"No a quota 100", "Dimettiti" È scontro tra Boeri e Salvini sulle pensioni

Il presidente dell'Inps attacca la riforma del governo: "Il debito aumenterà di 100 miliardi. Penalizza donne e giovani"

La riforma delle pensioni inserita nel Def fa discutere. Il superamento della Fornero e l'arrivo di quota 100 hanno sollevato i dubbi dell'Ue, del Fondo Monetario Internazionale e anche dell'Inps. Ed è proprio il direttore dell'Istituto di previdenza sociale, Tito Boeri a mettere nel mirino il cambio di rotta voluto fortemente dalla Lega con Quota 100. Boeri sostiene che questo nuovo sistema possa penalizzare fortemente giovani e donne: "L'introduzione di quota 100 premia quasi in 9 casi su 10 gli uomini, quasi in un caso su tre persone che hanno un trattamento pensionistico superiore a quello medio degli italiani (e un reddito potenzialmente ancora più alto, se integrato da altre fonti di reddito). Si tratta nel 40% dei casi di dipendenti pubblici che, in un caso su 5, hanno trattamenti superiori ai 35.000 euro all’anno (in più di un caso su 10, superiore ai 40.000 euro)". E ancora: "Pesanti sacrifici - ha aggiunto Boeri - imposti anche ai giovani su cui pesa in prospettiva anche il forte aumento del debito pebnsionistico".

Poi sposta il focus della sua analisi, davanti alla Commissione Lavoro della Camera, sulla tenuta dei conti e sulla sostenibilità del provvedimento: "Il rischio di introdurre quota 100 per il pensionamento anticipato è quello di minare alle basi la solidità del nostro sistema pensionistico. Non usa messe misure Tito Boeri, presidente Inps per bocciare la riforma cui sta lavorando il governo. "E' un'operazione che fa aumentare la spesa pensionistica mentre riduce in modo consistente i contributi previdenziali anche nel caso ci fosse davvero, come auspicato dal governo, una sostituzione uno a uno tra chi esce e chi entra nel mercato del lavoro".

Il taglio delle pensioni

Poi il direttore dell'Inps affronta anche il tema del taglio degli assegni d'oro fortemente voluto dai grillini. Boeri smonta le stime di "risorse recuperate" che potrebbero arrivare proprio dalle sforbiciate agli assegni che superano i 4500 euro netti: "L'intervento sulle pensioni d'oro potrebbe portare ad una riduzione di spesa inferiore ai 150 milioni l'anno. Un traguardo raggiungibile però solo se le soglie oltre le quali operare la correzione attuariale fossero riferite al reddito pensionistico complessivo e se nell'operazione venisse incluso il cumulo delle diverse pensioni". Infine punta ancora il dito contro quota 100 affermando che la nuova riforma porterebbe ad un aumento del debito di ben 100 miliardi.

La replica di Salvini

E alle tesi e alle analisi di Boeri, risponde il ministro degli Interni, Matteo Salvni che di fatto invita il presidente dell'Inps a farsi da parte per difendere più liberamente la Fornero: "Da italiano invito il dottor Boeri, che anche oggi difende la sua amata legge Fornero, a dimettersi dalla presidenza dell’Inps e a presentarsi alle prossime elezioni chiedendo il voto per mandare la gente in pensione a 80 anni. Più alcuni professoroni mi chiedono di non toccare la legge Fornero, più mi convinco che il diritto alla pensione per centinaia di migliaia di italiani (che significa diritto al lavoro per centinaia di migliaia di giovani) sia uno dei meriti più grandi di questo governo". Adesso è scontro aperto.

Commenti

Giorgio5819

Gio, 11/10/2018 - 10:57

...facesse saltare veramente il sistema comunista ! squallidi senza vergogna !

fifaus

Gio, 11/10/2018 - 10:58

che si dimetta, se non è d'accordo con le indicazioni del Governo. In fondo occupa la poltrona solo grazie a Renzi.

jaguar

Gio, 11/10/2018 - 11:05

"Pesanti sacrifici in prospettiva per i giovani", però non si rende conto che per ora sono i pensionandi a sopportare pesanti sacrifici, già dal 2019 si passa a 43 anni e 3 mesi, sono forse troppo pochi per ambire alla pensione?

pippo.calabrese

Gio, 11/10/2018 - 11:30

Farà saltare il sistema nervoso starlo a sentire, Boeri spiegaci piuttosto della circolare interna all'INPS che dava incentivi ai dottori delle commissioni invalidità di revocare assegni e prestazioni! Dimettici Pulcinella!

QuebecAlfa

Gio, 11/10/2018 - 11:35

Un governo con tutte le istituzioni finanziarie contrarie porta a due scenari: colpo di stato (per reazione) o dissoluzione dello stato. In ogni caso verrà rimosso. Così non può continuare. Non si è mai visto in nessuna cosiddetta democrazia. L'opposizione al governo è data dalle altre istituzioni dello stato.

