Camiciaio italiano vestirà Donald: "Sono orgoglioso"

Angelo Inglese, camiciaio italiano famoso nel mondo, lo dice come se fosse una consegna normale e invece il destinatario ha un nome assai impegnativo: Donald

«L'ordine è arrivato, e sembra proprio che la indosserà alla cerimonia di insediamento del 20 gennaio. Gliel'abbiamo fatta bianca, con un collo classico, in un popeline particolare, di altissima qualità: per gli addetti ai lavori si tratta di un tessuto 300 a due». Angelo Inglese, camiciaio italiano famoso nel mondo, lo dice come se fosse una consegna normale e invece il destinatario ha un nome assai impegnativo: Donald. Donald Trump. «Lui ama molto L'Italia: mangiava spesso al Le Cirque di Sirio Maccioni, ora ha nominato Vincent Viola come ministro dell'esercito. In più gran parte dei suoi amici sono italo-americani, come George Lombardi che ha fatto da intermediario per la camicia». Tutto insomma parte da George, che vive nella Trump Tower ed è un affezionato delle novità di Mad for Italy, piattaforma nata con l'intento di promuovere le eccellenze della penisola sul territorio statunitense. E pure il neo presidente americano - racconta Inglese - è un fervente ammiratore delle nostre qualità: «Non a caso sta mettendo nei ruoli più importanti persone con origini e radici italiane: l'ultimo è appunto Vincent Viola, lucano di Latronico. E assieme a suo figlio John, fra l'altro socio della piattaforma, stiamo sviluppando un nuovo progetto legato ai merletti, una tradizione tipica di quei posti». Tornando a Trump, la scheda è arrivata da lui in persona: «Le misure sono regolari, anche se preferisce indossare all'americana, ovvero delle camicie più larghe rispetto a come siamo abituati noi. Però succede così con tutti i miei clienti statunitensi: pian piano riesco ad avvicinarli alla vestibilità italiana, più elegante. E forse realizzeremo una collezione intera assieme a lui: anche se ora sarà molto occupato, c'è già il progetto». Perché per Angelo Inglese non c'è politica né polemica che tenga: «Lavorare per Trump è un onore: il mio mantra è portare il made in Italy nel mondo. E poi scusate: l'uomo che sta per diventare il capo della più grande potenza mondiale ha scelto un piccolo camiciaio di Ginosa di Puglia. Non dovrei esserne orgoglioso?».

Commenti

Opaline67

Mar, 10/01/2017 - 08:52

PERSONAGGIO SIMPATICO ED INTELLIGENTE

il sorpasso

Mar, 10/01/2017 - 08:57

Sono felice per il nostro camiciaio italiano altro che Il Volo!!!

miu67

Mar, 10/01/2017 - 09:54

Grande, grandissimo!! Forza Italia e il made in Italy!!

giovanni951

Mar, 10/01/2017 - 09:56

beh...il povero barac indossava vestiti Canali ( in una foto con giacca al vento si notava la marca)poi glielo hanno fatto notare e si é rivolto a produttori nostrani

Tarantasio.1111

Mar, 10/01/2017 - 10:09

Basta un semplice articolo a ricordare quanto gli italiani siano capaci...forse i migliori...di sicuro rovinati dalle politiche di sinistra, PD in primis...che vuole uno stato dittatoriale ai suoi piedi. Amen.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mar, 10/01/2017 - 10:30

Pecunia non olet

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Mar, 10/01/2017 - 11:14

@ il sorpasso IL VOLO CHI?

agosvac

Mar, 10/01/2017 - 12:10

Ma certo che deve essere orgoglioso: quando si lavora e si lavora bene, si deve sempre essere orgogliosi del proprio lavoro!!!

VittorioMar

Mar, 10/01/2017 - 12:18

...L'ARTE ITALIANA NEL MONDO!!...INVIDIOSI...ROSICATE..ROSICATE PURE.. NE AVETE FACOLTA'!!

steacanessa

Mar, 10/01/2017 - 12:20

Finalmente uno con i neuroni giusti!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 10/01/2017 - 12:58

MEGLIO; UNA CAMICIA DI QUESTO DESIGNER! CHE UNA CANTATINA DI 3 PASSEROTTI!.

NicoZ

Mar, 10/01/2017 - 13:22

Ma scusate, uno dei punti fondamentali della campagna di Trump non era quello di dare lavoro agli Americani. Mi dite che non c'e' nessuno negli USA che non sappia fare camicie su misura?

ziobeppe1951

Mar, 10/01/2017 - 16:18

Nahum...10.30....sei forse invidioso?

Tuthankamon

Mar, 10/01/2017 - 17:01

Un professionista che rappresenta l'Italia degnamente.

ilbelga

Mar, 10/01/2017 - 18:06

Forza Italia (sempre).

PerQuelCheServe

Mar, 10/01/2017 - 18:15

@agosvac - Concordo pienamente.

sale.nero

Mer, 11/01/2017 - 08:06

Meno male che c'è il 'piccolo italiano' capace a salvare l'immagine dei 'grandi italiani' incapaci. Bravooooo e grazie.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 11/01/2017 - 13:49

caro ziobeppe, mi guardo bene dall'esserlo ... notavo giusto che business is business perché non approfitarne a prescindere dalla immagine del neo-presidente?