Il Cavaliere torna in pista. Fine settimana da leader

Berlusconi sceglie di essere in mezzo ai suoi. Domani partecipa ad Atreju e domenica alla kermesse Forza Futuro. Brunetta: "Noi agonizzanti? Siamo più reattivi che mai"

Berlusconi torna in pista. Il Cavaliere è nauseato dai voltafaccia delle ultime ore e fino a mercoledì avrebbe volentieri disdetto tutti gli appuntamenti in agenda. Niente summit con i senatori; niente telefonate per convincere i transfughi a non abbandonare la casa azzurra. L'umore tendente al nero e l'atteggiamento da spallucce: «Vadano pure, ingrati». Ma dopo un attimo di sconforto, ha preso il sopravvento il Berlusconi orgoglioso; quello che non molla. Mai. Infatti, accantonata la tentazione di mandare al diavolo tutto e tutti disertando il Palazzo della politica, l'ex premier ha confermato i suoi impegni: domani sarà ad Atreju, a Roma, alla festa di Giorgia Meloni per un'intervista con Nicola Porro. Tema del dibattito: come ricostruire il centrodestra su nuove basi? Quale offerta politica presentare agli italiani? Quale o quali leadership possono meglio rappresentare un'area politica e culturale probabilmente ancora maggioranza nella Nazione? Domenica, invece, il Cavaliere punterà verso Nord per essere presente alla giornata conclusiva della kermesse che per tre giorni si terrà a Calvagese della Riviera, sotto la guida di Mariastella Gelmini. «Forza Futuro»: una scuola di formazione politica per coinvolgere i giovani in un percorso di approfondimento su Forza Italia e sul futuro del centrodestra, alla presenza di tutti i big del partito. Ma in questa fase difficile, dove Fi sembra una pentola a pressione pronta ad esplodere e dove i gruppi parlamentari sembrano franare sotto i colpi del più pietoso mercanteggiamento, c'è bisogno del leader. Il quale deve far sentire la sua presenza non soltanto a voce ma anche fisicamente. Ecco perché, questa volta, non basterà una telefonata; serve Berlusconi in carne ed ossa.

Forza Italia agonizzante? Lo stato maggiore del partito non ci sta: «Si divertono proprio a darci per spacciati, a darci per morti. Ma noi ci divertiamo ancora di più a dimostrargli che mai affermazione è stata più falsa. Che ci siamo, siamo vivi e anche molto reattivi - dice Renato Brunetta - Lavoriamo incessantemente, elaborando idee, proposte. Guardando al futuro. Si lavora incessantemente per il Cantiere del centrodestra. Saremo il motore del progetto che porterà al centrodestra del futuro in cui i moderati potranno identificarsi, in cui il ceto medio italiano si sentirà accolto e protetto. Ci faremo portatori di tutte le loro istanze, delle loro necessità, delle loro speranze».

E sempre Brunetta, notoriamente senza peli sulla lingua, va all'attacco così: «Una cosa è certa. Quando la nave è in difficoltà un particolare ordine di mammiferi inizia a scappare. Ma stiano sereni i nostri ex amici. Forza Italia è in salute, pronta al rilancio e desiderosa di riconquistare la guida del Paese, facendo volentieri a meno di opportunisti vari. La scialuppa di salvataggio nella quale si sono momentaneamente rifugiati è destinata ad arenarsi e a scomparire nell'indifferenza. Si sono venduti a Renzi per chissà cosa. A sinistra li considerano un impiccio, a destra, da oggi, una vergogna».

Commenti

xgerico

Ven, 25/09/2015 - 09:00

Il quale deve far sentire la sua presenza non soltanto a voce ma anche fisicamente. Ecco perché, questa volta, non basterà una telefonata; serve Berlusconi in carne ed ossa.............No tranquilli, invece della solita telefonata questa volta manda un telegramma!

Ritratto di .NoiNONciARRENZIAMO

.NoiNONciARRENZIAMO

Ven, 25/09/2015 - 09:01

weekend con il... leader

xgerico

Ven, 25/09/2015 - 09:03

Berlusconi torna in pista. Il Cavaliere è nauseato dai voltafaccia delle ultime ore e fino a mercoledì avrebbe volentieri disdetto tutti gli appuntamenti in agenda..................Si difatti da un anno a quest'oggi non si e presentato a nessuna riunione di partito!

antipifferaio

Ven, 25/09/2015 - 09:04

Una volta tanto sono d'accordo con Brunetta. Poveri illusi, i topi sono destinati ad affondare con tutto il baraccone pd che al timone ha uno che non sa leggere nemmeno la bussola e che mente pure a se stesso. La questione del Centro Destra è semplice: bisogna procedere con urgenza a 2 cose e cioè che Berlusconi decida di fare il Presidente onorario del partito, ossia dichiarare sin da ora un erede alla guida e, secondo, costituire la coalizione in modo da essere considerati nei sondaggi come un'unica entità politica. Quando molti topi si renderanno conto di cos'hanno fatto...sarà troppo rtadrdi...poveracci!

xgerico

Ven, 25/09/2015 - 09:05

Il quale deve far sentire la sua presenza non soltanto a voce ma anche fisicamente. Ecco perché, questa volta, non basterà una telefonata; serve Berlusconi in carne ed ossa.................Cramer a ragione da vendere, da oggi in poi Silvio suonerà la carica, tramite citofono!