SpellStone

Gio, 11/10/2018 - 11:44

"Boeri sostiene che questo nuovo sistema possa penalizzare fortemente giovani e donne". IMPRECISO. Quota 100 vale per uomini, donne giovani e meno giovani, ricchi e meno ricchi secondo il DETTAME COSTITUZIONALE. Fare favoritismi di questo o quello sarebbe sbagliato e incostituzionale.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 11/10/2018 - 11:45

Qualcuno ricordi al felpato che non siamo in una dittatura e che lui occupa quel posto "pro tempore" , quindi io mi auguro che al più presto si cerchi un altro lavoro .

oracolodidelfo

Gio, 11/10/2018 - 11:45

Boeri, salti tu ed i tuoi ammanicati, non il sistema! In tutti questi anni cosa avete fatto per non farlo saltare se non caricare pesanti fardelli sulle spalle del popolo mentre voi percepivate e percepite laute prebende?

rokko

Gio, 11/10/2018 - 11:49

jaguar, ma non scrivere cxxxxxe, magari ci credi pure ! I pensionandi che sopportano "pesanti sacrifici" ?!? Ma di cosa parli ? Io lavoro ed ho un pensionato sulle spalle, da mantenere. Sono IO che faccio sacrifici, non i pensionati o pensionandi, lo vuoi capire o no? Se lasciamo fare a Salvini, in pochi anni avremo 2 pensionati ogni lavoratore, poi voglio vedere chi le pagherà le pensioni, che tra l'altro saranno bassissime per forza di cose, e quindi sarà peggio pure per loro.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 11/10/2018 - 11:50

Ripeto per l'ennesima volta che se sono stati capaci (il gov Gentiloni con Padoan nel DIC2016) di "trovare" in mezzora (il tempo di riunire il consiglio dei min) 20 miliardi di SOLDI PUBBLICI per MPS, con tanto di benestare della UE, significa che I SOLDI CI SONO per fare anche altro. Boeri ridicolo e patetico, figlio del sistema che vorrebbe far credere agli italiani tutt'altra versione rispetto alla realtà oggettiva.

Nick2

Gio, 11/10/2018 - 11:50

Siamo di fronte all’inaudito, al non plus ultra dell’ignoranza e del becerismo (si dice così?). Se una persona fa osservare a chi è stato eletto che 3 per 3 fa 9, non può ricevere come risposta: “No, 3 per 3 fa 12. Lo dico io che sono ministro. Se vuoi che 3 x 3 faccia 9, dimettiti dal tuo incarico e fatti eleggere”. Povera Italia, povera Italia…

ginobernard

Gio, 11/10/2018 - 11:50

"Pesanti sacrifici in prospettiva per i giovani" ma di che prospettiva parla ? se obbligano i vecchi rincoglioniti a stare in azienda non ci sono molte prospettive per i giovani. Il concetto di ricambio generazionale proprio non riesce a concepirlo.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Gio, 11/10/2018 - 11:52

Se Salvini e Di Maio facessero fallire l'Italia non andassero poi in ferie a Dongo.

Ritratto di angie14

angie14

Gio, 11/10/2018 - 11:57

non si dimetterà, purtroppo almenochè nn lo si metterà nelle condizioni di dimettersi. Salvini, sei un GRANDE!

igiulp

Gio, 11/10/2018 - 11:57

Penso che un professionista BEN PAGATO, debba fare ciò che il suo datore di lavoro gli chiede di fare. Se non è d'accordo, può sempre dare le dimissioni. Renda noti i dati (certificati) del suo operato e tolga i fretta il disturbo. Ciò che succederà poi non lo riguarderà più se non per le laute liquidazione e pensione che si porterà a casa.

meverix

Gio, 11/10/2018 - 11:58

Strano che la sinistra difenda la legge Fornero. Strano anche che sia contro il reddito di citadinanza. Forse da parte del governo, specie da parte grillina, ci potrà essere un pò di pressapochismo dovuto all'inesperienza, ma sorprende che misure che aiutano la gente più in difficoltà, cioè il proletariato, sia osteggiato proprio da chi in passato prendeva il voto di questi ultimi. PD e LeU si sono proprio imborghesiti...

i-taglianibravagente

Gio, 11/10/2018 - 12:01

tutti i sorci sono usciti dalle tane...

