Il centrodestra è pronto: "In settimana i nomi". A Roma un "jolly" rosa

Il vertice della coalizione con Berlusconi ha definito alcune caselle Quasi fatta per Parisi a Milano, pollice verso di Lega e Fdi per Marchini

«Entro giovedì si chiude. Dobbiamo chiudere». L'unico risultato certo del summit di Arcore è una deadline: entro la fine di questa settimana si troverà la quadra. A pranzo da Berlusconi a villa San Martino, accanto al Cavaliere, ci sono Licia Ronzulli e Mariastella Gelmini; con Matteo Salvini c'è il fidato Giancarlo Giorgetti e per Fratelli d'Italia il tandem Giorgia Meloni e Ignazio La Russa. Il conclave del centrodestra non è risolutivo e non poteva esserlo ieri: i veti contrapposti rimangono in piedi e vengono confermati. «Un incontro utile ma non ancora risolutivo», è il commento ermetico della nota ufficiale di Fi. La Lega mette il veto su qualsiasi ipotesi di collaborazione con Corrado Passera su Milano mentre Fratelli d'Italia ribadiscono il niet sull'ipotesi Alfio Marchini a Roma. La nota positiva: su Milano si attende che il manager Stefano Parisi sciolga definitivamente la riserva e accetti di correre con l'appoggio convinto di Carroccio e Fdi. Il manager potrebbe già dire qualcosa oggi ma è più verosimile che il suo «sì» arrivi domani. L'investitura di Parisi è così motivata dall'ex premier che mostra agli alleati i suoi sondaggi: «Vedete, Parisi ha più chance perché è meno noto. Sembra un paradosso ma è così: la gente è stufa di politica ed è disposta a dare fiducia a un outsider». Gli alleati annuiscono. Ma se su Milano il centrodestra è in dirittura d'arrivo, su Roma resta lo stallo. Salvini sintetizza così: «Marchini non sarà il nostro candidato a Roma: la Meloni ha messo il veto».Meloni e La Russa sono irremovibili: «Noi Marchini non lo appoggeremo mai».

Un niet già noto, per la verità, che viene però riconfermato e che questa volta trova anche la sponda del Carroccio. Parla Salvini: «In questi giorni mi sono stati attribuiti dei contatti con Marchini che non ho mai avuto...». Una frase che di fatto sotterra qualsiasi possibilità di accordo con il giocatore di Polo che, dice Berlusconi, «piace tanto alle donne». Quindi? Fratelli d'Italia prova a buttare sul tavolo la parola «primarie» ma è un sasso nello stagno. Il leader di Forza Italia scuote la testa anche perché proprio in queste ore s'è visto quanto siano poco serie e manipolabili. Si buttano lì dei nomi ma sono delle candidature-bandiera, come quella di Fabio Rampelli (fidatissimo e romanissimo colonnello meloniano) su cui è difficile trovare l'accordo. Ma poi viene fatto un nome pesante su cui i partecipanti del vertice si cuciono la bocca: «Nome coperto che deve rimanere tale», dice uno dei presenti. Quello che si sa è che è «un non politico e donna». Un jolly rosa, insomma; che presumibilmente subirà il pressing di Berlusconi proprio in queste ore. Chi può essere? L'identikit che potrebbe soddisfare anche il Carroccio è quello di Irene Pivetti, ex presidente della Camera leghista. Ma sul suo nome non arrivano conferme. Praticamente fatta, invece, su Torino e Bologna. In Piemonte correrà l'azzurro e fedelissimo del Cavaliere Osvaldo Napoli; mentre in Emilia Romagna la spunterà la leghista Lucia Borgonzoni.

Annunci
Commenti

Cheyenne

Mar, 09/02/2016 - 08:39

Con questi candidati (pivetti,parisi,ecc.) si rischia seriamente la debacle. Marchini sarebbe stato un ottimo candidato vincente di lista civica appoggiato dal centrodx, ma vai a capire i leader del cenrdodx. A Milano ci vorrebbe uno più conosciuto e poi non è vero che tutti i politici fanno schifo. Uan persona seria come martino si potrebbe in futuro candidare a presidente della sicilia

qoeleth

Mar, 09/02/2016 - 09:34

Pessimo metodo per la scelta dei candidati. Parise a Milano è il clone di Sala, che tuttavia ha il vantaggio del trampolino di lancio di Expo. Si doveva puntare su un candidato di rottura con il sistema manageriale, che potesse attrarre il consenso (protesta) delle periferie e del ceto medio, che non si riconosce nella sinistra radical chic e nei manager del sistema e che vive sulla propria pelle le conseguenze dell'incontrollata pressione migratoria. Salvini ha sbagliato e pagherà cara l'alleanza con gli alleati.

giuseppe1951

Mar, 09/02/2016 - 09:44

Silvio , non stare dietro la porta, mettiti di nuovo alla ribalta e conquista la gente come sai fare tu.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 09/02/2016 - 10:16

Se comincia a far nomi, siamo fritti.

antipifferaio

Mar, 09/02/2016 - 10:22

Ok, l'importante è non fare la cavolata di confondere le acque con il pd tipo Marchini a Roma. La gente non digerisce più questo schifo come ad es. in Calabria dove il comune di Cosenza si è sciolto a colpi di inciucio istituzionalizzato e "promosso" dal presidente della Regione (il peggiore di sempre e guardacaso un renziano DOC). In questi giorni si sta distruggendo tutto il possibile per allontanere ancor di più la gente nauseata dalla politica. Spero in uno scatto d'orgoglio in Forza Italia candidando dovunque nomi nuovi e sopartutto puliti e non confondibili con quella melma nauseabonda che è ormai la sinistra.

