Colombo: "Quando Napolitano appoggiava Stalin..."

L'ex pm di Mani Pulite: "Se non ricordo male era dalla parte dei sovietici che avevano invaso l’Ungheria"

Gherardo Colombo processa Giorgio Napolitano. In una intervista al Fatto Quotidiano, che farà discutere visti i toni accesi usati, l'ex pm di Mani Pulite rispolvera l'oscuro passato del presidente della Repubblica, quando appunto si schierava con l'Unione sovietica di Stalin.

"Se ne sarebbe andato un anno fa se non lo avessero obbligato a rimanere perché non erano capaci di eleggere chi ne prendesse posto", attacca Colombo. "Bisogna capirlo - spiega - è nato nel 1925, tre anni dopo la marcia su Roma. La cultura del tempo era quella che, anche non volendo, si era in qualche modo contagiati dal credo assoluto verso la verticalità della società. Una volta che l’Italia si era liberata dal fascismo il presidente si è trovato a condividere opere e pensiero di Stalin". Quindi la stoccata: "Se non ricordo male era dalla parte dei sovietici che avevano invaso l’Ungheria". Nonostante l'autocritica sbandierata del capo dello Stato, per l'ex pm di Tangentopoli resta nell'ex comunista al soglio del Colle "la cultura del centralismo democratico". Una cultura che ogni tanto riaffiora dal passato. L'episodio a cui fa riferimento Colombo è la lettera al Csm dopo le frizioni e gli scontri dentro la procura di Milano.

A scatenare l'attacco di Colombo, però, è stato l'intervento di Napolitano nello scontro parlamentare sul contingentamento degli emendamenti al ddl Boschi. "Sarebbe opportuno che Napolitano ricordasse alle Camere che sarebbe inopportuno usarle in una materia così delicata", ha spiegato Colombo senza nascondere la propria contrarietà all'Italicum e alla riforma del Senato. "Non capisco la fretta e i toni ultimativi - ha continuato - non capisco perché si tratta di modificare una parte molto rilevante dell’assetto costituzionale, che non riguarda soltanto il modo per fare le leggi, ma coinvolge il sistema di equilibrio di poteri, cui tanto tempo ha dedicato chi ha scritto la Costituzione quasi settantanni fa".

Commenti
Ritratto di dbell56

dbell56

Mar, 29/07/2014 - 13:27

Ah! I compagni iniziano a ricordare.......................

Kosimo

Mar, 29/07/2014 - 13:34

anche Mussolini, membro del Guf

rosa52

Mar, 29/07/2014 - 13:40

che riflessione!!!questo e' proprio emblematico per capire come questa gente non vuole cambiare niente..la costituzione e'stata scritta 70 anni fa..ma i tempi cambiano !!!

gigetto50

Mar, 29/07/2014 - 13:42

....eh...quando tocca agli altri va tutto bene...ma ora che tocca a loro...non va bene...

agosvac

Mar, 29/07/2014 - 13:43

Colombo è un perfetto cretino, intanto perché non dice niente che già non si sapesse, e poi perché se la prende contro quel povero Napolitano che invece di farsi parte attiva per la riforma della magistratura, cosa che in quanto Presidente effettivo del CSM avrebbe dovuto fare, si è sempre limitato a "blande" esortazioni alla magistratura di un "maggiore equilibrio" nelle loro azioni. Purtroppo colombo è uno degli esponenti di quella vergogna che fu mani sporche,pardon, la chiamano mani pulite!!! Dico vergogna perché finalizzata alla distruzione di tutta la classe politica tranne la sinistra che divenne ancora più "sinistra" e di cui colombo fa certamente parte attiva, come lo fu quell'altro semi delinquente di di pietro. Ci vorranno, probabilmente, ancora molti anni, ma giorno verrà in cui si dovranno riconoscere le colpe della magistratura di sinistra nell'avere causato la rovina dell'Italia.

giovauriem

Mar, 29/07/2014 - 13:44

altro che volare stracci,quì volano coltelli a serramanico tra i compagni,non per difendere napolitano,perchè è indifendibile,ma la predica viene dal pulpito sbagliato,colombo che è il gramsci de noantri

