non sono bastate invece a salvarlo dalle critiche per il suo presenzialismo alle feste dei salotti romani. Ora lo ammette: potevano "essere scambiati per commistione con un ceto simigliante alla casta".

Delle idee di una vita, accusa Bertinotti, è rimasto poco. "È morta la sinistra. Non dico il comunismo", ma "il socialismo sembra scomparso, in un panorama politico che definisce "della post democrazia", in un Paese guidato da "un Pd e un leader con tentazioni autoritarie e una luccicante venatura neo-bonapartista".

C'è anche chi resta fuori, i "barbari". Bertinotti è sollevato che in Italia sostengano il Movimento 5 Stelle: "In Francia votano Le Pen".

Commenti

pittariso

Gio, 10/07/2014 - 10:34

Lui ha vinto! Il doppio vitalizio secondo voi é una sconfitta?Pensate mica che pensasse agli nteressi degli Italiani?

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 10/07/2014 - 10:49

L'umiltà del vinto che non ha berlusconi

marina.panetta

Gio, 10/07/2014 - 10:49

Fausto stai sereno ovvero: la sinistra è morta ma ha vinto senza combattere.

bret hart

Gio, 10/07/2014 - 10:49

i comunisti devono rassegnarsi avete perso

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 10/07/2014 - 10:56

Perché mai dovrebbe sopravvivere il comuni8smo ? Non dico sinistra ma comunismo con tutti gli orpelli che si portava dietro. Non è ancora morto però ha fatto il suo tempo. Di che si lagna questo signore ? E' vissuto in altri tempi e ha fatto la sua parte, adesso che viva da pensionato e che torni pure alle feste, tanto non interessa più nessuno.

Massimo Bocci

Gio, 10/07/2014 - 11:06

Via compagno???? ,dare la colpa solo alle feste LUCULLIANE,vere e PROPRI TROGOLI COMUNISTI dal 47!!!, mi sembra riduttivo PER LO STATO QUO CORRUTTIVO 70 ENNALE...COMUNISTA, mancano gli altri INCENTIVI, I COTION!!!,prebende,mazzette,arbitri,falsificazioni,corruzione endemica ISTITUZIONALE, SINDACALE,COOP,ecc.ecc, molto più semplice la citazione BENEFIT di REGIME ISTITUZIONALE, il più bello del mondo???? Per un comunista!!! In quale altro stato, potrebbero vivere meglio simili CORROTTI!!!! Ma per gli Italini veri che li devono campare simile FECCIA è DURA alla faccia se è dura, proprio una fregatura.......... STALINISTA- CATTO!!!

mzee3

Gio, 10/07/2014 - 11:09

Se Bertinotti parla della sinistra del socialismo reale ha ragione. Per fortuna! Se invece si pensa ad una sinistra riformista ha torto. Può essere in difficoltà a causa delle resistenze delle piattole attaccate al carrozzone a cui succhiano il sangue con vitalizi, ma piano piano li stanno eliminando. Il suo è un pianto di coccodrillo. Nel frattempo, il compagno, si è ben imbottito di salamelle, di pasticcini e di foie gras.

mzee3

Gio, 10/07/2014 - 11:14

bret hart@@@ si legga l'articolo di N. Porro, le farà bene! Anche se credo che per gli hooligans non ci siano ragionameti che li facciano desistere dalle loro posizioni. Sono hooligans e basta, come le rape; sono bianche o rosse ma sempre rape restano.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 10/07/2014 - 11:26

Bertinotti è il Fini visto da sinistra:più furbo,stessa rapacità economica.Popolo bue della sinistra fate l'inchino al più scaltro dei compagni di merenda. A Luigipiso:ancora una volta potevi restare in silenzio,ancora una volta ai detto la tua,ancora una volta dopo il ruttino hai dovuto usare la carta igienica dopo il ruttino.Continua cosi farai glande cose nel tuo futuro.

Libertà75

Gio, 10/07/2014 - 11:33

"È morta la sinistra. Non dico il comunismo", ma "il socialismo sembra scomparso, in un panorama politico che definisce "della post democrazia", in un Paese guidato da "un Pd e un leader con tentazioni autoritarie e una luccicante venatura neo-bonapartista" - mai analisi più veritiera, la mentalità consociativista dei comunisti non morirà mai, ma il socialismo dall'europa è scomparso. In Italia il PD è tutto meno che orientato a politiche socialiste, le quali restano nei programmi di M5s, Lega e FdI. Così anche in Francia, solo la Le Pen ha un programma socialista (un socialismo di destra, ma pur sempre socialismo). Oggi la sinistra europea è disinteressata dai problemi occupazionali e reddituali dell'Europa ed è meramente focalizzata sull'accoglienza di africani e sul riconoscimento di diritti omosessuali. Altro? vuoto programmatico e morale.

ex d.c.

