Bologna, il sindaco del Pd vieta la piazza per il No al referendum

A denunciare il fatto è il consigliere comunale Massimo Bugani che si augura non ci sia "un preciso disegno atto a non dare visibilità a una forza politica in grado di portare moltissime persone nelle piazze per il No"

"A Bologna ci negano la piazza". Lo afferma su Facebook il leader Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo.

A parlare, dal blog pentastellato, è il consigliere comunale a Bologna, Massimo Bugani: "La tappa bolognese del nostro tour in treno per il No al referendum costituzionale è in calendario per il 15 novembre. Per quella data la disponibilità delle piazze del centro sarà fortemente limitata dall'allestimento del Cioccoshow che impegnerà piazza Maggiore, piazza Nettuno, piazza Re Enzo e piazza Galvani"

E aggiunge: "Vista la situazione eccezionale, avevamo chiesto piazza Santo Stefano o piazza XX Settembre, ma ci hanno detto di no. Il responso è arrivato oggi dalla segreteria generale del Comune".

"Ci hanno spiegato - prosegue Bugani nel post - di aver fatto tutte le verifiche con la questura e non c'è niente da fare. Come spazi disponibili per i comizi restano dunque disponibili due piazze distanti dal centro, piazza dell'Unità e piazzale Jacchia: ma la prima è troppo piccola e la seconda è una soluzione non adeguata, visto che l'iniziativa è prevista alle 20.30 e la cosa mal si coniugherebbe con il contesto dei Giardini Margherita. Sono impegnate alcune piazze per via del Cioccoshow e il Comune ci spinge verso l'esilio".

E conclude: "Non vorrei che ci fosse un preciso disegno atto a non dare visibilità al nostro evento e a una forza politica in grado di portare moltissime persone nelle piazze per il No al referendum".

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 08/11/2016 - 13:52

Ma il M5S non viaggia online?

Keplero17

Mar, 08/11/2016 - 13:53

Ogni 50 metri di via San felice trovi zingari o migranti neri col cappello, arrivando in centro poi si moltiplicano specie nei punti in cui il portico si restringe per via dei tavolini. Sull'autobus sembra di essere in una torre di Babele, con 5o sei lingue urlate nei telefonini, e poi quando salgono i migranti ospitati nei centri di accoglienza la puzza è insopportabile. Ciclisti sotto i portici che sfrecciano a tutta velocità suonando il campanello. Quando per caso si va alla Bolognina sembra di essere nel Bronx, con le macellerie islamiche che hanno il marciapiede intriso di sangue, si vede la differenza di colore dell'asfalto.

carlo dinelli

Mar, 08/11/2016 - 14:03

Quelli del PD hanno passato ogni limite! Credono che la gente sia così scema a votare Si per permettere a questo Partito Delinquenti di (s)governare a loro piacimento per i prossimi 20 anni? NO NO NO NONO NO NO NO NO NO NO !!!!!!!!!!!!!!!!

orso bruno

Mar, 08/11/2016 - 14:43

E i sxxxxxxxxxi si proclamano democratici!

il sorpasso

Mar, 08/11/2016 - 14:53

Ecco un altro dittatore: Bologna l'ho già cancellata dalle città da non visitare!

giginonapoli

Mar, 08/11/2016 - 14:56

Povera Italia, con questa gentaglia siamo alla frutta.

giseppe48

Mar, 08/11/2016 - 14:58

Noooooooooo nooooooo .il pd può solo sedersi su water

dakia

Mar, 08/11/2016 - 15:10

Povera Bologna fortunatamente mi resta di essa un altro ricordo.

Libertà75

Mar, 08/11/2016 - 15:19

quando vi si diceva che il peggior fascista fosse un'antifascista non ci credevate... ora ne avete la prova... a bologna si propone la democrazia con il "SI"... cioè basta essere d'accordo con il PD e tutto va bene... VERGOGNA

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 08/11/2016 - 15:53

Se lo fanno gli altri è dittatura, se lo fanno loro è democrazia. Teste bacate.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 08/11/2016 - 15:54

Amico Keplero 13e53, ma ai Bolognesi si vede che sta bene cosi, perche continuano FESSAMENTE a VOTARLI, deve passare ancora tempo e deve AUMENTARE l'INVASIONE, poi forse si RISVEGLIRANNO!!!lol lol Saluti dal Nicaragua.