Ritratto di depil

depil

Mar, 29/07/2014 - 13:45

già con quella faccia dovrebbe andare a nascondersi, se ci aggiungiamo la usa opera nella distruzione dell'Italia allora ci viene voglia di riempirlo di statuette del duomo, a decine, a centinaia a migliaia

manolito

Mar, 29/07/2014 - 13:48

napolitano!!!!! il non eletto ha forse lavorato un giorno della sua vita?? no- ha fatto però tanti danni...si. italia unita!!!! si una parte lavora l altra mantenuta-- cambiare ...mai con questo governo---

manolito

Mar, 29/07/2014 - 13:48

napolitano!!!!! il non eletto ha forse lavorato un giorno della sua vita?? no- ha fatto però tanti danni...si. italia unita!!!! si una parte lavora l altra mantenuta-- cambiare ...mai con questo governo---

vittoriomazzucato

Mar, 29/07/2014 - 13:51

Sono Luca. Ma questo lo si sapeva già. E le malefatte di quest'uomo non sono un mistero. Però il pulpito da cui proviene la "grida" è un pulpito che può "gridare". Gli "scheletri nell'armadio" di Colombo li abbiamo visti tutti. GRAZIE.

Ritratto di stufo

stufo

Mar, 29/07/2014 - 14:03

Ben svegliato.

paolonardi

Mar, 29/07/2014 - 14:04

Credo che sia la prima volta in vita mia che sono comletamente daccordo con un comunista.

giottin

Mar, 29/07/2014 - 14:05

Proprio costui parla, forse bisognerebbe che qualcuno gli ricordasse che se anche lui fosse nato nel '25 avrebbe detto le stesse cose, ora ha solo paura che il ritocco della costituzione ritocchi un pochino anche i troppi poteri che hanno codesti giustizialilisti sinistronzi!!!

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Mar, 29/07/2014 - 14:16

Colombo ha scoperto l'America. Chissà perché l'ha scoperta solo ora e nonostante Napolitano abbia fatto autocritica già molto tempo fa.

disalvod

Mar, 29/07/2014 - 14:20

PER FORTUNA CHE A VOLTE RITORNA LA MEMORIA STORICA ANCHE SE CON RITARDO.L'ODIO POLITICO HA SEMPRE DEVIATO LA VERITA' IN TUTTE LE PARTI DEL MONDO MA MA IN MODO PARTICOLARE IN ITALIA.A QUESTO PUNTO PERCHE' NON RIVEDERE TUTTA LA STORIA POLITICA ITALIANA CON OGGETTIVITA' SINO AD OGGI?

Ritratto di Scassa

Scassa

Mar, 29/07/2014 - 14:20

scassa martedì 29 luglio 2014 Agosvac ce ne fossero persone che parlano chiaro come lei ,e ci vorrebbero in Parlamento ,nelle piazze ,per radio,TV e sui giornali !bravo. scassa.

Ritratto di Baliano

Baliano

Mar, 29/07/2014 - 14:22

Da che pulpito arriva quest'"uovo di Colombo"? Mah..! Acqua calda, caro "colombo", viaggiatore sinistro: Fortunato, l'amico tuo, a non nascere negli USA: A quest'ora per raggiunti limiti d'età, farebbe lo sciacquino a Guantanamo se non ci fosse ben prima marcito. Invece è un altro "sdoganato di sotterfugio", un "taliano-rosso-soviet" a sbafo pure a magnà e a gracidare dalle fontane del Colle.

elgar

Mar, 29/07/2014 - 14:24

Colombo oggi parla bene. L'allora PCI prima di Tangentopoli, non è un segreto, aveva rapporti con la Russia (all'epoca Stato nemico). E nel 1990/91 (dopo lo scioglimento dell'Unione Sovietica) cominciavano ad arrivare i vari dossier….e qualcuno pensò bene di farsi fare un'amnistia. E poi si volle chiamare PDS. Poi guarda i casi della vita scoppiò Tangentopoli… e coinvolse tutti tranne l'ex PCI. Questo lo sanno tutti. E da allora quel partito impartisce a tutti lezioni di moralità. Ma tu guarda. Che dire? Bravi.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 29/07/2014 - 14:40

ADESSO SI E' CONVERTITO ALLA CHIESA MASSONICA DEGLI ILLUMINATI, E' IL PRIORE DEL NUOVO ORDINE MONDIALE IN ITALIA, I PM SONO I POLIZIOTTI INCARICATI DI ELIMINARE TUTTI COLORO CHE DICONO LA VERITA' CERCANDO DI APRIRE LE MENTI DELLE MASSE DECEREBRATE E PLAGIATE DAI MEDIA

vince50_19

Mar, 29/07/2014 - 14:50

Che "strana" estate ..