Ritratto di angie14

angie14

Gio, 11/10/2018 - 12:01

@Nick2 come rosicateeeeeeee ahahahahahahah

rokko

Gio, 11/10/2018 - 12:11

Nick2 esatto sono d'accordo con te. Quello gli sta dicendo: guarda che con quota 100 fai 100 miliardi di debito in più e quell'altro "dimettiti". Visto che è spalleggiato da un buon 30% di elettori (secondo i sondaggi) può fregarsene e procedere, assumendosene ovviamente la responsabilità, ma non sfanculare chi fa i conti e gli dice come stanno le cose.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 11/10/2018 - 12:11

@ jaguar - @ rokko : intanto bisognerebbe riconoscere che i pensionati ITA qualche sacrificio lo fanno, dato che sulla loro pensione mensile lo Stato preleva il 22% di TASSE, dato più elevato in Europa, ecco perchè molti Italiani decidono di andarsene all'estero, facendo mancare i loro consumi in Italia...

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Gio, 11/10/2018 - 12:11

Magari io la vedo in modo diverso, ma le iniziative di mandare la gente in pensione prima e di dare una paga anche a chi non lavora io le vedo come iniziative in puro stile comunista. Se andiamo avanti così tutti avranno (pochissimi) soldi, perderemo l'energia della competizione e si andrà avanti a vivacchiare. Io preferirei un programma di destra, con incentivi ad una sana competizione e fare ritornare la gioia di lavorare per migliorare il proprio stato.

Ritratto di ierofante

ierofante

Gio, 11/10/2018 - 12:21

Un bradipo, ancorché eletto dal popolo, non potrà mai competere in velocità con un ghepardo. Degno di commiserazione il bradipo nonché foriero di danni per il popolo elettore, se esso non comprende tale concetto elementare e si intestardisce nell'improba competizione.

Calmapiatta

Gio, 11/10/2018 - 12:22

Lo scontro in atto tra l'attuale governo e le istituzioni (interne ed esterne) pone alcuni quesiti che chiamano noi italiani a dare una risposta. Al di là della simpatia politica per l'attuale esecutivo, le domande sono: ha più peso un governo legalmente e democraticamente eletto o la voce di un burocrate? Quale è il ruolo dello Stato, quello di garante dei diritti e dei cittadini oppure quello di inflessibile ragioniere pronto a sacrificare mln di vite per il raggiuingimento di un obiettivo finanziario? Ricchi e poveri sono o non sono portatori di eguali diritti? Sembra banale, ma in realtà la questione è tutta qui!

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Gio, 11/10/2018 - 12:29

Mentre condivido completamente la linea Salvini sull'immigrazione incontrollata, dissento completamente con l'idea di attuare quota 100, anche se promessa in tempo elettorale, perché completamente irrealizzabile senza dissestare l'erario e l'avvenire pensionistico.

Pinese75

Gio, 11/10/2018 - 12:29

Fifaus e Giorgio5819: Non cambierebbe niente se venisse "mandato via" Boeri. Lui è solo il messaggero, i dati e le previsioni non cambiano con un'altro direttore. Il problema è la situazione dell' INPS. Boeri riferisce soltanto i dati e i fatti che qualcuno altro - leggi: il Governo - vorrebbe tenere nascosti ai cittadini. E solo per quello che Salvini si incazza! E meno male che parli! Ricordate come la DC fece regali pensionistici enormi ai sui tempi, i danni le paghiamo ancora oggi. Non fatevi ingannare!!

Anonimo (non verificato)

Santippe

Gio, 11/10/2018 - 12:31

Ma, non è che i professoroni di cui parla Salvini siano quelli delle pensioni d'oro?

antonioarezzo

Gio, 11/10/2018 - 12:35

ma quando lo cacciate sto boeri del caxxo ???

luigi58

Gio, 11/10/2018 - 12:36

ma perché non danno un taglio alla (mafia)statale.Il sistema pensionistico è andato in crisi con l'unione di pubblico e privato, ma ora fanno sconti sopratutto a statali ossia laureati che hanno iniziato a lavorare dopo i 25 anni,e al settore statale dell'esercito (carabinieri, forestali e militari sono concessi ancora privilegi di pensione a 57 anni con 35 soli anni di contributi. io questo la chiamo mafia statale.

necken

Gio, 11/10/2018 - 12:40

Nessun partito in futuro avrà mai il coraggio di riaumentare l'età pensionabile, i giovani quando e se si renderanno conto di dell'insostenibilità del sistema pensionistico che faranno? al momento hanno altro a cui pensare

jaguar

Gio, 11/10/2018 - 12:43

rokko, a che età hai cominciato a lavorare, e soprattutto che lavoro fai? Io ho cominciato a 15 anni e se permetti dopo 42 da metalmeccanico sarei un filino stanco, se tu vuoi lavorare a vita buon per te, evidentemente svolgi un lavoro che non ti stressa più di tanto.

