Da caserma a hotel? "No, serve ai migranti"

Il prefetto di Udine blocca l'investimento di un magnate russo

Un complesso alberghiero a cinque stelle con piscine e centro wellness da realizzare ai piedi delle piste da sci, laddove oggi il paesaggio sbiadisce nell'intonaco ingiallito di questa vecchia caserma abbandonata e incastonata tra le più belle montagne del Friuli Venezia Giulia.Tarvisio, profondo Nordest, poco meno di cinquemila abitanti. Appena oltre il confine è già Austria. Ed è già quell'Europa dove Schengen annaspa sotto la pressione dell'incendio migratorio che infiamma la frontiera tra Grecia e Macedonia e che nemmeno l'accordo raggiunto con la Turchia promette davvero di spegnere.Proprio su questo immobile dismesso di proprietà dello Stato, un imprenditore russo con diverse attività in Italia ha messo gli occhi per farne un resort, con un investimento da 50 milioni di euro e 100 posti di lavoro, ma che il ministero dell'Interno rischia di mandare in fumo. Già, perché la caserma Lamarmora almeno per ora, resterà vincolata. Niente vendita e niente imprenditore. L'edificio deve rimanere disponibile per essere adibito a centro di accoglienza di fronte a un'eventuale ondata di profughi. Così, dopo otto mesi di solleciti da parte del sindaco di Tarvisio, Renato Carlantoni, che sventolando la manifestazione d'interesse con tanto di progetto chiedeva di rendere disponibile l'immobile all'acquisto, è arrivato il niet, per conto del prefetto di Udine, Vittorio Zappalorto. Il processo che avrebbe dovuto trasferire l'edificio dal Demanio al mercato attraverso un'asta pubblica è stato congelato. «L'ex caserma rimane così com'è - ha fatto sapere al sindaco il rappresentante del governo - almeno fino a quando non finirà questa situazione di incertezza ai confini». Sfuma la chance di riportare il decoro nel vecchio stabile del centro montano, e l'ipotesi tendopoli prevale sull'opportunità economica: «È impensabile - ha precisato il prefetto - che in un momento come questo si programmi la dismissione di quella struttura». Il primo cittadino è pronto a dare battaglia, sostenuto dalla Lega e da Forza Italia, che hanno annunciato una pioggia di interrogazioni alla Camera. Se il timore che l'imbuto dei Balcani riconsegni alla frontiera italiana centinaia di migranti ha fatto alzare il cartellino rosso, «non è di certo questo il modo migliore per tenersi stretto un investitore». Che con ogni probabilità di fronte all'incertezza deciderà di gettare la spugna. E di imprenditori, denuncia il sindaco, «non se ne vedono così spesso da queste parti», dove si sa, la crisi arriva prima e se ne va sempre dopo. «È da un anno che ci stiamo lavorando - dice - abbiamo seguito il percorso previsto dalla legge indicato nello Sblocca Italia proprio per le aree dismesse, così da arrivare alla valorizzazione dell'edificio». Condannato a «cadere a pezzi», visto che «in quelle condizioni non sarebbe in grado di ospitare nessuno» al suo interno senza un intervento di risistemazione. «Comprendiamo la difficile posizione del prefetto, che agisce per conto del Viminale, ma la nostra comunità non merita di essere sacrificata».

Commenti
Ritratto di BenFrank

BenFrank

Dom, 27/03/2016 - 08:06

Da caserma a hotel? Ma certo, hotel per clandestini però e con tutti i confort, che solo in Renzilandia si assicurano a gente senza documenti e senza un nome identificabile!

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 27/03/2016 - 08:56

Scommettiamo che il prefetto ha in tasca una "preziosa" (per lui) tessera PD?