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Mar, 29/07/2014 - 14:53

Non c'è alcun bisogno che questo Giudice richiami fatti storici ormai noti nella mente del più semplice cittadino. I faati "Storici" andavano DETTI prima del tempo e non alla bisogna personale.

comase

Mar, 29/07/2014 - 14:58

perche tu da che parte stai???? Quando eri magistrato il tintinnio delle manette era il vostro credo!!! Taci che è meglio!

michetta

Mar, 29/07/2014 - 14:58

SI SCOPRONO LE TOMBE, RISUSCITANO I MORTI......Altra scoperta dell'acqua calda! Sarebbe bello, se ogni giorno, tutti i giornali, ne parlassero ricordando quei fatitici giorni, in cui veniva manifestata appartenenza total e smisurata a quei disgraziati comunisti, che invadevano,menavano ed uccidevano chiunque si ponesse loro dinnanzi! E sarebbe bello, che se ne parlasse anche ed ancorqa nelle scuole dalle elementari alle universita'! Vorrei vedere, poi, il presidente della repubblica attuale Giorgio Napolitano, passare di scuola in scuola dal nord al sud dell'Italia, per.....cercare di stringere qualchge mano o manina! Forza Italiani! W L'Italia non comunista.

michetta

Mar, 29/07/2014 - 15:03

SI SCOPRONO LE TOMBE, RISUSCITANO I MORTI......Altra scoperta dell'acqua calda! Sarebbe bello, se ogni giorno, tutti i giornali, ne parlassero, ricordando quei fatitici giorni, in cui veniva manifestata appartenenza totale e smisurata, a quei disgraziati comunisti, che invadevano, menavano ed uccidevano chiunque si ponesse loro dinnanzi! E sarebbe bello, che se ne parlasse anche ed ancora nelle scuole, dalle elementari alle universita'! Vorrei vedere, poi, il presidente della repubblica attuale Giorgio Napolitano, passare, di scuola in scuola, dal nord al sud dell'Italia, per.....cercare di stringere qualche mano o manina! Fossi in lui, per ogni giorno trascorso a comandare gli Italiani ed in Italia, farei le ammende necessarie e sicuramente incalcolabili, prima di raggiungere l'aldila'. Forza Italiani! W L'Italia mai comunista.

Gioa

Mar, 29/07/2014 - 15:04

COLOMBO SI E' SVEGLIATO...QUANT'E' CHE RE GIORGIO ESISTE...E ALLORA COLOMBO SE NOI DOBBIAMO CAPIRE NAPOLITANO PERCHE' LUI NATO NEL 1925 DI FATTO PER NOI E' DIFFICILE CAPIRLO, NAPOLITANO CAPISCA NOI TANTO DA ANDARSENE. TU COLOMBO SEI APPARSO ORA?....ANCHE QUESTA!!. COLOMBO RE GIORGIO DEVE CAPIRE CHE LA PRIMA COSA DA FARE CAMBIARE LA LEGGE SULL'ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CHE SIA VOLUTA DAL POPOLO. QUINDI NOI CAPIAMO LUI E LUI (RE GIORGIO) CAPISTA NOI. E' GIUNTA L'ORA DEL RITIRO.... FORZA ITALIA NUOVA PER UN PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ELETTO DAL POPOLO.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 29/07/2014 - 15:05

ma che bravini :-) gli uni contro gli altri, ora siamo ai cani che mordono altri cani! colombo però ricorda una cosa e dimentica l'altra! che napolitano fosse un comunista lo sappiamo tutti: brindò quando i carri armati sovietici schiacciarono gli insorti ungheresi nel 1956. però ha dimenticato che la giustizia italiana è stata creata per distruggere ogni tentativo di ribellione, condiziona pesantemente la vita sociale, oltre che politica, e condiziona persino il concetto stesso della giustizia. facile dimenticare certi "dettagli" quando non fa molto comodo, vero, PSICOSINISTRONZI? patetici!!