Atlantico

Gio, 11/10/2018 - 12:44

Ovvio che Salvini non ami chi dice la verità agli italiani su cosa vogliano dire certe scelte.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Gio, 11/10/2018 - 12:48

Boeri non è credibile, dopo che se n'è uscito con l'incredibile affermazione che "i migranti servono a pagarci le pensioni". L'impressione è che faccia solo il verso ai poteri forti (e occulti), preoccupati più dalla sostenibilità futura del debito pubblico da parte degli "Italiani" che della riduzione del debito e della sicurezza del Paese. A loro sta bene se il debito sale, purché ci siano lavoratori e consumatori a sufficienza per ripagarglielo. Boeri si dimetta se non è d'accordo con le politiche del governo!

agosvac

Gio, 11/10/2018 - 12:49

Boeri è un burocrate, tra l'altro neanche molto esperto essendo un seguace di Monti. E' stato messo in quel posto da passate amministrazioni di sinistra non sempre amici dei lavoratori e dei pensionati. Boeri proprio non riesce a capire che il vero problema dell'Inps è che è stato usato dalle sinistre per l'assistenzialismo: l'Inps dà pensioni che non hanno contribuzioni e questo, ovviamente, ma boeri lo sconosce, penalizza i lavoratori che avendo sempre versato i giusti contributi alla pensione ha diritto. Boeri andrebbe sostituito con una persona esperta.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Gio, 11/10/2018 - 12:50

Sig. Boeri, la domanda è semplice. Questa riforma, secondo lei penalizzerà i giovani, che guarda caso, sono già penalizzati, in quanto non trovano lavoro. Forse, mandando in pensione qualcuno, con i giusti requisiti, dopo tanti anni di lavoro, taluni anche usuranti, potremmo creare lavoro per i giovani, che verserebbero anche i contributi per i pensionati. La domanda è un'altra, e non è populista: le sembra giusto dare la pensione a chi ha lavorato addirittura anche un solo giorno, senza aver versato i giusti contributi? E' giusto dare la pensione, qualunque essa sia, a chi ha fatto una sola legislatura? Attendo una cortese risposta.

lillo44

Gio, 11/10/2018 - 12:58

......comunque vadano le cose, la cosa certa è che questo Governo, voluto fortemente con una percentuale altissima di consensi, senza precedenti, dagli Italiani, ha un obiettivo finale che è quello di togliere la grande povertà che in questo Paese vige da molti anni. La mancia di Euro 2,66 al giorno non ha portato né crescita né aiutato, purtroppo, i poveri!! Lasciando lavorare il nuovo Governo non credo che l'Italia possa fallire!! Ci sono sempre stati momenti difficili ma la forza degli Italiani ha sempre reagito positivamente ed è la grande e vera forza di volontà del popolo Italiano, che tutti ci invidiano!!

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Gio, 11/10/2018 - 12:59

@Calmapiatta: hai assolutamente ragione, queste sono le domande di fondo, il tuo post fa pensare. Aggiungerei una domanda in più, visto che sono più di una le generazioni interessate: su quale generazione pesare di più? Aiutare subito le persone più anziane o tenere da parte risorse per le generazioni che verranno?

gionaelabalena

Gio, 11/10/2018 - 12:59

Salvini, troglodita traditore del voto liberale, vai a studiarti l'editoriale di Sabino Cassese pubblicato oggi sul Corriere della Sera sugli equilibri di potere in uno stato democratico... Che grama fine, in mano a due fuoricorso sfaccendati che si atteggiano a economisti: "Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave senza nocchiere in gran tempesta, non donna di province ma bordello!"

rokko

Gio, 11/10/2018 - 13:00

aorlansky60, con il 22% di tasse il pensionato riceve dei servizi, come assistenza medica, l'accompagnatore se disabile, e tutti gli altri. Si può discutere se giusto o meno, ma non cambia il discorso che, a furia di pensionare, ormai ci sono tanti pensionati sulle spalle di pochi lavoratori attivi.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 11/10/2018 - 13:13

Dica pure quel che vuole Boeri: è un burocrate di alto livello che cura molto bene i suoi interessi, mentre il governo è libero di agire come meglio ritiene opportuno assumendosene tutte le responsabilità.

Ritratto di angie14

angie14

Gio, 11/10/2018 - 13:14

@Calmapiatta assolutamente concorde! ovviamente, la risposta più logica e plausibile è: gli italiani hanno scelto!

milano1954

Gio, 11/10/2018 - 13:15

ma quando si decidono a cacciare questo figuro? la quintessenza del parassita pdiidiota finto esperto del nulla . e comunque l'abolizione della Fornero era nel programma sottoscritto da FI...già ma per Berlusconi era solo l'0ennesima presa in giro dei suoi elettori! Buona Valle d'Aosta, a maggio SI VOTA!

lomi

Gio, 11/10/2018 - 13:21

Boeri persona retta e seria...odiato sia dal Pd che dalla lega e m5s...garanzia che cio' che dice corrisponde a verita'....andate avanti cosi'....poi rideremo....anzi piangeremo

Happy1937

Gio, 11/10/2018 - 13:44

A me non piace il governo giallo-verde, ma Boeri ancora di meno.

