Colosseo, Briatore zittisce la Barracciu: "I dipendenti vanno pagati"

L'imprenditore mette in riga il sottosegretario secondo cui scioperare è "un reato... in senso lato"

Flavio Briatore mette in riga Francesca Barracciu, sottosegretario ai Beni culturali nominato da Matteo Renzi. E, su Twitter, dà al governo, al ministero dei Beni culturali, al Comune di Roma e via dicendo una semplicissima regola che sottende qualsiasi rapporto di lavoro: "I dipendenti devono essere pagati, arretrati compresi". E, per evitare il ripetersi di una spiacevole serrata come quella di venerdì scorso, gli offre (gratuitamente) un consiglio per migliorare le prestazioni del Colosseo (e, più in generale, della pubblica amministrazione): "Basterebbe assumere ed evitare gli straordinari". Una lezione semplice per Renzi e compagni.

A scatenare Briatore era stata proprio la Barracciu che nei giorni scorsi aveva detto che lo sciopero è "un reato". Una figuraccia a cui il sottosegretario ha messo una pezza correggendosi inventando il "il reato... in senso lato". Dopo l'ondata di prese in giro e critiche sui social network, è arrivata la lezione di Briatore. A cui la Barraciu non ha potuto che rispondere ringraziando: "Sono d'accordo con lei. Non è certo questo che contesto!".

Commenti

Cheyenne

Dom, 20/09/2015 - 18:07

Abbiamo un governo di comici, incompetenti, traditori, corrotti, pulcinella , delinquenti , quaqquaraqua

RK63

Dom, 20/09/2015 - 18:39

BRIATORE: Per affari connessi a bische clandestine e gioco d'azzardo viene condannato in primo grado ad un anno e sei mesi di reclusione dal Tribunale di Bergamo [14] e a tre anni dal Tribunale di Milano.evitando il carcere con la fuga a Saint Thomas, nelle Isole Vergini, per poi tornare in Italia dopo un'amnistia. BRIATORE NON PUO' METTERE IN RIGA NESSUNO. E' UN PREGIUDICATO.

Fransino

Dom, 20/09/2015 - 19:11

Se il governe fosse "Briatore" avreste sicuramente meno da lamentarvi... Parola di un Olandese che ha vissuto purtroppo troppi anni in Italia...

Buricchio

Dom, 20/09/2015 - 19:13

Ora si proibisce anche le assemblee sindacali anche se prravvisate perche alcuni turisti non hanno visto il Colosseo pre 4 ore, non ci preoccupa quando al pronto soccorso si deva aspettare delle ore, quando per una visita spcialistica 5/6mesi di attesa quando unadonna per fare un mammo deve aspettere 1 anno o piu quando per una gastro 8 mesi. Ma se apettano 4 ore i turisti e scandalo

Fransino

Dom, 20/09/2015 - 19:17

Se Briatore è indagato allora mandate a casa mezzo governo! RK63!

Ritratto di serramana1964

Anonimo (non verificato)

chicolatino

Dom, 20/09/2015 - 20:06

rk63: ad avercene di imprenditori capaci alla briatore x cui parlano i fatti, e ad avercene sempre meno di invidiosi e incapaci compagnucci statali come te,x cui parlano "le parole"!quandi quelli come te saranno quasi scomparsi (impossibile xke' le capre rosse si moltiplicano come conigli) tutti gli imprenditori saranno ben felici d versare imposte e quindi gli evasori spariranno..

Georgelss

Dom, 20/09/2015 - 20:37

RK63 COMUNISTA DI MERDA. GRAZIE AI MAGISTRATI ROSSI INFAMI COMUNISTI COME TE NESSUNO E' PREGIUDICATO.OMMEMMERDA!! I MAGISTRATI POLITICIZZATI SONO ORMAI SPUTTANATI!!!

areolensis

Dom, 20/09/2015 - 20:48

Sospendo il giudizio sulla persona di Briatore, ma le precise parole del twitter riportato le trovo incontestabili e tali che, se l'innominabile interessata avesse anche solo un briciolo del comune senso del pudore, sarebbe avvampata di vergogna!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Dom, 20/09/2015 - 21:39

Io per me di notte al colosseo metterei florenzi e candreva a far palleggi alla luce di mangiatrici di fuoco.

m.nanni

Dom, 20/09/2015 - 22:23

Tranquilli, a parti invertite la sinistra sarebbe riuscita a fare dimettere il ministro ai beni culturali. ricordo la bava di Franceschini contro Berlusconi e il ministro Bondi. che cadde per quel muro fradicio di Pompei. e la Barracciu, la barbaricina, che fa resta al suo posto? questi stanno perdendo la testa e vanno fermati; reato lo sciopero, reato contro i lavoratori che chiedono la paga! infliggono il reato ai lavoratori ma lo tolgono ai clandestini. ecco cosa fanno i compagni al potere!

nunavut

Dom, 20/09/2015 - 22:50

Le3 assemble sindacali si dovrebbero fare nelle ore libere dei lavoratori non sul tempô di lavoro, anche se non ti pago il tempo in cui partecipi all'assemblea ma cmq.avresti dovuto essere presente al tuo posto di lavoro dovrebbero chiederti con quale scusa eri assente ed un'assemblea sindacale non dovrebbe essere valida essendo una situazione prevista e concordata x recare un danno.

Borbone

Dom, 20/09/2015 - 23:16

Come non condividere con Cheyenne, aggiungerei che sono d'accordo anche con Franzino e Buricchio, meglio che mi taccio altrimenti me ne esco dai binari e li comincio a s.........!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 21/09/2015 - 00:37

Io direi che è un reato, da parte dei lavoratori addetti al Colosseo, impedire la fruizione di un bene pubblico. IL COLOSSEO È PROPRIETÀ DELLO STATO QUINDI DI TUTTI I CITTADINI ITALIANI. Nessuno può decidere di chiuderlo richiamandosi al diritto democratico di sciopero. DEMOCRAZIA È ANZITUTTO IL RISPETTO DELLE LIBERTÀ ALTRUI. Cosa che la virago rossa ed i trinariciuti non conoscono perché la loro democrazia è anteporre i loro interessi al bene del paese.

cgf

Lun, 21/09/2015 - 01:11

@RK63 anche Grillo lo è, da poco tempo DUE volte. Cmq OMICIDIO COLPOSO PLURIMO se permette... Briatore ha più che dimostrato di aver capito, i KOMPAGNI fanno li sordi [e i soldi] alla faccia anche di chi li vota.

seccatissimo

Lun, 21/09/2015 - 05:08

Governo italiano, spesso ladro! Governo sinistrorso ladro, SEMPRE!

krgferr

Lun, 21/09/2015 - 11:55

L'affermazione di Briatore è una ovvietà e non capisco perché sia necessario che costui la confermi. La presa di posizione sullo sciopero da parte della Barracciu, appare, di contro, quantomeno, "originale" se assunta da una nipotina di quelli che nella storia del nostro Paese hanno difeso qualsiasi tipo di sciopero per quante strampalate ne fossero le motivazioni all'origine. Inoltre, viste le recenti, vivaci, esperienze giudiziarie della signora al posto suo sarei più cauto nell'affrontare certi argomenti. Saluti . Piero