Tim

Mar, 29/07/2014 - 15:13

Provengo da un paese ex comunista. Ho vissuto tantissimi anni sotto la dittatura comunista. Oggi vorrei chiedere alla coscienza del presidente Napoletano se è ancora convinto dell'ideologia che ha appoggiato 40-50 anni fa. Mi chiedo a tutti voi italiani come è stato possibile che un ammiratore del comunismo continua ancora a governare un paese demokratico come l'Italia, è possibile che l'ideologia cha ha causato la morte e le torture di milioni di persone nel mondo abbia avuto e penso che abbia ancora "supporters" in Italia. Dobbiamo essere ancora nel futuro ancora vittime dei caprici ideologici e delle loro teorie/ideologie del diavolo di una persona o di un gruppo di persone. Io non credo che il presidente italiano abbia cambiato idea sulla dittatura, sull'ideologia del comunismo , sulla verticalizzazione dello stato dittatoriale. Se ha ammesso in pubblico che è stato un errore l'ha fatto semplicemente per salvare la pelle e continuare a fare il politico...

Ritratto di Izdubarino

Izdubarino

Mar, 29/07/2014 - 15:14

Piccoli dissapori tra vecchi compagni.

Ritratto di panteranera

panteranera

Mar, 29/07/2014 - 15:16

Che coppia di parassiti: più di quarant'anni in Magistratura uno ad amministrare la Giustizia a comodo e a comando; oltre sessant'anni(ad oggi)in politica l'altro,noto trasformista,imboscato,comunista e traditore della Patria,sia ideologico che per azioni,omissioni e irritualità...

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 29/07/2014 - 15:18

Gherardo Colombo: molti si saranno domandati “Chi è costui?”. Ebbene fu uno dei magistrati di Milano che fecero tremare la politica italiana, mandarono Craxi in esilio, distrussero la DC, ma il tutto inutilmente, dato che la”casta” ne è sortita più forte e rapinosa di prima. Un buon lavoro, ma all’ingrosso, servito in concreto solo ad aprire la strada del potere alla sinistra veterocomunista, però senza riuscire a lasciare un segno concreto per un futuro migliore. Ora l’ex magistrato sarà crocifisso per aver detto ciò che milioni di italiani, giovani e meno giovani, ignorano, e cioè che colui che alloggia stabilmente nel Quirinale mai avrebbe dovuto arrivare alla massima carica dello Stato, dato che nel 1956 scrisse (et verba volant, sed scripta manent) che l’intervento dei carri armati sovietici in Ungheria, per fermare nel sangue la rivolta anticomunista di quel Paese, era stato salvifico per la pace mondiale, così giustificando la sanguinosa repressione che costò la vita ad oltre ventimila ungheresi. Lo stesso personaggio che lo scorso anno è stato rieletto alla carica quirinalizia contro la prassi, ma soprattutto contro lo spirito della costituzione (certamente non la "più bella del mondo"), con la colpevole complicità di un personaggio alla ricerca della grazia, anche se per ovviare ad una condanna ingiusta. Grazie Colombo per aver cercato ancora la verità, ma di nuovo non servirà a niente: Renzi ne è la palese testimonianza.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mar, 29/07/2014 - 15:18

Chissà perchè questo esaltato, ex appartenente alla banda di Mani Pulite, trovi soltanto oggi il coraggio di manifestare il suo pensiero riguardo al satrapo accampato al Quirinale?

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mar, 29/07/2014 - 15:19

Chissà perchè questo esaltato, ex appartenente alla banda di Mani Pulite, trovi soltanto oggi il coraggio di manifestare il suo pensiero riguardo al satrapo accampato al Quirinale?

Ritratto di centocinque

centocinque

Mar, 29/07/2014 - 15:29

il bue che dà del cornuto all'asino!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 29/07/2014 - 15:47

Io, posso dire con Orgoglio che non ho mai votato il partito komunista é mai ló voteró,é io non mi sono mai vergonato di essere un Napoletano DOC,é anche se la mia Cittá non é un modello di Pulizia oppure di Disciplina, io non mi sono mai vergognato di questo, perche queste Situazioni sono di natura Politica é non sempre colpa dei Napoletani!; MA DI UNA COSA IO MI VERGOGNO PROFONDAMENTE! É CHE NAPOLITANO É UN NAPOLETANO DOC COME ME!; ED IO OGNI VOLTA CHE LO VEDO IN TELEVISIONE CAMBIO SUBITO IL CANALE PER NON VEDERE IL SUO GRUGNO CHE MI ISPIRA SOLO UN ALTO SENSO DI SCHIFO! QUESTO TIPO HA TRADITO SEMPRE IL NOSTRO PAESE É CHE LUI NON É DEGNO DI ESSERE PRESIDENTE DEL NOSTRO PAESE SI É VISTO DA COME HA AMMINISTRATO IL CASO DEI 2 MARÓ; É DAI 4 COLPI DI STATO ATTUATI CONTRO UN GOVERNO ELETTO DAL NOSTRO POPOLO!; VIVA L;ITALIA! É ABBASSO NAPOLITANO!.

giovanni PERINCIOLO

Mar, 29/07/2014 - 15:48

Beato colombo che vede "equilibrio" su come sono usati i poteri dello stato nell'assetto attuale, sopratutto la magistratura!