Ritratto di Vendetta

Vendetta

Ven, 25/09/2015 - 09:08

Ma raccontate meno balle stanno scappando tutti da Forza Italia ! Si presenterà in carne ed ossa perché non basta più una telefonata ma stiamo scherzando ! Non ha mai pensato ad un vero leader anche perche chi tutela le aziende del capo un gasparri una Santanche ? Scusate ma l'eta non conta nulla ? Dai via siate seri !!!! Si è circondato sempre di gente assurda e pretende che gli restano a fianco nel momento delle difficoltà ? Grande statista veroooooo ????

Totonno58

Ven, 25/09/2015 - 09:29

Però è divertente sentir parlare di Berlusconi...ora che non è più in condizione di recare danno al Paese.

Rossana Rossi

Ven, 25/09/2015 - 09:46

L'inverecondo mercato delle vacche che si svolge in quel che resta del povero parlamento vituperato dalle capre rosse abusive è una vergogna a cui nessuno dà importanza. Solo Berlusconi è stato condannato.......le porcherie a sinistra non esistono....che schifo!

Giorgio1952

Ven, 25/09/2015 - 09:52

Il Cav torna in pista da leader, si come nel giro delle 100 provincie! In questi mesi si è fatto le vacanze in Sardegna, la visita all'amico Putin e qualche passaggio a Milanello e San Siro! Brunetta all'attacco con toni trionfalistici è ridicolo come sempre : "Siamo vivi e anche molto reattivi Lavoriamo incessantemente, elaborando idee, proposte. per il Cantiere del centrodestra. etc.etc." Sui transfughi dice "Quando la nave è in difficoltà un particolare ordine di mammiferi inizia a scappare" e aggiunge che sono la vergogna della destra. Cosa ne pensa del ritorno della De Girolamo?

tommy1950

Ven, 25/09/2015 - 09:53

Non sono molto entusiasta della politica eccessivamente liberale e poco di destra di FI ma i traditori e gli opportunisti che lasciano il partito per interesse personale non meritano più di ritornare in parlamento a rappresentare il popolo.

Ritratto di echowindy

echowindy

Ven, 25/09/2015 - 10:07

HURRY UP, PRESIDENTE BERLUSCONI: YOU ARE VERY WELCOME..! ORMAI, IL PAESE HA CAPITO IL PERCHE’ DEGLI INVADENTI E PETULANTI VENT’ANNI DI UN VERGOGNOSO “BOMBARDAMENTO MEDIATICO-GIUSTIZIALISTA” DELLA SINISTRA SULLA SUA PERSONA ED IMMAGINE. ERA UN CRIMINALE PROGETTO FINALIZZATO A TENERE NASCOSTO LA PRATICA SELVAGGIA DELLE COOP E DELLA MORIBONDA MORALE DEL COVO TRUFFALDINO PD, FONDATO SU COMPROMESSI OCCULTI DEL POTERE MAFIOSO POLITICO-AFFARISTICO DI PROVATA CRIMINALE ABILITÀ

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 25/09/2015 - 10:18

stranamente, contro ogni logica della sinistra e dei cre.tini come XGERICO, Berlusconi conta più di quanto vogliono farci credere... :-) non è affatto un caso che il PD abbia premiato tutti quei giudici che hanno calpestato ogni norma, legge e decreto per colpire Berlusconi! e i cre.tini come XGERICO ci credono solo a quello che dice il PD! guarda caso eh! :-)

marco m

Ven, 25/09/2015 - 10:32

Brunetta ha bisogno di una robusta dose di senso del ridicolo: "Siamo reattivi", esatto, tutto fuorche' PRO-attivi e si vede. E quando parla dei mammiferi che abbandonano la nave, e' con quella metafora che ha accolto la De Girolamo e Salini, transfughi dal NCD, invece di lasciarli (come decenza avrebbe voluto) alla porta?

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 25/09/2015 - 10:36

Il CD federato da SILVIO BERLUSCONI è in testa in tutti i sondaggi, in caso di ballottaggio non ci sarebbe battaglia. E questo è dovuto alla geniale strategia dello statista BERLUSCONI. Non a caso il governo renzi trema, sono allo sbando, sanno che il ritorno in campo di BERLUSCONI ha segnato la loro fine. Adesso il CD federato ha un compito storico: progettare il futuro. E la capacità di progettare il futuro è tipica dei grandi statisti. Ecco perché questo week end segnerà un svolta storica per il destino dell'Italia.

vinvince

Ven, 25/09/2015 - 11:10

.... si parla di Silvio e giù tutte le capre rosse a scrivere !!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 25/09/2015 - 11:41

#vinvince E' blasfemo parlar male dei defunti. De mortuis nihil nisi bonum.

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Ven, 25/09/2015 - 12:20

Brunnetta raccontapalle "Si sono venduti a Renzi per chissà cosa. A sinistra li considerano un impiccio, a destra, da oggi, una vergogna" si dovrebbe leggere questo articolo. http://www.ilgiornale.it/news/politica/basta-lambiguit-ncd-ho-deciso-sto-forza-italia-1175311.html?update=1

maicon.silvio

Ven, 25/09/2015 - 15:59

Peperepeperepeeeeeee...arriva lo statista....MA MI FACCIA IL PIACERE! HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

alfonso cucitro

Ven, 25/09/2015 - 19:34

Forza Silvio,torna al comando e,ancora una volta,fai sognare gli italiani onesti e laboriosi,per poter mandare a casa i politici sinistroisi che stanno affossando l'Italia.

Ritratto di Vendetta

Vendetta

Sab, 26/09/2015 - 10:02

@mortimermouse ma una bella cura della durata di mesi 6 proprio non la vuoi fare ? Strenuo difensore dello statista ! Bello cambiare la realtà per sollevare da ogni responsabilità il tuo caro leader