Casapound, in Aula con felpa delle SS: "I partigiani? Stupratori"

Polemica a Bolzano per la felpa "filonazista" del consigliere comunale di CasaPound. L'Anpi attacca: "Chieda scusa". Bonazza: "Stupratori"

Andrea Bonazza è conosciuto a Bolzano, ma non solo. E c'è un motivo: è stato il primo esponente di CasaPound ad essere eletto dai suoi cittadini al consiglio comunale di una città. Non è poco, intendiamoci. Ma chissà cosa avranno pensato i suoi concittadini nel vederlo prendere parola in Aula indossando la felpa con la scritta Charlemagne, ovvero un richiamo alla Waffen-Grenadier-Divison der SS Charlemagne, la divisione delle SS naziste in Francia durante la II Guerra Mondiale.

Di certo è stata una mossa politicamente scorretta. Il video, portato agli onori della cronaca da un centro sociale "antifascista" e rilanciato dall'Anpi, ha creato non poche polemiche. In realtà nelle parole di Bonazza non c'è nulla che meriti di essere citato. Infatti il tutto passa in secondo piano fino ad oggi, quando le sinistre si accorgono della felpa visto che la Charlemagne è famosa per aver combattuto in Francia al fianco dei tedeschi e per aver difeso Berlino dall'avanzata dell'Urss fino all'ultimo.

"Nessuno ha avuto niente da dire su questo (ennesimo) atto di apologia del peggiore dei nazismi - ha denunciato l'Anpi - quello dei vari ‘Quisling’ traditori delle loro patrie, al servizio degli invasori hitleriani. Abbiate il coraggio di non essere indifferenti e di chiedere scusa". Ma Bonazza è uno di quelli che difficilmente torna indietro sulle proprie idee, evidentemente. E così ha risposto a tono ai partigiani: "Preferirò sempre indossare una felpa in onore di 1000 giovanissimi francesi morti, da soldati contro soldati, per difendere l’Europa dall’aggressione sovietica e angloamericana, piuttosto che indossare un bavaglino che ricorda chi, come i partigiani italioti, ha seminato in Italia la guerra civile con bombe, attentati terroristici, stupri, stragi e uccisioni sommarie".

Bonazza forse sapeva che avrebbe scatenato tanta polemica. E non è il primo caso in cui finisce nel mirino degli oppositori politici: a febbraio venne condannato a pagare 1300 euro per manifestazione non autorizzata in cui si limitò a esporre un Tricolore. Inoltre non teme di definirsi fascista, di apprezzare Mussolini e i libri di Giampaolo Pansa sugli eccidi dei partigiani. E così a chi gli chiede "perché ha indossato quella felpa", risponde sarcasticamente "perché è inverno, altrimenti avrei messo la maglietta".

Commenti
Ritratto di armandoesse

armandoesse

Lun, 19/12/2016 - 17:26

Diciamo che quella felpa è stata una stupida e inutile provocazione , poteva risparmiarsela .

Giuseppe-Oltrarni

Lun, 19/12/2016 - 17:35

Però se aveva la felpa con Stalin andava bene vero?

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 19/12/2016 - 17:53

quando la politica finisce sulle felpe......

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 19/12/2016 - 18:03

Bhè su alcune "manifestazioni" dei "partigiani" non posso che dargli ragione

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Lun, 19/12/2016 - 18:32

Concordo con il giudizio di Bonazza sui partigiani, almeno per la maggior parte di loro: quelli rossi, che non esitavano ad uccidere anche partigiani di formazioni non komuniste. La prossima volta, però, indossi una felpa della divisione Acqui, trucidata dopo una disperata resistenza dai tededeschi a Cefalonia, perché non voleva cedere le armi e tenendo fede al giuramento, mentre reali e generali tagliavano la corda. Anche noi abbiamo Eroi, non dobbiamo importarli dalla Francia!

paco51

Lun, 19/12/2016 - 18:35

io ritengo che Roma con le SS sia più sicura per noi della Roma di oggi. La morte della ragazza cinese lo prova. Non condivido la deportazione degli ebrei italiani che non ha senso , altre deportazioni possono essere giustificate.

pv

Lun, 19/12/2016 - 18:45

In tutta Europa questo ixxxxxxxe sarebbe trattato da immane cxxxxxxe. Solo in itaglia i bananas lo prendono a modello. Patetici.

ilbelga

Lun, 19/12/2016 - 18:56

ma l'ANPI che cos'è realmente? ah si tutti quelli che hanno salvato l'italietta di oggi e la costituzione il 4 dicembre. mah...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 19/12/2016 - 18:59

se uno del PD aveva quella di Che Guevara allora tutti zitti.

Pinozzo

Lun, 19/12/2016 - 19:15

ma chi se lo in**la questo qui..

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 19/12/2016 - 19:20

Interessante la dichiarazione dell'ANPI in merito ai traditori della patria. I circa 500.000 aderenti alle unità combattenti delle SS, sono secondo l'ANPI il "peggiore dei nazismi" appunto perchè tradivano la patria. Due considerazioni, la prima è che l'ANPI fà finta di non sapere che la maggior parte dei 500.000 non amava molto i tedeschi ma amava ancor meno i russi e quindi voleva combattere contro il comunismo bolschevico dell'URSS e che molti di costoro erano proprio ex comunisti come ad esempio lo scrittore francese Fontenoy, disgustati dall'agire di Stalin che ricordiamolo aveva firmato un patto con Hitler e si era pappato la Polonia dopo aver eliminato un buon numero di presunti oppositori interni. Secondo, quindi l'ANPI considera anche i responsabili dell'ex PCI come dei traditori visto che il partito era finanziato e teleguidato sopratutto nell'immediato dopoguerra proprio dall'URSS , nemico del blocco atlantico durante la guerra fredda.

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Lun, 19/12/2016 - 19:27

LE ss avrebbero usato sto sfigato per farci delle saponette...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 19/12/2016 - 19:56

@Pinozzo, tu, soltanto tu. Ti piacerebbe eh?

Who_dares_wins

Lun, 19/12/2016 - 20:21

Bellissima la voglio anch'io

Una-mattina-mi-...

Lun, 19/12/2016 - 21:10

Mi pare che dice cose che ormai sanno tutti

papik40

Mar, 20/12/2016 - 01:59

Perche' i "partigiani" del 4 settemebre non si sono arruolati come soldati nell'esercito amricano invece di restare alla macchia e far uccidere migliaia di innocenti per le loro scorribande? Chi combatte senza una divisa sono solo dei fuorilegge!

Popi46

Mar, 20/12/2016 - 07:19

Ma non sarebbe ora di finirla, con questo ANPI? Ormai ha preso di rancido. Lo sanno tutti che senza l'intervento americano Hitler sarebbe ancora lì. Madre Natura permettendo.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 20/12/2016 - 08:10

E quando i compagni espongono bandiere di Cuba e magliette con il Che nessuno ha nulla da dire?

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 20/12/2016 - 08:22

Ma quali scuse, i partigiani sono stati dei macellai tali e quali agli altri.