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 27/03/2016 - 09:17

Sporcare il nome di questa storica caserma, che hà tenuto alto il nome degli ALPINI, è un abusso, uno schiaffo al NORD ITALIA POPOLO DI VALOROSI, il POPOLO DEI PADANI, che solamente ATEI, e FIGLI DI CODARDI,CORROTTI MAFIOSI,""" che con a capo Napoletano, hanno usurpato il potere con un GOLPE""" Abbiano potuto fare!!! """CHE NON SOLO CI STÀ FACENDO INVADERE DALLA PIÙ SPORCA E PERICOLOSA SORTE DI MIGRANTI, CE LI LASCIA LIBERI DI CIRCOLARE SENZA DARE LORO ALCUNA IDENTIFICAZIONE"""!!! """Salvini, Berlusconi""", siete gli unici che possono salvarci da questi DELINQUENTI MAFIOSI!!! DOPO DI VOI, L`ULTISSIMA POSSIBILITÀ È UNA GUERRA CIVILE E LA DIVISIONE DELL`ITALIA!!!

aldoroma

Dom, 27/03/2016 - 09:47

egregio prefetto c'è posto per la mia famiglia visto che siamo alla canna del gas....posso essere ospitato io a gratis? e cosi mi faccio curare pure i denti a gratis.....

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 27/03/2016 - 09:48

Per non DISONORARE IL NOME DI Lamarmora,PENSATE AI GIOVANI DI TUTTA EUROPA E COSTRUITECI UN`ALTERNATIVA AI GIOCHI OLIMPICI,"EUROPEI"! FATE SI CHE AL GOVERNO CI SIA GENTE GIOVANE E ONESTA, MANDANDO IN PENSIONE TUTTI QUEI PARASSITI MATUSA, CHE SI SSENTONO I PADRONI DEL PAESE E DEGLI ITALIANI!!!

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 27/03/2016 - 10:00

Vendete le vostre seconde case finché siete in tempo. Non aspettate oltre.

Giorgio Rubiu

Dom, 27/03/2016 - 10:31

@ aldoroma - Non si dice "a gratis" (come diceva quell'ignorante di Milva) si dice semplicemente "gratis".

Giorgio Rubiu

Dom, 27/03/2016 - 10:42

@ Raperonzolo Giallo-Io suggerirei che vendessimo anche la prima casa e ce ne andassimo altrove prima che ce la esproprino e ci caccino dal Paese.Trasformiamoci in profughi e lasciamo che questi bivacchino nelle nostre case,nei nostri musei,nelle nostre chiese.Tempo vent'anni avranno distrutto tutto ed avranno ridotto il Paese alla povertà assoluta perché questa genia è come quella delle locuste.Dove arrivano distruggono tutto e poi si muovono verso la tappa successiva! Oppure,invece che vendere prime e seconde case,prendiamo la faccenda nelle nostre mani (vista l'incapacità dello Stato) e facciamo piazza pulita di tutti.A partire dallo Stato stesso.Si ricominci da zero con un Ordine Nuovo e nuovi sistemi. Cordialità. Giorgio

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 27/03/2016 - 10:55

Siamo ormai alla follia.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 27/03/2016 - 11:28

A quando una corte marziale competente per i reati di alto tradimento?

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Dom, 27/03/2016 - 11:47

Che bella SCUSA Prefetto. Certo.....oggi.....NON abbiamo bisogno di posti di lavoro. SI VERGOGNI nel NOME DEL POPOLO ITALIANO. La memoria NON si infanga in questo senso ma si INFANGA con l'ipocrisia il FINTO-FALSO BUONISMO KOMUNISTA!! SI VERGOGNI!! Il Popolo FRIULANO sa cos'è la MEMORIA e Lei lo sta INFANGANDO!!

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Dom, 27/03/2016 - 12:19

«L'ex caserma rimane così com'è - ha fatto sapere al sindaco il rappresentante del governo - almeno fino a quando non finirà questa situazione di incertezza ai confini». Cioè fino a quando questo Governo non si toglierà dalle balle!

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Dom, 27/03/2016 - 12:45

Signor Prefetto, mi raccomando di far trovare anche Internet!!!

