Brexit, Schaeuble lancia l'allarme "Non escludo uscita di altri Paesi"

In un'intervista al "Der Spiegel", il ministro delle finanze tedesco esprime i suoi timori sulle conseguenze della Brexit. E dice no alla permanenza del Regno Unito nel mercato unico

La "Brexit" potrebbe fare da apripista per altre uscite dall'Unione Europea. Il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, lancia l'allarme in un'intervista che verrà pubblicato nel prossimo numero del settimanale "Der Spiegel", tutto dedicato al referendum che si terrà in Gran Bretagna il 23 giugno. Il timore del ministro tedesco è soprattutto per la reazione dei paesi storicamente più vicini al Regno Unito, come l'Olanda.

"Come reagiranno gli olandesi, tradizionalmente molto legati al Regno Unito?", chiede Schaeuble, che dice di non essere preoccupato della sopravvivenza del blocco europeo se solo Londra lasciasse l’Ue. "In caso di necessità, l’Europa funzionerà bene anche senza la Gran Bretagna". A non funzionare sarebbe invece un Regno Unuito fuori dall'Ue ma ancora all'interno del mercato unico, sul modello di Norvegia e Svizzera. "Per farlo il Paese dovrebbe attenersi alle regole dell'Ue da cui adesso vuole separarsi", ha spiegato il ministro, per il quale la "Brexit" è una decisione contro il mercato unico: "dentro è dentro e fuori è fuori".

Anche se fosse modesta la maggioranza degli inglesi a favore di un’uscita dall’Europa, osserva Schaeuble, "Dobbiamo comprenderlo come un avvertimento e un segnale d’allarme per non continuare ad agire come abbiamo fatto finora". "In caso di Brexit non potremo chiedere una maggiore integrazione: a giusto titolo - spiega il ministro tedesco - in molti si chiederebbero ancora una volta se i politici non hanno capito nulla. Anche se la Brexit vincerà per pochi voti, sarà un avvertimento a non proseguire come al solito. Qualunque cosa succederà dovremo seriamente vedere come ridurre la burocrazia"

Il ministro aggiunge che "l’Europa lavorerà senza la Gran Bretagna se necessario", ma si dice convinto di un rapido cambio d'idea del popolo britannico in caso di Brexit. "Ad un certo punto i britannici si renderanno conto di aver preso la decisione sbagliata. E un giorno accetteremo il loro ritorno se è quello che desiderano".

Il numero speciale sulla "Brexit"

L'intervista sarà in edicola domani all'interno di un numero speciale dello Spiegel tutto dedicato alla Brexit. Il settimanale avrà in copertina l'immagine dell'Union Jack, la bandiera del Regno Unito, e uscirà in versione bilingue tedesco-inglese con il titolo "Per favore non lasciateci!" scritto in entrambe le lingue "Please don't go" e "Bitte geht nicht!".

Commenti
Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 10/06/2016 - 16:07

Forza Brexit! il nipotino del ministro nazista dottor Funk, il vero inventore dell'euro, comincia a non sentirsi sicuro?

Libertà75

Ven, 10/06/2016 - 16:08

io penso che il referendum sul brexit fallirà e si apriranno contestazioni su brogli elettorali... son pronto a scommetterci

diegom13

Ven, 10/06/2016 - 16:14

"Un Regno Unuito fuori dall'Ue ma ancora all'interno del mercato unico, sul modello di Norvegia e Svizzera", dice Scheuble: per essere precisi, la Svizzera non è "ancora" nel mercato unico. Non ne ha mai fatto parte. Vi si è solo associata per effetto di un trattato bilaterale con l'Ue, e lo stesso potrebbe accadere con la Gran Bretagna. Quindi, se è quello il modello, che funzioni o meno e a vantaggio di chi dipende da come viene negoziato. Cioè, Schaeuble avrà ampio margine per direzionare la cosa ^secondo i suoi parametri, e non ha invece motivo ora di terrorizzare gli europei dando per inteso che si generi un meccanismo perverso ed estraneo alla volontà dei nostri tanto bravi leader continentali.

vince50_19

Ven, 10/06/2016 - 16:24

Augh! Ha parlato il maestro venerabile della ur lodge The Ring presso cui è affiliato anche il capo della Bce, minacciando - a quanto pare - sfracelli. Cameron, anche lui massone, sarà terrorizzato!!! Insomma è questa una guerra fra super logge ma chi la prende in quel posto sono i cittadini, i deboli che non si possono difendere da certo canagliume con "compasso e occhio alla sauron".

