Che Guevara in camicia verde spacca la Lega Nord

I militanti della Lega si dividono sulla trovata dei giovani padani che usano il "Che" per sponsorizzare la rivoluzione

Il "nuovo" volto della Lega Nord? Che Guevara. Sembra uno scherzo per un partito politico che con gli anni si è spostato sempre più a destra e che ultimanente ha stretto alleanze programmatiche con i "fascisti del nuovo millennio" di CasaPound, ma non lo è.

La provocazione arriva dal movimento giovanile del Carroccio, i Giovani Padani, che hanno sponsorizzato una locandina destinata a fare discutere. Il volto del Che nella sua foto più famosa con il celebre rosso trascolorato nel verde padano, con una didascalia che è tutta un programma: "La Rivoluzione ha cambiato colore! Aderisci al movimento!"

L'immagine è stata condivisa fra gli altri, oltre al governatore della Lombardia Roberto Maroni, anche dall'ex consigliere lombardo Davide Boni, che l'ha accompagnata con parole di apprezzamento: "Può piacere o non piacere, ma questo la rivoluzione l'ha fatta.. è morto 49 anni fa, combattendo... bravi i Giovani Padani".

L'immagine però non è stata accolta bene dai militanti leghisti del web, che hanno subissato l'accostamento di critiche, confermando la trazione a destra della Lega di oggi. Bisogna rammentare però, nonostante ci sia qualcuno che non ami ricordarlo, come il Carroccio delle origini non fosse affatto distante dalla tradizione comunista e rivoluzionaria.

Umberto Bossi amava i richiami alla lotta partigiana, lo stesso Maroni aveva un passato di militante di sinistra e perfino l'attuale segretario federale Matteo Salvini si candidò al "Parlamento padano", sulla fine degli anni Novanta, nelle file del movimento dei "Comunisti padani".

Commenti
Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 10/10/2016 - 16:49

Visto il quoziente intellettivo di tanti illustri sinistrati che postano qui dentro, temo che molti diverranno leghisti senza saperlo.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 10/10/2016 - 17:12

-------lo sappiamo che i giovani padani sono compagni che sbagliano----ma attendiamo con pazienza che ritornino sulla retta via------ahahaha

VittorioMar

Lun, 10/10/2016 - 17:27

.....SI! ...non è stata una scelta FELICE!!

jeanlage

Lun, 10/10/2016 - 17:51

Una cosa buone il Che l'ha fatta. Campi di rieducazione (Concentramento - Sterminio) per i pederasti. Hasta la Victoria Siempre!

yulbrynner

Lun, 10/10/2016 - 17:51

che guevara rera un rivoluzionario che combatte' x la liberta non e' identificabile con alcun partito a mio avviso

Libertà75

Lun, 10/10/2016 - 17:56

Bah... io penso che idolatrare un omofobo come il Che sia sempre sbagliato. Ha ucciso e torturato più omosessuali il Che che Mussolini in 20 anni.

sparviero51

Lun, 10/10/2016 - 18:00

SALVINI CERCA DI NON " SBANDARE " PER FAVORE !!!

Miraldo

Lun, 10/10/2016 - 18:01

Giusta trovata serve ad avvicinare i comunisti delusi alla Lega, visto che la sinistra non difende più il popolo ma i poteri forti...........

conviene

Lun, 10/10/2016 - 18:04

Questa è da segnare. Salvini vola più basso. La sai che non sai volare. Se cadi ti fai la bua

Ritratto di orione1950

orione1950

Lun, 10/10/2016 - 18:13

Ma che sxxxxxxxa é questa. Sul verde o sul rosso el che resta sempre un terrorista comunista. Se avessero messo Mussolini, anche questo un rivoluzionario, cosa sarebbe successo? El che e mussolini pari sono ma per el che nessuno di sinistra si sarebbe scandalizzato, anzi.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Lun, 10/10/2016 - 18:17

No e poi no! Il Che era quello che alle 8 di sera, al Morro, firmava le condanne a morte e di detenzione per i dissidenti. Poi alle 9 assisteva al tradizionale sparo del cannone e quindi andava tranquillamente a dormire. Alle 5 di mattina del giorno successivo si procedeva alla fucilazione Alle 8 i caimani della cinega de zapata stavano digerendo i resti dei fucilati. Mentre i condannati alla detenzione erano invece in viaggio verso i vari gulag all'uopo predisposti per frarsi rievangelizzare alla dottrina marx-leninista. Ecco chi era il Che. Se non tolgono quella faccia immediatamente con me la Lega ha chiuso. Punto. Ho vissuto in Centro Habana per un anno e mezzo e conosco molto bene i fatti. Attualmente vi sono circa un migliaio di dissidenti ospiti dei gulag. Hanno scelto come emblema il peggio del peggio.

INGVDI

Lun, 10/10/2016 - 18:53

Certo che adottare come simbolo dei giovani padani un criminale comunista è il colmo. Poi che ci sia Maroni d'accordo....ah già che ha nominato Di Pietro presidente della Pedemontana, ed è stato pure comunista. Povera Lega.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 10/10/2016 - 18:54

Ma che guevara cosa pensava delle unioni civili e l'adozione dei gaio? E dei neri? Cosa pensava delle donne? E dici mangiava bruscit? Era meglio una bicicletta.

Ritratto di hernando45

Anonimo (non verificato)

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 10/10/2016 - 19:02

No, mi dispiace. Io non ci sto.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 10/10/2016 - 19:25

C'è un errore di fondo. Il che è camicia rosso sangue, l'altra della lega è verde. Siete diventati daltonici? O confondete la polvere con la cioccolata?

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Lun, 10/10/2016 - 19:28

ERNESTO ha organizzato i campi di concentramento x dissidenti e ortaggi. direttore si puo dire ortaggi?

Ritratto di ateius

ateius

Lun, 10/10/2016 - 19:53

La ripresa di ideali rivoluzionari di Bossiana memoria potrebbe fare bene alla lega.. ma ciò comporterebbe una sterzata a sinistra...per cui molti cadrebbero rovinosamente.- per ciò tutto resterà come prima.. peggio di prima. ma va bene così.-

moshe

Lun, 10/10/2016 - 20:21

Cercate di stare uniti ed evitate di guardare queste piccolezze, fate solo un favore ai marci sinistri!

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 11/10/2016 - 12:02

Ma perchè vi scandalizzate? Prendo a caso tre elementi della Lega: Umberto Bossi - E' stato nell'ARCI, nel movimento comunista de' Il Manifesto, nel Partito di Unità Proletaria per il comunismo e, successivamente nel PCI. Roberto Maroni - Ha militato in un gruppo Marxista-Leninista, poi è approdato in Democrazia Proletaria di Mario Capanna Matteo Salvini - Noto frequentatore de' Il Leoncavallo di Milano, in più ha fondato il movimento Comunisti Padani. Quindi di che vi scandalizzate? La Lega nasce dalla sinistra... spesso estrema. Discorso a parte per Gianfranco Miglio... ma è morto troppo presto per vedere queste porcate.