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 29/07/2014 - 15:54

luigipiscioooo...dove sei? Mi manca il tuo commento, ora che toccano il tuo idolo, ti nascondi?

corto lirazza

Mar, 29/07/2014 - 15:58

grande prova di stima fra compagni...

gedeone@libero.it

Mar, 29/07/2014 - 15:59

E' una bella lotta. Avrà procurato più danni all'Italia il kompagno del colle o il kompagno in toga???

EFISIOPIRAS

Mar, 29/07/2014 - 16:11

COLOMBO? CHE FACCIA DA CULO,SUPERIPOCRITA COME COLUI CHE ORA CRITICA!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 29/07/2014 - 16:15

chissà se quel cretino di LUIGITIPISCIO si sarà suicidato... forse no, troppo vigliacco per farlo :-)

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 29/07/2014 - 16:23

#tomari. EGREGIO SIGNORE; "LUIGITIPISCIO" NON PUO SCRIVERE I COMMENTI; PERCHE LUI STA ABBRACCIATO AL CESSO CANTANDO "NON SON DEGNO DI TE"!

vincentvalentster

Mar, 29/07/2014 - 16:28

Bravo Colombo, no, non ricorda male.

Aristofane etneo

Mar, 29/07/2014 - 16:34

Non si può non constatare che sia arduo scegliere tra il credo assoluto (di Napolitano) verso la verticalità della società e il credo assoluto (del giudice Colombo) verso la orizzontalità della società. Il credo nella verticalità della società ha regalato agli Italiani prestigio nel mondo e, sanzioni delle Nazioni Unite e poi la guerra, Il credo nella orizzontalità paralisi istituzionale, derisione nel mondo, saccheggio della ricchezza intellettuale e materiale, perdita dell'identità e del "sacro suolo". Quelli come lui si godono laute pensioni ed emanano sentenze politiche anche da pensionati, i nostri imprenditori scappano all'estero per sfuggire alle fauci dei predatori legalizzati o si uccidono assieme ai loro collaboratori. Chi ha risparmiato qualcosa paga in tasse per questi "stramaledetti papponi dell'orizzontalità della società", paga per i fresconi opportunisti dell'Africa Asia Americhe, paga per zingari e Chiese dell'Amore Universale" ricevendone in cambio accuse di razzismo. Ma forse questo non è razzismo anti-italiano (e di fatto anti-europeo) ma solo, banale, schiavismo che sarà sempre più feroce. Per tornare al tema: E se copiassimo pari pari dall'assetto istituzionale, partitico ecc. della società germanica e abbandonassimo questo insulso, paralizzante sistema che sembra pensato sotto la minaccia dei mitra dei nostri alleati? I tedeschi, ne sono sicuro, sarebbero felici di renderci il favore che noi abbiamo fatto loro all'epoca dell'Impero romano.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 29/07/2014 - 16:44

agosvac "povero napolitano"? Poveri noi ad averlo come presidente!

paci.augusto

Mar, 29/07/2014 - 17:24

' Da che pulpito vien la predica ! ' Mai proverbio fu più appropriato alla disonesta, squallida, ipocrita esternazione di questo compagno togato, degno compare dell'analfabeta molisano nel colpire gli avversari politici del PCI. Adesso si sente tradito dal compagno ex stalinista che si è permesso di richiamare tanti togati politicizzati ad un ' maggiore equilibrio '. E poi, invece di sproloquiare sulla Costituzione, che vecchia di 70 anni ha ampiamente fatto il suo tempo, da magistrato, dovrebbe spiegare perché non si è MAI fatto rispettare l'espresso dettato costituzionale che ' VIETA AL MAGISTRATI DI SVOLGERE ATTIVITA' POLITICA '!! Per i disonesti che avessero la sfrontatezza di negare questa vergogna italiana, si rileggano l'intervista della ex collega di questo signore, Tiziana Parenti, che dette le dimissioni, sbattendo la porta, per essere stata esautorata da Borrelli nell'indagine sui finanziamenti illeciti al PCI milanese e dichiarò al Corriere che ' aveva studiato Legge a Pisa, PAGATA dal Partito Comunista per entrare in magistratura' E' sotto gli occhi di tutti che dal dopoguerra ad oggi di questi serpenti ne sono stati infiltrati centinaia e centinaia!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 29/07/2014 - 17:37

