Le Chiese cristiane europee: "Diamo piena accoglienza e integrazione ai rom"

Le Chiese cristiane delle varie confessioni denunciano: "I rom sono discriminati. L'Europa attui piena integrazione"

“I rom, con la loro tradizione, fede e cultura unica, sono anche chiamati a portare i loro valori all'interno della società europea, in quanto cittadini responsabili. Hanno un secolare senso di identità europea condivisa e di libera circolazione, attraverso i confini politici, culturali e religiosi". A sostenerlo, in un documento congiunto, sono la Conferenza delle Chiese europee (Cec) e il Consiglio delle Conferenze Episcopali d'Europa (Ccee) che riunisce le varie confessioni del cristianesimo del Vecchio Continente: il cattolicesimo, il protestantesimo, l’anglicanesimo e gli ortodossi.

Secondo le Chiese cristiane europee i 10/12 milioni di rom sono “tra le persone più svantaggiate ed emarginate del nostro continente" e “affrontano quotidianamente la discriminazione”. Spesso gli viene negato “l'accesso a servizi scolastici di base, all'alloggio e all'assistenza sanitaria” e perciò invitano tutti a "lavorare per un'integrazione rispettosa dell'identità rom”. Le Chiese cristiane incoraggiano, dunque“le nostre comunità cristiane in Europa a continuare a sostenere il benessere dei rom e a lavorare attivamente per porre fine a discorsi di odio e all'esclusione sociale”. “La loro piena accoglienza – conclude il documento congiunto -rimane incompleta e il fatto che essi vivano in circostanze di continua discriminazione e addirittura di persecuzione è una vergogna per i Paesi europei".

Commenti
Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Gio, 07/04/2016 - 18:05

"Devono portare i loro valori"Quali,quelli rubati?A sistemarli per bene ci pensò 70 anni fa un signore con i baffetti....Altro che integrazione.Questi straccioni nemici del sapone,non si integreranno mai.LANCIAFIAMME.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 07/04/2016 - 18:20

Quisque faber fortunae suae. La colpa non è nostra, ma loro, che non hanno capacità né volontà di integrarsi, preferendo vivere nel loro modo, portando il reato a sistema di vita. Ne è testimone la fotografia qui esibita, che non mostra povertà.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Gio, 07/04/2016 - 18:47

negate il vostro otto per mille a queste finte chiese

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Gio, 07/04/2016 - 19:01

L'integrazione deve essere fatta come la intendeva Adolf.

routier

Gio, 07/04/2016 - 19:16

Dare per avere! Va bene l'integrazione, purché sia accompagnata dalla volontà dei rom ad un comportamento di vita rispettosa dei diritti ma soprattutto dei doveri della civiltà. Chiedo troppo?

pastello

Gio, 07/04/2016 - 19:23

Mi ripeto, Civati ha ragione. Chiedere la restituzione dell'otto per mille non finalizzato dai contribuenti italiani. 600 milioni di euro all'anno, mica bruscolini. Chi è contrario alzi la mano.

Tuvok

Gio, 07/04/2016 - 19:26

La chiesa è diventata ROMUSULMANA: Chi va in CHIESA AVVELENA anche te, digli di SMETTERE.

Fradi

Gio, 07/04/2016 - 19:27

Per integrarli dovremmo mantenerli, e forse ancora non basterebbe. Non è questo il cristianesimo.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 07/04/2016 - 19:33

"I rom, con la loro tradizione, fede e cultura unica, sono anche chiamati a portare i loro valori all'interno della società europea" Uguali uguali agli integralisti islamici e grazie ai sinistroidi e comunistardi,anche loro porteranno dei valori (esplodenti ,infiammanti o contagianti) nella decrepita e decadente società europea!!ACCHHH SOOO!

ILpiciul

Gio, 07/04/2016 - 19:36

Le varie chiese hanno edifici ovunque e in numero considerevole. Ecco risolto il problema dell'integrazione e delle dimore. Voi uomini di chiesa potete anche parteggiare per Caino ma smettetela di rompere gli zebbedei ad Abele! Detto da persona che crede in Dio e che ha frequentato la Chiesa fin quando non si è venuti conoscenza delle varie porcherie di troppi uomini di chiesa.