Malacappa

Gio, 11/10/2018 - 13:44

Cacciate sto squallido personaggio

manson

Gio, 11/10/2018 - 13:51

questo kompagno dovrebbe dimettersi immediatamente, boeri candidati alla sagra del pd. Piuttosto questo signore vuole dirci quanto spendiamo per le pensioni sociali dei genitori degli extracomunitari? tagliando quelle già il risparmio è notevole, se non basta a coprire i costi per l'abrogazione della lurida legge fornero poco ci manca

Albius50

Gio, 11/10/2018 - 13:51

Boeri vattene in pensione a quota 100 si liberano posti di lavoro e il datore di lavoro assume e li può pagare meno x via dell'anzianità, comunque un giovane sono convinto che sarebbe propenso pur di lavorare di aiutare a fine mese l'INPS x pagare le pensioni.

Ritratto di Blent

Blent

Gio, 11/10/2018 - 13:59

il signor pensioni non ha problemi a (non) lavorare per 43 anni e alla fine uscire con un bell' assegno pari a 10 volte quello dei comuni mortali. questo babbeo parla cosi' perchè teme che alla fine non ci siano tanti soldoni per lui.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Gio, 11/10/2018 - 14:11

CONDIVIDO TUTTO O IN PARTE DI QUANTO STA OPERANDO SALVINI, PERò LA QUOTA CENTO, LA RITENGO AL MOMENTO ATTUABILE SOLO A DONNE MADRI, GLIALTRI PIù LAVORANO E MENO DANNI FANNO IN CASA, ESCLUSO I LAVORATORI CHE FANNO VERAMENTE LAVORI PARTICOLARI COME FORZE DELL'ORDINE O FORZE ARMATE MINATORI, GRUISTI ECT. ECT.

ceo50

Gio, 11/10/2018 - 14:11

quanta tracotanza e quanta ignoranza da parte di Salvini. ma che stupidaggine è che ormai possano parlare solo quelli che sono stati eletti. Ma lo sa come funziona un paese, quali organismi ci sono e che non tutti questi organismi sono elettivi? Poi, sempre per stare ai voti che sono il suo mantra, si ricorda che lui ha preso 442.806 voti meno di Renzi?

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Gio, 11/10/2018 - 14:17

Ignoranza e arroganza al potere ... i tempi bui sono arrivati!

ClioBer

Gio, 11/10/2018 - 14:21

Avevo manifestato il sospetto che Soros nel giugno 2017, oltre a Gentiloni e Renzi, avesse incontrato anche Boeri, ora ne ho la certezza. Comunque, a me pare sin troppo evidente che è in mano a quella gente, col proposito di promuovere l'immigrazione e impoverire i cittadini.

dakia

Gio, 11/10/2018 - 14:31

Ma a quale giovani avete mai pensato, BOERI, vi è venuto di colpo il prurito dei giovani? Chiudete la bocca che di cavolate ne escono senza contarle, vi pesa questo governo, arraffoni di vecchia data, andatevene voi che avete stufato solo con la vs. immagine!

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 11/10/2018 - 14:31

Il problema dell'INPS non e SOLO Boeri. Il problema e che l'INPS e stata dai governi succedutisi CARICATA di oneri che non dovevano appartenergli. Le pensioni ai RICONGIUNGIMENTI (gov Prodi) sono SOLO uno degli esempi!!!! Gli altri li lascio elencare da qualcuno dei SOLONI che qui bazzicano. Buenos dìas dal Nicaragua. PS Le tasse che l'INPS trattiene sulla mia pensione anche se da 15 anni sono residente all'estero e NON ho piu diritto al servizio del medico di base ,sono del 38%

eddie02

Gio, 11/10/2018 - 14:34

igiulp@ Fa quello per cui è pagato infatti. La decisione sulle norme la prende la politica, ma visto il suo ruolo lui dice ciò che a suo avviso succederà in caso vengano confermate le intenzioni del governo.

rokko

Gio, 11/10/2018 - 14:36

jaguar, e tanto per sapere, a 15 anni quanti contributi hai versato ? Se vuoi ritirarti dal lavoro a 57 anni nessun problema, a patto che non pretenda la pensione. Oppure, si potrebbe fare così: basta sistema a ripartizione, basta contributi, ognuno si fa la propria pensione privata e campa con quella. A quel punto, ognuno può ritirarsi dal lavoro all' età che vuole, poi però non venga a lamentarsi quando scoprirà che con 42 anni di contributi a 57 anni prende un assegno pensionistico risibile. O ancora: si stabilisce una volta per tutte che le pensioni vanno pagate solo con i contributi dei lavoratori attivi, senza trasferimenti aggiuntivi. A quel punto, i politici possono fare leggi che pensionano le persone anche a 50 anni, senza problemi, se fanno in modo di pensionare un sacco di gente vuol dire che prenderanno tutti pensioni da fame, pazienza, se vi sta bene così.