Più passano gli anni e più mi vergogno di essere nato in un'Italia di gente come il napoletano che pur di incassare il massimo possibile viaggiava con voli low cost e si faceva rimborsare il prezzo intero.Molto esauriente la scena dell'aeroporto quando il cronista chiedeva lumi su queste cose.Vecchi politici ma scaltri per frodare.

giovauriem

Mar, 29/07/2014 - 18:10

gianniverde,se questo è il tuo,vero nome e cognome,con ogni probabilita sei nato in uno dei paesi vesuviani(s,anastasia,s,antimo,s.giuseppe,ottaviano(paese di cutolo)se non tu sicuramente tuo padre,questo per dirti che "il napoletano"come lo chiami tu ,è un corregionale tuo o di tuo padre,fermo restando tutta la negatività di napolitano che con napoli ha poco a che fare,essendo,forse,nato a napoli,e studiato 3/4 anni,per il resto è sempre vissuto in altre parti d'italia

bret hart

Mar, 29/07/2014 - 18:18

napolitano dimettitiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

michele lascaro

Mar, 29/07/2014 - 19:07

Colombo conosce bene gli abitanti del pollaio in cui anche lui è cresciuto.

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 29/07/2014 - 19:26

ma guarda un po' se lo ricorda anche il PM!!!!

dondomenico

Mar, 29/07/2014 - 19:43

Tim:- condivido il tuo commento. Il problema è che in Italia la sinistra ha occupato tutti i posti chiave, anche in virtù del fatto che i sono milioni di Italiani che votano a sinistra e non cambiano idea, neanche davanti alla realtà storica. Noi abbiamo un Niki Vendola presidente di regione, abbiamo la presidentessa Boldrini, abbiamo il presidente del senato Grasso, abbiamo magistratura democratica e, dulcis in fundu, abbiamo tanti politici che sono migrati dalla vecchia DC al PDS..PD.. per mantenere una poltrona. Cosa ci può uscire di buono da queste gentaglia che siede nelle poltrone dorate? Non sono neanche capaci di assicurare l'ordine pubblico, pensa se la Val di Susa fosse stata una regione della Corea del Nord... E' uno schifo totale ed il Popolo è ridotte alla fame

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 30/07/2014 - 01:27

A parte la discutibile figura del comunista capo di stato che da più di tre anni ci nega antidemocraticamente libere elezioni, la peggior considerazione va a coloro che l'hanno eletto. PARLO DI QUELLA CRICCA DI POLITICANTI ROSSI CHE L'HANNO PIAZZATO ALLA CARICA DI CAPO DI STATO CONOSCENDONE I TRASCORSI TUTT'ALTRO CHE DEMOCRATICI. Poi avevano il coraggio di parlare di regime riguardo al governo di Berlusconi. CHE IMMANI IPOCRITI.

ric42

Mer, 30/07/2014 - 07:30

Ma ha detto la verità, lo sanno anche i muri!

swiller

Mer, 30/07/2014 - 09:07

Il grande parassita.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 30/07/2014 - 09:47

É; UNA VERGOGNA PER IL NOSTRO PAESE AVERE UN PRESIDENTE COME NAPOLITANO!.

millycarlino

Mer, 30/07/2014 - 10:27

Ma cosa scopri l'acqua calda? E chi dei comunisti italiani non appeggiava Stalin? Napolitano in testa e, ricordati, che io c'ero, adulto e vaccinato e ti dirò di più sono stato sequestrato da oltre cento comunisti perché volevo far lavorare un operaio che non voleva scioperare. Vedi quanto è piccolo il mondo? Milly Carlino