Ritratto di stufo

stufo

Gio, 07/04/2016 - 19:49

Gli zingari sono piuttosto religiosi, ma mi viene il dubbio che facciano "offerte" alla chiesa piuttosto sostanziose coi nostri soldi e ne vengano ricambiati così......

ziobeppe1951

Gio, 07/04/2016 - 20:03

Ma questi idioti delle chiese cristiane dove kazzo vivono,si vede che non vivono a contatto con loro come noi comuni mortali.Anche l'omino in bianco, velatamente ha ammesso che devono:"smetterla con falsità, truffe,imbrogli, liti".Di opportunità x integrarsi gliene abbiamo data più di una ma non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire

46gianni

Gio, 07/04/2016 - 20:22

“I rom, con la loro tradizione, fede e cultura unica, sono anche chiamati a portare i loro valori all'interno della società europea, in quanto cittadini responsabili. COSI' INIZIA L'ARTICOLO ..... ED IO FINISCO CON ...NON SONO UN DELINQUENTE, NON UCCIDO, NON RUBO, NON MANDO I MIEI FIGLI AD ELEMOSINARE, NON SONO VAGABONDO, NON OCCUPO APPARTAMENTI AGLI ANZIANI MOMENTANEAMENTE ASSENTI NON BORSEGGIO PAGO I BIGLIETTI DEL TRAM,E DEL TRENO,PAGO LA LUCE ,PAGO L'AQUA E CAMPO CON UN MIO LAVORO ONESTAMENTE ma andassero a farsi fottere queste papaline rosse e viola

greg

Gio, 07/04/2016 - 20:28

Penso che anche Cristo, con tutto il suo amore per il prossimo, avrebbe gettato la spugna, con gli zingari. E' gente che ha la disonestà criminale bugiarda nel DNA, più gli dai più vogliono, facce di tolla infrangibili, esattamente come i musslmani. A casa loro, che non è l'Italia.

Malacappa

Gio, 07/04/2016 - 20:40

se loro non si vogliono integrare, che facciamo, ci mettiamo in ginocchio a pregare che per favore si integrino chiese europee andate a fa un culo.

Giorgio5819

Gio, 07/04/2016 - 20:42

Stramaledetti nei secoli questi pretazzi traditori, tutti figli di giuda.

Giorgio5819

Gio, 07/04/2016 - 20:44

"I rom sono discriminati." Discriminati sono gli onesti, le vittime dei loro furti, gli i.mbecilli onesti che pagano quello che comprano, che pagano le tasse, la corrente, il gas, le auto...Buffoni chi li protegge !.

milope.47

Gio, 07/04/2016 - 20:51

Le chiese cristiane europee...Prima di giudicare voglio conoscere nomi e cognomi di chi afferma certe stupidate. Altrimenti divento Induista adoratore delle vacche.

beale

Gio, 07/04/2016 - 21:35

la religione è arma di distruzione di massa

gigetto50

Gio, 07/04/2016 - 21:56

.....integrare...certo....sono pronti a lavorare sodo, a guadagnarsela con il sudore la pagnotta.....ma per favore.....sono, non tutti certo ma la stramaggioranza, bravi solo a mendicare e altro....da sempre...ricordo mia mamma che raccontava che in Slovenia agli inizi del secolo scorso quando arrivavano i tsigani, tutti correvano a mettere al riparo e chiudere nelle stalle il bestiame e a riportare e trattenere a casa i bambini...altro che integrazione....

greg

Gio, 07/04/2016 - 22:04

Penso che anche Cristo, con tutto il suo amore per il prossimo, avrebbe gettato la spugna, con gli zingari. E' gente che ha la disonestà criminale bugiarda nel DNA, più gli dai più vogliono, facce di tolla infrangibili, esattamente come i mussulmani. A casa loro, che non è l'Italia.

Silvio B Parodi

Gio, 07/04/2016 - 22:32

certo e' che la Chiesa fa' di tutto per perdere I fedeli io sono uno dei tanti.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Gio, 07/04/2016 - 22:40

Questi sono TUTTI IMPAZZITI!!