Ritratto di mavi5247

mavi5247

Dom, 27/03/2016 - 14:14

io quando li vedo in giro a chiedere l'elemosina(sanno fare solo quello)giro al largo....almeno a 5 metri da me e la mia famiglia,razza di lestofanti buoni a nulla come i nostri governanti che li proteggono(papa compreso)!

carpa1

Dom, 27/03/2016 - 14:18

Già il nome la dice lunga: ma madatelo a zappare l'orto che è l'unica cosa in grado di fare.

nonnoaldo

Dom, 27/03/2016 - 14:29

Stanno già costituendo l'opportuna COOP che riceverà lauti finanziamenti per ristrutturare la caserma, dotandola di facilities a varie stelle. Poi via all'invasione di centinaia di clandestini, con relativo fiume di Euro nelle sinistre casse. PS: Renzi e Serracchiani presezieranno all'inaugurazione

Una-mattina-mi-...

Dom, 27/03/2016 - 14:51

QUANDO RISORGERANNO I VALOROSI PARTIGIANI?

nem0

Dom, 27/03/2016 - 15:36

Come si chiama il prefetto?? un nome una garanzia!

scalette

Dom, 27/03/2016 - 15:53

avete votato la serracchiani? bene. ora SCIOCCHI di friulani prendetevi i migranti...........e zitti.

Malacappa

Dom, 27/03/2016 - 16:37

Ci saranno tutti i confort,ristoranti con menu delle varie etnie moschee e imam tutto a spese nostre ah dimenticavo corsi per terroristi,prefetto vai a zappare non sei degno di essere italiano.

VESPA50

Dom, 27/03/2016 - 17:01

Azo prima di sparare cxxxxxe contro il sud almeno impara a scrivere e poi fatti un esame di coscienza. Anche nella tua razza "eletta" ti assicuro che di mafiosi e ladri ce ne sono tanti ma tanti che ho perso il conto

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 27/03/2016 - 17:12

Caro scalette 15e53, buon giorno, non è proprio come hai scritto Tu. La Serracchiona è stata votata dai Giuliani, Trieste e Gorizia, le due provincie ROSSE del FRIULI VENEZIA GIULIA e Trieste ovviamente ha piu abitanti di Udine, i Friulani, Udine e Pordenone NON l'hanno votata!!! Tanto per la cronaca. Buona Pasqua.

venco

Dom, 27/03/2016 - 17:28

Azo 9,17 , pieno atto a quanto scrivi.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 27/03/2016 - 17:49

Caro VESPA50 1701, non mi sembra che AZO abbia sparato CASSATE conto il SUD come scrivi tu, ha "sparato" sui MAFISI politici come Napolitano, NON SUI NAPOLETANI!!! O NO??? Buona Pasqua.

eloi

Dom, 27/03/2016 - 18:01

Viuttorio Zappalorto. Un nome un programma.

Cheyenne

Dom, 27/03/2016 - 18:18

Certamente se non a chi lo diamo a sporchi capitalisti?? meglio negri che ci odiano e che insozzeranno l'edificio ristrutturato che cercare di dare lavoro a qualche italiano

Cheyenne

Dom, 27/03/2016 - 18:19

ANO VERGOGNATI E SPARISCI

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Dom, 27/03/2016 - 19:09

Zappalorto, un nome un marchio ed una garanzia !!! Non é comunque friulano.

franco-a-trier-D

Dom, 27/03/2016 - 21:17

è LOGICO CHE IL MINISTERO GUADAGNA DI PIù CON I FUORILEGGE CLANDESTINI SEMPLICE.MEMPHIS QUANDO CI SARà UN GOVERNO GIUSTO IN ITALIA E MENO IMBECILLI CHE NON SANNO VOTARE.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 27/03/2016 - 21:55

mi sa che dovremmo richiamare tutti gli italiani all'estero e darci una mano a cacciare lo straniero e questo Governo. Se lo facessero tutti i Paesi europei .....

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Lun, 28/03/2016 - 01:21

Concordo con Hernando45. La Debbbbora Zeraggghiani i friulani non l'hanno votata in massa. L'hanno votata in massa i giuliani per far dispetto ai friulani. I Giuliani mal sopportano da sempre il predominio politico dei f riulani ed é per questo che si vorrebbe fare del Friuli una sola regione o meglio ancora l'8º Land della vicina repubblica. Mandi a duc

mastra.20

Lun, 28/03/2016 - 03:41

assurdo

semprecontrario

Lun, 28/03/2016 - 09:13

cosa ne entra in tasca al preferto?