SpellStone

Gio, 11/10/2018 - 14:40

La questione si tira avanti da troppo. si rassegni alla politica del governo o rassegni le dimissioni!

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Gio, 11/10/2018 - 14:43

Si dice che con questo metodo pensionistico si liberano posti per i giovani. Il discorso avrebbe senso se i giovani odierni si trovassero nella stessa situazione economica,industriale e di preparazione e adattamento dei nostri padri. Quanti sarebbero dei giovani odierni che accetterebbero un lavoro nell'edilizia, nella metalmeccanica, nella siderurgia, nell'agricoltura, nella pesca ... o pensano ad una sistemazione nello stato col posto fisso e senza concorso mentre proprio questo settore va ridimensionato?

corretta

Gio, 11/10/2018 - 14:45

Non difende la Fornero. Ha dato solo dei dati spaventosi e inoppugnabili sul costo della dissennata riforma, che produrrà pochissimi posti di lavoro Esempio alle posa 10 pensionati3.8 assunti. Questo è il modo della lega e del leoncavallino di diminuire l'occupazione. Dimettiti tu violento.;Montatoooooo e solo montato

eddie02

Gio, 11/10/2018 - 14:46

MIKI59@ Lungi da me l'idea di voler difendere Boeri, ma mi pare che più volte lo stesso si sia schierato contro vitalizi e privilegi vari. Nondimeno, visto il suo ruolo, ha il dovere di dire, se lo pensa: "signori i conti non tornano in questo modo". Qui non si parla di opinioni, ma di numeri. Inoltre non è affatto vero che se mandi in pensione prima 1000 persone creerai 1000 nuovi posti di lavoro. Anche fosse, e non è così, secondo le stime attuali per pagare la pensione di una persona ci vogliono i contributi di tre lavoratori. Il vero problema è che moltissime persone non sanno che il nostro sistema pensionistico è a ripartizione, ciò significa che con i nostri contributi non paghiamo la nostra futura pensione, ma la pensione di coloro che in pensione sono oggi. Continuate pure ad insultare chi si appella ai numeri per dire che siamo sulla strada sbagliata, e continueremo ad indebitarci e a metterci nei guai

Ritratto di hurricane

hurricane

Gio, 11/10/2018 - 14:53

Alcuni mesi fa ho scritto al presidente dell'INPS per sapere quali e quanti cittadini extracomunitari godono di pensione italiana ma non abitano in Italia e, soprattutto, quali controlli l'INPS effettua per verificare il rispetto della dimora in Italia. Mai ricevuto risposta ! E pensare che l'INPS regala centinaia di migliaia di euro a gente che non ha mai versato alcun contributo !

gneo58

Gio, 11/10/2018 - 15:06

in 40 anni di lavoro i miei soldi li ho versati. Ora voglio andare in pensione - se ve li siete fumati, li avete rubati o ci avete acceso il caminetto e' un problema vostro non mio.

Yossi0

Gio, 11/10/2018 - 15:38

visto che il prof. boeri lavorava per repubblica e che alla presidenza dell'Inps lo ha messo tale renzi, chissà perché sono convinto che le sue argomentazioni non possono essere oggettive ma di parte.

moichiodi

Gio, 11/10/2018 - 15:47

Ma che cacchio c'entra dimettiti. Dice solo che la quota cento crea squilibrio contabile. Basta ribattere, con i numeri!, che non è vero.

lento

Gio, 11/10/2018 - 15:49

Questo boeri e' amico dei politici del pd ...Piu' di cosi si muore !

oracolodidelfo

Gio, 11/10/2018 - 15:49

Salvini, DiMaio è normale che abbiate tutti contro. Avete scoperchiato i Vasi di Pandora nazionali ed internazionali nei quali si annidano i lestofanti appartenenti alle lobbies, alle consorterie, alla massoneria ecc,. ecc. che erano abituati a imporre i loro voleri con la fattiva e scellerata collaborazione dei loro fantocci annidati nella politica, nell'economia, in ogni dove. Avanti, assieme al popolo responsabile, laborioso ed onesto.

eddie02

Gio, 11/10/2018 - 15:51

gneo58@ È proprio questo che molti non capiscano. I suoi soldi non sono stati messi da parte per la sua pensione, sono serviti a pagare la pensione a chi aveva finito di lavorare durante quel periodo. La sua pensione la pagano i lavoratori di oggi. È un sistema a ripartizione il nostro

Vigar

Gio, 11/10/2018 - 15:55

Cacciatelo via, come è stato cacciato renzi che ce l'ha messo!