Pelican 49

Gio, 07/04/2016 - 22:42

Portateli tutti a casa d Francesco, er mejo Papa de rroma!

amicomuffo

Gio, 07/04/2016 - 23:30

Io Ho una Panda come auto, loro viaggiano in Bmw e Mercedes...allora chi è il povero? Ma andate a morì ammazzati! E non pagano neanche le imposte!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 08/04/2016 - 00:16

Non si capisce da quale strana logica provenga questa INSANA PREDICAZIONE CHE VUOLE CANCELLARE LA CULTURA MIGRATORIA DEI NOMADI per assimilarla alle nostre usanze. Le chiese cristiane europee hanno rinunciato ad usare il buon senso per adeguarsi a un sinistrume che sta proponendo i propri fallimentari deliri intellettualistici. IL MULTICULTURALISMO È UNA INSULSA DELIRANTE INVENZIONE che è servita a riempire nelle teste dei trinariciuti il vuoto lasciato dall'ormai obsoleto internazionalismo comunista.

Ritratto di mambo

mambo

Ven, 08/04/2016 - 05:04

se la chiesa vuole aumentare il numero delle sue pecorelle, ormai ridotto ad un misero gregge, li finanzi rispedendoli nei loro paese di origine che di ladri, scassinatori, approfittatori e parassiti in Italia siamo già pieni. E'uno schifo!!

Ritratto di mambo

mambo

Ven, 08/04/2016 - 05:13

cosa pensano i milioni di Italiani vittime di furti, scassi, imbrogli, violenze ecc. ecc..? Anche i comunisti li proteggono e li vogliono integrare per incrementare la loro base elettorale (nel caso che si ritorni finalmente alle urne).

fisis

Ven, 08/04/2016 - 08:06

I discriminati in questo paese sono le persone oneste. Alzarsi presto ogni mattina per andare al lavoro. Magari in macchina, rischiando multe con autovelox fatti apposta per fregarti, così ti sei guadagnato la giornata di lavoro. Pagare tutte le tasse e le bollette sempre più esose che ti strangolano e non ti fanno arrivare a fine mese. Non essere più sicuro nè fuori, a rischio di borseggi e rapine, nè ormai in casa propria, dove devi solo sperare, se vittima di una rapina, il ladro sia abbastanza buono con te e i tuoi figli, altrimenti, se ti difendi, vieni incriminato, devi risarcire il ladro e rischi il carcere. Fino a quando noi italiani sopporteremo tutto questo?

lisanna

Ven, 08/04/2016 - 08:13

si sono molto discriminati : infatti se rubano e vengono arrestati sono rilasciati, se rubano il rame o trovano refurtiva nei loro camoi, non vengono arrestati, se rubano la corrente elettrica, noi paghiamo e loro no, se non hanno il biglietto nei mezzi pubblici non vengono multati... andiamo avanti con le discriminazioni?

rossini

Ven, 08/04/2016 - 08:13

La cultura e le tradizioni dei ROM sono quelle di rubare, di non lavorare e di vivere alle spalle degli altri. Sono dei parassiti della società. Integrarli non è possibile e comunque loro sono i primi a non volerlo. Togliete l'otto per mille alla Chiesa Cattolica. La dichiarazione dei redditi si avvicina. Passate parola. Ciascuno ne convinca un altro.

01Claude45

Ven, 08/04/2016 - 08:18

Egr. Chiese cristiane europee, i Rom "Devono portare i loro valori". Quali? I valori dei furti, dello sfruttamento, delle truffe? Dite sempre: L'Europa deve....Perché dite SEMPRE CHE ALTRI DEVONO FARE E PAGARE. Comincino i Rom stessi a TROVARSI UN LAVORO ONESTO, UNA CASA PAGANDO L'AFFITTO, UNA SCUOLA PAGANDO GLI ONERI a dimostrazione che VOGLIONO INTEGRARSI. Se non ci arrivano economicamente, a supporto, SEMPRE può intervenire a supporto la Vs. associazione. I CITTADINI EUROPEI RINGRAZIANO.

cunegonda

Ven, 08/04/2016 - 09:39

Accoglieremo i rom quando si guadagneranno da vivere onestamente e condurranno una vita da normali cittadini. Qualcuno può spiegare chiaramente quali sono i valori che i rom dovrebbero trasmetterci?

cunegonda

Ven, 08/04/2016 - 09:43

Francesco ha tanto posto in Vaticano, a partire dal suo appartamento vuoto: perché non li ospita lui?

evuggio

Ven, 08/04/2016 - 14:22

mamma miaaa! speriamo che ora gli altri paesi europei non si mettano a rubarci queste preziosissime risorse. Boldrini pensaci tu!