Calderoli sui black bloc: "Gratta il nero ​e spunta il rosso"

Il vicepresidente del Senato: "Renzi ha parlato di quattro teppistelli figli di papà, ma è sicuro di aver visto il film giusto?"

"Si fanno chiamare black bloc e vestono di nero, ma l’animaccia loro resta rossa così come rossi sono i loro fiancheggiatori e i loro sponsor. Per gentaglia del genere la galera sarebbe troppo poco, meglio i lavori forzati iniziando proprio dalla ricostruzione di quello che hanno gratuitamente devastato". A dirlo è Roberto Calderoli, vice Presidente del Senato. Che poi ha aggiunto: "Renzi ha parlato di quattro teppistelli figli di papà, ma è sicuro il nostro premier, modello Alice nel paese delle meraviglie, di aver visto il film giusto? O peggio ancora non penserà anche lui, come già fece un suo omologo, che siano solo "compagni che sbagliano"?. Quelli di oggi, così come quelli di allora sono solo delinquenti che fanno del terrore e della violenza la loro ragione di vita".

Commenti

Settimio.De.Lillo

Sab, 02/05/2015 - 18:16

Bisognerebbe mandarli tutti a zappare .questi figli di papà senza arte e né parte,e per giunta TEPPISTELLI da strapazzo.