Gio, 10/07/2014 - 11:41

Magari fosse finita! Ha solo cambiato nome ed è peggiore di prims

scipione

Gio, 10/07/2014 - 11:48

Quante caz...te ha propinato nella sua vita, agli italiani creduloni sinistronzi come luigipiso.

Ritratto di Izdubarino

Izdubarino

Gio, 10/07/2014 - 11:51

Berinotti è vivo e lotta per il suo conto corrente! Laute pensioni, e tutti i privilegi di un ex presidente della Camera dei deputati: scorta, ufficio e segretarie, telefono gratuiti. Ha trovato l'America in Italia e non in URSS.

Gioa

Gio, 10/07/2014 - 12:08

bertinotti le feste ti hanno rovinato?...il portafoglio però te lo hanno "gonfiato" ancora di più. Prima sindacalista poi leader di rifondazione comunista tutto dato a NOI ITALIANI PER PASSIONE... QUANDO LA POLITICA E' PASSIONE...COSI' LA VEDO IO...bertinotti passionario come? CON DUE VITALIZZI. faustino due o tre vitalizzi o anche di più sai ci fai?...LI LASCI PURE TE..OCNENTI I POSTERI AL SOLITO... FORZA ITALIA NUOVA PER UNA POLITICA IN PRIMIS PER PASSIONE...

Ritratto di sitten

sitten

Gio, 10/07/2014 - 12:37

@luigipisio, l'umiltà di chi ha un doppio vitalizio, dalla società capitalista.

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 10/07/2014 - 13:01

La sinistra rivoluzionaria é morta quando ha combattuto aspramente per sconfiggere la destra rivoluzionaria. Non ne ha saputo prendere il posto perché mancante di quei presupposti realistici che la sinistra non ha mai avuto. Hanno conseguito una vittoria di Pirro ed hanno trascinato nella loro sconfitta tutta la società, quale che fosse l'ideologia professata, il colore della camicia. Chi sarà colui/colei che sapranno far rivivere un socialismo liberale, nazionale e democratico ?

poli

Gio, 10/07/2014 - 13:10

Dopo 35 anni a cazzeggiare........e giunta l ora di farsi da parte e permettere ad altri di ciucciare.......un minimo di moralità,BUFFONE!!!!!!!!!!!!!!!!!

Massimo Bocci

Gio, 10/07/2014 - 13:20

Bertinotti: "La sinistra è morta. ".................SON RIMASTI SOLO I LADRI!!!!! Di........SINISTRA!!!! IRRIDUCIBILI LADRI!!!

millycarlino

Gio, 10/07/2014 - 13:39

Va beh, non hai rifondato un bel niente, ma non ti preoccupare eccessivamente poiché gli altri, i tuoi amici, quelli che ti hanno rovinato con le feste, stanno sfondando tutto. Hai una grossa occasione passa con noi! Forza Italia sembra cucita adosso a te. Simpatico, aspetto da perfetto borghese (notare la erre moscia) e una postura liberale da fare invidia! Ciao e buona fortuna comunista sbagliato. Milly Carlino

roseg

Gio, 10/07/2014 - 13:46

UN MONDO CONCLUSO...Bravo Fausto complimenti hai scoperto l'acqua calda.eheheh

Aristofane etneo

Gio, 10/07/2014 - 13:48

SMETTETELA, MISCREDENTI!!! Un po' di pazienza e l'ineffabile "tutto-in-tinta-Bertinotti" completerà il sofferto cammino intrapreso e come atto di totale, catartica, contrizione rinuncerà a tutti i privilegi di cui continua a godere alla faccia dell'Italiano medio che paga con il dolore ai cabbasisi per le tasse che gli vengono estorte. E l'ineffabile (ex anche lui?) comunista smetterà di apparirci come un parolaio paraculo, parassita nei fatti.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Gio, 10/07/2014 - 13:51

@luigipiscio Bertinotti sarebbe veramente umile se, ammettendo di essere stato un disastro per la nazione e un fallito come politico, si autodecurtasse dei due lauti vitalizi che prende come ex deputato e come ex presidente del senato. Ma poiche' questo si guarda bene dal farlo, tutta la sua "umilta'" si riduce a una facile chiacchierata da bar sport, nel qule pero' i sinistrati come lei vedono un grande esempio di umilta' e virtu' umane. E' proprio vero: voi sinistrati siete proprio dei gonzi, aveva ragione Togliatti a definirvi utili idioti. Adesso poi non siete piu' neanche utili. Restate solo idioti.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Gio, 10/07/2014 - 14:24