Vigar

Gio, 11/10/2018 - 15:57

Non si è mai visto un presidente dell'Inps che odiasse tanto i pensionati come questo soggetto. Sarà nel dna dei bocconiani....

Blueray

Gio, 11/10/2018 - 15:58

Non mi interessa nulla di ciò che dice Boeri. La realtà incontrovertibile è una sola. C'è un problema di sostenibilità. Quota 100 è demagogica e comporta il pagare le pensioni con la fiscalità generale. A me non ne va e non ne viene ma le future generazioni vengono pesantemente tradite. Così è successo quando hanno regalato uscite anticipate di decine danni a pioggia in modo scellerato. Le pensioni discendono da un calcolo attuariale non da politici in perenne campagna elettorale alla ricerca di voti

Ritratto di Aulin

Aulin

Gio, 11/10/2018 - 16:02

Se Boeri non è d'accordo che si dimetta, ma è troppo attaccato alla poltrona. Tra l'altro occupa una poltrona che gli è stata data dai pidioti, quindi se ne vada con loro.

Atlantico

Gio, 11/10/2018 - 16:26

Ma Salvini ha mai sentito parlare di contrappesi ? Ha mai letto la Costituzione ? Ha mai sentito parlare di 'istituzioni di garanzia' ? E, soprattutto, non capisce che se continua a dire che i magistrati, il presidente dell'INPS, i giornalisti, ls Banca d'Italia, la Corte dei Conti, ecc., se vogliono compiere il loro ufficio istituzionale, "devono candidarsi" fa ridere solo i polli e chi lo ha votato ?

Ritratto di adl

adl

Gio, 11/10/2018 - 16:54

Questo signore boccomontiano che è contro le leggi del parlamento democraticamente eletto solo ad intermittenza quando sono pro italiani e che non si preoccupa delle voragini di bilancio che si creano quando ad esempio asserisce che gli immigrati pagano le pensioni agli italiani senza considerarne i costi, non merita il posto che occupa. A quando una bella lettera di licenziamento ????!!!!!

jaguar

Gio, 11/10/2018 - 17:04

gneo58, vai a dirlo a rokko, leggi il suo post delle 11:49.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Gio, 11/10/2018 - 17:46

La sola Volkswagen ha stanziato 35 miliardi per la ricerca sulle auto elettriche. L'Italia intera non riesce a trovare i 30 miliardi circa che servono per i suoi progetti? L'Italia, quella piena di geni, inventori, santi, poeti, profeti e navigatori? Dai, non facciamo ridere il mondo!

tonipier

Gio, 11/10/2018 - 17:52

" NON MOLLANO LE LORO GROSSE POLTRONE... CHE RENDONO MOLTISSIMO" pur sapendo che hanno rovinando un popolo.

aldoroma

Gio, 11/10/2018 - 18:11

BOERI..........SI DIMETTA.

Gianx

Gio, 11/10/2018 - 18:51

Un'altro degli innumerevoli comunisti, messi nei posti giusti....Questo lurido, va tagliato subito da quel posto!

HARIES

Gio, 11/10/2018 - 19:08

Arrestare Boeri e tutta la sua cricca. Motivazione: Diffusione di notizie false e destabilizzanti per lo Stato Italiano.

pasquino38

Gio, 11/10/2018 - 19:21

Perché Boeri tanto scrupoloso sulle pensioni non ci parla anche del patrimonio immobiliare dell'INPS e di come viene gestito? 30.000 unità immobiliari, oltre le sedi, metà delle quali quotate in bilancio a meno di 20.000 euro!? Sono tutti posti auto? E perché non ci parla anche del passivo di tale gestione? E con quali soldi si è formato tale patrimonio e con quali si coprono le perdite?

pasquino38

Gio, 11/10/2018 - 19:24

Ci parli piuttosto di come è stato e continua ad essere gestito il patrimonio immobiliare dell'INPS.E dei continui rilievi in proposito della Corte dei Conti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 11/10/2018 - 19:33

@marino biroccio - auguri agl ia ltri che si trovino un alrto posto di lavoro, intanto tu ti crogioli in quello statale da parassita? Ma fai finta di lavorare? Però chiaccheri tanto, e a vanvera.

linea56

Gio, 11/10/2018 - 20:52

Boeri ma fai qualcosa per la comunita':lievt a nanz o ca.zo. ZOZA ROSSA Giuseppe

Happy1937

Gio, 11/10/2018 - 21:05

Boeri versus Salvini : in economia straboccio entrambi. In materia di migrazione sono d’accordo con Salvini e straboccio Boeri.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 11/10/2018 - 21:35

@ierofante - e chi sarebbe il ghepardo ? TU ? Tiu prendo quando voglio, lumaca.