Ritratto di mamma goose

mamma goose

Mar, 09/02/2016 - 10:28

Comincio ad essere stufo di questa manfrina. Il centrodestra vince solo se è unito e questo non è un centrodestra unito. Tutti preoccupati delle proprie poltrone. Penso proprio che voterò Passera a Milano, almeno dimostra di avere le idee chiare da tempo.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 09/02/2016 - 10:45

Come al solito: poche idee ma confuse. E ritornano i fantasmi del passato. Perchè, a questo punto, non candidare Manuela Arcuri? Questo si chiama mettere la strada in discesa al PD.

maurizio50

Mar, 09/02/2016 - 10:49

Poveri noi. Nomi di scarsissimo profilo, peraltro da secoli in politica ( Osvaldo Napoli) o gente che grazie alla politica si è sistemata (Irene Pivetti): Con gente così gli elettori di CD invece che a votare andranno di certo al mare!!!!

Ritratto di uomoliana

uomoliana

Mar, 09/02/2016 - 10:57

Harakiri non appoggiare Marchini, scuse puerili e sconcertanti.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 09/02/2016 - 11:17

Intendete pronto a partecipare , perchè per vincere la vedo dura , molto dura.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 09/02/2016 - 11:25

#mamma goose "dimostra di avere le idee chiare da tempo". Sin dai tempi in cui ci spennava come un'oca, è proprio il caso di dire, ai tempi del governo Monti.

Adinel

Mar, 09/02/2016 - 12:00

A prescindere se si ê di destra o di sinistra, per Roma votate per l'uomo e per le proposte che sembrano buone di " Marchini"!!!!Sembra veramente una persona capace e onesta!

handy13

Mar, 09/02/2016 - 12:07

...continuate a mettere paletti,...questo no,.quell'altro no,...bravi incapaci,...l'importante è questo NON vincere,..infatti così NON vincerete,...e mi spiace,...altra cosa,..sarete pronti, ma quanta esposizione mediatica nei TG hanno avuto la sinistra...praticamente già vincitori,..contro, Parisi.? e chi lo conosce.?

perSilvio46

Mar, 09/02/2016 - 12:47

Il flop clamoroso delle primarie dei cinesi e dei voti multipli ci ha dato la conferma di quello che SILVIO ha sempre detto: la sinistra è allo sbando. La scelta dei futuri sindaci è un onere nostro, e deve essere più attenta, ponderata, e tempestiva del solito. Ed è quello che i leader del CDU stanno facendo. Nessun vantaggio alla sinistra ed alle toghe rosse, l'annuncio arriverà al tempo giusto.

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 09/02/2016 - 13:46

mamma goose passera e' quel "distinto" personaggio, ministro del governo monti che ha "venduto" i nostri maro' all'India e lei darebbe il governo della citta' a tal individuo??

Giancarlo67

Mar, 09/02/2016 - 13:58

Molto stupido non appoggiare Marchini a Roma, spero solo che il candidato di Milano sappia coinvolgere i comitati dei quartieri di periferia dove la sicurezza è un problema e dove la Giunta Pisapia vorrebbe costruire la Grande Moschea di Milano .....

peter46

Mar, 09/02/2016 - 14:06

Memphis...Manuela non si può.Allora...allora-allora,ha risposto: "prima vedere 'cammello'"...ora tutti accoppati in Libia...i cammelli.

peter46

Mar, 09/02/2016 - 14:20

PerSilvio46...oggi vinci perchè CarlitoBrigante,se non si è 'visto' finora,avrà degli impegni.Anche a Napoli nelle primarie 'tanti trucchi e tanti inganni' ed arrivò...Gigi Manetta,da allora fino a domani battendo il 'perdente'(?)di dopodomani.Anche per la reg. Campania(+ el.locali,Roma compresa)'tanti trucchi e tanti inganni'alle primarie...ed arrivò lo sceriffo De Luca(con i voti e la partecipazione di tanti ex cdx,'inesperti' di 'trucchi ed inganni',però)e il miglior pdr del cdx(dopo Scopelliti,s'intende)Caldoro...'disarcionato'.La guerra bisogna vincere non ...'cantare' nelle battaglie.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 09/02/2016 - 14:53

Billo, Birillo, Pampino, Bertoldo, Giumpi, Dodi, Dudi e Didi, Nello, Ugo Pierugo, Lillo e Lollo, Puffi e Piffi. Cosa dite? Sono inventati? Verissimo, sono però dello stesso spessore e autorevolezza dei veri "nomi" che dovrebbero far rinascere il centrodestra.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Mar, 09/02/2016 - 17:19

#mamma goose 10:28 nostalgia di Monti e della Fornero? votare l'ex pupillo del bocconiano? un consiglio: rinsavisci.