"Le feste mi hanno rovinato" ? Forse non ha passato la "prova costume" ?

disalvod

Gio, 10/07/2014 - 14:41

FORSE SE FOSSI RIMASTO DIETRO LE QUINTE SAREBBE STATO MEGLIO.

gigggi

Gio, 10/07/2014 - 14:51

Credere a questo "coso" è da inorridire ma credere nel pedofilo che vi abbasserà le tasse...è da PENDEJOS..................

brunicione

Gio, 10/07/2014 - 14:52

Regola generale dei politici Italiani: Prima mi arricchisco, poi mi pento (ma guai a toccarmi i soldi)

@ollel63

Gio, 10/07/2014 - 15:03

devi dire che i comunisti e sinistrati italiani sono la feccia dell'umanità.

fabianope

Gio, 10/07/2014 - 15:06

@bret hart non fare graduatorie assolute sui vincenti & perdenti. prendi te, ad esempio...hai avuto partita facile a vincere con quei 4 panzoni drogati di americani...ma contro Tiger Mask ti ho visto fallire miseramente!! ciao...e grazie per avermi fatto tornare per 2 minuti dei bellissimi ricordi :=)))

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 10/07/2014 - 15:38

@Ludovicus Non lo ammette berlusconi perchè dovrebbe farlo Bertinotti che ha partecipato ad un solo governo? E intanto Salvini fa assumere la moglie in regione lombarda....altro che vitalizi dell'onorato compagno Bertinotti

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Gio, 10/07/2014 - 15:48

Inoltre, aggiungo che la frase che rispecchia meglio la mediocrita' politica di Bertinotti e' quella relativa alla Le Pen: "Bertinotti è sollevato che in Italia sostengano il Movimento 5 Stelle: "In Francia votano Le Pen".". Verrebbe da chiedergli: e allora? Cosa fa la Le Pen, manda in giro le SS per distrugere i negozi dei non ariani? Manda la Werhmacht in ricognizione in Polonia? Manda gli oppositori politici nei forni? La verita' e' che i francesi hanno capito che l'unico elemento che ha in programma di proteggere gli interessi francesi contro le elites di potere globalista che stanno riducendo alla fame l'Europa e il mondo occidentale e' proprio la Le Pen, e quindi la votano, compresi in parecchi che sono sempre stati di sinistra (ne conosco qualcuno). Ma per il vecchio trombone con la erre moscia, la Le Pen e' "un pericolo", anche se ovviamente si guarda bene dallo specificare per che cosa. Caro Bertinotti, certo, la Le Pen e' un pericolo per tutti i parassiti come te e quindi dal tuo punto di vista fai bene ad avversarla. Ma questo dimostra anche la tua piccineria intellettuale e perche' sei e sei sempre stato uno zero politico. Verrebbe da dirti: aridacce li sordi, ma tanto sappiamo gia' che quelli te li sei intascati a quintali e te ne guardi bene dal restituirli.

MEFEL68

Gio, 10/07/2014 - 16:13

@@@ luigipisolo - Ecco il solito LUIGIPISOLO. Anche se si parla di Scipione l'Africano, lui, gira,gira si riconduce a Berlusconi. Comunque, visto che l'ha citato, la differenza fra i due c'è. Bertinonotti in tutta la sua vita non ha creato nulla e , per sua stessa ammissione, riconosce (l'umiltà del vinto) che le sue idee e quelle dei suoi kompagni, erano del tutto sbagliate. Quelle di Berlusconi, o meglio dei non komunisti, sono tuttora valide. In tutto il Globo non c,è e non c'è mai stato un solo Paese Comunista dove il benessere a fatto capolino. Basti vedere come erano ridotti dopo 70 anni utti i popoli assoggettati alla Russia quando è caduto il muro di Berlino. Sono stati costretti a migrare nell'opulento e capitalistico occidente.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Gio, 10/07/2014 - 16:17

@luigipiscio beh almeno nessuno prende berlusconi e salvini come esempio delle pure virtu' umane come fa lei con questo vecchio rottame del sinistrismo. Lei e' il tipico prodotto italiota pronto per giustificarsi a guardare in continuazione la pagliuzza altrui senza notare la grossa trave che le ottunde l'occhio.