nippur62

Ven, 10/06/2016 - 16:52

Leggera ingerenza su le decisioni di uno stato??? Per fortuna che gli inglesi sono intelligenti (spero) e rideranno delle minacce tedesche e usciranno da questa accozzaglia di ..... Come al solito perderanno anche questa guerra

paolo b

Ven, 10/06/2016 - 16:52

sono convinto che gli euro burocrati stiano tremando, se l'inghilterra se ne va probabilmente non avrà grandi problemi anche perché oltre alla ue ha anche il commonwelth certamente inizierà la dissoluzione della comunità e per loro sarà la fine del giochino!!!!!

paolo b

Ven, 10/06/2016 - 16:56

magari il crucco poteva pensarci prima e prendere qualche decisione più favorevole alla crescita ed allo sviluppo anziché arroccarsi nella difesa della moneta

moshe

Ven, 10/06/2016 - 17:08

... un'altro politico UE che fa terrorismo per paura di perdere il posto ... INGLESI NON PERDETE Q

Giorgio1952

Ven, 10/06/2016 - 17:40

Se vince la Brexit vedrete gli effetti che potrebbe subire l'Italia nella stessa situazione, tanto auspicata da Lega e M5S, svalutazione galoppante e isolamento dagli altri paesi, ritorno all'autarchia fascista.

Ritratto di pinox

pinox

Ven, 10/06/2016 - 17:54

ha parlato il burattinaio di questa truffa,ha paura che il giochino che ha arricchito la germania finisca presto. gli inglesi non si sono mai fatti fregare da loro, basterebbe copiarli (visto i politici che abbiamo e che abbiamo avuto).

freud1970

Ven, 10/06/2016 - 17:58

DAI FUORI DA QUESTA UE, TRAPPOLA DELL'ALTA FINANZA, SPERO CHE LA GRAN BRETAGNA SI TIRI FUORI, TRASCINANDO ANCHE NOI.

Iacobellig

Ven, 10/06/2016 - 18:14

LA UE COSI COME PENSATA DA INCOMPETENTI IMPROVVISATI, TRA CUI PRODI E CIAMPI, NON PUÒ REGGERE. PAESI TROPPO DIVERSI FRA LORO CON PROPRIE SOVRANITÀ, PERDERLE PER ACQUISIRE QUELLA DELLA GERMANIA? MAI!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 10/06/2016 - 18:22

CI PENSATE L'INGHILTERRA CHE FARA' AFFARI E SCAMBI COMMERCIALI CON LA RUSSIA LIBERA DA OGNI INGERENZA DELL'UE ? DIVENTEREBBE RICCA IN POCHI MESI.

accanove

Ven, 10/06/2016 - 18:22

i burocrati e gli "influenti" non lo permetteranno, arriveranno perfino ai brogli elettorali per negare la brexit

Ritratto di llull

llull

Ven, 10/06/2016 - 18:28

BRexit e speriamo al più presto anche Ixit. Questo personaggio è un terrorista, nel senso che - anche solo a parole - vuole incutere terrore. Ma dobbiamo temere di più questo pastrocchio che ci ha rovinati oppure rimettere nelle nostre mani il nostro destino? Vogliono terrorizzarci, quando vediamo che esistono paesi che prosperano al di fuori della UE ed anche noi vivevamo bene quando la UE non esisteva.

vince50_19

Sab, 11/06/2016 - 11:26

Giorgio1952 - Autarchia fascista? Con il mondialismo Pd, con il TTIP staremo bene sotto la capella della Merkel, di Obama e di poteri sovrannazionali che possiamo ritrovare nella Troika? A sciocchezzuole viaggia forte. Le piace questa Ue di burocrati, banchieri in odore di massoneria? Nulla contro ovviamente: a me non piace: alla base ci deve essere una effettiva unione di popoli che è basilare per fare il resto. Adesso è stato fatto tutto l'opposto! Lo ha perfino capito Renzi ma non può far niente se vuole far " certa carriera"..

Ritratto di alejob

alejob

Sab, 11/06/2016 - 11:47

Il BREXIT nel Regno Unito, seguirà la linea delle votazioni in AUSTRIA,. Brogli, Brogli a tutto andare e poi questi personaggi che sono al TIMONE di questa EUROPA Fallimentare, governato dagli ULTRA BRIACONI TEDESCHI non si lasceranno scappare l'Inghilterra perché lo sanno, che senza di questa l'EUROPA sarebbe ZOPPA e sicuramente INGOVERNABILE.

Ritratto di trebisonda

trebisonda

Gio, 16/06/2016 - 14:40

Secondo me usc.ire da questa inutile unione sarebbe cosa buona e giusta,mi sento tanto inglese anch'io

brunog

Gio, 16/06/2016 - 18:16

La storia si ripete, in passato la Germania era euforica perche' vinceva su tutti i fronti, poi arrivarono i momenti di stallo seguiti da sconfitte una dopo l'altra. Alla fine la Germania fini' in cumulo di macerie. La vocazione di fare danni e' nel DNA dei tedeschi.