antipifferaio

Mar, 08/11/2016 - 16:46

PD = Partito Dittatura

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Mar, 08/11/2016 - 16:50

A mio avviso, vietare una piazza è molto positivo!! Perché, a questo punto i pidioti spingono a votare il NOOOO. Visto che gl'ignoranti del pd sono rimasti mentalmente come 70anni fa, e non capiscono che loro stessi affermano con il loro comportamento di volere la dittatura votando il SI!! Vietare una libera dimostrazione per il NO è la prova “della pistola fumante” che tutti dovrebbero capire al volo. #ioVotoNO

unosolo

Mar, 08/11/2016 - 16:52

questo conferma che si credono imperatori e possono fare quello che vogliono , è dittatura ? se lo avesse fatto la dx ? sono cani sciolti o solo leccapiedi che vogliono soldi come tutti i suoi amici.,.,

frabelli1

Mar, 08/11/2016 - 17:02

Per il Pci, pardon, PD la democrazia è questa: non far parlare mai chi la pensa in modo diverso.

Ritratto di Paper_

Paper_

Mar, 08/11/2016 - 17:10

Amico hernando45 15e54 sono di Bologna e non mi va affatto bene, quanto afferma Keplero è purtroppo vero, però non tutti i bolognesi votano il Partito Deficienti, probabile che ci siano molti fessi e molti allocchi questo è innegabile, si vede che hanno avuto un bel lavaggio di cervello. Chissà, forse anche Merola ha avuto una strigliata di orecchie dal fiorentino venditore di pentole, alle le ultime elezioni non volle la presenza di Renzi per paura di pubblicità negativa.

Fjr

Mar, 08/11/2016 - 17:25

Temono forse la ribellione del popolo rosso di Bologna?chiameranno sfascisti anche loro?Bologna è, era una gran bella città l'ultima volta che ci sono stato non la riconoscevo più, penso che difficilmente ci andrò ancora , mi dispiace per i bolognesi che conosco e che so quanto stiano soffrendo nel vederla ridotta così, ma in parte è anche colpa loro

Mauro23

Mar, 08/11/2016 - 17:35

la Bologna rossa di vergogna The Wild Bunch

VittorioMar

Mar, 08/11/2016 - 17:58

....VIETARE E' PEGGIO DI CONCEDERE!!!...LA DEMOCRAZIA E' LA LIBERTA' DI ESPRIMERE LIBERAMENTE LE PROPRIE IDEE !!!....VINCE CHI HA MAGGIORE CONCRETEZZA!!...VIETARE INVECE ESPRIME "PAURA" "INSICUREZZA" "SCARSO CONVINCIMENTO"!!....VINCE IL NO!!

pastello

Mar, 08/11/2016 - 18:04

Se i bolognesi continuano a votare per i cattocomunisti avranno la loro convenienza....

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Mar, 08/11/2016 - 18:05

è solo DEMOCRAZIA di sinistra

evuggio

Mar, 08/11/2016 - 18:36

non c'è niente da fare, bisogna rassegnarsi. Tutto quello che si può fare è consolarsi con la lettura della sigla PD in Povera Democrazia!

Cheyenne

Mar, 08/11/2016 - 18:45

ATTENTI SI STA ANDANDO VERSO LA DITTATURA

Ritratto di alejob

alejob

Mer, 09/11/2016 - 10:40

Bolognesi, SIETE sotto la MORSA del PEGGIOR COMUNISMO, anzi siete sotto un Sindaco Mafioso. Non potevate aspettarvi di meglio, dal momento che le sue Radici sono DI CAPO AVETERE. Questa è la DEMOCRAZIA SPARLATA, se poi dovesse vincere il SI, cosa dobbiamo aspettarci. UN secondo STALIN. Bolognesi pensate a quello che fate per VOI e per i vostri figli, dal momento che questi sinistroidi STANNO già ROVINANDO il FUTURO per loro, con il BUONISMO che ci INVADE. NON possiamo aspettare un NUOVO TRAMP, per mandare a casa i DEMOCRATICI.

Ritratto di mambo

mambo

Mer, 09/11/2016 - 14:13

sempre più democratici questi comunisti.