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Mer, 30/07/2014 - 11:03

Il problema delle inutilità è il problema odierno dell' Italia; in pratica c' è troppa ZAVORRA, che poi diventa il buco nero di attrazione dei fancazzisti lobbysti. Renzi fa bene ad andare avanti per la sua strada, sciabola in mano: oggi l' UNITA' E' MORTA, fra poco SEL la seguirà ed anche lo scarparo DELLA VALLE non sta molto bene, visto che non riesce ad impadronirsi del corrierone. VI SEMBRA POCO? Se va avanti così prima della fine dell' esame degli emendamenti, avranno chiuso altre decine di testate ( parte anch' esse della CASTA ) che sopravvivono di sovvenzioni statali ( a cui bisognerebbe mettere la parola FINE ) e di infinite chiacchiere comaresco senatoriali. QUESTA SARA' LA VERA PIAZZA PULITA CHE PREVEDE A ANCHE LA RAMAZZATURA DEL SUO CONDUTTORE: c' è tanto posto ad " EATALY "... PS: " IL GIORNALE " non rientra tra le testate mantenute, tant'è che lo compro a 1,3 e vive per le sue idee e non di elemosina, quindi perché non mi pubblicate?.

Klotz1960

Mer, 30/07/2014 - 12:17

Continuate a dare la prima pagina a soggetti che ai lettori de Il Giornale danno il voltastomaco. Quello che pensa Colombo e' del tutto irrilevante, e puo' al massimo valere al contrario.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mer, 30/07/2014 - 14:16

@ pasquale.esposito - Non è il solo a cambiar canale, lo faccio anch'io.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Mer, 30/07/2014 - 14:49

L'uovo di Colombo$“Mani Pulite”.SMEmo do' passato? L'ex pm di “Mani Pulite” da fare Pena-ti, Cchisti recita soggetto su Sir Geoge Marx I I : " Se non ricordo male era dalla parte dei sovietici che avevano invaso l’Ungheria". SMEmo però per 22 anni? Come mai non l'ha contestato nel 2006 quando prima della nomina a Capo dello Stato e metterlo sotto processo come traditore della Patria assieme a tutti i leader Comunisti “ non poteva sapere o sentito dire ” ma schivamente Culo$Camicia col Kgb-Urss ,nemico della Repubblica Italiana? Lui e il Pool SMEmo anche quando il braccio destro di Craxi detto er Topo o Consigliore: cchisti non poteva non sapere? Ebbene, devo dedurre che come tutti i Giustizialisti a casa non posseggono specchio? SMEmo e non contesta a Napolitano quel che richiedeva il mio amico lo Statista Craxi quel 3 luglio '92 che pure i cani bastardi sapevano ma non i Membri del Parlamento e Pool non sapevano quello che affermò: “ Buona parte del finanziamento politico è irregolare od illegale. Non credo che ci sia nessuno in questa aula, responsabile politico di organizzazioni importanti che possa alzarsi e pronunciare un giuramento in senso contrario a quanto affermo: presto o tardi i fatti si incaricherebbero di dichiararlo spergiuro ”. Marx è Morto, ma il suo Dna resta e si tramanda con Fazio-si ed ex “ Franchi Tiratori$Voltagabbana, Iscariota&Bruto; da Topo non Amato ma ladro a buttar copechi su Craxi. Ma quel 3/7/92, né Napolitano, né altri“Onorevoli ” alzarono la mano! Expo-Mose, rewind di Mani Pulite$Expo, business da far Pena-ti: SMEmo copeki a nisciuni: “ Nien mica sono del Pdl-FI, né? ” PCI-PD? Semper Fidelis a Marx! https://www.youtube.com/watch?v=dyjc5N6sepU http://vincenzoaliasilcontadino.wordpress.com/2014/07/30/uovo-di-colombomani-pulite-smemo-do-passatocolomboquando-napolitano-appoggiava-stalin-ilgiornale-it/ http://vincenzoaliasilcontadino.blogspot.it/2014/07/riforme-colombo-napolitano-con-renzi.html

Ritratto di bobirons

bobirons

Dom, 03/08/2014 - 20:11

3 agosto, ore 13.08 - Eh, che cavolo, parafrasando un detto anglosassone, la cultura è più spessa dell'acqua. Certo che il kompagno ha bevuto e mangiato l'ordinamento fascista. Magari non gli piaceva quello che gli veniva imposto ma certo doveva garbargli come veniva attuato. Se poi a questo si assomma la cultura marxista leninista, dove a chiare lettere si proclama che l'unica democrazia è quella della dittatura del proletariato, assommando un principio leninista per il quale non contavano gli strumenti ma solo il conseguimento del fine ultimo, cribbio cosa ci vuole di più per definire un ambiente al quale una mente si assoggetta ?