Chi è Paola Pisano, ministro dell'Innovazione del governo Conte

Assessore all'Innovazione del comune di Torino e professoressa di Gestione dell'Innovazione, sarà ministro per l'Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione del Governo Conte-bis

Paola Pisano, del Movimento 5 Stelle, il nuovo ministro dell'Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione del Governo Conte-bis.

Nata a Torino nel 1977, è laureata in economia aziendale e ricopre l'incarico di assessore all'Innovazione del comune di Torino. Nel capoluogo del Piemonte è anche professoressa di Gestione dell'Innovazione all'Università. Un ruolo dove ha lavorato gomito a gomito con il sindaco Chiara Appendino. Una pecca che le viene rinfacciata è quella di aver gestito male l'anagrafe cittadina, incappata in molti disagi e problemi, specialmente all'avvio dell'obbligatorietà delle nuove carte d'identità.

Non è iscritta al M5s e arriva dal mondo accademico: è stata visiting lecturer alla Glasgow Caledonia Universitye ha collaborato a un progetto di Silicon Valley Study Tour per la creazione di un legame tra le aziende e gli studenti del territorio e la Silicon Valley.

La Pisano, negli scorsi mesi, aveva declinato la proposta di Luigi Di Maio di nominarla capolista nella circoscrizione Nord-Ovest in occasione delle elezioni europee del 26 maggio.

Commenti

Blueray

Mer, 04/09/2019 - 21:49

Capitava spesso nei concorsi pubblici, che all'atto del presentarsi agli orali da parte del candidato, un membro della commissione, con eccezionale far play e nemmeno sottovoce, chiedesse "questo di chi è?" Dopotutto siamo in Italia quel bel Paese dove ognuno dev'essere di qualcuno altrimenti non va avanti. Bene oggi mi chiedo io, ma questa di chi è?