ortensia

Gio, 10/07/2014 - 16:53

Non basta il cachemire e la R moscia per essere un vero radical chic. Ne ho ammirata una autentica che, pur essendo di famiglia borghese con quarti di nobilta',dovendo fare i conti con magre entrate, si nutriva tutti i giorni, assieme al compagno noto esponente del PC, con un panino e salciccia al bar sotto casa. Noi veri proletari cosa avremmo fatto? Ci saremmo cucinati un bel piatto di pasta tutti i giorni. Speso meno e mangiato piu' sano pero' saremmo stati rozzi come al solito.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 10/07/2014 - 16:55

@MEFEL68 lei è un pò confuso. Bertinotti non ha frodato nulla @Ludovicus Sono concretamente toccato dal suo giudizio nei miei confronti. Mi dia una settimana per riprendermi e le risponderò con somma sodisfassssiooone.

angelomaria

Gio, 10/07/2014 - 17:10

I FALSI BORGHSI CHE QUANDO AL POTERE CIBI SUDAMERICANI PARRUCCHIERI "SPECIALI"ADDIRITTURA VENDEVANO I PREDOTTI R=TUTTO A SPESE DEI CITTADINI CREDEVO CHE FOSSE OMORTO O IN MEGAVILLA ACUBAINVECE C'ELO RITROVIAMO ANCORA TRA LE COSTOLE COSE NON HAI PIU ACCESSO AL COMODO GRATIS UNALTRO COME IL RENZI PER QUANTO RIGUARDA LA RESTAURAZIONE NO SI FANNO MANCARE NIENTE COSI IL PRIMO A DISTRUTTO MEZZAITLIA IL SECONDO PER FORTUNA SOLO FIRENZE ORA IVARI GRILLINI CHE BATTONO 2 CASSE MA LORO VOLEVANO CAMBIARE LA NAZIONE !!VERGOGNE SEGUONO VERGOGNE ED ORA COL RENZI ABBIAMO LA BALDINI !!!!

angelomaria

Gio, 10/07/2014 - 17:12

IL SIMBOLO DEI PROLETARI ERREMOSCIA E GIACCA DI CASHMIRE!!!

angelomaria

Gio, 10/07/2014 - 17:15

E NON SMETTONO DI SFACCIATAMENTE RICORDARCI COME SI SONO ARRICCHITI!!!

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 10/07/2014 - 17:39

Un esempio per tutti. Non ha fatto un cazzo in tutta la sua vita. Un vero capataz comunista. E adesso si gode una lauta pensione anticipata pagata anche con i contributi della mia pensione che non mi daranno mai.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 10/07/2014 - 17:39

Un esempio per tutti. Non ha fatto un cazzo in tutta la sua vita. Un vero capataz comunista. E adesso si gode una lauta pensione anticipata pagata anche con i contributi della mia pensione che non mi daranno mai. Ma i veri coglioni sono quelli che lo hanno votato.

Ritratto di Armandolara

Armandolara

Gio, 10/07/2014 - 17:49

Bisogna avvertire il sig. Bertinotti che le derive autoritarie sono quelle che lui è sempre stato abituato a riconoscere nei suoi avversari politici e mai nei regimi comunisti nel resto del mondo, come ad esempio in Cina, a Cuba, in Corea del Nord ecc... ecc... In quei paesi, da lui estremamente apprezzati per le libertà di cui (tuttora) godono gli schiavi, (pardon... i cittadini) gli hanno permesso di vivere una vita "normale" e di far parte della casta dei radical-chic che ancora e per chissà quanto tempo saremo costretti a sopportare. Vada a piangere con lacrime di coccodrillo da uno qualunque dei suoi amici testè indicati. Sarà accolto con tutti gli onori e, in ultimo, non occuperà più alcuno spazio sul mio quotidiano. Diciamogli: a non più risentirci!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 10/07/2014 - 18:11

PSICOSINISTRONZI, fate pena! non sapete nemmeno che siete finiti, e ci fate la morale a noi? patetici! come quel cretino LUIGITIPISCIO che purtroppo è cosi vigliacco da non suicidarsi :-)

gigggi

Gio, 10/07/2014 - 18:25

Angelomaria ma di che nazionalita sei??????????????????????

scipione

Gio, 10/07/2014 - 18:32

luigipiso il tuo odio pregiudiziale e ottuso ti crea una ossessione parossistica nei confronti del grande statista Berlusconi,e come al solito fai paragoni del ca...o: Bertinotti e' " un vinto ",( alla sua umilta' ipocrita non ci crede nessuno salvo gli idioti sinistronzi ) Berlusconi e' il leader indiscusso dei liberal-democratici italiani ed e' sempre il " dominus " della politica italiana: senza il suo consenso e la sua responsabilita' di grande politico,col ca...o che si farebbero le riforme necessarie al Paese.O no,luigipiso? E dunque smettila di dire sempre st....zate.