La clamorosa supercazzola di Fico per "spiegare" un regolamento

Simona Malpezzi, deputata del Partito democratico, ha pubblicato su Facebook un video in cui ha immortalato il presidente della Camera spiegare un richiamo al regolamento

Una supercazzola così forse non l'avrebbe potuta realizzare neanche il Conte Raffaello Mascetti di Amici Miei. Ma il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico, si è certamente superato, tanto da fare invidia al gruppo di amici dei film di Mario Monicelli. E la deputata del Pd, Simona Malpezzi, si è divertita pubblicando un video sul suo profilo Facebook (guarda il video) in cui, anche con i sottotitoli, sembra impossibile capire il discorso del presidente in quota Movimento Cinque Stelle.

I sottotitoli, come riporta Dagospia, sono esilaranti: "Il vajo di ammissibilità che ho fatto rispetto alla presentazione… la mozione rimane ammissibile perché lei in questo caso costata o interpreta una contraddizione in termini ddell’impegno del governo che è l’impegno che i presentatori hanno rivolto al governo ma il vaglio di ammissibilità per me rimane così… e anche con la questione della centralità del parlamento, la sensibilità in questo caso il vajo è già stato fatto e rimane… vajato, invariato". La domanda sorge spontanea: cosa avrà voluto dire la terza carica dello Stato? Mistero. Sicuramente non lo'avranno capito i suoi interlocutori, visto che anche i commentatori del video sono rimasti più che perplessi.

Commenti

lappola

Sab, 23/02/2019 - 22:15

Non ridete di fichettino eh !!! altrimenti vi sculaccio tutti nel sederino, capito ???

Yossi0

Sab, 23/02/2019 - 22:37

Signore aiutaci tu, non ci resta altro.

Ritratto di ateius

ateius

Sab, 23/02/2019 - 22:57

ma è questo il futuro della sinistra..? colui che può far cadere il governo.. per allearsi col piddìì..? che fine ingloriosa.

Divoll

Sab, 23/02/2019 - 23:08

La versione maschile della Fedeli...

Ritratto di mailaico

mailaico

Sab, 23/02/2019 - 23:11

Simona Malpezzi, deputata del Partito democratico ... AVETE VOLUTO LE QUOTE ROSA ? ORA VE LE TENETE TECNOCRATI PROGRESSISTI!

Divoll

Sab, 23/02/2019 - 23:12

E dire che e' laureato in scienze delle comunicazioni (ovvero, in niente), la laurea piu' facile che esista.

Spaccaossa

Sab, 23/02/2019 - 23:56

È persino più chiaro un discorso di Di Pietro!

MEL MARTIGNANI

Dom, 24/02/2019 - 02:00

... che pena .... questi analfabeti ... votati da analfabeti .... !!! Poveri noi !!!

Ritratto di skizzonet

skizzonet

Dom, 24/02/2019 - 06:31

NON CI RESTA CHE PIANGERE

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Dom, 24/02/2019 - 06:35

Non c'e' da stare allegri! Poveri noi.

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 24/02/2019 - 07:08

E magari è anche laureato! Forse alla Buona SQUOLA della Fedeli....

Duka

Dom, 24/02/2019 - 08:05

Risultato: nessuno ha capito un FICO secco

michele lascaro

Dom, 24/02/2019 - 08:35

Questo soggetto merita la laurea ad honorem (se lo sogna un corso regolare di studio!) in "orazione ciceroniana confusionaria" Se la merita e sarebbe opportuno dargliela subito, così potrebbe togliersi per sempre dai nostri sguardi e intraprendere una carriera più consona alle sue modeste qualità oratorie.

Holmert

Dom, 24/02/2019 - 09:06

E' un discorso che non avrebbe saputo fare nemmeno Totò, in uno dei suoi esilaranti film. Mamma mia che vergogna!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 24/02/2019 - 09:35

CAFONI ALLO SBARAGLIO

hectorre

Dom, 24/02/2019 - 09:40

la domanda sorge spontanea.....ci sarà una clausola che obbliga il parlamento ad eleggere simili personaggi a presidenti della camera?????...visti i precedenti e l'attuale, più che un dubbio è una certezza!!!!!!!!!!

amledi

Dom, 24/02/2019 - 09:42

Sarò breve: ma gli intellettuali non erano quelli di sinistra e le capre ignoranti quelli di destra?

Ritratto di LongJohn

LongJohn

Dom, 24/02/2019 - 10:04

Ignorante come tutti i 5 Stalle .....

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 24/02/2019 - 10:10

L'importante è essere, sempre e comunque, democratici ed antifascisti...

roseg

Dom, 24/02/2019 - 10:17

Prescindendo da Fico, il poverino é patetico, ma dopo la boldrini posso accettare di tutto. A me i cinque stelle stanno simpatici come una spina nel posteriore, ma i pidioti veramente dopo averne fatte più di Bertoldo ed avere rovinato l'Italia mettendola in ginocchio con tutta con l'invasione incontrollata ed ora se ne vedono i risultati, hanno il coraggio di scandalizzarsi per la semantica del presidente della camera, come se i loro esponenti fossero tutti accademici della CRUSCA.

HARIES

Dom, 24/02/2019 - 10:25

Fico è e rimane uno dei politici più in gamba che abbiamo in questo momento. Inoltre, essendo uno dei più giovani presidenti della Camera che presiede la tumultuosa e a volte scellerata riunione di certi parlamentari, tanto di cappello al suo operato. Poi, se una parte dei MEDIA non capisce quello che ha voluto dire, allora parte dei MEDIA dovrebbe cambiare mestiere. E Fico, nel campo sulla vigilanza della informazione ha sicuramente esperienza. Magari la prossima volta si esprimerà meglio per quelli che hanno solo la terza elementare (youtubers & Co).

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 24/02/2019 - 10:38

#HARIES - 10:25 "Magari la prossima volta si esprimerà meglio...". Vuoi forse dire che abbandonerà l'uso sistematico degli anacoluti? Quelli stessi che usava il Manzoni per esemplificare la sintassi dei sempliciotti. P.S. caso mai ti sfuggisse il significato del termine: dal greco anà koluo=non seguire. Nella fattispecie: la logica del ragionamento che si intenderebbe esporre.

wombat

Dom, 24/02/2019 - 10:43

LA BOLTRINI NEI SUOI CONFRONTI E UN PREMIO STREGA

Ritratto di adl

adl

Dom, 24/02/2019 - 11:28

Chi disprezza, compera, pagando a caro prezzo. Solo l'ala ficoboldriniana e/o dibbalaturistica pentastellare, può rappresentare l'unica concreta speranza ed un vajio SALVAGENTE per UFOPD marziamalpezziano.

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 24/02/2019 - 11:38

Per la sua intelligenza, Fico, sembra messo in carica dagli amici degli amici

michele lascaro

Dom, 24/02/2019 - 12:55

Ma il lodofico non credo che abbia mai sentito parlare di Demostene e Cicerone. Ci vorrebbero i corsi serali di recupero.