Ritratto di Mauro Garlaschelli

Mauro Garlaschelli

Gio, 11/10/2018 - 22:44

...luca romano...vedo che sei diventato un povero patetico comunista come il tuo padrone... hai elencato tutti gli enti ed organizzazioni politiche che hanno commentato DISASTROSAMENTE l'eliminazine della legge merdero... ma nn hai elencato UNO delle centinaia che sono favorevoli...BRAVI!!!...be ci doveva essere qualche organizzazione di edicolanti giornalai che sostituisse ...L'UNITA'...COMPLIMENTI !!!...

pippo.calabrese

Gio, 11/10/2018 - 22:55

Dimettersi!? e perdere il diritto di fare pendant con il pd

giangar

Gio, 11/10/2018 - 23:41

Forse ai più sfugge che Boeri non ha espresso la sua opinione in un comizio in piazza, ma nel corso di un'audizione presso una commissione parlamentare. Cioè è il Parlamento sovrano che lo ha convocato per sentire il suo parere. E questo vale anche per i rappresentanti di Banca d'Italia, Corte dei Conti etc. Loro hanno espresso il loro parere, poi il Governo ha tutta la facoltà di ignorarlo. Se ritenevano che non avessero il diritto di parlare, perché li hanno chiamati? Salvini e Di Maio di che si lamentano?

JoBanana

Ven, 12/10/2018 - 07:26

"Più alcuni professoroni mi chiedono di non toccare la legge Fornero, più mi convinco che ... Haha così prende le sue decisioni. Basta contestare. Questo sì che è un ministro. Intelligentissimo proprio!!

Happy1937

Ven, 12/10/2018 - 08:44

Che Salvini non si intenda di economia è più che evidente, ma anche Boeri, che pensa di pagarci le pensioni con i contributi sul lavoro in nero sfruttato dai suoi amici negrieri, non è meno ignorante.

acam

Ven, 12/10/2018 - 09:01

Salvini non ha torto il tecnico boeri non é riuscito a scoprire il male dell'italia e non percepisce il male che arriverà con il reddto di cittadinanzua che che accrescerà la sua influenza dopo gli aumenti dei capitali per il sociale ma poi matteo ha torto perché no sa organizzare il concetto di wellfare che d'altronde compete a quell'illuso di di(o) maio che culla utopie di onnipotenza basate sulla su incapacità di intendere e volere che confonde con volare.

acam

Ven, 12/10/2018 - 09:26

tutti se la prendono con la fornero ma la colpa era a monte dal binomio giorgio/Mario suoi diretti superiori, mario ha la colpa di aver incaricato come editrice relatrice di una disposizione previdenziale ad una persona incapace e impossibilitata a governare i numeri, perché invischiata da anni nel malfunzionante carrozzone INPS, imbastardito dalla mistura di enti che avrebbero duvutorer principio essere separati, quali Pensioni assicurazioni per la disoccupazione ed assistenza sociale. tali enti separati in differenti capitoli di spesa e con Responsabilitä civili e penali separate avrebbero una sinergia di cotrollo reciproca, quindi non tutti per boeri e boeri per tutti, l'individuo non é, e non deve/può essere l'onnipotente capo del popolo non produttivo, i romani dicevano devidi et imperat impara salvi

acam

Ven, 12/10/2018 - 09:35

il governo dovrebbe fare una legge che tutte quelle pensioni (oboli) istituzionali dche derivano da posizini che non sono riconducibili a versmenti contributivi reali siano obbligate a contribuire in maniera particolare, al sostentamento dell'indigenza cronica di parti della popolazione bisognosa. non tutti i bisognosi apparenti hanno un bisogno oggetivo imminente e questa condizione deve ess3ere sotto la lente di ingrandimento e se rintracciati resi pubblici e con confisca dei beni.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 12/10/2018 - 10:01

tagliamo la testa al toro..portiamo a 110 e naturalmente anche a quelli in pensione,statali in primis che non rientrano nel parametro,si blocchi il pagamento fino al raggiungimento della quota!!!XD

acam

Ven, 12/10/2018 - 11:30

bandog Ven, 12/10/2018 - 10:01 scusa ma stai raginando o sei nel dormiveglia incoscente. la speranza sarebbe che gli statali se ne andassero per rinnovare la classe dirigente che ha rovinato l'italia e tu li vuoi tenere 10 anni in piu?

acam

Ven, 12/10/2018 - 12:44

poi oltre ai ragionamenti non era boeri che diceva che i maigranti ci pageranno le pensioni ne abbiamo 700000 in piu i problimi sono9 finiti bisogna farlo presente all'europa gli italiani possono andare in pensione a 58 anni come previsto i nuovi arrivati ci penseranno loro

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 13/10/2018 - 13:28

acam Ven, 12/10/2018 - 11:30 ,intendevo "esodarli" subito e non pagargli la pensione fino a quando toccano quota 110!!